Tag "Ravenna"

 

Ravenna. ‘Musicisti per la città, la città per i musicisti’, questo il senso del ‘Ravenna Live Music Party’.

Ravenna.  ‘Musicisti per la città, la città per i musicisti’, questo il senso del ‘Ravenna Live Music Party’. Organizzata da Jazz Network, assieme al Mama’s scuola di musica e alla Fondazione Ravenna manifestazioni, l’iniziativa nasce per dare spazio ai musicisti della città, una categoria professionale particolarmente provata dal blocco delle attività dello spettacolo della scorsa primavera. Ovviamente non potranno esserci tutti, ma quelli che si alterneranno sul palco raggruppati in diversi organici (dal solo al duo al quartetto) sono comunque davvero numerosi, ben 21: Luca Vassura e Luciano Titi (fisarmonica), Alessandro Rondinelli (chitarra, voce), Moris Pradella, Gio De Luigi, Serena Bandoli e Margherita Vannini (voce), Cico Cicognani (basso elettrico), Alessandro Scala (sassofoni), Matteo Scaioli (ambienti elettroacustici), Elena Majoni (violino), Marco Rosetti, Fabrizio Tarroni e Francesco Scardovi (chitarra), Federica Maglioni, ovvero Frida Split (pianoforte, voce), Gianluca Lo Presti, altrimenti noto come Nevica (voce, basso, elettronica), Andrea Fioravanti, Riccardo Pasini e Christian Ravaglioli (elettronica), Gabriele Bombardini (chitarra, elettronica), Stefano Calvano (batteria). Rondinelli farà anche da presentatore della serata, al fianco di Franco Costantini.

RAVENNA. ‘Musicisti per la città, la città per i musicisti’: è lo slogan che riassume il senso profondo del Ravenna Live Music Party, maratona concertistica che si terrà sabato 3 ottobre al Teatro Alighieri di Ravenna (inizio alle ore 20:30). Organizzata da Jazz Network, assieme al Mama’s scuola di musica [...]

22 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Riprende ‘Puliamo il Mondo’. Le iniziative in programma per il 27 settembre e il 3 ottobre.

Ravenna. Riprende ‘Puliamo il Mondo’. Le iniziative in programma per il 27 settembre e il 3 ottobre. L’iniziativa di domenica 27, in collaborazione con l’associazione Plastic free, avrà inizio alle 9 e prevede quattro differenti punti di ritrovo per evitare assembramenti.L’appuntamento successivo, previsto per sabato 3 ottobre, avrà luogo alle 10.30 con la pulizia dell’area dei giardini Speyer, in via Giosuè Carducci, in collaborazione con CittAttiva e le associazioni che frequentano lo spazio. L’obiettivo degli interventi è incentrato sulla necessità di ridurre ed eliminare l’utilizzo della plastica usa e getta e sulla corretta gestione dei rifiuti. Le iniziative saranno svolte nel rispetto delle normative anti Covid-19 e per partecipare sarà necessario sottoscrivere il protocollo comportamentale che verrà sottoposto durante le iniziative. Si raccomanda l’utilizzo della mascherina.

RAVENNA. Il comune di Ravenna aderisce all’iniziativa di volontariato ambientale più diffusa in Italia e coordinata da Legambiente con la raccolta dei rifiuti dagli stradelli retrodunali, dalle spiagge e nei giardini Speyer nelle giornate di domenica 27 settembre e sabato 3 ottobre. L’iniziativa di domenica 27, in collaborazione con l’associazione Plastic [...]

22 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Classis: prorogata la mostra ‘Tesori ritrovati’. Doveva chiudere, arriverà al 20 dicembre.

Ravenna. Classis: prorogata la mostra ‘Tesori ritrovati’. Doveva chiudere, arriverà al 20 dicembre. L’esposizione, a cui il mensile Archeo ha dedicato un ampio ed approfondito servizio nel mese di agosto, prende il via dal ritrovamento fortuito di alcuni oggetti da mensa in argento scoperti a Cesena e nell’area archeologica dell’Antico Porto di Classe, fornendo un focus e una riflessione sulla ritualità del banchetto tardoantico. Attraverso il recupero e l’esposizione di due grandi piatti in argento provenienti da Cesena, si sviluppa un racconto sulla produzione di vasellame da mensa tardoantico e le rappresentazioni figurative di banchetto che circolavano tra le aristocrazie del tempo, derivate da modelli prestigiosi, funzionali a precise esigenze di affermazione e di esaltazione sociale. Nel caso del Tesoretto di Classe, costituito da sette cucchiai e una patera, che è parte integrante del percorso espositivo del Museo, è interessante notare le differenti incisioni riportate sulle posate, una delle quali è ornata con un monogramma inciso che comprende le lettere T E O D C ed è molto simile a quello rappresentato sulle emissioni monetali di Teodorico: tutto ciò ci fa intuire che l’ultimo suo possessore aveva assemblato oggetti eterogenei provenienti da servizi da tavola differenti, uno dei quali particolarmente illustre.

RAVENNA. L’esposizione, a cui il mensile Archeo ha dedicato un ampio ed approfondito servizio nel mese di agosto, prende il via dal ritrovamento fortuito di alcuni oggetti da mensa in argento scoperti a Cesena e nell’area archeologica dell’Antico Porto di Classe, fornendo un focus e una riflessione sulla ritualità del banchetto tardoantico. Attraverso [...]

18 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Parte lunedì 7 la ristrutturazione delle vie Tolmezzo e Valsugana. Fino al febbraio 2021.

Ravenna. Parte lunedì 7 la ristrutturazione delle vie Tolmezzo e Valsugana. Fino al febbraio 2021. Durante l’esecuzione dei lavori saranno sostituite, a cura e spese di Hera, le condotte dell’acqua e dei relativi allacci in via Tolmezzo oltre alla sostituzione di alcuni allacci idrici obsoleti in via Valsugana.Nel progetto è inoltre prevista la regolamentazione della sosta su un unico lato con parcheggi in linea e sarà istituito un senso unico di circolazione in entrambe le strade. L’impegno economico da parte del Comune è di 330mila euro. Per consentire lo svolgimento dei lavori sarà istituito temporaneamente il divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto i mezzi autorizzati di residenti e domiciliati, mezzi di emergenza e pronto intervento, mezzi per la pulizia e raccolta rifiuti, automezzi di gestori di servizi di interesse pubblico per operazioni di emergenza) nonché il divieto di sosta con zona rimozione su ambo i lati. Conseguentemente in via Val Pusteria, limitatamente al tratto compreso fra l’intersezione con via Val Venosta e l’intersezione con via Valsugana, sarà istituito il doppio senso di circolazione e il divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto gli autorizzati.

RAVENNA. Al via lunedì i lavori di ristrutturazione delle vie Tolmezzo e Valsugana che prevedono il rifacimento delle sedi stradali e dei marciapiedi di larghezza adeguata per consentire maggiore sicurezza di circolazione per i pedoni. Nell’ambito dell’appalto è previsto il rifacimento delle linee fognarie miste in entrambe le strade. Durante l’esecuzione [...]

4 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Partono i lavori all’ex caserma ‘Dante Alighieri’. Per rigenerare un comparto comunale.

Ravenna. Partono i lavori all’ex caserma ‘Dante Alighieri’. Per rigenerare un comparto comunale. Il progetto, come è noto, prevede la rimozione dell’asfalto e del cemento che ricoprono interamente l’area, abbattendo la quasi totalità degli edifici una volta utilizzati dai militari e privi di valore storico-culturale, per destinare l'area a parco pubblico, rigenerando l’intero comparto di proprietà comunale grazie anche al contributo vinto con il bando della regione Emilia Romagna per il progetto strategico 'Ravenna rigenera'. Si tratta di un’operazione cosiddetta di desigillatura, in linea con gli obiettivi di riduzione delle superfici impermeabilizzate nelle aree urbane, da sostituire con aree verdi, al fine di migliorare anche il microclima e la qualità dell’aria delle zone limitrofe. I lavori, per loro natura, comporteranno inevitabilmente alcuni disagi alla cittadinanza nelle aree limitrofe al cantiere, in particolare dal punto di vista dell’impatto acustico, ma si cercherà di minimizzarli al massimo, con opportuni accorgimenti di cantiere.

RAVENNA. Dopo le operazioni di bonifica dell’amianto svolte nei mesi di luglio e agosto, inizieranno nei prossimi giorni i lavori di demolizione vera e propria degli edifici all’interno dell’area dell’ex caserma Dante Alighieri in via Nino Bixio. Il progetto, come è noto, prevede la rimozione dell’asfalto e del cemento che [...]

2 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Dante e la mostra ‘Le arti al tempo dell’esilio’. Che potrà ospitare anche due capolavori degli Uffizi.

Ravenna. Dante e la mostra ‘Le arti al tempo dell’esilio’. Che potrà ospitare  anche due capolavori degli Uffizi. Da Firenze a Ravenna per celebrare l’Alighieri: gli Uffizi prestano un celebre capolavoro di Giotto per la mostra 'Dante gli occhi e la mente. Le arti al tempo dell’esilio'. Si tratta del Polittico di Badia. Il grande museo fiorentino, nell’ambito di un accordo di collaborazione culturale con la città dov’è sepolto il sommo Poeta, concede anche il ‘San Francesco riceve le Stimmate’, prezioso dipinto del Maestro della Croce 434 e un’opera del 1854 di Annibale Gatti ‘Dante in esilio’. Seguendo le peregrinazioni del poeta, la mostra intende ripercorrere un ideale itinerario di immagini, una sorta di mappa delle sue conoscenze artistiche. Nelle opere di Dante e in particolare nella Commedia, infatti, la forza delle immagini e l’esperienza visiva ricoprono un ruolo centrale. Per la ricostruzione del ‘viaggio’ dantesco attraverso opere d’arte riconducibili ai luoghi dell’esilio, è necessario partire da Firenze, dove tutto ha inizio. L’origine fiorentina del poeta gli permise, infatti, di conoscere l’incalzante rivoluzione artistica nella sua città natale, che troverà proprio con Giotto, nella scoperta del vero e nella certezza dello spazio misurabile, una dimensione universale.

Ravenna, 31 agosto 2020. Due capolavori della pittura medievale, il celebre Polittico di Badia di Giotto e il ‘San Francesco riceve le Stimmate’ del Maestro della Croce 434 ed una tela del 1854 di Annibale Gatti ‘Dante in esilio’. Queste opere, custodite a Firenze, nella Galleria degli Uffizi, verranno concesse in [...]

1 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Hera: novità sulla raccolta differenziata. Predisposti i nuovi kit completi per il porta a porta.

Ravenna. Hera: novità sulla raccolta differenziata. Predisposti  i nuovi kit completi per il porta a porta. Raccolta differenziata, in consegna i nuovi kit completi per il porta a porta nelle zone nord e sud del forese a Ravenna e delle frazioni di Castiglione, Casemurate, Mensa e Matellica Gli incaricati di Hera stanno provvedendo alla distribuzione dei nuovi contenitori per la raccolta differenziata domiciliare ai residenti. Il servizio di raccolta non subirà modifiche. Gli operatori sono dotati di un tesserino nominativo e non devono chiedere né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800.862.328 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

  RAVENNA. Proseguono le attività di Hera per migliorare la raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti sul territorio del comune di Ravenna.   Nelle zone nord e sud del Forese a Ravenna e nelle aree di Castiglione, Casemurate, Mensa, Matellica, a partire da oggi, personale incaricato dalla [...]

24 agosto 2020 0 commenti

Ravenna. Ultime serate di ‘Mosaico di notte’ e ‘Bella di sera’. Nel rispetto delle linee guida anti Covid – 19.

Ravenna. Ultime serate di ‘Mosaico di notte’ e  ‘Bella di sera’. Nel rispetto delle linee guida anti Covid – 19. Tutto nel rispetto delle linee guida anti Covid sulle visite guidate: i gruppi di visitatori saranno composti al massimo da 15 persone e ognuno dovrà indossare la mascherina. La prenotazione sarà obbligatoria e on line; i partecipanti saranno dotati di radioguide e tenuti al rispetto delle misure di sicurezza e al distanziamento sociale. Mosaico di notte, promosso dal comune di Ravenna, realizzato grazie alla preziosa collaborazione con l’Opera di religione della diocesi Ravenna-Cervia e la Fondazione RavennAntica, propone il mercoledì sera due percorsi di visita guidata, su prenotazione. Il primo percorso è organizzato su due turni, alle ore 20:30 e alle 21, e prevede la visita alla basilica di San Vitale, al mausoleo di Galla Placidia e da quest’anno anche alla splendida Sant’Apollinare Nuovo. Il secondo percorso prevede la visita guidata alle ore 21 al museo Classis-Ravenna (il museo è aperto anche ai singoli fino alle 23). Il venerdì sera sarà possibile l’ingresso serale ai visitatori individuali alla basilica di San Vitale e al mausoleo di Galla Placidia (dalle 21 alle 23, ultimo ingresso 22:45). Obbligatoria la prenotazione dell'orario di accesso ai monumenti, acquistando il biglietto on line sul sito www.ravennamosaici.it. Sempre il venerdì sera è visitabile anche la Domus dei tappeti di pietra (dalle 20.30 alle 23, prenotazione obbligatoria su www.ravennantica.it).

RAVENNA. Penultima settimana con gli appuntamenti di Mosaico di notte, l’esperienza unica e indimenticabile che ogni anno coinvolge numerosi visitatori e offre la possibilità di ammirare alcuni monumenti Unesco nell’atmosfera della notte e le Visite guidate in musica di Ravenna bella di sera, che stanno registrando un grande successo di [...]

18 agosto 2020 0 commenti

Ravennate. Aggiornamento Covid: 6 nuove positività: 5 di sesso maschile ed 1 di sesso femminile.

Ravennate. Aggiornamento Covid:  6 nuove positività: 5  di sesso maschile ed 1 di sesso femminile. Per il territorio provinciale di Ravenna venerdì 14 si sono registrate 6 nuove positività: 5 pazienti sono di sesso maschile ed 1 di sesso femminile; 3 hanno sintomi ma tutti e 6 sono in isolamento domiciliare; 3 lo erano già al momento della diagnosi ed hanno eseguito il tampone perché rientranti da Paesi non Shengen, gli altri 3 hanno effettuato il tampone a seguito di sintomi e 2 di questi sono componenti di un unico nucleo familiare. Non si sono verificati decessi né guarigioni. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornato alla mattinata di oggi, venerdì 14, sono dunque 1.206, la cui distribuzione per comune risulta la seguente: 58 residenti al di fuori della provincia di Ravenna, 563 Ravenna, 159 Faenza, 86 Cervia, 72 Lugo

RAVENNATE. Per il territorio provinciale di Ravenna  venerdì 14 si sono registrate 6 nuove positività: 5 pazienti sono di sesso maschile ed 1 di sesso femminile; 3 hanno sintomi ma tutti e 6 sono in isolamento domiciliare; 3 lo erano già al momento della diagnosi ed hanno eseguito il tampone perché [...]

15 agosto 2020 0 commenti

Ravenna. Concerto di Bugo al Classis. I suoi live sono formidabili, il repertorio estremamente originale.

Ravenna. Concerto di Bugo al Classis. I suoi live sono formidabili, il repertorio estremamente originale. Intelligente, determinato, imprevedibile: Cristian Bugatti, in arte Bugo, è da sempre un pioniere della musica italiana, I suoi live sono formidabili, il suo repertorio estremanete originale. Nel 2020 partecipa al Festival di Sanremo insieme a Morgan con il brano 'Sincero'. Nasce a Rho (MI) il 2 agosto 1973 ma cresce a Cerano (NO). Inizia a suonare la chitarra durante la leva militare: è lì che capisce che la musica è la sua strada. L’attività come solista inizia nella seconda metà degli anni ‘90 e, dopo il trasferimento a Milano, nel 2000 pubblica il primo album ufficiale: da allora, Bugo ha pubblicato 9 album, passando dal circuito indipendente fino a major come Universal e Carosello. Nel 2002 viene eletto Artista dell’anno al MEI di Faenza, è protagonista degli Mtv Days e dell’Italia Wave nel 2009, nel 2012 il The Guardian lo inserisce tra i più grandi artisti in Italia e nel 2015 Rolling Stone tra le 100 facce della musica definendolo 'l’inafferrabile rivoluzionario della canzone italiana'. Nel 2016 è tra i protagonisti del Concertone del I Maggio a Roma e dello Sziget Festival a Budapest.

RAVENNA. Venerdì 24 luglio, alle ore 21, presso l’arena estiva del Classis Ravenna, Bronson Produzioni in collaborazione con Fondazione RavennAntica propone il concerto di Bugo. Intelligente, determinato, imprevedibile: Cristian Bugatti, in arte Bugo, è da sempre un pioniere della musica italiana. I suoi live sono formidabili, il suo repertorio estremamente [...]

22 luglio 2020 0 commenti