Tag "ravennate"

 

Ravennate. Situazione Valle Mandriole. Bloccare sul nascere l’episodio di botulismo del 17 agosto.

Ravennate. Situazione Valle Mandriole. Bloccare sul nascere l’episodio di botulismo del 17 agosto. Recuperati tutti gli animali morti o in difficoltà presenti nella zona umida. Si tratta in gran parte di anatre, appartenenti alle specie germano reale, alzavola, canapiglia, marzaiola, codone, oltre ad un esemplare di mignattaio e uno di garzetta. In totale il 17 agosto sono stati raccolti 98 animali, di cui 49 già morti e 49 intossicati; di questi ultimi, nonostante le immediate cure (iniezione di soluzione fisiologica e antibiotico), una decina sono comunque deceduti; i rimanenti 40 sono stati consegnati al Centro di recupero della fauna selvatica di Ca’ Ponticelle. Nella mattinata del 18 agosto, a partire dalle ore 8, la task force allestita dal Comune e dall’Ente Parco ha operato per raccogliere gli altri animali nel frattempo intossicati, per monitorare l’andamento dei livelli idrici e il regolare deflusso delle acque, per verificare la situazione del pesce. Sono stati raccolti 38 animali in tutto, di cui 22 morti e 16 vivi. Questi numeri molto più bassi permettono di valutare che molto probabilmente l’intervento così tempestivo e risoluto sia stato efficace per interrompere sul nascere il fenomeno.

RAVENNATE. Nel pomeriggio del 17 agosto, grazie alla collaborazione di una decina di volontari delle associazioni venatorie, gli agenti della sezione Zone naturali della Polizia locale hanno potuto recuperare tutti gli animali morti o in difficoltà presenti in quel momento nella zona umida. Si tratta in gran parte di anatre, appartenenti alle [...]

19 agosto 2021 0 commenti

Massa Lombarda. Dal 16 luglio, tornano i Venerdì della Festa mercato. Con hobbistica e vintage.

Massa Lombarda. Dal 16 luglio, tornano i Venerdì della Festa mercato. Con hobbistica e vintage. Dal 16 luglio, ore 20, nuovo appuntamento con i venerdì della Festa mercato di Massa Lombarda. In via Vittorio Veneto e piazza Matteotti tornano i mercatini di hobbistica, dell’ingegno e vintage grazie ai tradizionali appuntamenti organizzati da InMassa rete di imprese, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Gli appuntamenti con I venerdì della Festa mercato proseguono tutti i venerdì di luglio e agosto.

 MASSA LOMBARDA. Dal 16 luglio, ore  20,  nuovo appuntamento con i venerdì della Festa mercato di Massa Lombarda. In via Vittorio Veneto e piazza Matteotti tornano i mercatini di hobbistica, dell’ingegno e vintage grazie ai tradizionali appuntamenti organizzati da InMassa rete di imprese, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.   Gli appuntamenti [...]

15 luglio 2021 0 commenti

Ravenna. Pannelli info installati agli accessi delle spiagge libere. La biodiversità dei Lidi ravennati.

Ravenna. Pannelli info installati agli accessi delle spiagge libere. La biodiversità dei Lidi ravennati. Si tratta di 30 pannelli di grandi dimensioni per facilitare la lettura dei testi redatti in italiano e in inglese e descrivono la composizione delle dune e dell’habitat da esse creato, gli uccelli marini, le differenti piante, conchiglie e animali presenti sulla spiaggia e nel territorio sabbioso circostante, le meduse e il relitto del Paguro. Un pannello, infine, è dedicato alla descrizione dei mosaici tattili presenti a Casal Borsetti. Ogni pannello ha anche un'area dedicata alla promozione del parco Marittimo di Ravenna e alle differenti attività che compongono l'esperienza offerta al visitatore. I nuovi pannelli, la cui realizzazione è stata coordinata da Tribucoop by Cooperdiem, sono frutto della collaborazione tra l’assessorato al Turismo e quello all'Ambiente del comune di Ravenna, il parco Delta del Po Emilia Romagna e la Guardia forestale.

RAVENNA. Nuovi pannelli informativi sono stati da poco installati lungo gli accessi delle spiagge libere a Lido di Dante, Marina di Ravenna, Casal Borsetti e Lido Adriano. Si tratta di 30 pannelli di grandi dimensioni per facilitare la lettura dei testi redatti in italiano e in inglese e descrivono la composizione delle dune [...]

24 giugno 2021 0 commenti

Ravennate. Aspettando la discesa dei Fiumi Uniti…Fiumi Uniti per tutti! Il fiume di nuovo protagonista.

Ravennate. Aspettando la discesa dei Fiumi Uniti…Fiumi Uniti per tutti! Il fiume di nuovo protagonista. Trail Romagna – con l’aiuto e il sostegno del Consorzio di bonifica della Romagna – stimola così un ulteriore passo del processo partecipato che punta a trasformare l’area del Ronco, Montone e Fiumi Uniti in un parco fluviale diffuso. Il denso programma tocca tutte le aree fluviali, dalla Chiusa San Marco – dove la grande opera idraulica ebbe inizio nel lontano 1739 –al largo della foce dei Fiumi Uniti, toccando Punta Galletti, Chiusa Rasponi, Ponte Nuovo, gli argini fluviali e la pineta Ramazzotti tra le foci del Bevano e dei Fiumi Uniti. Presso la Chiusa San Marco alle ore 9:30 (e a seguire Punta Galletti), 'Erbe di fiume' un’iniziativa che aiuterà a riconoscere e utilizzare le erbe spontanee in collaborazione con Associazione naturista ravennate e lo chef Mattia Borroni di Ravenna Food. Le erbe spontanee, nostre eterne alleate, ci offrono quotidianamente i loro doni: ossigeno, nutrimento, cura e armonia. Conoscerle e saperle utilizzare può arricchire il nostro stile di vita e aiutarci ad estirpare il concetto di erbaccia. Conoscere le loro caratteristiche gustative sarà utile per scoprire i giusti abbinamenti in cucina. A Lido di Dante, in contemporanea (9:30) 'Walk in nature' un percorso naturalistico guidato dai Carabinieri forestali e una passeggiata sportiva con istruttori Trail Romagna faranno conoscere meglio l’oasi naturale della Pineta Ramazzotti di Lido di Dante.

RAVENNATE. Domenica 23 maggio il fiume della nostra città tornerà protagonista grazie alle attività delle associazioni che hanno dato vita al laboratorio urbano partecipato ‘Fiumi Uniti per tutti’, promosso da Ceas-multiCentro per l’educazione alla sostenibilità del comune di Ravenna. Trail Romagna – con l’aiuto e il sostegno del Consorzio di [...]

19 maggio 2021 0 commenti

Ravenna. Approvate due perizie per interventi di bonifica sulle radici a Lido di Classe e Lido di Savio.

Ravenna. Approvate due perizie per interventi di bonifica sulle radici a Lido di Classe e Lido di Savio. Per quanto riguarda Lido di Classe i lavori sono previsti in via Da Verrazzano, nel tratto compreso tra le vie Cadamosto e Vasco da Gama, rotonde escluse, e riguarderanno 45 pini le cui radici verranno bonificate sia sui marciapiedi, sia sulla strada. Per quanto concerne Lido di Savio le strade interessate dal progetto sono tratti di via Verghereto, Cusercoli e Lord Byron. In questo caso si interverrà per bonificare le radici di 35 pini che disturbano la viabilità sia sui marciapiedi, sia nella sede stradale. I lavori comporteranno, tra gli altri, il rifacimento delle cordonate stradali danneggiate, la fresatura e la sagomatura della pavimentazione esistente e la posa della nuova pavimentazione. Le alberature sane verranno tutte mantenute mentre sulla opportunità di eventuali abbattimenti si valuterà caso per caso con un agronomo appositamente incaricato. L’inizio dei due interventi è previsto verso la metà di questo mese mentre l’ultimazione entro la fine del mese di luglio. Il valore complessivo dei lavori, che rientrano nel Piano degli investimenti 2021/2023, è di 268 mila euro, di cui 146 mila per Lido di Classe e 122 mila per Lido di Savio.

RAVENNA. La Giunta comunale ha approvato due perizie per interventi di messa in sicurezza e di bonifica delle radici nelle località di Lido di Classe e Lido di Savio. “Il nostro è un territorio esteso – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani  – caratterizzato dalla diffusa presenza del verde, che [...]

18 maggio 2021 0 commenti

Cervia Milano Marittima. Apre la mostra: ‘Cervia luoghi di incanto e di mistero: Casello del diavolo’.

Cervia Milano Marittima. Apre la mostra: ‘Cervia luoghi di incanto e di mistero: Casello del diavolo’. E’ la prima mostra di un progetto che vuole valorizzare luoghi poco conosciuti del territorio. Si parte proprio con un luogo che fa parte del Parco del Delta in particolare delle nostre saline e che l’amministrazione desidera far conoscere e valorizzare. Al progetto dell’associazione culturale Menocchio hanno aderito quattro pittori e due imprenditori. La mostra rimarrà aperta fino al 23 maggio suddivisa in due parti. La prima dal 1° al 13 maggio protagonisti saranno i quattro artisti: Paolo Ancarani, Claudio Irmi, Giampiero Maldini e Luciano Medri. Nella seconda parte, dal 14 al 23 maggio protagonista sarà il luogo, con fotografie, video e racconti. E poi, sorpresa, le bottiglie di vino con le etichette degli artisti: da bere e da collezionare. L’inaugurazione alle ore 16.00 del 1° maggio alla presenza dell’assessore alla Cultura Cesare Zavatta.

CERVIA MILANO MARITTIMA. Il 1° maggio la sala Rubicone riaprirà i battenti con l’inaugurazione della mostra: ‘Cervia luoghi di incanto e di mistero: Casello del diavolo‘. E’ la prima mostra di un progetto che vuole valorizzare luoghi poco conosciuti del territorio. Si parte proprio con un luogo che fa parte [...]

29 aprile 2021 0 commenti

Ravennate. Natura nuova: una sostenibilità da premio ‘Guidarello’. Vinto dall’ITC ‘Ginanni’ Ravenna.

Ravennate. Natura nuova: una sostenibilità da premio ‘Guidarello’. Vinto dall’ITC ‘Ginanni’  Ravenna. La giuria, presieduta dall’imprenditore Stefano Gismondi, ha così motivato la propria scelta: 'Un ottimo set-up per un profilo Instagram aziendale. Esordire su un social network visivo senza fotografie, ma con la rappresentazione grafica della storia e dei valori dell’impresa è una scelta coraggiosa e azzeccata. Immagini curate, brevi video e didascalie dettagliate ingaggiano il lettore, riportando senza filtri l’esperienza sul campo e rappresentando i prodotti con un uso efficace delle stories. Per questo, ai vincitori del formato digitale la giuria ha scelto di attribuire il premio assoluto, riconoscendo la proposta innovativa, che ha un suo carattere e una sua identità ben precisi, e segue un filo logico dietro cui si percepiscono lo studio e lo sforzo di trasferire concetti tradizionali in un mezzo nuovo'.La stessa classe, sempre per il lavoro svolto su Natura nuova, si è anche aggiudicata il premio speciale 'Sostenibilità d’impresa', grazie a un video in cui gli studenti raccontano a più voci l’impegno a tutto tondo dell’azienda per ridurre il proprio impatto ambientale, toccando vari passaggi e aspetti dell’attività: dalla logistica al packaging con materiali riciclabili, fino alla produzione a chilometro zero grazie alla promozione di una filiera agricola locale. Dal 1994 Natura nuova (www.natura-nuova.com) produce polpe e frullati di frutta naturali, senza l’aggiunta di zuccheri o di conservanti, e ingredienti vegetali come il tofu, il tempeh e il seitan, partendo da soia biologica e rigorosamente italiana. Natura nuova è oggi un’azienda con tre stabilimenti produttivi alimentati da energia green autoprodotta (fotovoltaico e cogeneratore) e una distribuzione commerciale capillare in Italia e in oltre 20 Paesi nel mondo.

RAVENNATE. «Sostenibilità, rispetto dell’ambiente e delle persone sono temi sempre attuali e sempre più importanti. Per questo noi di Natura nuova siamo costantemente impegnati in attività concrete per migliorare il nostro impatto sull’agricoltura, sui prodotti e sul territorio. Il fatto che i ragazzi abbiano così ben sottolineato questa nostra vocazione, [...]

29 aprile 2021 0 commenti

Ravennate. ‘Canzoni sul Senio’, l’ ultimo baluardo della Linea gotica è un disco sulla Liberazione.

Ravennate. ‘Canzoni sul Senio’, l’ ultimo baluardo della Linea gotica è un disco sulla Liberazione. La lavorazione di Canzoni sul Senio è iniziata nel 2017 e ha visto il coinvolgimento di dodici musicisti e artisti: Enrico Farnedi, Francesca Amati (Comaneci), Giacomo Scudellari, Mara Luzietti, Vittorio Bonetti, Eloisa Atti, Riccardo Lolli, Lanfranco 'Moder' Vicari, Francesco Giampaoli, Giacomo Toni, Gianni Parmiani e Nicola Nieddu; la grafica è a cura di Lisa Gelli. Ogni canzone è ispirata da storie vere accadute lungo il fronte del Senio, e più precisamente nei territori di Cotignola, Lugo, Bagnacavallo, Fusignano e Alfonsine. Il disco è un progetto dell'associazione Primola Cotignola, realizzato in collaborazione con Anpi e Istituto storico della Resistenza di Ravenna, con il contributo dei comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Cotignola, Fusignano e Lugo; è prodotto dall’etichetta Brutture Moderne. L'idea è nata nell’ambito della camminata 'Nel Senio della memoria', che si è svolta ininterrottamente dal 2004 al 2019, ogni 25 aprile: una camminata lungo gli argini del Senio che ripercorre attraverso momenti conviviali e incursioni artistiche, letterarie e musicali le tappe della memoria. La pandemia ha interrotto lo svolgimento della manifestazione.

RAVENNATE,. Il 10 aprile 1945 è una data cruciale per la Liberazione d’Italia: quel giorno infatti le truppe alleate, dopo intensi bombardamenti, riuscirono a sfondare l’ultimo baluardo di resistenza dei nazifascisti in Romagna, rappresentato dal fiume Senio, un piccolo affluente del Reno che nessuno avrebbe mai creduto potesse avere rilevanza [...]

7 aprile 2021 0 commenti

Ravennate. Segnalato un lupo nella parte di Parco del Delta che si estende a sud di Ravenna.

Ravennate. Segnalato un lupo nella parte di Parco del Delta che si estende a sud di Ravenna. In tale fase di nuovo 'incontro' tra uomo e lupo, occorre ritrovare comportamenti che rendono la convivenza non solo possibile, ma più facile di quanto si potrebbe pensare. Come positivamente verificato in questi anni nel nostro Appennino. Occorre innanzitutto considerare il lupo per quello che è: un animale selvatico, che tale deve rimanere. Semplicemente, una specie che fa naturalmente parte dell’ecosistema del nostro territorio e, come tale, da rispettare, con razionale distacco, evitando ogni interferenza, positiva o negativa. In altre parole, il lupo non va assolutamente avvicinato, alimentato, aiutato. Non ne ha bisogno. D’altro canto, non va molestato, allontanato, minacciato. Solo le condizioni naturali dell’ecosistema ci diranno se in questo territorio può o meno sopravvivere, in equilibrio con le aree naturali del Parco del Delta. Per evitare che il lupo trovi fonti di cibo 'non naturali', quindi, occorre non abbandonare mai resti di alimenti ed è molto importante ricoverare durante la notte tutti gli animali domestici (ovini, polli e altri avicoli, cani e gatti); l’attacco ad animali più grandi, come equini e bovini, è altamente improbabile. Si tratta di un predatore particolarmente schivo, che teme l’uomo.

RAVENNATE. Recentemente nella parte di Parco del Delta che si estende a sud di Ravenna è stata riscontrata la presenza di un lupo. Si tratta di ‘Ginevra’, giovane lupa investita nelle Marche, recuperata dal Centro recupero animali selvatici Marche, affidata al Centro di recupero della fauna selvatica di monte Adone [...]

Ravenna. Vaccinazioni anticovid: predisposti i servizi per l’accompagnamento di utenti impossibilitati.

Ravenna. Vaccinazioni anticovid: predisposti i servizi per l’accompagnamento di utenti impossibilitati. Il primo riguarda l'accompagnamento degli utenti con i mezzi di trasporto delle associazioni che si sono rese disponibili e che storicamente si occupano del trasporto di anziani. A tal fine da lunedì 1 marzo, dalle 9 alle 15, è attivo un centralino rispondente ai numeri 351.0516641 e 351.0262915 a cui gli anziani dei comuni di Ravenna, Russi e Cervia potranno fare riferimento per prenotare il servizio di trasporto verso le sedi vaccinali oppure scrivendo alla mail accompagnamentivaccini@gmail.com Il centralino verrà gestito da Auser volontariato Ravenna che è alla testa di un coordinamento di otto associazioni aderenti (Pubblica assistenza Russi, Pubblica assistenza Ravenna, Pubblica assistenza Cervia, Croce giallo blu Cervia, Croce Rossa Ravenna, Ada Ravenna, Anteas Ravenna). Grazie al coordinamento delle associazioni e alla prenotazione attraverso i numeri dedicati, sarà possibile un uso razionale dei mezzi e dei volontari presenti sul territorio con l'applicazione di una tariffa di servizio uguale per tutti, che ammonta a 10 euro sul territorio comunale e a 0,40 centesimi al chilometro per accompagnamenti fuori dal comune. Il personale si recherà sul luogo indicato dagli utenti per essere prelevati, accompagnati al punto vaccinale e poi riportati alla propria abitazione. Inoltre, secondo l’accordo, i volontari, all’interno del centro vaccinale, resteranno con l’utente tutto il tempo dando una mano anche nel disbrigo delle operazioni preliminari alla vaccinazione. Ovviamente il trasporto si svolgerà nel rispetto di tutte le misure anti-Covid e, dopo ogni viaggio, i mezzi verranno sanificati.

RAVENNA. Sono stati predisposti dal Comune in collaborazione con le associazioni di volontariato e quelle di categoria di taxisti e noleggiatori con conducente due servizi per il trasporto delle persone impossibilitate a raggiungere in autonomia le sedi vaccinali.   Trasporto con mezzi delle associazioni di volontariato Il primo riguarda l’accompagnamento [...]