Tag "ravennate"

 

Santagata sul Santerno. Via alla Festa della Patrona. Inizio sabato 2 febbraio, con apertura di 3 mostre.

Santagata sul Santerno. Via alla Festa della Patrona. Inizio sabato 2 febbraio, con apertura di 3 mostre. Sono tre le inaugurazioni di altrettante mostre in programma per sabato 2 febbraio alle 10 con l’inaugurazione della mostra 'Artisti e Hobbisti di casa nostra' nel centro commerciale Conad. L’esposizione rimarrà aperta fino a domenica 10 febbraio ed è organizzata dalla Pro Loco. Alle 11.30 inaugura invece nel centro sociale Ca di cuntadèn la mostra fotografico-documentaria 'La gioventù santagatese nel ’900', rassegna di immagini che ritraggono i giovani di Sant’Agata dall’inizio alla fine del ’900. La mostra sarà visitabile fino al 17 febbraio nei seguenti orari: dalle 15 alle 17 nei giorni festivi (compreso il 5 febbraio); dalle 19.30 alle 22 nei giorni feriali (escluso il lunedì). L’esposizione è a cura di Armanda Capucci e Wanda Lusa ed è organizzata dal Comune con le volontarie della biblioteca. Infine, alle 15.30 è in programma nel Municipio il taglio del nastro della mostra 'Un Municipio fatto d’arte', aperta fino al 10 febbraio. Durante l’inaugurazione si terrà il concerto d’archi a cura dell'orchestra Amici della scuola e della musica con la partecipazione del professor Enrico Gramigna della scuola di musica 'Custode Marcucci', che suonerà il violino del famoso liutaio santagatese. L’esposizione è a cura dell’associazione Arte e Dintorni ed è aperta dalle 10 alle 12.30 nei giorni feriali; dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 nei giorni festivi (compreso il 5 febbraio)

SANT’AGATA SUL SANTERNO . Sant’Agata sul Santerno si prepara come da tradizione a festeggiare la patrona cittadina, celebrata il 5 febbraio. In programma tanti appuntamenti in paese a partire da sabato 2 febbraio.  COMMENTO. “La Festa della Patrona è l’occasione per mettere in mostra le tante qualità del nostro paese nei [...]

31 gennaio 2019 0 commenti

Ravenna. Sicurezza stradale: due semafori pedonali con countdown e audio guida per non vedenti.

Ravenna. Sicurezza stradale: due semafori pedonali con countdown e audio guida per non vedenti. La novità che caratterizza i due semafori è che saranno dotati di countdown (conto alla rovescia) per tutti i tempi di attraversamento pedonale sia di rosso, di giallo che di verde. Il dispositivo consiste in una tabella digitale inserita sopra le tradizionali lanterne, dotata di un sistema che cambia colore e sulla quale comparirà il conto alla rovescia che indica la durata di rosso, giallo e verde. Il countdown si arresterà al numero 1, e cioè a un secondo dallo scatto del colore successivo. Questi due impianti, oltre ad essere ovviamente a tecnologia a LED, saranno dotati di dispositivi per i non vedenti mediante audio guida con frequenze sonore diversificate in funzione del colore attivo: verde frequenza sonora lenta, giallo frequenza veloce. Una volta installati i due impianti è prevista una fase sperimentale di 15 giorni che precederà la definitiva attivazione. Il sistema semaforico con il conto alla rovescia è utile anche dal punto di vista ambientale, permettendo di migliorare consumi ed usura dei veicoli anche di ultima generazione (start&stop).

RAVENNA. E’ prevista a partire dalla prossima settimana l’installazione di due nuovi impianti semaforici pedonali, uno in via Galilei, di fronte al ponticello che attraversa il Lama, e l’altro in via 56 Martiri a Ponte Nuovo, di fronte al passaggio pedonale che porta alle scuole. La novità che caratterizza i [...]

28 gennaio 2019 0 commenti

Ravenna. Offshore: documento congiunto per fermare l’emendamento ‘blocca trivelle’.

Ravenna. Offshore: documento congiunto per fermare l’emendamento ‘blocca trivelle’. Tutte le richieste al Governo contenute in un documento firmato in Municipio dall’Amministrazione comunale, dalle aziende, dai sindacati e dalle associazioni di categoria, al termine di un incontro partecipatissimo voluto dal sindaco Michele de Pascale, al quale sono stati invitati rappresentanti di tutti i soggetti che operano nel comparto dell’industria upstream. La riunione convocata appena appresa la notizia della proposta di emendamento al DL Semplificazioni che riguarda il settore upstream e prevede, in particolare, la moratoria fino a tre anni dei permessi di prospezione e ricerca di giacimenti già rilasciati e dei nuovi permessi, l’elevamento considerevole dei canoni concessori a carico delle compagnie e la soppressione del riconoscimento dell’upstream come 'attività di pubblica utilità'. Scenario che sta destando comprensibilmente molta preoccupazione nelle aziende e nei lavoratori del settore, strategico per il nostro territorio, e nell’Amministrazione.

RAVENNA. Fermare subito l’emendamento ‘blocca trivelle‘, indicare con chiarezza qual è la strategia energetica nazionale e istituire un tavolo per condividere con tutti gli attori coinvolti le politiche energetiche che si intendono mettere in campo. Sono le richieste al Governo contenute in un documento firmato o  in Municipio dall’Amministrazione comunale, [...]

18 gennaio 2019 0 commenti

Ravennate. Qualità dell’aria: fino a giovedì 17 l’emergenza. Con il ‘Piano aria integrato regionale’.

Ravennate. Qualità dell’aria: fino a giovedì 17 l’emergenza. Con il  ‘Piano aria integrato regionale’. Le ulteriori limitazioni sono: estensione del divieto di transito anche ai veicoli diesel euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 (oltre a quelli precedenti l’euro 4, ai veicoli a benzina precedenti l’euro 2 e ai ciclomotori e motocicli precedenti l’euro 1, per i quali vige già il divieto, sempre dalle 8.30 alle 18.30) il divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli il potenziamento dei controlli sui veicoli circolanti in base alle limitazioni della circolazione in vigore il divieto di uso (in presenza di impianto alternativo) di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa con classe di prestazione emissiva inferiore alle 4 stelle l’abbassamento del riscaldamento fino ad un massimo di 19°C(+ 2 di tolleranza) nelle case, negli uffici, nelle attività ricreative, di culto, commerciali e sportive e 17°C(+ 2 di tolleranza) nei luoghi che ospitano attività produttive e artigianali (sono esclusi ospedali ed edifici assimilabili, scuole e edifici assimilabili) il divieto di combustione all’aperto (residui vegetali, falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc...); il divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili.

RAVENNA. Sulla base dei risultati odierni del bollettino Liberiamolaria (http://bit.ly/bollettinoaria) proseguono le misure emergenziali, in vigore da venerdì scorso, fino a giovedì 17 gennaio compreso, oltre alle misure di limitazione della circolazione normalmente in essere dal lunedì al venerdì.   Le ulteriori limitazioni sono: estensione del divieto di transito anche [...]

14 gennaio 2019 0 commenti

Unione Bassa Romagna. Aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia. C’è ora tempo fino al 31 gennaio.

Unione Bassa Romagna. Aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia. C’è ora tempo fino al 31 gennaio. Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al link http://servizionline.labassaromagna.it/Servizi-online/Scuola. Condizione necessaria per l'iscrizione è il possesso di un indirizzo di posta elettronica e delle credenziali Federa (Sistema di gestione delle identità digitali della regione Emilia Romagna) o Spid (Sistema pubblico di identità digitale). L'Unione, attraverso gli sportelli sociali-educativi presenti sul territorio, offre un servizio di consulenza alle famiglie per l'iscrizione online. È possibile contattare gli sportelli, per i chiarimenti necessari, nelle giornate e negli orari indicati nelle informative specifiche agli utenti, relative a ciascun servizio, pubblicate nella guida ai servizi sul sito internet dell'Unione; qualora necessario sarà possibile fissare un appuntamento.

UNIONE BASSA ROMAGNA. Sono aperte fino al 31 gennaio le iscrizioni per l’anno scolastico 2019/2020 alle scuole dell’infanzia comunali di Villanova di Bagnacavallo, Lugo e Massa Lombarda; possono presentare domanda le famiglie dei bambini nati negli anni 2014, 2015 e 2016. Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al [...]

9 gennaio 2019 0 commenti

Ravenna. ‘GialloLuna NeroNotte’, fra giallo e fantascienza . 26 ottobre – 4 novembre: incontri con gli autori.

Ravenna. ‘GialloLuna NeroNotte’, fra giallo e fantascienza . 26 ottobre – 4 novembre: incontri con gli autori. In programma una mostra dal titolo 'Urania e gli altri mondi' dedicata a Franco Brambilla, creatore delle copertine di Urania, alla sala Muratori della Biblioteca Classense, in collaborazione con l’Istituzione Biblioteca Classense (inaugurazione il 26 ottobre alle ore 18, aperta fino all’11 di novembre). Intervengono, oltre allo stesso illustratore Brambilla: Elsa Signorino, assessore alla Cultura del comune di Ravenna, Maurizio Tarantino, direttore Biblioteca Classense, gli scrittori Maico Morellini e Dario Tonani. Da segnalare un’anteprima d’eccezione: il 27 ottobre (ore 17.30) la casa editrice Neri Pozza presenterà a 'GialloLuna NeroNotte' la prima edizione italiana della versione originale di 'Frankenstein'. Interverranno Nadia Fusini (che si è occupata dell’introduzione all’edizione) e Alessandro Fabrizi (responsabile della nuova traduzione, in uscita proprio in questi giorni). Sarà inoltre presente, per l’incontro dal titolo 'La fantascienza nasce donna', la scrittrice Francesca Bertuzzi. La giornata del 27 si aprirà alle ore 10.30 con il convegno dal titolo 'Prometeo, la creatura di Frankenstein e i robot protocollari', realizzato in collaborazione con il Dipartimento Beni culturali dell’Università di Bologna – Campus di Ravenna. Intervengono: Alessandro Iannucci, Nevio Galeati, Dario Tonani.

RAVENNA. Per il suo sedicesimo compleanno il festival ‘GialloLuna NeroNotte‘, organizzato a Ravenna dal 26 ottobre al 4 novembre 2018 dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne., presenta molte novità e preziose collaborazioni, nel duecentesimo anno dalla prima pubblicazione di ‘Frankenstein’ di Mary Shelley, edita in forma anonima per la prima volta nel 1818. [...]

17 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. Celebrazioni, 20 ottobre – 4 novembre, della Grande guerra.Mostra a palazzo Rasponi.

Ravenna. Celebrazioni,   20 ottobre – 4 novembre, della Grande guerra.Mostra a palazzo Rasponi. 'L’Amministrazione – afferma l’assessore alla Cultura Elsa Signorino – ha voluto sottolineare la ricorrenza del centenario della fine della Grande guerra con una serie di importanti iniziative culturali focalizzate sul tema della guerra in generale per stimolare una profonda riflessione sulla opportunità e sul valore della pace. Per questo sosteniamo volentieri gli eventi proposti dai Lions che con l’autorevolezza dei relatori, delle immagini, dei contenuti e di altre importanti produzioni culturali concorre a rafforzare la nostra azione rievocativa intesa a tenere viva la memoria perché ciò che è accaduto non accada mai più e compiere un dovere informativo/formativo nei confronti delle nuove generazioni'. Si comincia sabato 20 ottobre, alle 10.30, con l’inaugurazione, a palazzo Rasponi dalle Teste, della mostra dal titolo 'Memorie della Grande guerra a 100 anni dalla fine del conflitto'.

RAVENNA. Sabato 20 ottobre verrà inaugurato ufficialmente un periodo di celebrazioni, che durerà sino a domenica 4 novembre, per onorare la fine della Grande guerra, dalla quale la nostra nazione uscì vincitrice ma a prezzo di molte vite umane: giovani e adulti che, in ossequio all’amor di Patria, da ogni [...]

12 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. Festa 2018: settimo festival delle arti performative. Organizzato da E-production ( 2/10-11/11).

Ravenna. Festa 2018: settimo festival delle arti performative. Organizzato da E-production ( 2/10-11/11). Quattro prime ravennati, diciassette artisti e realtà artistiche coinvolte, dodici diversi appuntamenti e otto spazi culturali interessati: sono questi i numeri della nuova edizione di Fèsta con un programma che spazia dal teatro alla danza, dalla fotografia alla musica. Anche per il 2018 il Festival intercetta la vivacità del tessuto geografico romagnolo stabilendo collaborazioni e sinergie con alcune delle più significative realtà artistiche e istituzioni culturali del territorio. L’apertura di Fèsta, che incrocia il programma della Stagione dei teatri curata da Ravenna Teatro, è dedicata al debutto ravennate, presso il teatro Rasi, dello spettacolo Macbetto o la chimica della materia, trasmutazioni da Giovanni Testori. Il lavoro è frutto di una collaborazione fra tre delle più importanti compagini teatrali romagnole: Teatro delle albe, Menoventi e masque teatro. Roberto Magnani del Teatro delle albe, ideatore del progetto, guida un cast che comprende altre due interpreti d’eccezione, Consuelo Battiston (Menoventi) e Eleonora Sedioli (Masque).

RAVENNA. Per il settimo anno torna a Ravenna Fèsta, il festival delle arti performative contemporanee organizzato da E-production, dal 2 ottobre all’11 novembre 2018, con un’appendice a Bologna nella serata del 13 ottobre. COMMENTI & PRESENTAZIONE. “Sono felice di presentare questo evento – ha affermato l’assessore alla Cultura  Elsa Signorino [...]

28 settembre 2018 0 commenti

Lugo. E’ festa barocca con Purtimiro. Grande apertura nel nome di Johann Sebastian Bach.

Lugo. E’ festa barocca con Purtimiro. Grande apertura nel nome di Johann Sebastian Bach. Ecco il programma della prima settimana, con musiche di Bach, Händel, Boccherini, l'opera Arminio di Bononcini in prima mondiale e i due primi concerti all'oratorio S.Onofrio. Fra gli interpreti Rinaldo Alessandrini col Concerto Italiano, Vanni Moretti con Atalanta Fugiens, l'Alea Ensemble col soprano Francesca Aspromonte, i violinisti Luca Giardini e Giacomo Tesini, il flautista Marcello Gatti e il cembalista Francesco Corti. Sabato 29 settembre primo doppio appuntamento di Purtimiro2018: alle 18 all'oratorio Sant'Onofrio col programma 'A due violini' con Luca Giardini e Giacomo Tesini del gruppo 'Sezione aurea', con musiche di Telemann, Leclair, Corrette, Besozzi, Somis, Tessarini e Felice Giardini. Poi la sera alle 20.30 al teatro Rossini ecco 'Boccherini sacro e profano', un omaggio all'autore del celebre Minuetto, sia nel repertorio sacro (Stabat Mater per soprano e archi) che in quello profano (quartetti e quintetti) col gruppo Alea Ensemble integrato dal chitarrista Matteo Mela e Riccardo Coelati Rama al violone e la partecipazione straordinaria del soprano Francesca Aspromonte, da qualche tempo considerata stella di prima grandezza nel repertorio barocco a livello internazionale, contesa da gruppi e direttori quali John Eliot Gardiner, Ton Koopman, Stefano Montanari e Giovanni Antonini.

LUGO DI ROMAGNA, 26 settembre 2018 – Prende avvio domani la terza edizione di PURTIMIRO al teatro Rossini di Lugo, alias le ‘Feste musicali attorno all’opera barocca‘ nate per celebrare i trent’anni della riapertura in epoca moderna del Rossini avvenuta il 3 dicembre 1986. Con la direzione musicale di Rinaldo [...]

27 settembre 2018 0 commenti

Ravenna. Darsena, dal 28 al 30 settembre, il ‘Truck’n'Food street festival’. Per le cucine del Mondo.

Ravenna. Darsena, dal 28 al 30 settembre, il ‘Truck’n'Food street festival’. Per le cucine del Mondo. Un ricco menù, insomma, che va incontro alle esigenze di ogni palato, vegano, celiaco e vegetariano compreso. Tutti potranno trovare qualcosa di squisito, di dolce o salato, da cui lasciarsi incuriosire e tentare! Oltre alla tradizione locale, infatti, rappresentata ad esempio dal truck Casa Spadoni con i suoi burger di mora romagnola e dal truckÉ Muderi, con cappelletti in brodo e al ragù, ci saranno incursioni nelle cucine regionali tra cui quella toscana, pugliese, marchigiana e molto altro. Ci saranno infatti i fritti all’ascolana e gli immancabili arrosticini di Cerquatonna sapori, la puccia salentina e il pasticciotto de La salentuccia, e ancora il Big Blue Burger, con carne di manzo, cheddar, cipolle caramellate o il Tartare Burger con carne di manzo in crudité battuta a coltello preparati da Big Blue, oppure potrete degustare ottimi burger di chianina o cinta presso il truck BBQ. L’Osteria errante vi delizierà con il burger di cinghiale, mentre al Porco Brado potrete trovare la spalla cotta di cinta senese affumicata. La cucina di mare sarà omaggiata da diversi truck tra cui Pepita con i fritti gourmet, Fritto dorato con i croccantissimi fritti della Tuscia e le cosce di rana fritte dorate e la Bottega di Viareggio, tra le cui specialità c’è il Lamprepolpo, un panino al profumo di limone, polpo tagliato a mo’ di trippa, stufato e servito caldo con una grattata di zenzero e inoltre il 'Tonno in porchetta'.

RAVENNA. Profumi, colori, sapori da tutta Italia e dal mondo: dal 28 al 30 settembre Ravenna è pronta ad accogliere il Truck’n’Food street festival, evento dedicato al cibo da strada di prima qualità, tra piatti gourmet e ricette della tradizione sapientemente miscelati in un cocktail di gusto davvero imperdibile! Non [...]

25 settembre 2018 0 commenti