Ravenna. Mobilità ciclabile: ‘Col casco non ci casco’. E interventi per 2,8 mln: comunali, regionali e statali.

Ravenna. Mobilità ciclabile: ‘Col casco non ci casco’. E interventi per 2,8 mln: comunali, regionali e statali. Scopo della campagna è quello di incentivare l’uso della bicicletta e favorire migliori condizioni di sicurezza a vantaggio dell'utenza debole, politica che l'Amministrazione comunale sta perseguendo sia negli atti di pianificazione sia negli interventi destinati al miglioramento delle infrastrutture ciclabili. Il comune di Ravenna vuole infatti dare concretezza alle campagne di promozione con interventi infrastrutturali dedicati ai ciclisti e ai pedoni guardando innanzitutto ai percorsi casa-scuola e casa-lavoro. Alcuni tratti ciclabili saranno realizzati grazie a un cofinanziamento regionale di circa 660mila euro, al quale si aggiungono risorse comunali per 1.090.000 euro: si tratta del secondo stralcio della pista ciclabile tra Ponte nuovo e Madonna dell’albero, lungo lo scolo Arcobologna, da via dell’Ulivo a Ponte nuovo fino a via Pondi a Madonna dell’albero (intervento da 550mila euro, di cui è stato approvato il progetto preliminare e si sta lavorando al definitivo/esecutivo).

RAVENNA. L’Osservatorio regionale per la sicurezza stradale ha assegnato al comune di Ravenna la titolarità di un progetto di divulgazione dell’uso del casco per i bambini – ragazzi delle scuole elementari e medie, dal titolo’Col casco non ci casco’. Per promuoverlo l’Osservatorio metterà a disposizione 800 caschetti da bici. Aderisce [...]