Tag "regione emilia romagna"

 

Sogliano a/R. Iniziativa: ‘ Donne fatali tra Medioevo e Rinascimento’. Per cancellare le ombre della storia.

Sogliano a/R. Iniziativa: ‘ Donne fatali tra Medioevo e Rinascimento’. Per cancellare le ombre della storia. Parte l'iniziativa internazionale 'Donne fatali tra Medioevo e Rinascimento', promossa dal centro studi 'Olim Flaminia' di Cesena da un’idea del suo presidente Andrea Antonioli. Il fine è quello di valorizzare gli aspetti culturali, storici e sociali della donna italiana ed europea attraverso le figure femminili più emblematiche, cioè 'fatali', entro un arco di tempo che va dalla metà dal V fino al XVI secolo d.C., percorrendo in maniera cronologica e storica coerente le vicende e i personaggi di spicco che lo hanno caratterizzato. 'Fatale' deriva dal latino fatalis (da fatum, 'destino') e va inteso come termine o accezione che qualifica qualcosa di inevitabile, di ineluttabile. Le donne fatali sono pertanto donne carismatiche ed emancipate, con le loro idee, i loro sogni, i loro obiettivi, attraverso cui esercitarono in qualche modo una propria influenza sugli eventi e crearono situazioni che, in tempi come quelli in cui vissero, erano precluse al genere femminile. Per un arco di tempo lunghissimo, la donna non è stata considerata un soggetto autonomo, in grado di 'creare eventi', ed è ingiustamente rimasta, per così dire, 'all’ombra della Storia'. Il progetto mette in evidenza il ruolo della donna del Medioevo e del Rinascimento, soffermandosi sulle sue dinamiche e sulle problematiche in rapporto alla condizione e al ruolo che essa ha assunto nel presente.

  SOGLIANO a/R.  Sabato 8 ottobre, alle ore 15,30, prenderà il via l’iniziativa internazionale ‘Donne fatali tra Medioevo e Rinascimento‘, promossa dal centro studi Olim Flaminia di Cesena da un’ idea del suo presidente Andrea Antonioli. Il fine è quello di valorizzare gli aspetti culturali, storici e sociali della donna italiana ed [...]

4 ottobre 2022 0 commenti

Rimini. Completamento avamporto. Approvato il progetto tecnico per il primo stralcio dell’intervento.

Rimini. Completamento avamporto. Approvato il progetto tecnico per  il primo stralcio dell’intervento. Le opere hanno come obiettivo principale il miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza della navigazione nell’imboccatura del porto canale, favorendo allo stesso tempo l’attività degli operatori, oltre che dei corpi quali Guardia costiera e Guardia di finanza. Per tale ragione le soluzioni progettuali sono state sviluppate e condivise da Comune e progettisti con gli operatori del mare, analizzando così le esigenze delle diverse tipologie di natanti. Il primo stralcio del progetto prevede il prolungamento lineare del molo di Levante per circa un centinaio di metri; il secondo lotto interesserà il molo di Ponente, con la realizzazione di una diga foranea di massi naturali. L’intervento si andrà ad integrare ai due tratti di scogliera già realizzati, aumentando la protezione per le imbarcazioni anche in caso di venti di tramontana o di maestrale, e riducendo il deposito di materiale e mantenere la profondità dei fondali.

    RIMINI. La Giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnico ed economica per il completamento dell’avamporto di Rimini, intervento mirato a migliorare e potenziare l’accessibilità e la sicurezza del porto canale. L’approvazione del progetto da parte della Giunta consente quindi di procedere alla candidatura dell’intervento ai finanziamenti [...]

12 agosto 2022 0 commenti

Ravenna. Mostra fotografica di Luigi Tazzari sulla ‘Diga Foranea sud Benigno Zaccagnini’.

Ravenna. Mostra fotografica di Luigi Tazzari sulla ‘Diga Foranea sud Benigno Zaccagnini’. Fotografo professionista dal 1983, dai primi anni Duemila il ravennate Luigi Tazzari lavora a progetti finalizzati a mostre e libri fotografici dedicati a un territorio - quasi sempre la Romagna - o al racconto di vissuti marginali o poco conosciuti. I suoi scatti documentano la realtà in immagini minuziosamente curate e prive di retorica che vanno oltre la visione nostalgica o documentaristica, enfatizzando il gusto estetico e la spontaneità che emerge dall'osservazione. In questa occasione l'occhio di Tazzari si sofferma sulla diga foranea sud di Marina di Ravenna realizzata, come quella di Porto Corsini, all'inizio degli anni Sessanta per creare un grande avamporto funzionale alla fruibilità del porto di Ravenna. Da allora i due manufatti fanno parte del paesaggio locale e sono meta di numerosi pendolari che amano percorrere i 2.700 metri della loro lunghezza, inoltrandosi verso il mare aperto. La mostra, promossa dall'associazione Capit Ravenna e Pro Loco Marina di Ravenna, sarà visitabile fino al 28 agosto, ogni sabato e domenica dalle ore 21, alle ore 23.

RAVENNA. Inaugurata sabato 6 agosto alle ore 21,  nella galleria FaroArte di Marina di Ravenna (largo Magnavacchi 6) la mostra fotografica di Luigi Tazzari intitolata ‘Diga Foranea sud Benigno Zaccagnini’. Fotografo professionista dal 1983, dai primi anni Duemila il ravennate Luigi Tazzari lavora a progetti finalizzati a mostre e libri fotografici [...]

3 agosto 2022 0 commenti

Musica. Ravenna Jazz inaugura la sua 49a edizione. Dedicata a Roberto Masotti, il celebre fotografo.

Musica. Ravenna Jazz inaugura la sua 49a edizione. Dedicata a Roberto Masotti, il celebre fotografo. Ravenna Jazz è organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli assessorati alla Cultura del comune di Ravenna e della regione Emilia Romagna, con il sostegno del Ministero della Cultura. Ravenna Jazz dedica questa sua edizione a Roberto Masotti, celebre fotografo e grande amico, improvvisamente scomparso. Roberto avrebbe dovuto partecipare a questa edizione del festival in veste di docente di un seminario di fotografia jazz.Paula Morelenbaum (nata Regina Paula Martins a Rio de Janeiro nel 1962) è ormai nota col cognome preso dal marito, il celebre violoncellista Jaques Morelenbaum, col quale ha fatto parte per ben dieci anni, dal 1984 al 1994, della Nova Banda, il gruppo di un mito della musica brasiliana: Antonio Carlos Jobim. Sempre col marito ha dato vita poi a un trio assieme a Ryuichi Sakamoto, altra formazione che ha ampiamente contribuito alla sua fama internazionale. Il Bossarenova Trio è una formazione dalla geografia intercontinentale: Joo Kraus e Ralf Schmid sono entrambi tedeschi. All’origine di questo gruppo c’è il progetto musicale Bossarenova in collaborazione con la SWR Big Band di Stoccarda.Avviato con successo nel 2009, Bossarenova ebbe problemi legati ai visti in occasione di una progettata tournée negli USA: fu così che l’organico orchestrale fu ridotto a dimensioni cameristiche, dando origine all’attuale trio. Brasile ed Europa si trovano affiancati anche nel repertorio del gruppo: il trio ha aggiunto una selezione di lieder della tradizione classica alle canzoni di origine carioca che inizialmente formavano l’intera scaletta musicale.

  RAVENNA. Mercoledì 4 maggio il festival Ravenna Jazz inaugura la sua 49a edizione. La prima alzata di sipario avverrà al Teatro sociale di Piangipane (ore 21:30) e troverà pronto a esibirsi il Bossarenova Trio della cantante brasiliana Paula Morelenbaum, con Joo Kraus alla tromba e Ralf Schmid al pianoforte. [...]

28 aprile 2022 0 commenti

Romagna. Italia in miniatura, Oltremare Riccione e Acquario Cattolica: a Pasqua 35mila presenze.

Romagna. Italia in miniatura, Oltremare Riccione e Acquario Cattolica: a Pasqua  35mila presenze. Oltremare Riccione è stato preso d’assalto da famiglie con bambini desiderosi di partecipare alla Caccia alle uova, vedere per la prima volta Blanco,il piccolo wallaby albino appena nato, e poter finalmente applaudire i delfini della laguna più bella d’Europa. C’era l’imbarazzo della scelta fra le tante proposte ma fra un volo di rapaci e una capatina al Delta, tutti hanno avuto modo di fare la foto con l’amata mascotte Ulisse, il delfino più famoso d’Italia. A Rimini, chi non aveva ancora visto il restyling della Nuova Italia in miniatura ne ha potuto godere tutto il fascino: la Penisola in miniatura circondata da mari cristallini, e le attrazioni più amate come Venezia, Pinocchio e Monorotaia hanno visto un flusso pressoché continuo di persone: famiglie con bambini, ma anche coppie e gruppi di amici ai quali non sembrava vero di vedere tutta Italia in un giorno. Fra gli squali toro più grandi d’Italia, i numerosi pinguini di Humbolt,le lontre, i caimani e le migliaia di pesci, l’Acquario di Cattolica ha accolto migliaia di persone, in gran parte famiglie con bambini. Con la fine dell’emergenza, l’Acquario di Cattolica ha riaperto il percorso 'Sulle orme del pinguino Imperatore' e gli appuntamenti con le cibature degli animali che il pubblico ha apprezzato molto. Prossimo appuntamento: il ponte del 25 aprile. I parchi sono pronti.

ROMAGNA. “Il primo vero fine settimana dopo l’emergenza conferma la grande attrattiva dei parchi Italia in Miniatura, Oltremare, Acquario di Cattolica e prova l’affetto del pubblico nei confronti dei parchi Costa Edutainment in Romagna. Contenuti di qualità, eventi mirati alle famiglie, l’impegno del gruppo a offrire strutture sempre rinnovate e [...]

19 aprile 2022 0 commenti

Cesena. Le ‘Tre piazze’, ultime sullo stato dei lavori finora realizzati e sugli interventi in programma.

Cesena. Le ‘Tre piazze’, ultime sullo stato dei lavori finora realizzati e sugli interventi in programma. I lavori di riqualificazione architettonica e funzionale delle – che si sviluppano intorno al palazzo del Ridotto – e di vicolo Masini sono stati avviati lunedì 12 aprile. L’intervento delle 'Tre piazze', che riqualificherà l’intera area e darà un nuovo ingresso alla Biblioteca Malatestiana, ha un costo di 3,3 milioni di euro e sarà completamente finanziato con risorse extracomunali: 1,8 milioni di euro è la somma destinata dalla presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza nelle periferie, a cui si aggiungono 1,5 milioni di euro destinati dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – e attribuiti dalla regione Emilia Romagna – nell’ambito degli interventi di rigenerazione urbana previsti dal piano operativo del Fondo vviluppo e coesione. Così come previsto nel progetto della ditta Zambelli Srl di Galeata, in prossimità del palazzo del Ridotto è stato installato un ledwall attraverso il quale la cittadinanza riceve aggiornamenti periodici sull’andamento dei lavori.

CESENA. Proseguono i lavori nel cantiere denominato delle ‘Tre piazze’ e dopo l’arretramento di oltre 300 metri dell’area che separa i palazzi Almerici e del Ridotto, si procede con gli interventi definiti dalla ditta Zambelli Srl di Galeata insieme al settore Lavori pubblici del comune di Cesena. Una volta eseguito il [...]

24 gennaio 2022 0 commenti

Progetto ‘Via Emilia’. Il fascino di una arteria millenaria con il suo patrimonio materiale ed umano.

Progetto ‘Via Emilia’. Il fascino di una arteria millenaria con il suo patrimonio materiale ed umano. Il progetto Via Emilia prevede nel 2022 10 nuovi video dell’attore bolognese Stefano Accorsi che, periodicamente, dedicherà all’Emilia Romagna un ricco palinsesto di post sui suoi canali social. Nella narrazione di 'Via Emilia' un ruolo centrale lo riveste il cinema, risorsa che l’Emilia Romagna ha sviluppato sia attraendo grandi e piccole produzioni, grazie al ruolo chiave della Film Commission regionale, sia in termini più direttamente turistici e culturali, con i cineitinerari dedicati ai grandi registi emiliano romagnoli, da Fellini a Bertolucci, passando per Guareschi e Pier Paolo Pasolini (di cui quest’anno la Regione e Bologna celebreranno i 100 anni dalla nascita, avvenuta il 5 marzo 1922) e l’attività della Cineteca di Bologna, altra eccellenza internazionale della Regione. Da dicembre 2021 è completato anche il Fellini Museum di Rimini, unico museo diffuso al mondo dedicato al Maestro riminese. Due sedi fisiche (Castelsismondo, antica dimora dei Malatesta, signori di Rimini, e palazzo Valloni, palazzina che comprende il celebre Cinema Fulgor dove Fellini decise di intraprendere la carriera di cineasta) unite da uno spazio all’aperto con scenografici rimandi alle pellicole felliniane 'raccontano', attraverso un imponente ed avveniristico apparato tecnologico, il genio e la visionarietà del pluri premio Oscar.

VIA EMILIA. Il fascino senza tempo di una millenaria strada e del patrimonio, materiale e umano, che ha generato -dai grandi registi allo splendore delle città d’arte con i loro monumenti Unesco (ultimo in ordine di tempo, i Portici di Bologna), dagli inimitabili prodotti della Food Valley, Motor Valley e [...]

18 gennaio 2022 0 commenti

Parma e Piacenza. Torna ‘Smart Future Academy’. Studenti a confronto con i big del territorio.

Parma e Piacenza. Torna ‘Smart Future Academy’. Studenti a confronto con i big del territorio. Smart Future Academy è l’innovativo progetto rivolto agli studenti delle scuole superiori che ha come obiettivo aiutarli comprendere cosa vorrebbero fare da 'grandi' attraverso il contatto con straordinari personaggi dell’imprenditoria, della cultura, della scienza e dell’arte. Gli speaker porteranno sul palco virtuale la loro storia, i loro errori e i loro consigli, mostrando ai ragazzi come sia possibile raggiungere il successo. L'obiettivo è quello di contrastare la sensazione di inadeguatezza vissuta da molti giovani, dimostrando che è possibile realizzare i propri sogni, sempre con la giusta dose di formazione, aggiornamento, disciplina e costanza. Smart Future Academy è un progetto aperto a tutti gli studenti delle scuole superiori e completamente gratuito, sia per le scuole che per le famiglie e valido ai fini Pcto.

PARMA E PIACENZA. Cosa faccio da grande? Quali sono le competenze del futuro più richieste? Val la pena seguire i miei sogni? Ho un’idea imprenditoriale, cosa faccio? Queste sono solo alcune delle domande che troveranno risposta venerdì 28 gennaio durante l’evento di orientamento firmato Smart Future Academy, che ormai da [...]

18 gennaio 2022 0 commenti

Rimini. Dragaggio dell’imboccatura del porto canale. Per agevolare il transito delle imbarcazioni.

Rimini. Dragaggio dell’imboccatura del porto canale. Per agevolare il transito delle imbarcazioni. Una manutenzione straordinaria finalizzata al mantenimento della funzionalità del canale che è delegata ai comuni da una legge regionale del 1976 a cui spettano i compiti di progettazione e realizzazione delle 'Opere portuali' ricadenti nei rispettivi territori. Il progetto prevede il dragaggio di circa 10 mila metri quadrati di materiale nell’area dell’imboccatura del porto, al fine di agevolare il transito delle imbarcazioni. Un passaggio che è messo in difficoltà, soprattutto nelle fasi di bassa marea, in quanto si creano problemi di pescaggio per le imbarcazioni a causa del deposito di sedimenti sabbiosi nella zona dell’imboccatura, con conseguente pericolo per le imbarcazioni stesse e per il personale imbarcato. L’intervento è subordinato al rilascio da parte della regione Emilia Romagna della consegna delle Aree demaniali marittime e a ulteriori autorizzazioni e certificazioni degli organi competenti, attestanti la caratterizzazione dei materiali sabbiosi ai fini della loro gestione. Il progetto che avrà un costo complessivo stimato di circa 200 mila euro è finanziato per l’80% dalla regione Emilia Romagna e per il restante 20% a carico del Comune.

RIMINI. Approvati dalla Giunta comunale il progetto di fattibilità tecnica ed economica per le operazioni di dragaggio dell’imboccatura del porto canale di Rimini. Una manutenzione straordinaria finalizzata al mantenimento della funzionalità del canale che è delegata ai comuni da una legge regionale del 1976 a cui spettano i compiti di [...]

23 dicembre 2021 0 commenti

Valmarecchia. Passa la legge regionale: I comuni Montecopiolo e Sassofeltrio nell’Emilia Romagna.

Valmarecchia. Passa la legge regionale: I comuni Montecopiolo e Sassofeltrio nell’Emilia Romagna. I comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio hanno espresso la volontà di entrare in Emilia Romagna con una consultazione referendaria nel 2007, rispettivamente con l’83% e l’87% dei votanti a favore del trasferimento. 'Dopo 14 anni, a seguito di un complesso percorso parlamentare, il 17 giugno 2021 è entrata in vigore la legge statale approvata in via definitiva dal Senato a fine maggio che ha dato corso alla richiesta dei cittadini, decretando un passaggio che apre l’intero territorio emiliano-romagnolo a nuove opportunità' commenta la consigliera Nadia Rossi (Pd). 'Ho personalmente sempre sostenuto questo percorso e l’ho fatto anche nel 2015 insieme al gruppo Pd e ad altri colleghi presentando una risoluzione per sollecitare il processo di annessione. In queste settimane ho lavorato fianco a fianco con i sindaci Pietro Rossi e Fabio Medici, con la provincia di Rimini e con gli uffici politici e tecnici della Regione, primo fra tutti l’assessore Calvano che ringrazio. – spiega la Rossi –. La legge che approviamo sistema tutti gli step amministrativi necessari al passaggio in vista dell’intesa che sarà siglata a metà dicembre, consentendo ai Cittadini di Montecopiolo e Sassofeltrio di portare a termine i procedimenti in corso e completare il loro trasferimento'.

VALMARECCHIA. Con la legge approvata ieri in Assemblea legislativa, viene attuata l’annessione dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio alla regione Emilia Romagna. I due piccoli enti locali lasceranno quindi la provincia di Pesaro e la regione Marche, facendo il loro ingresso nella provincia di Rimini. COMMENTO. “Una storia che tocca [...]

24 novembre 2021 0 commenti