Tag "rifiuti abbandonati"

 

Bellaria Igea Marina. Abbandono ‘maleducato’ dei rifiuti. Ora arrivano ( finalmente) le telecamere.

Bellaria Igea Marina. Abbandono ‘maleducato’ dei rifiuti. Ora arrivano ( finalmente) le telecamere. Le telecamere saranno impiegate a rotazione nei diversi punti considerati sensibili, sottolineando come si tratti di un’attività già richiesta al gestore del servizio e concordata nel novembre 2019. Attività il cui avvio era previsto per l’estate 2020, slittato poi per le ovvie ragioni tecnico amministrative legate all’emergenza sanitaria, che ne hanno rallentato l’iter. La volontà di installare le telecamere antecede pertanto le segnalazioni, anche recenti, sul tema dell’abbandono dei rifiuti e delle cosiddette 'foto trappole'. Un indirizzo a cui ha fatto seguito, l’estate scorsa, il censimento delle aree di maggiore interesse; studio da cui sono scaturite due azioni concrete: l’estensione del porta a porta in un’ampia zona della Cagnona e l’individuazione, appunto, delle isole ecologiche su cui agiranno le fotocamere. Si evidenzia altresì la validità degli altri dispositivi messi in campo sul tema dall’Amministrazione comunale in sinergia con Hera, per migliorare il servizio di conferimento nel suo complesso, il decoro cittadino, la qualità della raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti nel comune di Bellaria Igea Marina. Si registra, ai fatti, una sensibile diminuzione degli episodi legati all’abbandono indiscriminato dei rifiuti, da circoscrivere più a singoli atti di inciviltà piuttosto che ad azioni legate a disservizi, riconoscendo inoltre la tempestività con cui, in tali circostanze, il gestore si è attivato su input dell’Amministrazione o dei Cittadini, velocizzando tempi di risposta e interventi.

BELLARIA IGEA MARINA. L’Amministrazione comunale annuncia la prossima installazione di fotocamere di nuova generazione volte a contrastare il fenomeno dell’abbandono irregolare dei rifiuti e individuare i rispettivi autori, che saranno collocate in prossimità delle isole ecologiche. Sono un totale di quattordici, per il momento, le aree poste sotto la lente [...]

16 novembre 2020 0 commenti

Forlì. Caccia al rifiuto abbandonato. Controlli di Alea e Pl. 24 le sanzioni comminate ( 137 da inizio anno).

Forlì. Caccia al rifiuto abbandonato. Controlli di Alea e Pl. 24 le sanzioni comminate ( 137 da inizio anno). Le azioni di controllo di Alea Ambiente insieme agli agenti della Polizia locale, si concretizzano attraverso giornate di perlustrazione a cadenza settimanale, sia in periferia che nel centro storico della città. Una task force formata da operatori della società e forze dell’ordine, a cui si aggiungono anche le guardie ecologiche volontarie, che è dedicata alla verifica, agli approfondimenti e alle indagini per individuare i responsabili del reato. Anche nel mese di agosto l’attività è proseguita, portando le forze dell’ordine ad aprire 43 fascicoli per abbandono di rifiuti e a comminare 24 sanzioni. In totale, da inizio anno sono state 137 le multe notificate, di cui 13 sono state possibili grazie alle rilevazioni effettuate dalle fototrappole e 84 ai controlli congiunti con Alea Ambiente. In una decina di casi Alea Ambiente ha verificato che i responsabili dell’abbandono non erano in possesso dei contenitori per il conferimento dei rifiuti; per 4 di questi non risultava intestata nessuna utenza per i servizi di igiene ambientale, figurando a tutti gli effetti evasori della tariffa. La loro posizione è stata quindi successivamente regolarizzata d’ufficio e d’ora in poi riceveranno regolare fattura per i servizi di gestione rifiuti da parte della società.

Forlì 9 settembre 2020 – Grazie alle frequenti segnalazioni dettate dal senso civico dei cittadini, sono sempre meno gli incivili, colpevoli di abbandonare rifiuti, che riescono a farla franca. Le azioni di controllo di Alea Ambiente insieme agli agenti della Polizia locale, si concretizzano attraverso giornate di perlustrazione a cadenza [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Regione. Doppio appuntamento, a Porto Garibaldi e Lido di Dante, con i volontari di Legambiente a caccia di rifiuti sulle spiagge.

Regione. Doppio appuntamento, a Porto Garibaldi e Lido di Dante, con i volontari di Legambiente a caccia di rifiuti sulle spiagge. Fotografa i rifiuti più insoliti che trovi pubblicali su instagram, twitter e facebook con l’hashtag #schifidaspiaggia.

REGIONE. Spiagge e Fondali puliti: caccia ai rifiuti! . DOMENICA 24 MAGGIO al Lido di Dante (RA) e a Porto Garibaldi (FE), i volontari di Legambiente assieme ai cittadini per ripulire le spiagge dai rifiuti abbandonati.  Fotografa i rifiuti più insoliti che trovi pubblicali su instagram, twitter e facebook con l’hashtag #schifidaspiaggia.  [...]

23 maggio 2015 0 commenti