Cesena. Novità per il Foro annonario: al primo piano lo Sportello facile e ulteriori servizi al Cittadino.

Cesena. Novità per il Foro annonario: al primo piano  lo Sportello facile e  ulteriori servizi al Cittadino. Anche a seguito delle difficoltà emerse in pieno contesto pandemico, l’Amministrazione comunale, dopo aver sperimentato – a partire dallo scorso luglio – l’apertura dello sportello Tari al primo piano del Foro annonario, procederà con la riacquisizione del primo piano dell’edificio per trasferirvi ulteriori servizi rivolti al Cittadino, con particolare riferimento allo Sportello facile. In questo modo, il piano terra continuerà ad assolvere una funzione di tipo commerciale, mentre al primo piano dell’edificio coesisteranno gli uffici comunali. L’operazione di revoca di una parte degli spazi, avviata anche a seguito di un confronto con la società Foro annonario Gest Srl, prevede una revisione del contratto di concessione (sottoscritto nel 2011 e con scadenza nel 2057) con la redazione di un nuovo piano economico finanziario. Pertanto il Comune, a fronte della corresponsione della somma di 1.210.000,00 euro (escluso IVA) determinata attraverso una perizia secondo quanto previsto dalle specifiche disposizioni in materia, torna nella piena disponibilità del primo piano del Foro annonario con trentasei anni di anticipo rispetto a quanto previsto. La delibera sarà discussa dal Consiglio comunale giovedì 12 maggio.

CESENA. Rafforzare la connessione tra pubblico e privato con uno sguardo sempre attento all’utenza e ai bisogni del cittadino. Anche a seguito delle difficoltà emerse in pieno contesto pandemico, l’Amministrazione comunale, dopo aver sperimentato – a partire dallo scorso luglio – l’apertura dello sportello Tari al primo piano del Foro annonario, [...]