Tag "riminese"

 

Rimini. San Patrignano e il ricordo del fondatore Vincenzo Muccioli, a ventiquattro anni dalla scomparsa.

Rimini. San Patrignano e il ricordo del fondatore Vincenzo Muccioli,  a ventiquattro anni dalla scomparsa. Tra gli intervenuti don Maurizio Lollobrigida, per tutti 'Lollo', tornato sulla collina dopo 11 anni. 'Qui ho visto il mondo di Dio – ha detto – Vincenzo Muccioli ha portato Dio alle persone facendo spazio dentro se stesso. Qui mi sono sentito un figlio amato e ho trovato la mia vocazione. Ognuno di voi – ha proseguito rivolgendosi ai ragazzi – è un pezzo della storia di San Patrignano che può portare nel mondo la luce di questo posto'. Durante l’omelia di questa commemorazione, accompagnata dalle musiche e dalle voci del coro Sanpa Singers, sullo sfondo le foto d’archivio per raccontare la lunga storia di San Patrignano e di Vincenzo. 'Questo anniversario rinnova le promesse del nostro percorso - ha sottolineato Don Fiorenzo che ha scelto per la funzione la parabola dei lavoratori della vigna -.Vincenzo non era un santo ma un uomo. Un uomo che ebbe un’intuizione straordinariamente grande e geniale: la pienezza derivante dal fare qualcosa per il prossimo gratuitamente, e lo fece nel vedere gli ultimi e cercare di farli diventare i primi con immenso amore'.

RIMINI. Il 19 settembre del 1995, ventiquattro anni fa, San Patrignano perdeva il suo fondatore, Vincenzo Muccioli. Nel giorno del ricordo, tutti i settori, gli uffici, i laboratori della Comunità si fermano per partecipare alla Santa Messa. Don Fiorenzo, parroco di San Patrignano, ha officiato la funzione nell’affollato auditorium del [...]

20 settembre 2019 0 commenti

Saludecio.Ampliate le ore di apertura al pubblico della Mostra permanente dedicata a Giuseppe Garibaldi.

Saludecio.Ampliate le ore di apertura al pubblico della Mostra permanente dedicata a Giuseppe Garibaldi. Gli orari di apertura sono i seguenti orari: in agosto il giovedì pomeriggio dalle 17 alle 19, sabato e domenica, mattino dalle 10 alle 12 e pomeriggio 17 alle 19; settembre tutte le domeniche pomeriggio dalle 16 alle 18. La mostra racchiude reperti di grande valore storico (foto in allegato) che il collezionista Michele Ottaviani ha raccolto in ogni parte del mondo seguendo la sua passione. Un carteggio molto interessante è quello di lettere autografe tra Garibaldi e Victor Hugo suo amico fraterno. Stampe originali di giornali inglesi, francesi e italiani fino al frontespizio della canzone 'Garibaldi’s Liberty Song' scritta per lui da Vincent Minnelli nonno della famosissima Liza Minnelli. Oltre a questi reperti unici si trovano: monete, ceramiche, monili, armi e una biblioteca storica di circa 400 volumi, non solo italiani, a lui dedicati. Tra le divise storiche spiccano la prima divisa dei 'Cacciatori delle Alpi' e quella della 'Garibaldi Guard' fondata in America da alcuni garibaldini in fuga dall’Italia che combatterono al fianco del generale Custer al Little Big Horn.

SALUDECIO. L’assessore alla Cultura del comune di Saludecio Gigliola Fronzoni comunica  che nei mesi di agosto e settembre verranno incrementate le ore di apertura al pubblico della Mostra permanente dedicata a Garibaldi che si trova nell’ala destra dell’antico palazzo di Saludecio. Gli orari di apertura sono i seguenti orari: in agosto il [...]

8 agosto 2019 0 commenti

Rimini Nord. Iniziata la posa dei primi 40 micropali dei tremila necessari per allargare l’asse stradale.

Rimini Nord. Iniziata la posa dei primi 40 micropali dei tremila necessari per allargare l’asse stradale. Sta procedendo come da crono programma l’intervento strategico per la realizzazione dell’asse via Diredaua – Domeniconi – Caprara - Serpieri – Mazzini, che prevede un investimento complessivo di 5.4 milioni di euro e potenziando la viabilità lungo la linea ferroviaria tra Torre Pedrera, Viserbella, Viserba. E’ infatti iniziata in viale Caprara l’attività di installazione dei 3000 micropali che avranno la funzione di consolidare la banchina ferroviaria e indispensabili per l’ampliamento in sicurezza dell’asse stradale. Ne verranno installati 40 al giorno, potendo contare sull’utilizzo di due macchine che stanno operando contemporaneamente. Come si ricorderà l’intervento, affidato a seguito di gara al raggruppamento temporaneo d’impresa composto da Cooperativa braccianti riminese, Pesaresi Giuseppe Spa, Iso Fond Srl, prevede l’allargamento di viale Domeniconi, viale Serpieri, viale Caprara e viale Mazzini, e la creazione di un doppio senso di marcia che consentirà di assorbire i flussi di traffico, particolarmente intensi durante i periodi estivi e in prossimità del 'Centro studi' di Viserba, sgravando l’asse di prima linea prospiciente la fascia di spiaggia.

RIMINI. Con la predisposizione del cantiere e al termine della bonifica degli eventuali ordigni bellici sta procedendo come da crono programma l’intervento strategico per la realizzazione dell’asse via Diredaua – Domeniconi – Caprara – Serpieri – Mazzini, che prevede un investimento complessivo di 5.4 milioni di euro e potenziando la [...]

31 luglio 2019 0 commenti

Rimini. VI edizione di ‘Pneuma. In ascolto dello spirito’. Apertura della rassegna, mercoledì 17 luglio.

Rimini. VI edizione di ‘Pneuma. In ascolto dello spirito’. Apertura della rassegna, mercoledì 17 luglio. 6° edizione di 'Pneuma.In ascolto dello spirito'. Sarà dunque la poesia, attraverso i cui suoni e parole il mondo ci arriva con maggiore mistero e profondità, la protagonista in tutte le sue forme: come voce, musica, respiro, parola. L’apertura della rassegna, mercoledì 17 luglio (ore 21) è affidata ai Canti della spiritualità musulmana. Rumi e i salmi sufi, letti da Giuseppe Prosperi e accompagnati dai flauti di Fabio Mina. La rassegna si chiuderà mercoledì 7 agosto (ore 21), con Il ponte sospeso dei sogni, letture poetiche di Damiana Di Gennaro, poetessa 'mai sovraccarica, mai eccessiva' nelle sue tessiture tra il sogno, contemplazione e la vita reale.

RIMINI. Alla poesia è dedicata la 6° edizione di ‘Pneuma. In ascolto dello spirito’, la rassegna curata da Oriana Maroni e Mariolina Tentoni,  che propone incontri con libri, parole e musica per riflettere e dialogare sul senso dell’esistere e sulla dimensione esperienziale della ricerca spirituale, aspetti non eludibili nella vita [...]

15 luglio 2019 0 commenti

Rimini. Notte Rosa: le modifiche alla circolazione per il Capodanno dell’estate ( non soltanto) riminese.

Rimini. Notte Rosa: le modifiche alla circolazione per il Capodanno dell’estate ( non soltanto) riminese. In occasione della Notte rosa sarà modificata temporaneamente la viabilità in alcuni tratti della zona mare della città, specie in piazzale Federico Fellini e nelle vie adiacenti e sui lungomari. In particolare dalle ore 20 di venerdì 5 luglio alle ore 4 di sabato 6 e dalle ore 20 di sabato alle ore 4 di domenica 7 è disposta la chiusura totale al traffico in piazzale Fellini, lungomare Tintori - via Beccadelli, nel tratto dalle vie Giulietta Masina - Vespucci al lungomare Tintori, lungomare Murri; lungomare Di Vittorio, dal p.le Toscanini escluso al lungomare Murri; piazzale Kennedy; intera via Paolo e Francesca. Negli orari di chiusura al traffico i veicoli che, percorrendo il lungomare Di Vittorio, da sud sono diretti verso il porto dovranno svoltare, all’altezza di piazzale Toscanini, verso monte per poi proseguire o verso via Roma sulla direttrice Firenze – Chiabrera, o proseguire su viale Regina Elena che per l’occasione sarà messo a doppio senso.

RIMINI. Il comando di Polizia locale comunica che in occasione della Notte rosa sarà modificata temporaneamente la viabilità in alcuni tratti della zona mare della città, specie in piazzale Federico Fellini e nelle vie adiacenti e sui lungomari. In particolare dalle ore 20 di venerdì 5 luglio alle ore 4 [...]

3 luglio 2019 0 commenti

Riminese. Hera, online il Bilancio di sostenibilità 2018. Quasi 2 miliardi distribuiti agli stakeholder.

Riminese. Hera, online il Bilancio di sostenibilità 2018. Quasi 2 miliardi distribuiti agli stakeholder. Innovazione e sviluppo sostenibile del territorio: 106 milioni di euro distribuiti agli stakeholder del Riminese Nel 2018 si conferma l’importante ruolo della Multiutility nel tessuto in cui opera. Il valore economico complessivamente distribuito sul territorio servito è stato di 1.913 milioni di euro. Di questi, 106 milioni di euro sono stati distribuiti nella sola provincia di Rimini a lavoratori, azionisti, finanziatori e istituti bancari, pubblica amministrazione e comunità locale, fornitori locali, creando un indotto occupazionale di 471 posti di lavoro. Complessivamente, sono 545 i dipendenti della Multiutility nella provincia. In ambito innovazione e digitalizzazione, si segnala come grazie al 'Rifiutologo', l’app dedicata alla raccolta differenziata del Gruppo Hera, i cittadini abbiano potuto effettuare 3.800 segnalazioni per migliorare il decoro urbano della città. Sul tema inclusione sociale, è sempre alta l’attenzione di Hera nei confronti di chi ha più bisogno: sono state 2.000 le famiglie della provincia aiutate con la rateizzazione delle bollette, per un valore complessivo di 3 milioni di euro. Sui servizi erogati, annualmente viene effettuata una indagine tra i clienti e nel 2018 l’indice di soddisfazione sul territorio di Rimini ha ottenuto il punteggio di 68/100, rappresentativo di una buona soddisfazione. Uso intelligente dell’energia: nel Riminese evitate 5 mila tonnellate di CO2. Su questo fronte, nel 2018 Hera ha fornito energia elettrica da fonti rinnovabili al 100% delle famiglie con contratto a mercato libero presenti nel territorio riminese, dove il 19% dei clienti ha tra l’altro già aderito a offerte commerciali che favoriscono l’efficienza energetica o l’analisi dei consumi, il servizio gratuito che permette alle famiglie di confrontare i propri consumi energetici con quelli di un nucleo familiare simile.

BOLOGNA. Il Bilancio di sostenibilità 2018 del Gruppo Hera, appena pubblicato, è on line all’indirizzo http://bs.gruppohera.it e contiene i numeri delle responsabilità economica, sociale e ambientale, il focus sugli impegni presi, i risultati conseguiti e le prospettive future. Quest’anno sono state introdotte anche nuove pagine dedicate ai risultati per ogni [...]

24 maggio 2019 0 commenti

Rimini. Buon compleanno ‘Gambalunga’ ! E’ partito il ricco programma dei festeggiamenti.

Rimini. Buon compleanno ‘Gambalunga’ ! E’ partito il ricco programma dei festeggiamenti. E' pronto al via il ricco programma di iniziative che comune di Rimini e direzione della Gambalunga hanno pensato e organizzato per festeggiare un evento unico, ad iniziare dalle visite guidate nelle sale antiche della Biblioteca, scrigno di bellezza e cultura. Mentre nella biblioteca dei ragazzi sono iniziate le storie narrate dai volontari di un Mare di libri e i laboratori, sono tante le persone che stanno partecipando a questa scoperta e riappropriazione di un patrimonio inestimabile: le tre sale seicentesche, tra cui quella che custodiva i libri 'proibiti' dallo Stato Pontificio, la sala settecentesca che custodisce ancora oggi l’edizione del 1758 dell’Encyclopédie di Diderot e D’Alambert, la sala Des Vergers realizzata appositamente nel 1938 per ospitare la biblioteca e le carte di Adolphe Nöel des Vergers, antichista e traduttore che risiedeva a Rimini. Una festa e un viaggio di scoperta che proseguirà tutta la giornata fino al momento clou del pomeriggio quando al teatro Amintore Galli, dalle 16,30, si succederanno eventi, saluti delle istituzioni, lezioni magistrali, spettacoli, proiezioni.Gambalunga 400. Festa di compleanno è una iniziativa del comune di Rimini –Biblioteca civica Gambalunga, con il sostegno del gruppo Sgr e il patrocinio dell’Istituto per i Beni artistici e culturali della regione Emilia Romagna.

RIMINI. E’ un inno all’amore per il libro e ai luoghi preziosi che lo conservano quello che oggi, proprio nella ricorrenza della Giornata mondiale del libro, la Biblioteca Gambalunga festeggia nel 400° anniversario della sua istituzione, prima pubblica e civica in Italia. E’ pronto  al via il ricco programma di [...]

23 aprile 2019 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Poli museali aperti domenica e lunedì di Pasqua; spazio online per i servizi culturali.

Bellaria Igea Marina. Poli museali aperti domenica e lunedì di Pasqua; spazio online per i servizi culturali. Appuntamento alle ore 16, quando sarà svelata la mostra 'La strada, la villa, la pieve. Storie di vita, di sepoltura e di devozione lungo la via Popilia'. L’allestimento, promosso dal comune di Bellaria Igea Marina con la collaborazione del comune di Rimini, del Museo della città di Rimini e del Mibact (Soprintendenza archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini) si propone di esporre alcuni reperti che ci aiutano a comprendere le attività quotidiane, gli atti di devozione e gli usi funerari degli antichi abitanti che popolarono il tratto di territorio attraversato dalla strada litoranea Popilia. L’attenzione per l’epoca romana si sofferma sulla funzione della strada come luogo in cui convergevano le attività commerciali delle ville sparse nel territorio rurale, prime fra tutte quella rinvenuta nel 2010 in proprietà Biasini: da qui proviene, non a caso, lo straordinario mosaico policromo figurato che il Museo di via Ferrarin ospita sin dalla sua inaugurazione del febbraio 2017. Il nuovo allestimento porterà presso l’ex Macello ulteriori testimonianze rinvenute a Bordonchio, tra cui la stele in marmo di Aurelio Patercolo, datata al II sec. d.C., ed alcuni oggetti a tema religioso e funerario.

BELLARIA IGEA MARINA. Sabato 20 aprile si terrà l’inaugurazione della nuova sezione archeologica che arricchirà il Museo ‘Noi’ di via Ferrarin (presso l’ex Macello): appuntamento alle ore 16.00, quando sarà svelata la mostra ‘La strada, la villa, la pieve. Storie di vita, di sepoltura e di devozione lungo la via [...]

16 aprile 2019 0 commenti

San Leo. ‘Sulle tracce di Leone e Marino’: viaggio all’isola d’Arbe (Croazia). Dal 2 al 5 maggio.

San Leo. ‘Sulle tracce di Leone e Marino’: viaggio all’isola d’Arbe (Croazia). Dal 2 al 5 maggio. Al fine di consolidare il legame con la terra natia del santo Leone che la tradizione considera primo vescovo del Montefeltro e favorire il dialogo, l'incontro e lo scambio fra civiltà, culture ed esperienze diverse, ma legate da un'unica matrice storica, l’Amministrazione comunale di San Leo ha promosso un viaggio 'Sulle tracce di Leone e Marino' all’Isola di Arbe – Rab (Croazia) che si terrà dal 2 al 5 maggio 2019 secondo il programma predisposto dalla Società San Leo 2000 Servizi turistici S.r.l. Il comune di San Leo ha infatti partecipato alle celebrazioni del cinquantesimo anniversario di gemellaggio fra San Marino e l’isola di Arbe o Rab, in Croazia, nel giugno 2018. La comunità di Arbe è palpabilmente riconoscente a quella di San Marino, anche grazie a più di 50 anni di fraterna ed ininterrotta collaborazione, anche quando la Croazia è stata coinvolta nel recente conflitto bellico.

SAN LEO ( MONTEFELTRO). Antefatto storico: Sul finire del III secolo l’umile tagliapietre Leone (fondatore della cttà di San Leo, di cui successivamente è diventato patrono), fuggì dalla Dalmazia per sottrarsi alle persecuzioni dell’imperatore Diocleziano contro i cristiani, rifugiandosi come eremita sulla rupe del Monte Feliciano, l’antico Mons Feretrius, da cui [...]

12 aprile 2019 0 commenti

San Clemente. Crescere il verde pubblico, per il recupero di spazi da destinarsi a tutta la collettività.

San Clemente. Crescere il verde pubblico, per  il recupero di spazi da destinarsi a tutta la collettività. 'La cura dell’ambiente in cui viviamo - sottolinea il sindaco Mirna Cecchini - è un dovere in capo a ciascuno di noi. Ognuno va responsabilizzato in base al proprio ruolo. Aumentare il verde pubblico, favorire il recupero di spazi da destinare alla collettività, mantenere integri e puliti gli stessi spazi sono sinonimi di civiltà e sensibilità sociale; non soltanto il segno di una preoccupazione d’ordine amministrativo. Da sempre, questa Amministrazione ha creduto nella fondamentale opera di preservazione del contesto ambientale; specie in un territorio collinare, come il nostro, in cui il patrimonio ‘natura’ deve continuare ad essere un’autentica ricchezza. A Sant’Andrea in Casale inauguriamo un nuovo parco urbano la cui realizzazione va a migliorare ed abbellire un’area che fino ad oggi non poteva essere goduta dai cittadini, da tutti non solo quelli che abitano in questo quartiere perché parliamo appunto dell’area che dalla chiesa porta all’ingresso del cimitero . È una piccola porzione di superficie ma che è nel cuore di tutti i cittadini e che noi abbiamo voluto rendere decorosa anche per rispetto a tutto quello che il posto dove siamo rappresenta per tutte le persone che qui ci sono nate o comunque ci vivono. Nel trasferire il progetto dalla carta al cantiere, abbiamo creato una piacevole continuità tra i vari piani del terreno'.

SAN CLEMENTE (RN). ” È di questi giorni la notizia -  dice Mirna Cecchini, sindaco di San Clemente - della mobilitazione globale in difesa del clima. In difesa del pianeta che rischia di soccombere sotto i colpi di un’umanità troppo disattenta e divoratrice delle risorse essenziali. Un appello che nessuno può e [...]

25 marzo 2019 0 commenti