Tag "Ravenna"

 

Ravenna. Lidi Nord, tre grandi eventi alla scoperta dell’ambiente naturalistico delle valli e delle pinete.

Ravenna. Lidi Nord, tre grandi eventi  alla scoperta dell’ambiente naturalistico delle valli e delle pinete. Ride by night è una notturna in mountain bike, con partenza alla francese dalle 19 alle 19,30 dal bagno Romea Beach il 30 agosto. I percorsi, segnalati con attenzione, saranno due: uno pensato per i bambini, di 8 km, che costeggerà una parte della Piallassa Baiona alle spalle di Marina Romea; un altro di 23 km che si snoderà tra Marina Romea, la pineta San Vitale costeggiando il fiume Lamone e la Piallasa Baiona. Sarà un evento non competitivo caratterizzato da un’accoglienza curata dall’organizzazione Otw che non lascia nulla al caso.Ravenna cross triathlon, alla sua prima edizione e inserita nel calendario ufficiale Emilia Romagna Tri-Cup, si svolgerà il 1° settembre dal Romea Beach, con partenza alle 10. Ravenna Park Race è la novità 2019 di Ravenna Runners Club che organizza la maratona internazionale Ravenna città d’arte. Si tratta della Half Marathon, competitiva di 21,097 km, con partenza il 15 settembre alle 9 dal centro sportivo Stella Rossa, via Spallazzi 1 a Casal Borsetti, con passaggi a Marina Romea e Porto Corsini. Arrivo sempre a Casal Borsetti.

RAVENNA. A tutto sport e natura nei Lidi Nord di Ravenna. In 15 giorni, tra fine agosto e metà settembre, si svolgeranno tre appassionanti eventi, che coinvolgeranno i partecipanti in bicicletta, a nuoto e di corsa, in percorsi immersi nell’ambiente delle valli, del Parco del Delta del Po, della pineta [...]

13 agosto 2019 0 commenti

Ravenna. Bando comunale coLABoRA: seIezionate quattro nuove startup. Ritenute le migliori.

Ravenna. Bando comunale coLABoRA: seIezionate quattro nuove startup. Ritenute le migliori. Sono stati quattro i progetti che, dopo l’anno di incubazione, potranno diventare vere e proprie imprese, hanno partecipato al bando startup coLABoRA 2019 del comune di Ravenna e sono stati selezionati da un Comitato scientifico a seguito della Startup School organizzata dalla Fondazione Eni Enrico Mattei (Feem). L’iniziativa è resa possibile anche grazie ai contribuiti messi a disposizione da Eni nel quadro degli accordi di collaborazione con il comune di Ravenna. All’ evento finale, che si è tenuto a fine luglio e che ha selezionato le idee progettuali ritenute migliori, hanno partecipato tra gli altri Massimo Cameliani, assessore allo Sviluppo economico del comune, Barbara Naldini della Camera di commercio, Cecilia Mezzano della Feem. Le idee d’impresa sono state valutate sulla base del lavoro svolto durante la StartUp School e secondo diversi criteri coerenti con il bando: dalla motivazione alla capacità espositiva, dalle potenzialità di successo dell’idea alle capacità del team di lavoro.

RAVENNA.  DpA Nautical Wind Turbine, Touripp, Togovan e Airitage sono i quattro progetti d’impresa selezionati tra quelli pervenuti da tutta Italia e che dal 2 settembre avranno accesso agli spazi e ai servizi dell’ incubatore coLABoRa. I quattro progetti che, dopo l’anno di incubazione, potranno diventare vere e proprie imprese, [...]

5 agosto 2019 0 commenti

Ravenna. Prosa: ‘Stefano Pelloni detto Il Passatore’. Una discussa vicenda a metà tra storia e leggenda.

Ravenna. Prosa: ‘Stefano Pelloni detto Il Passatore’. Una discussa vicenda  a metà tra storia e leggenda. Il Passatore è uno spettacolo scritto con l’intento di fornire un affidabile racconto storico della vita di Stefano Pelloni, vissuto in Romagna nella prima metà dell’Ottocento. La sua attività di brigante si intreccia con le vicende politiche dell’epoca e la fama che si conquistò fra la gente delle campagne, ne fece una leggenda. I personaggi che popolano la scena lottano per non venire travolti dalle passioni, ma farsene coinvolgere, senza ignorarle o ritenerle superiori a essi. Sono romagnoli dal vocabolario a volte scarso, con dovizia di qualità e difetti, estri e ridondanze, in una parola: autentici. Permeati di un anticlericalismo proverbiale, non spicciolo, ma venato di una certa disperazione che condividono con alcuni sacerdoti ribelli a un’oppressione che utilizzava la fede come strumento di potere. Solo in Romagna, infatti, un prete con la 'schioppa' in spalla poteva salvare Garibaldi. È don Giovanni Verità che con gli altri comprimari va ricercando la libertà, tema modesto, nel quale è facile perdersi, senza accorgersi di non essere più davvero liberi. Lo spettacolo, per la regia di Giulio Pizzirani, vede in scena più di venti attori, oltre al coro diretto da Monica Ferrini.

RAVENNA. All’interno della rassegna Ravenna bella di sera organizzata dal Comune, domenica 4 agosto andrà in scena alle 21.15, in piazza San Francesco, lo spettacolo di prosa ‘Stefano Pelloni detto il Passatore’, prodotto da Teatro in controluce e ispirato alle cronache popolari di Massimo Dursi. “Si tratta di uno spettacolo [...]

29 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Luna 2019: mostra sulla conquista del Pianeta. Con linguaggio pensato per ragazzi e ragazze.

Ravenna. Luna 2019: mostra sulla conquista del Pianeta. Con linguaggio pensato per ragazzi e ragazze. L'esposizione itinerante nelle biblioteche è approdata martedì 23 luglio a Casa Vignuzzi e sarà visitabile fino al 5 agosto negli orari di apertura della struttura; in seguito sarà alla biblioteca Ada Ottolenghi di Marina di Ravenna (dal 5 al 23 agosto) e poi alla biblioteca Olindo Guerrini di Sant’Alberto (dal 23 agosto al 7 settembre). La mostra mette in risalto il percorso umano, scientifico e tecnologico che ha portato l’uomo a toccare il suolo lunare nel 1969. Una sintesi delle fasi salienti e degli aspetti cruciali di quell’avventura e uno spunto per una più profonda riflessione e soprattutto per un maggiore approfondimento delle circostanze che hanno riguardato la storia, la politica, la società, la scienza e la tecnologia in maniera determinante. Per l'occasione è in distribuzione in tutte le biblioteche del Sistema urbano di Ravenna la bibliografia 'Voglio la luna. Albi e racconti di luna, di stelle e pianeti per ricordare l'anniversario dello sbarco sulla luna'.

RAVENNA. Le biblioteche del Sistema bibliotecario urbano ospitano la mostra itinerante Luna 2019. Dieci pannelli didattici raccontano la conquista della Luna, nel cinquantesimo anniversario dell’impresa, con un linguaggio pensato per ragazzi e ragazze. La realizzazione è a cura del Planetario di Ravenna e di Arar, associazione ravennate astrofili Rheyta. L’esposizione [...]

25 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Buon compleanno Mirabilandia! Il Parco divertimenti compie 27 anni. Partita la festa.

Ravenna. Buon compleanno Mirabilandia!  Il Parco divertimenti compie 27 anni. Partita la festa. Sabato 27 luglio Mirabilandia compie 27 anni e festeggia con una giornata speciale e orario prolungato fino all’una di notte. Una festa per tutti, con tanta musica, scandita dal lancio verso il cielo di polveri colorate che ricadono come una pioggia magica, 'dipingendo' grandi e piccoli. Ad accompagnare ogni lancio, per un’atmosfera di grande divertimento in cui i protagonisti diventano gli spettatori, ci saranno performance e dj set. La line up vedrà alternarsi alla consolle e sul palco famosi deejay e vocalist, tra questi Provenzano, Shorty, Adam Clay, Danko, Smoothies, Kamy Aksell. Holi Dance Festival è una tappa del tour ufficiale del più grande festival dei colori che quest’anno, per la prima volta, arriva anche al Parco ravennate. Per festeggiare tutti insieme sono previsti biglietti speciali di ingresso validi dalle 16 all’una di notte alla tariffa eccezionale di €14,90. Durante la serata non mancherà il momento della torta di compleanno per soffiare tutti insieme sulle 27 candeline!

Ravenna, 24 luglio 2019 – Sabato 27 luglio Mirabilandia compie 27 anni e festeggia con una giornata speciale e orario prolungato fino all’una di notte. In programma una festa di compleanno senza precedenti che quest’anno diventa Holi Dance Festival, all’insegna della musica e dei colori. Una festa per tutti, con tanta [...]

25 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Ricco cartellone per festeggiare Sant’Apollinare: lunedì 22 i tradizionali fuochi d’artificio.

Ravenna. Ricco cartellone per festeggiare Sant’Apollinare: lunedì 22 i tradizionali fuochi d’artificio. L’evento, voluto dal Comune, in collaborazione con la Cooperativa spiagge, vedrà oltre 15mila innovativi effetti coreografici, tra fuochi a terra e fuochi aerei. Sette i punti di sparo coordinati lungo i trentacinque chilometri di costa. Verranno utilizzati alcuni effetti esclusivi per la manifestazione, novità del 2019, come la pioggia salice diamante e i colori tremolanti, effetti unici a coda di pavone e scie lampeggianti per un finale maestoso e inconfondibile. L’evento, sarà sincronizzato grazie alle centraline madri in regia e ad altre venticinque centraline, disposte nelle sette località, scelte in accordo con la Prefettura e il comando dei Vigili del fuoco: Casalborsetti, Marina Romea, Porto Corsini, Punta Marina, Lido Adriano, Lido di Dante e Lido di Classe. Un team di 18 pirotecnici professionisti installeranno lo spettacolo sui vari punti sparo collegandoli via wireless in un'unica postazione di regia.

RAVENNA. Lunedì 22, a partire dalle 23.30, la costa ravennate verrà illuminata da uno spettacolo pirotecnico dedicato al patrono della città, Sant’Apollinare. L’evento, voluto dal Comune, in collaborazione con la Cooperativa spiagge, vedrà oltre 15mila innovativi effetti coreografici, tra fuochi a terra e fuochi aerei. Sette i punti di sparo [...]

17 luglio 2019 0 commenti

Ausl Romagna. La copertura vaccinale a dicembre 2018 cresciuta in maniera significativa.

Ausl Romagna. La copertura vaccinale  a dicembre 2018 cresciuta in maniera significativa. La normativa contempla, come noto, l’irrogazione di sanzioni amministrative alle famiglie con figli in fascia d’età 0 – 17 anni che non si sottopongono alle vaccinazioni previste. L’Azienda ha quindi avviato il rigoroso monitoraggio di tutte le singole posizioni irregolari per verificare che tutte le procedure di comunicazione e informazione alle famiglie previste dalla norma siano state effettuate dai servizi vaccinali e, laddove sia verificato che le famiglie hanno ricevuto tutti gli inviti previsti senza ottemperare all’obbligo vaccinale, sta irrogando le sanzioni. Si tratta dell’ultimo passaggio del complesso percorso di recupero degli inadempienti all’obbligo vaccinale avviato nel 2017 dopo l’approvazione della relativa legge, di cui si riportano i passaggi fondamentali. Alle famiglie dei minori che, dal riscontro con l’anagrafe vaccinale, risultavano non in regola con il nuovo obbligo vaccinale, è stato inviato, dai Servizi Vaccinali territoriali dell'Ausl, un primo invito alla regolarizzazione, con appuntamento per la vaccinazione. Successivamente, alle famiglie che non hanno aderito a questo primo invito, è stata inviata una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno con invito ad un colloquio informativo e relativo appuntamento per le vaccinazioni; in seguito, per venire comunque incontro ai genitori non ancora adempienti rispetto all’obbligo di vaccinare i propri figli, i servizi vaccinali di tutti gli ambiti hanno attivato delle giornate in 'libero accesso' riservate alla regolarizzazione di tutti i minori ancora non in regola.

RAVENNA. Nei mesi scorsi, come previsto dal Decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale, le scuole hanno trasmesso ai Servizi vaccinali dell’Azienda USL l’elenco dei propri iscritti ed entro il 10 giugno i servizi vaccinali, completata la consultazione dell’anagrafe vaccinale, hanno trasmesso alle scuole l’elenco dei bambini e adolescenti che non risultavano in [...]

17 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Mercoledì, a Classis, alla scoperta dell’Egitto. Con la rassegna ‘Classe al chiaro di luna’.

Ravenna. Mercoledì, a Classis, alla scoperta dell’Egitto. Con la rassegna ‘Classe al chiaro di luna’. Alle ore 21 il professore dell’Università degli Studi di Bologna Antonio Curci presenterà la conferenza dal titolo 'Tra Egiziani e Nubiani… recenti scavi di salvataggio della missione AKAP nella regione di Aswan (Egitto)'. La missione AKAP lavora nell'area compresa tra Aswan e Kom Ombo in Egitto ed ha l'obiettivo di indagare l'interazione tra egiziani e nubiani nella loro regione di confine tramite interventi di ricerca territoriale, documentando i siti archeologici e l'arte rupestre attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative. Negli ultimi anni sono stati condotti soprattutto ricognizioni e scavi di salvataggio che hanno portato al recupero di importanti testimonianze della Cultura Pan-Grave databile tra il 1800 e il 1500 a.C.

RAVENNA. Da mercoledì 17 luglio, al Museo Classis, nuovi appuntamenti della rassegna Classe al chiaro di luna rivolti a grandi e piccini. Si comincia alle ore 18 con il laboratorio per bambini I simboli dei mosaici ravennati: la stella, durante il quale  i ragazzi (dai 6 ai 12 anni) saranno [...]

16 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Copie di mosaici antichi a Salonicco. Una mostra alla Rotonda di Galerio fino al 30 ottobre.

Ravenna. Copie di mosaici antichi a Salonicco. Una mostra alla Rotonda di Galerio fino al 30 ottobre. E' stata inaugurata a Salonicco una nuova edizione della mostra delle copie dei mosaici antichi di Ravenna, che resterà esposta alla Rotonda di Galerio fino al 30 ottobre. I partecipanti alla cerimonia di apertura non hanno perso l’occasione di fotografare o scattarsi selfie accanto alle opere e in particolare alla riproduzione del pannello del corteo imperiale di Teodora. La Rotonda, Patrimonio dell’umanità Unesco dal 1988, è un mausoleo romano di forma circolare decorato con mosaici. L'edificio non fu mai utilizzato: il corpo di Galerio fu sepolto in Dacia e il mausoleo fu trasformato in chiesa (la 'rotonda di San Giorgio') sotto Teodosio I. Oggi il monumento è una delle attrazioni principali della città greca, visitato ogni anno da migliaia di turisti.

RAVENNA. Alla presenza dell’ambasciatore d’Italia ad Atene, Efisio Luigi Marras, dell’assessore al Turismo del comune di Ravenna Giacomo Costantini, del sindaco di Salonicco e delle massime cariche della direzione dei musei archeologici del ministero dei Beni culturali greco, è stata inaugurata  a Salonicco una nuova edizione della mostra delle copie [...]

12 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Richiesta accolta relativa ad una postazione di primo soccorso per gli operatori del 118.

Ravenna. Richiesta accolta relativa ad  una postazione di primo soccorso per gli operatori del 118. ( Riceviamo e pubblichiamo) 'Lo scrivente Comitato cittadino Lidi Nord Ravennati aveva inserito tra gli interventi da realizzare con priorità la costruzione di una postazione fissa di primo soccorso da riservare agli operatori del 118, i quali fino ad oggi erano 'costretti' a stazionarie all'interno della ambulanza di servizio, con un certo disagio dovuto anche alla calura estiva. Entro poche settimane avranno invece a disposizione una struttura a loro riservata dotata di opportuni servizi e impianti utili per lo svolgimento del loro lavoro. Anche Porto Corsini, Marina Romea e Casal Borsetti avranno la loro postazione di pronto intervento diventata sempre più necessaria in un territorio che vede la presenza di migliaia di persone tra residenti e turisti. Riteniamo giusto ringraziare quanti hanno contribuito a concretizzare la nostra richiesta a cominciare dalla presidente del consiglio territoriale del mare sig.ra Roberta Mingozzi, all'assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani che ha fatto proprio la nostra istanza oltre che lo staff tecnico dello stesso assessore in particolare l'ing. Claudio Bondi e il geom. Marino Venturi. Quando la macchina comunale raccoglie le istanze dei cittadini è giusto e doveroso darne comunicazione'.

RAVENNA. ( Riceviamo e pubblichiamo) ” Lo scrivente Comitato cittadino Lidi Nord Ravennati aveva inserito tra gli interventi da realizzare con priorità la costruzione di una postazione fissa di primo soccorso da riservare agli operatori del 118, i quali fino ad oggi erano ‘costretti’ a stazionarie all’interno della ambulanza di [...]

10 luglio 2019 0 commenti