Tag "rimini"

 

Rimini. A Ferragosto un tuffo nella cultura. Tante sono le iniziative offerte agli ospiti e ai cittadini.

Rimini. A Ferragosto un tuffo nella cultura. Tante sono le iniziative offerte agli ospiti e ai cittadini. A iniziare da Castel Sismondo, la residenza fortezza di Sigismondo Pandolfo Malatesta, che ospita fino al 25 agosto la mostra Revolutions 1989-2019 'L’arte del mondo nuovo 30 anni dopo' curata dal critico d’arte Luca Beatrice. ll Museo della Città 'Luigi Tonini' con la Domus del chirurgo (via L.Tonini, 1 e piazza Ferrari), sono visitabili tutti i giorni, escluso lunedì, e anche a Ferragosto dalle 10 alle 19. Inoltre in occasione della Shopping night, mercoledì 14 agosto il Museo e la Domus rimangono aperti fino alle 23, con ingresso gratuito a partire dalle ore 19. Il Museo della Città, nel settecentesco Collegio dei Gesuiti, raccoglie l'eredità storico-artistica-archeologica di Rimini, in un percorso che comprende anche il vicino sito archeologico della Domus del chirurgo, nota a livello internazionale per il ritrovamento del più ricco corredo di strumenti chirurgici giunto a noi dall’antichità. La sede museale ospita in questo periodo alcune esposizioni temporanee. Il calendario della settimana di Ferragosto.

RIMINI. A iniziare da Castel Sismondo, la residenza fortezza di Sigismondo Pandolfo Malatesta, che ospita fino al 25 agosto la mostra Revolutions 1989-2019  ‘L’arte del mondo nuovo 30 anni dopo’ curata dal critico d’arte Luca Beatrice. La mostra racconta attraverso oltre sessanta opere come la caduta del Muro, la rivolta [...]

14 agosto 2019 0 commenti

Rimini. In monopattino sul Lungomare: diventa una moda il servizio sperimentale di sharing.

Rimini. In monopattino sul Lungomare: diventa una moda il servizio sperimentale di sharing. 'Tastando il polso degli operatori abbiamo avuto una prima conferma delle impressioni: il servizio piace ed è richiesto – sottolinea l’assessore alla Mobilità Roberta Frisoni – .Sono già centinaia le persone, soprattutto giovani, che solo nel primo weekend di attivazione hanno voluto provare questo nuovo modo di spostarsi nell’area urbana e in particolare per spostarsi sul nostro lungomare. I gestori ci hanno anche rassicurato sulla responsabilità da parte della larga maggioranza degli utenti, consapevoli della necessità di osservare le disposizioni in tema di modi di utilizzo e di parcheggio dei mezzi per una convivenza di tutti gli utenti della strada. Questo è un aspetto decisivo perché il servizio non sia solo comodo e magari divertente, ma soprattutto sicuro. E’ importante ricordare che il mezzo può essere utilizzato da una sola persona ed è importante spostarsi solo nelle zone urbane dove è consentito. I gestori sono tenuti anche ad avviare una particolare campagna per la sicurezza, ad esempio sappiamo che questo weekend sono stati messi a disposizione un centinaio di caschi per gli utenti del servizio, per incentivarne l’uso anche se non obbligatorio

RIMINI. Appena sbarcati a Rimini, ma sono già una moda: il servizio di noleggio di monopattini elettrici è attivo in città solo da qualche giorno ma ha già riscontrato un ottimo gradimento da parte del pubblico. Il servizio, affidato a due società Bird Rides Italy e Lime per un periodo [...]

12 agosto 2019 0 commenti

Rimini. Spiagge anche di notte, il report dei controlli Pm. Si va verso progetti illuminotecnici omogenei.

Rimini. Spiagge anche di notte, il report dei controlli Pm. Si va verso progetti illuminotecnici omogenei. Tutti gli stabilimenti in regola con il testo dell’Ordinanza comunale che prevede, nel periodo compreso tra l’ultimo weekend di maggio e il secondo weekend di settembre, che gli impianti di illuminazione della spiaggia rimangano accesi negli stessi orari previsti per l’illuminazione pubblica. Si ricorda che le sanzioni previste per chi non è in regola sono fissate in 1.032 euro. 'Dal 2017, anno della prima Ordinanza sull’illuminazione notturna, ad oggi – spiega Jamil Sadegholvaad, assessore alla Sicurezza del comune di Rimini – c’è stata una evidente e progressiva sensibilizzazione sul tema da parte degli operatori riminesi. E’ cresciuta la consapevolezza che si tratti non tanto di un obbligo ma di una disposizione a tutela di ospiti e residenti in una parte della città molto frequentata anche nelle ore serali, soprattutto nella stagione estiva. Gli esiti positivi dei controlli effettuati da giugno 2019 a oggi lo testimoniano. Il passo ulteriore da compiere, in vista delle prossime stagioni, deve ora essere orientato verso progetti illuminotecnici omogenei, che mettano assieme più zone e più stabilimenti, in modo da avere una visibilità armonica e uniforme. Si tratta di miglioramenti tecnici. Quello che però oggi voglio sottolineare è il dato culturale e sociale, ovvero il concetto di spiaggia come bene di tutti e da tutelare tutti insieme'.

RIMINI. Luce in spiaggia, dal tramonto all’alba. Questo era quanto previsto dall’Ordinanza balneare 2019 e questo è quanto, effettivamente, si sono trovati di fronte gli agenti in servizio della Polizia locale di Rimini, impegnati in diversi momenti dell’estate nelle verifiche del rispetto delle prescrizioni dell’Ordinanza balneare. Tutti gli stabilimenti sono [...]

9 agosto 2019 0 commenti

Rimini. Impianti sportivi, tra luglio/agosto interventi per un mln di euro. Restauro per il ‘ Romeo Neri’.

Rimini. Impianti sportivi, tra luglio/agosto interventi  per un mln di euro. Restauro per il ‘ Romeo Neri’. Si tratta di interventi diffusi, affidati ad Anthea, che nello specifico interessano otto impianti sportivi: si va dalla completa sostituzione del parquet del pattinodromo Lagomaggio, alla sostituzione dei pavimenti delle palestre Casadei-Rinaldi e della scuola Di Duccio, fino al rifacimento del fondo della pista ciclopodistica in zona Celle, intervento quest’ultimo che comporta un investimento di 392mila euro. Sono inoltre previsti interventi di all’efficientamento energetico e adeguamenti la palestra della scuola Dante Alighieri, la palestra di Corpolò, di Santa Giustina, la palestra Sforza e infine la palestra Rodari. Tutti i lavori in corso di realizzazione, che saranno completati prima dell’inizio delle attività scolastiche, comportano un investimento complessivo di 700mila euro. Parallelamente proseguono gli interventi al principale impianto sportivo della città, lo stadio comunale Romeo Neri. Concluse le opere di adeguamento necessarie per l’iscrizione della Rimini calcio al campionato di LegaPro, allo stadio si continua a lavorare: prosegue infatti il restauro conservativo della facciata storica reso possibile attraverso i fondi dell’ArtBonus, mentre Anthea sta completando l’implementazione dell’impianto di illuminazione, per un impegno economico complessivo di circa 342.000 euro.

RIMINI. L’estate è la stagione del restyling per gli impianti sportivi del territorio. Approfittando del calo delle attività indoor e della pausa scolastica, tra luglio e agosto ogni anno l’Amministrazione programma e mette in opera un piano di interventi di manutenzione straordinaria sulle strutture e le palestre, per farsi trovare [...]

8 agosto 2019 0 commenti

Rimini. Dalla bottega storica alla start up innovativa. La nuova no tax area per commercio e artigianato.

Rimini. Dalla bottega storica alla start up innovativa. La nuova no tax area per commercio e artigianato. Diverse misure ma con un tratto comune Il tratto comune a tutte le misure consiste nello strumento tecnico adottato come incentivo: si tratta in ogni caso dell’erogazione di contributi economici a fondo perduto, di entità rapportata ai tributi locali pagati al comune di Rimini (in un caso residuale, il contributo può essere concesso anche a fronte di spese di avviamento diverse dai tributi locali). Per tutti i beneficiari, quindi, lo schema di funzionamento dell’agevolazione è il medesimo. I tributi devono essere integralmente pagati prima di presentare la domanda con la rendicontazione; il Comune, secondo i casi, e verificati i requisiti del richiedente, concede una somma di denaro uguale ai tributi versati o a una parte di questi. Per il resto, le misure adottate differiscono sotto molti aspetti, ecco quali. Le start up e le imprese che aprono nel centro storico e nei borghi possono presentare domanda entro il 10 novembre, per tutte le altre misure ci sarà tempo fino al 10 gennaio.

RIMINI. Dalla bottega storica alla start up innovativa, fino alla trasformazione del la propria edicola in ‘punto digitale’, prosegue con l’inserimento di graduali novità il percorso del comune di Rimini per il sostegno del commercio e delle attività artigianali, la no tax area. Il progetto, già attivo, sarà valido e [...]

2 agosto 2019 0 commenti

Rimini Nord. Iniziata la posa dei primi 40 micropali dei tremila necessari per allargare l’asse stradale.

Rimini Nord. Iniziata la posa dei primi 40 micropali dei tremila necessari per allargare l’asse stradale. Sta procedendo come da crono programma l’intervento strategico per la realizzazione dell’asse via Diredaua – Domeniconi – Caprara - Serpieri – Mazzini, che prevede un investimento complessivo di 5.4 milioni di euro e potenziando la viabilità lungo la linea ferroviaria tra Torre Pedrera, Viserbella, Viserba. E’ infatti iniziata in viale Caprara l’attività di installazione dei 3000 micropali che avranno la funzione di consolidare la banchina ferroviaria e indispensabili per l’ampliamento in sicurezza dell’asse stradale. Ne verranno installati 40 al giorno, potendo contare sull’utilizzo di due macchine che stanno operando contemporaneamente. Come si ricorderà l’intervento, affidato a seguito di gara al raggruppamento temporaneo d’impresa composto da Cooperativa braccianti riminese, Pesaresi Giuseppe Spa, Iso Fond Srl, prevede l’allargamento di viale Domeniconi, viale Serpieri, viale Caprara e viale Mazzini, e la creazione di un doppio senso di marcia che consentirà di assorbire i flussi di traffico, particolarmente intensi durante i periodi estivi e in prossimità del 'Centro studi' di Viserba, sgravando l’asse di prima linea prospiciente la fascia di spiaggia.

RIMINI. Con la predisposizione del cantiere e al termine della bonifica degli eventuali ordigni bellici sta procedendo come da crono programma l’intervento strategico per la realizzazione dell’asse via Diredaua – Domeniconi – Caprara – Serpieri – Mazzini, che prevede un investimento complessivo di 5.4 milioni di euro e potenziando la [...]

31 luglio 2019 0 commenti

Romagna. Notti d’estate. Nei parchi Costa: emozioni e ricordi indimenticabili per grandi e piccini.

Romagna. Notti d’estate. Nei parchi Costa: emozioni e ricordi indimenticabili per grandi e piccini. L’appuntamento più da brivido è quello dell’Acquario di Cattolica, dove in agosto ci sono le Notti con gli squali, serate su prenotazione dove ci si addormenta davanti a cinque squali toro enormi – i più grandi d’Italia - e quattro squali nutrice, davanti alla grande vasca centrale da 700mila litri d’acqua e ci si sveglia… con i pinguini! La visita inizia con un tour guidato nel percorso Blu, alla scoperta dei misteri e le meraviglie degli ambienti marini, in un’atmosfera da 20mila leghe sotto i mari, comprende pernottamento, colazione e la visita a tutti i percorsi dell’Acquario, il giorno dopo. L’evento è a pagamento e su prenotazione, le date da segnare in calendario sono 1, 8, 15, 22 e 29 agosto. A luglio e agosto l’Acquario rimane aperto fino alle 23.30 (biglietterie fino alle 21.30). Grandi e piccini possono anche partecipare ad 'Acquario di sera', una visita guidata del Percorso blu, dalle 21:30 alle 22:30, inclusa nel biglietto, alla scoperta di curiosità e notizie insolite sulle migliaia di specie presenti.

ROMAGNA. Mare Adriatico, spiaggia e sole di giorno ma… dove andare con i bambini di sera? I parchi Costa Edutainment Acquario di Cattolica, Oltremare a Riccione e Italia in miniatura a Rimini trasformano la vacanza in avventura e propongono le notti più emozionanti dell’estate: fra wallaby, delfini, squali, stelle cadenti [...]

26 luglio 2019 0 commenti

Rimini. Cimice asiatica, nuova piaga per l’agricoltura. Presenza in forte incremento in Romagna.

Rimini. Cimice asiatica, nuova piaga per l’agricoltura. Presenza in forte incremento in Romagna. In Romagna, la cimice asiatica in alcuni areali ha provocato danni ingenti nelle drupacee colpendo il 25-30% dei frutti. I danni sul pero sono importanti e raggiungono in alcune aziende anche il 100% di frutti colpiti. Molto numerosa la presenza della cimice asiatica anche su melo e actinidia (kiwi), con diversi frutti danneggiati, tolti in parte con i diradamenti. I danni aumenteranno sicuramente con la maturazione dei frutti. A fronte delle pesanti ripercussioni che la presenza di questo insetto comporta sulle produzioni agricole, con conseguenze sulla loro disponibilità per i consumatori e sul reddito delle imprese, Cia-Agricoltori italiani Romagna ha coinvolto il livello regionale e nazionale dell’Organizzazione per mettere a segno un’azione più incisiva. Tale problematica non ha le caratteristiche per entrare nel Decreto emergenze e Cia-Agricoltori italiani sta cercando delle soluzioni per farvi fronte. Molta attenzione è dedicata anche alla discussione in corso sul nuovo Piano di azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (Pan). Il Piano italiano è già fra i più restrittivi.

RIMINI 26 luglio 2019 – La cimice asiatica si sta confermando come una nuova piaga per l’agricoltura. In incremento in Romagna e riscontrata in tutte le zone produttive della Regione, pur con una forte variabilità di presenza e di danno sia a livello territoriale, sia nelle singole aziende all’interno della [...]

26 luglio 2019 0 commenti

Rimini. I grandi dello sport al Meeting: Zanetti, Sacchi, Cipressa, Barbolini fra quelli confermati.

Rimini. I grandi dello sport al Meeting: Zanetti, Sacchi, Cipressa, Barbolini fra quelli confermati. Il Padiglione Sport si chiamerà Sport Village, avrà una veste nuova e accoglierà un palinsesto di incontri ed attività di grande appeal coinvolgendo i principali protagonisti del mondo dello sport nazionale ed internazionale. Lo sviluppo e l’organizzazione del nuovo progetto è stata affidata a Master Group Sport, società leader nel marketing sportivo in Italia, che coinvolgerà oltre al CSi, partner storico del Meeting, Federazioni, Leghe, Club e personaggi del mondo dello sport. Oltre all’attività sportiva nei campi da gioco dei diversi sport, animati dal CSI e da Federazioni, Leghe, Club, sono attese infatti testimonianze di grandi personaggi sportivi e importanti dibattiti con personalità del mondo dello sport. Primi fra tutti il 19 agosto 'Vincere, ma non solo' con Javier Zanetti, vice presidente FC Internazionale e membro del Comitato organizzatore delle competizioni FIFA; ed il 21 agosto 'I grandi allenatori che hanno fatto la storia dello sport', con Arrigo Sacchi un grande ritorno dopo 20 anni dall’ultima presenza; Flavio Roda, attualmente presidente Federazione italiana sport invernali; Andrea Cipressa, commissario tecnico Nazionale Fioretto e Massimo Barbolini, allenatore Igor Gorgonzola Novara.

(Rimini, 24 luglio 2019) In occasione dei propri 40 anni il Meeting dell’amicizia fra i Popoli, una delle più grandi kermesse culturali del mondo, darà particolare rilievo allo Sport come piattaforma ideale per amplificare tematiche etiche quali l’educazione, la famiglia, l’integrazione e altri valori portanti del Meeting (Rimini, 18/24 agosto pv). [...]

24 luglio 2019 0 commenti

Rimini. San Giuliano Mare: presente e futuro. L’ufficio Piano strategico nel lido, in viale Ortigara, al n. 68.

Rimini. San Giuliano Mare: presente e futuro. L’ufficio Piano strategico nel lido, in viale Ortigara, al n. 68. L’Ufficio partecipativo temporaneo, collocato presso la passeggiata a mare del Lido San Giuliano all’altezza di via Ortigara 68, è un punto fisico dedicato alla partecipazione, all’ascolto e al coinvolgimento di operatori economici, cittadini e visitatori di San Giuliano Mare. L’obiettivo è quello di promuovere un progetto condiviso di rigenerazione urbana al fine di migliorare l’attrattività di San Giuliano Mare e contribuire a valorizzare le imprese che hanno sede in quest’area. In particolare, nel periodo di apertura dal 16 luglio al 1 agosto, sarà possibile visionare gli ambiti di potenziale sviluppo della località, compilare un questionario di rilevamento, proporre le proprie idee e offrire la disponibilità a mettersi in gioco per affrontare la le sfida di rigenerazione urbana e turistica di San Giuliano Mare. L’ufficio è, inoltre, concepito come uno spazio espositivo dove viene illustrata la storia e l’identità di San Giuliano ma vengono anche presentate diverse buone pratiche di rigenerazione sociale, economica e produttiva che hanno segnato la riconversione e trasformazione di importanti aree urbane nazionali e internazionali. L’Ufficio partecipativo temporaneo è realizzato, nell’ambito del progetto partecipativo 'CIVIVO CITENGO' dal comune di Rimini, con il supporto dei gruppi Ci.Vi.Vo, e dal Piano strategico, in collaborazione con l’associazione San Giuliano Mare, l’associazione La società De Borg, l’associazione Officina botanica e Info Alberghi S.r.l.

RIMINI. Dopo le tappe di Torre Pedrera, Rivabella, Viserbella e Viserba, questa mattina è stata San Giuliano Mare ad ospitare l’apertura dell’Ufficio partecipativo mobile del Piano strategico, in viale Ortigara, 68. Ad aprire le ‘porte’ dell’Ufficio partecipativo mobile sono stati il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, il presidente del Piano [...]

17 luglio 2019 0 commenti