Tag "Ravenna Festival 2018"

 

Ravenna. Nel cuore del Settecento napoletano con lo Stabat Mater, sotto le volte della basilica di San Vitale.

Ravenna. Nel cuore del Settecento napoletano con lo Stabat Mater, sotto le volte della basilica di San Vitale. Lo Stabat Mater di Girolamo Abos rappresenta infatti una felice incursione nel cuore del Settecento napoletano, attraverso una suggestiva pagina del musicista maltese i cui lavori teatrali viaggiavano da Napoli fino a Londra. Inoltre il Coro accoglie fra le proprie fila anche cantanti del Kiev Baroque Consort, quasi una piccola delegazione che anticipa il viaggio de Le vie dell’amicizia, che quest’anno raggiungerà la capitale dell’Ucraina. Accompagnerà il coro un ensemble di valenti musicisti coinvolti per l’occasione: Johanna Piszczorowics e Francesca Camagni al violino, Rosita Ippolito alla viola da gamba e Nicola Lamon all’organo.

RAVENNA. Concerto – ma anche evento – unico quello del coro dell’associazione Consorti dipendenti del Ministero degli Affari Esteri, in programma sabato 16 giugno alle 19 presso la basilica di San Vitale. Questa singolare formazione corale femminile – nata nel 2008 in seno alla Farnesina per volere della sua direttrice [...]

15 giugno 2018 0 commenti

Ravenna. Una città, un festival, un sogno. Da giovedì 8, prevendita per il Ravenna festival 2018.

Ravenna. Una città, un festival, un sogno. Da giovedì 8, prevendita per il Ravenna festival 2018. La XXIX edizione di Ravenna Festival ricorderà Martin Luther King.Nel ricco calendario spiccano anche il musical di Cole Porter Kiss Me Kate nella produzione di Opera North, ospiti d’eccezione quali il rocker d’avanguardia David Byrne o il brillante jazzista Stefano Bollani, nonché l’invasione delle 100 chitarre elettriche, una settimana di soli ed esibizioni di massa che culminerà a Palazzo San Giacomo a Russi. Mentre Il concerto di Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone sarà un omaggio a J. S. Bach, le basiliche cittadine accoglieranno cori di fama internazionale - dagli estoni Heinavanker agli inglesi The Sixteen - e il chiostro della Biblioteca Classense sarà cornice per ensemble da camera, dal celebrato Quartetto della Scala ai giovanissimi Simply Quartet. Tanti gli appuntamenti a teatro: dalla Napoli de L’amica geniale, nella nuova creazione di Fanny & Alexander, e di Tango glaciale di Mario Martone; alla prima nazionale di Lettere a Nour con Franco Branciaroli, alla Maryam interpretata da Ermanna Montanari, fino all’Antigone di Sofocle riletta da Elena Bucci e Marco Sgrosso.

RAVENNA. Si aprono giovedì le prevendite per tutti gli eventi della XXIX edizione di Ravenna Festival (1 giugno – 22 luglio), che – con oltre 50 giorni di programmazione, più un centinaio di appuntamenti e un migliaio di artisti coinvolti – compone un mosaico di suggestioni e temi a partire [...]

7 marzo 2018 0 commenti

Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura. Quattordici isole protese sul mar Baltico, settecento anni di storia racchiusi fra i tracciati medievali della città vecchia e le eccellenze del design contemporaneo: Stoccolma è meritatamente l’incontrastata regina della Scandinavia e per questo meta ideale per la promozione di un Festival che, anno dopo anno, conferma la propria vocazione e capacità di parlare a un pubblico internazionale, grazie alla combinazione irresistibile fra un programma multidisciplinare di altissima qualità e un patrimonio storico-artistico unico al Mondo. Dopo Londra e Parigi, che hanno accolto rispettivamente le presentazioni delle edizioni 2016 e 2017, ma anche in seguito all’anteprima del programma offerta a stampa e TO cinesi a Shanghai e Pechino lo scorso novembre, il Festival guarda ai Paesi del Nord. Una scelta alla luce di quell’incremento nel numero di visitatori dalla Scandinavia che si è registrato negli ultimi anni e si è manifestato in particolare in occasione delle ultime Trilogie d’autunno, che hanno accolto gruppi dalla stessa Svezia e dalla Finlandia.

RAVENNA. L’Istituto italiano di cultura ‘Carlo Maurilio Lerici’, che accoglierà l’evento di presentazione, porta la celebre firma di Gio Ponti, che in collaborazione con Pier Luigi Nervi ha creato il progetto della nuova sede dell’Istituto negli anni Cinquanta. L’estro e la creatività di Ponti si sono estesi a ogni dettaglio [...]

18 gennaio 2018 0 commenti