Tag "ravennate"

 

Ravenna. Concerto al ‘San Francesco’: sul palco lo ‘Stabat Mater’ di Gioacchino Rossini.

Ravenna. Concerto al ‘San Francesco’:  sul palco lo ‘Stabat Mater’ di Gioacchino Rossini. Lo Stabat Mater è una delle opere più intensamente liriche di Rossini: inizialmente pensato come concerto sacro commissionato dallo spagnolo Padre Varela, resta una composizione complessa per cui il genio italiano si ispirò alla produzione di Pergolesi. L’ occasione di assistere in un luogo evocativo come la basilica di San Francesco di Ravenna risponde appieno allo spirito della manifestazione Musica&Spirito, che intende avvicinare la riflessione spirituale all’ascolto guidato della musica sacra. Il concerto si articola in dieci sezioni per altrettanti brani che partono dal celebre Stabat Mater Dolorosa fino a terminare con il coro Amen, in sempiterna eseguito in stile fugato. L’importanza del concerto è sottolineata dallo sforzo organizzativo di coordinare solisti, tre cori e l’orchestra. Sarà il m° Antonio Attaccapane a dirigere questa edizione del famoso concerto sacro rossiniano. Come al solito, in ossequio allo spirito della manifestazione, l’ascolto verrà introdotto da una breve riflessione spirituale a cura di padre Luciano Fanin, mentre la presentazione verrà eseguita dal musicologo prof.Paolo Fabbri, senz'altro uno tra i maggiori conoscitori del compositore pesarere.

RAVENNA. In occasione della celebrazione dei misteri pasquali, in compartecipazione con il comune di Ravenna – assessorato alla Cultura e grazie alla collaborazione con il Centro Dantesco dei Frati minori conventuali di Ravenna, all’ interno dell’ottava edizione della rassegna Musica&Spirito nella Basilica di San Francesco a Ravenna verrà eseguito lo ‘Stabat Mater‘ di Gioacchino Rossini. [...]

12 aprile 2019 0 commenti

Ravenna. Sequestro di discarica abusiva a Campiano. Rifiuti diversi per circa un ettaro di terreno.

Ravenna. Sequestro di discarica abusiva a Campiano. Rifiuti diversi per circa un ettaro di terreno. I tecnici di Arpae, presenti al sopralluogo, hanno accertato la presenza di varie tipologie di rifiuti speciali, pericolosi e non, in quantità importanti, ed effettuato campionature. C’erano gomme – un cumulo di pneumatici di circa 17 metri per 17, con un’altezza massima di circa tre metri - rottami metallici, lana di roccia, macerie, teli in pvc, pallet di legno, tubi di gomma, carcasse di frigo, isolante poliuretanico, big bags, pannelli isolanti tipo sandwich, batterie al piombo, tubi neon per lampade, attrezzi agricoli in disuso, tubi da irrigazione in plastica, materassi, divani, televisori, tubi catodici, due carcasse di roulotte, diverse autovetture, pompe uso irriguo, bidoni contenenti vernice da muro, fusti pieni di liquido, cinquanta lastre di eternit e cinque vasche in eternit. Il terreno era organizzato, seppur in modo rudimentale, con sentieri battuti, presumibilmente al fine di facilitare l’accesso per i veicoli a motore ai diversi accumuli di rifiuti.

RAVENNA. La Polizia locale sequestra una discarica abusiva a Campiano: i rifiuti occupavano circa un ettaro di terreno.  Gli agenti dell’ufficio edilizia della Polizia locale di Ravenna hanno posto sotto sequestro un deposito di rifiuti vari abbandonati, a Campiano, che occupavano circa un ettaro di terreno. I tecnici di Arpae, [...]

19 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. In agosto i Campionati mondiali di tuta alare per la prima volta in Italia. Attesi oltre 80 atleti.

Ravenna. In agosto i Campionati mondiali di tuta alare per la prima volta in Italia. Attesi oltre 80 atleti. Il campionato mondiale, che è alla sua quinta edizione e sarà valevole anche come 1° Campionato federale europeo, richiamerà a Ravenna oltre 80 atleti provenienti da 25 Paesi e 15 giudici mondiali. Venerdì 23 agosto è prevista la cerimonia di apertura nel Marina Bay dove si svolgerà il lancio degli atleti con le bandiere delle proprie nazioni mentre la cerimonia di chiusura si terrà nell’aeroclub Pull Out con le premiazioni accompagnate dall’esibizione spettacolare del campione mondiale di aliante acrobatico, Luca Bertossio. Nell’occasione l’aeroclub Pull Out Ravenna festeggia il 30° anniversario della sua fondazione.

RAVENNA. I Campionati mondiali di tuta alare, in Italia per la prima volta, si terranno a Ravenna nell’aeroclub Pull Out dal 23 al 30 agosto 2019. Questo sport consiste nel lanciarsi da un aereo indossando la tuta alare, wingsuit in inglese, che aumenta la superficie del corpo umano conferendogli un profilo alare [...]

11 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti.

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop  RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti. Nella prima fase, il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo per un totale di 7 incontri a cadenza bisettimanale, a partire da giovedì 7 marzo fino all’appuntamento conclusivo di giovedì 30 maggio. Ogni incontro sarà occasione di confronto con professionisti del settore, educatori, medici e cooperatori, al fine di produrre uno scambio di conoscenze e competenze particolarmente indicato per coloro che si relazionano con i giovani attraverso lo sport e, dunque, possono svolgere un’importante funzione educativa. Attraverso lo sport, infatti, è possibile cogliere segnali di difficoltà e disagio espressi dalle nuove generazioni e, inoltre, si possono promuovere abitudini virtuose, come le modalità di relazione basate sul rispetto anche nei contesti competitivi, l’attenzione alle differenze, l’importanza dell’integrazione, la valorizzazione dei talenti, la leadership positiva. Il percorso è gratuito e prevede, per coloro che ne hanno diritto, l’assegnazione di crediti formativi riconosciuti dal Coni. Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 20.30 alle 23.00 presso la sede del CSI di Ravenna, in via Guidarello Guidarelli 7.

RAVENNA. Parte dal 7 marzo il progetto ‘Lo sport come risorsa educativa’, un percorso formativo rivolto ad allenatori di tutte le discipline, istruttori, insegnanti, educatori e, più in generale, a tutti coloro che sono interessati al ruolo pedagogico e costruttivo a cui lo sport può adempiere tra i più giovani. [...]

Ravenna. Concorso dedicato alla memoria di Enrico Liverani. Tema: ‘I ricordi’( domande entro il 30 marzo).

Ravenna. Concorso dedicato alla memoria di Enrico Liverani. Tema: ‘I ricordi’( domande entro il 30 marzo). Realizzato in collaborazione con il comune di Ravenna e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, il concorso ha come tema 'I ricordi' ed è articolato in tre sezioni: poesia, racconto breve e fotografia. I tre premi previsti per ogni categoria, verranno assegnati dalla giuria composta dal direttore dell'Istituzione Biblioteca Classense, Maurizio Tarantino, dalla professoressa Livia Santini, dal fotografo Gabriele Pezzi dell’istituzione Biblioteca Classense, da Andrea Bernabini, artista visivo, e dallo scrittore Eraldo Baldini. Il concorso è aperto a tutti coloro che sono residenti in Italia o in un Paese dell'Unione europea che abbiano 18 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando e ogni partecipante potrà candidarsi per una sola sezione, presentando una singola opera. Per la sezione poesia non ci sono limiti di lunghezza, il racconto breve non dovrà superare le 4mila battute spazi inclusi e la fotografia dovrà essere in formato digitale ad alta risoluzione. A chi desidera partecipare, l’invito è rivolto anche a poeti, romanzieri e fotografi in erba, si chiede di contribuire ad arricchire 'La biblioteca di Enrico', situata all’interno dell’ospedale civile 'S. Maria delle Croci' di Ravenna.

RAVENNA. C’è tempo fino al 30 marzo per partecipare alla prima edizione del concorso artistico-letterario nazionale dedicato alla memoria di Enrico Liverani, assessore ravennate prematuramente scomparso nel 2015, uomo di cultura e di grande umanità che amava l’arte. Il concorso è stato ideato da Livia Santini, dell’associazione ‘Con Enrico nel [...]

21 febbraio 2019 0 commenti

Santagata sul Santerno. Via alla Festa della Patrona. Inizio sabato 2 febbraio, con apertura di 3 mostre.

Santagata sul Santerno. Via alla Festa della Patrona. Inizio sabato 2 febbraio, con apertura di 3 mostre. Sono tre le inaugurazioni di altrettante mostre in programma per sabato 2 febbraio alle 10 con l’inaugurazione della mostra 'Artisti e Hobbisti di casa nostra' nel centro commerciale Conad. L’esposizione rimarrà aperta fino a domenica 10 febbraio ed è organizzata dalla Pro Loco. Alle 11.30 inaugura invece nel centro sociale Ca di cuntadèn la mostra fotografico-documentaria 'La gioventù santagatese nel ’900', rassegna di immagini che ritraggono i giovani di Sant’Agata dall’inizio alla fine del ’900. La mostra sarà visitabile fino al 17 febbraio nei seguenti orari: dalle 15 alle 17 nei giorni festivi (compreso il 5 febbraio); dalle 19.30 alle 22 nei giorni feriali (escluso il lunedì). L’esposizione è a cura di Armanda Capucci e Wanda Lusa ed è organizzata dal Comune con le volontarie della biblioteca. Infine, alle 15.30 è in programma nel Municipio il taglio del nastro della mostra 'Un Municipio fatto d’arte', aperta fino al 10 febbraio. Durante l’inaugurazione si terrà il concerto d’archi a cura dell'orchestra Amici della scuola e della musica con la partecipazione del professor Enrico Gramigna della scuola di musica 'Custode Marcucci', che suonerà il violino del famoso liutaio santagatese. L’esposizione è a cura dell’associazione Arte e Dintorni ed è aperta dalle 10 alle 12.30 nei giorni feriali; dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 nei giorni festivi (compreso il 5 febbraio)

SANT’AGATA SUL SANTERNO . Sant’Agata sul Santerno si prepara come da tradizione a festeggiare la patrona cittadina, celebrata il 5 febbraio. In programma tanti appuntamenti in paese a partire da sabato 2 febbraio.  COMMENTO. “La Festa della Patrona è l’occasione per mettere in mostra le tante qualità del nostro paese nei [...]

31 gennaio 2019 0 commenti

Ravenna. Sicurezza stradale: due semafori pedonali con countdown e audio guida per non vedenti.

Ravenna. Sicurezza stradale: due semafori pedonali con countdown e audio guida per non vedenti. La novità che caratterizza i due semafori è che saranno dotati di countdown (conto alla rovescia) per tutti i tempi di attraversamento pedonale sia di rosso, di giallo che di verde. Il dispositivo consiste in una tabella digitale inserita sopra le tradizionali lanterne, dotata di un sistema che cambia colore e sulla quale comparirà il conto alla rovescia che indica la durata di rosso, giallo e verde. Il countdown si arresterà al numero 1, e cioè a un secondo dallo scatto del colore successivo. Questi due impianti, oltre ad essere ovviamente a tecnologia a LED, saranno dotati di dispositivi per i non vedenti mediante audio guida con frequenze sonore diversificate in funzione del colore attivo: verde frequenza sonora lenta, giallo frequenza veloce. Una volta installati i due impianti è prevista una fase sperimentale di 15 giorni che precederà la definitiva attivazione. Il sistema semaforico con il conto alla rovescia è utile anche dal punto di vista ambientale, permettendo di migliorare consumi ed usura dei veicoli anche di ultima generazione (start&stop).

RAVENNA. E’ prevista a partire dalla prossima settimana l’installazione di due nuovi impianti semaforici pedonali, uno in via Galilei, di fronte al ponticello che attraversa il Lama, e l’altro in via 56 Martiri a Ponte Nuovo, di fronte al passaggio pedonale che porta alle scuole. La novità che caratterizza i [...]

28 gennaio 2019 0 commenti

Ravenna. Offshore: documento congiunto per fermare l’emendamento ‘blocca trivelle’.

Ravenna. Offshore: documento congiunto per fermare l’emendamento ‘blocca trivelle’. Tutte le richieste al Governo contenute in un documento firmato in Municipio dall’Amministrazione comunale, dalle aziende, dai sindacati e dalle associazioni di categoria, al termine di un incontro partecipatissimo voluto dal sindaco Michele de Pascale, al quale sono stati invitati rappresentanti di tutti i soggetti che operano nel comparto dell’industria upstream. La riunione convocata appena appresa la notizia della proposta di emendamento al DL Semplificazioni che riguarda il settore upstream e prevede, in particolare, la moratoria fino a tre anni dei permessi di prospezione e ricerca di giacimenti già rilasciati e dei nuovi permessi, l’elevamento considerevole dei canoni concessori a carico delle compagnie e la soppressione del riconoscimento dell’upstream come 'attività di pubblica utilità'. Scenario che sta destando comprensibilmente molta preoccupazione nelle aziende e nei lavoratori del settore, strategico per il nostro territorio, e nell’Amministrazione.

RAVENNA. Fermare subito l’emendamento ‘blocca trivelle‘, indicare con chiarezza qual è la strategia energetica nazionale e istituire un tavolo per condividere con tutti gli attori coinvolti le politiche energetiche che si intendono mettere in campo. Sono le richieste al Governo contenute in un documento firmato o  in Municipio dall’Amministrazione comunale, [...]

18 gennaio 2019 0 commenti

Ravennate. Qualità dell’aria: fino a giovedì 17 l’emergenza. Con il ‘Piano aria integrato regionale’.

Ravennate. Qualità dell’aria: fino a giovedì 17 l’emergenza. Con il  ‘Piano aria integrato regionale’. Le ulteriori limitazioni sono: estensione del divieto di transito anche ai veicoli diesel euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 (oltre a quelli precedenti l’euro 4, ai veicoli a benzina precedenti l’euro 2 e ai ciclomotori e motocicli precedenti l’euro 1, per i quali vige già il divieto, sempre dalle 8.30 alle 18.30) il divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli il potenziamento dei controlli sui veicoli circolanti in base alle limitazioni della circolazione in vigore il divieto di uso (in presenza di impianto alternativo) di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa con classe di prestazione emissiva inferiore alle 4 stelle l’abbassamento del riscaldamento fino ad un massimo di 19°C(+ 2 di tolleranza) nelle case, negli uffici, nelle attività ricreative, di culto, commerciali e sportive e 17°C(+ 2 di tolleranza) nei luoghi che ospitano attività produttive e artigianali (sono esclusi ospedali ed edifici assimilabili, scuole e edifici assimilabili) il divieto di combustione all’aperto (residui vegetali, falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc...); il divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili.

RAVENNA. Sulla base dei risultati odierni del bollettino Liberiamolaria (http://bit.ly/bollettinoaria) proseguono le misure emergenziali, in vigore da venerdì scorso, fino a giovedì 17 gennaio compreso, oltre alle misure di limitazione della circolazione normalmente in essere dal lunedì al venerdì.   Le ulteriori limitazioni sono: estensione del divieto di transito anche [...]

14 gennaio 2019 0 commenti

Unione Bassa Romagna. Aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia. C’è ora tempo fino al 31 gennaio.

Unione Bassa Romagna. Aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia. C’è ora tempo fino al 31 gennaio. Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al link http://servizionline.labassaromagna.it/Servizi-online/Scuola. Condizione necessaria per l'iscrizione è il possesso di un indirizzo di posta elettronica e delle credenziali Federa (Sistema di gestione delle identità digitali della regione Emilia Romagna) o Spid (Sistema pubblico di identità digitale). L'Unione, attraverso gli sportelli sociali-educativi presenti sul territorio, offre un servizio di consulenza alle famiglie per l'iscrizione online. È possibile contattare gli sportelli, per i chiarimenti necessari, nelle giornate e negli orari indicati nelle informative specifiche agli utenti, relative a ciascun servizio, pubblicate nella guida ai servizi sul sito internet dell'Unione; qualora necessario sarà possibile fissare un appuntamento.

UNIONE BASSA ROMAGNA. Sono aperte fino al 31 gennaio le iscrizioni per l’anno scolastico 2019/2020 alle scuole dell’infanzia comunali di Villanova di Bagnacavallo, Lugo e Massa Lombarda; possono presentare domanda le famiglie dei bambini nati negli anni 2014, 2015 e 2016. Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al [...]

9 gennaio 2019 0 commenti