Tag "rimini"

 

Rimini, 42 nuove colonnine per i veicoli elettrici. Ben 22 le vie del territorio coinvolte nel progetto.

Rimini, 42 nuove colonnine per i veicoli elettrici. Ben 22 le vie del territorio  coinvolte nel progetto. Un progetto a favore della mobilità elettrica che prevede la nascita entro il 2020 in Emilia Romagna di una capillare rete di punti di ricarica per veicoli ad alimentazione elettrica, sia mezzi di trasporto pubblico, che autovetture ad uso privato. Dopo l’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse, pubblicato nel 2019, è stato individuata la ditta 'BE CHARGE S.R.L.' di Milano, con cui il Comune ha stipulato una 'Convenzione per la realizzazione e la successiva gestione di una rete di ricarica per i veicoli elettrici'. Saranno 50 in tutto le strutture di ricarica per veicoli elettrici che dopo questa prima fase - in cui se ne prevedono 42 - verranno collocate sul territorio comunale. Una rete significativa che coinvolge in tutto 23 postazioni diverse, individuate in altrettante vie comunali. I lavori inizieranno in viale Regina Elena, piazzale Gondar, via Roma e via Emilia per poi spostarsi progressivamente nelle altre postazioni, tra cui lungomare G. di Vittorio, via della Fiera, via Chiabrera, via Caduti di Nassirya, ecc.. Questa prima fase del progetto prevede 2 diverse tipologie di colonnine, ovvero le cosiddétte 'Normal Power', che saranno 31 in tutto e le 'High Power Fast charging' che saranno 11. Le infrastrutture di ricarica garantiranno una forte interoperabilità in quanto per utilizzarle basterà scaricare l’applicazione mobile senza essere necessariamente cliente di Be Charge. Il servizio sarà garantito 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, attivabile completamente dall’ applicazione mobile disponibile per iOS e Android, oppure tessera.

RIMINI. Partiranno lunedì 28 i lavori per l’installazione di 42 colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Un progetto a favore della mobilità elettrica che prevede la nascita entro il 2020 in Emilia Romagna di una capillare rete di punti di ricarica per veicoli ad alimentazione elettrica, sia mezzi di [...]

25 settembre 2020 0 commenti

Rimini. Part, il week end di inaugurazione continua. In sold out le visite gratuite ai Palazzi dell’arte.

Rimini. Part, il week end di inaugurazione continua. In sold out le visite gratuite ai Palazzi dell’arte. Dopo la cerimonia di apertura , la festa per l’inaugurazione prosegue per tutto il fine settimana, con la possibilità fino a domenica di visitare gratuitamente i riqualificati palazzi del Podestà e dell’Arengo, oggi nuovo scrigno di arte e bellezza della città. Già praticamente sold out tutti i posti disponibili per accedere al Part, suddivisi in slot contingentati e a cadenza di mezz’ora, per consentire al pubblico di fruire di una visita in piena sicurezza. E’ comunque possibile rivolgersi al desk di accoglienza allestito all’esterno dei Palazzi per chiedere informazioni in caso di disdette o rinunce e per eventuali visite aggiuntive per gruppi ristretti che saranno organizzate se sarà possibile rispettare le misure di prevenzione sanitaria. Alta è stata anche l’attenzione dei media per questa apertura storica e simbolica insieme, che inaugura anche un nuovo rapporto tra pubblico e privato sociale, oltre che confermare il percorso intrapreso dalla città che pone la cultura al centro della riqualificazione e dello sviluppo della città. Tra i tanti articoli che la stampa specializzata ha dedicato al Part, la segnalazione di Wallpaper* magazine, la rivista di design tra le più famose al mondo. A parlare di Part anche il critico Vittorio Sgarbi, in diretta su La 7 dalle sale dei Palazzi, mentre tra gli ospiti della giornata di ieri non è passata inosservata è l’attrice turca icona dei film di Ferzan Ozpetek, Serra Yılmaz. Insieme a lei tante personalità del mondo culturale e imprenditoriale non solo della città, come il fondatore di Yoox Federico Marchetti.

RIMINI. I Palazzi dell’arte di Rimini si sono svelati alla città e la città ha risposto con entusiasmo. Sono centinaia le persone che da  hanno fatto ingresso al Part, il nuovo spazio museale che ospita la Collezione della Fondazione San Patrignano, raccolta di opere d’arte contemporanea donate da artisti, collezionisti [...]

25 settembre 2020 0 commenti

Rimini. Bilancio dell’estate 2020 con il sindaco Andrea Gnassi. Quando il Covid sarà una pagina di storia.

Rimini. Bilancio dell’estate 2020 con il sindaco Andrea Gnassi. Quando il Covid sarà una pagina di storia. Per Rimini, per la Riviera della Romagna, è stata allo stesso tempo un’estate di conferme e sorprese. Perché in pochissimi, a fine maggio, quando la colonnina degli arrivi e delle presenze segnava zero, si sarebbero attesi un flusso di persone consistente come quello registrato in città e soprattutto lungo la costa nei mesi di luglio, agosto e anche settembre. Rimini ha reagito con immediatezza all’apparente ineluttabilità di una stagione completamente perduta. Lo abbiamo fatto mettendo in campo collegialmente pubblico , privato, istituzioni, una strategia articolata in alcune interessanti iniziative al debutto... Prima di tutto il combinato disposto tra la campagna promozionale ‘La Romagna è il sorriso degli italiani’ e alcuni progetti come ‘Open Space’ per dare la possibilità agli operatori turistici di ‘allargare’ le proprie attività all’aperto, in modo da non subire eccessivamente le prescrizioni di contrasto al Covid 19. Tempo e spazio, avevamo intuito. Più spazio per fruire di più servizi in un tempo più lungo. Con l’advertising e gli spot televisivi, coordinati tra Regione, APT, Visit Romagna e Comuni, siamo tornati massicciamente a presidiare il mercato italiano, avendone immediati e positivi riscontri. Credo che questa misura debba essere strutturata, potenziata, diffusa almeno sino a tutto il 2022, affinandone le caratteristiche ma tenendo fermo l’obiettivo di fondo di consolidare il mercato italiano ed europeo che saranno un riferimento sicuramente almeno per il prossimo anno. Così come il progetto ‘Open Space’ cultura, socialità, servizi, ristorazione in luoghi aperti, è uno strumento ‘made in Rimini’ che ha dato risultati brillanti, a detta degli stessi operatori e che anch’esso va prolungato e strutturato. Lavoreremo su questo già da subito ...

 RIMINI. “Non dimenticheremo mai l’estate che, ufficialmente, da oggi ci siamo messi alle spalle. Mai. Mai vista, infatti, in precedenza per timori, per impatto reale, per il dibattito e gli argomenti di dibattito, per gli effetti che lascia a breve, medio e lungo termine: la vacanza ai tempi del Covid [...]

21 settembre 2020 0 commenti

Rimini. Aperto alla viabilità il ponte sull’Ausa. Nuova porta d’accesso alla città, al via il terzo e ultimo lotto.

Rimini. Aperto  alla viabilità il ponte sull’Ausa. Nuova porta d’accesso alla città, al via il terzo e ultimo lotto. Con l’entrata in funzione del nuovo ponte potrà da subito partire l’intervento per rendere esclusivamente ciclopedonale l’attuale ponticello su via Aldo Moro, che diventerà complementare alla nuova pista ciclabile che sarà realizzata, correndo adiacente a via Tosca, con il proseguo dell’intervento e che darà continuità all’intero percorso ciclopedonale che consentirà di giungere dalla ciclabile della Marecchiese il centro città in sicurezza. Accanto alle prime due parti dell’intervento è infatti in dirittura d’arrivo l’avvio dei lavori del lotto C che concluderà l’intera opera dal costo complessivo di poco meno di 5 milioni di euro con il prolungamento di via Tosca che, innestandosi direttamente sulla rotatoria a monte della statale 16, metterà in sicurezza il collegamento del quartiere dei Padulli con la stessa e il centro della città. Un intervento che ha già trovato nel Fondo per lo sviluppo e la coesione, gli FSC il proprio e intero finanziamento e che permetterà la realizzazione di una nuova infrastruttura composta dal prolungamento di via Tosca attraverso l’esecuzione di un nuovo ponte, il ripristino della pista ciclopedonale che collega il quartiere Padulli al centro della città e nuova rotatoria di collegamento con la viabilità di accesso allo stabilimento Valentini. Con la soluzione progettuale, che sarà a giorni sul tavolo della Giunta per l’approvazione della sua fase esecutiva, sarà migliorato così accesso al quartiere Padulli che attualmente gravita sulla via Marecchiese già molto congestionata e sugli accessi esistenti sulla SS16 dalla via Tosca che non garantiscono un adeguato livello di sicurezza e permetterà l’accesso senza limiti di altezza e in entrambe le direzioni.

RIMINI. Con la conclusione dei lavori previsti per i primi due lotti e dopo aver superato i collaudi necessari, apre alla circolazione da domani venerdì 11 settembre il nuovo ponte sull’Ausa che collegherà la nuova rotatoria realizzata sulla statale 16 a quella di via Aldo Moro e da qui all’anello [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Igea Marina-Milano Marittima. Le miss Straniere d’ Italia in passerella su splendide auto d’epoca.

Igea Marina-Milano Marittima. Le miss Straniere d’ Italia in passerella su splendide auto d’epoca. Sabato 12 settembre, a partire dalle 14.45, le venti finaliste di miss Straniera d’Italia sfileranno sulle spider del Rally Driver Team. Il corteo di auto e modelle partirà da Igea Marina e si concluderà a Milano Marittima. Ci sarà poi la cena, la sfilata di moda ed uno spettacolo musicale. Miss straniera d’Italia è un concorso piuttosto longevo ed è un trampolino di lancio per entrare nel mondo della moda e dello spettacolo. Il Rally Driver Team è da 39 anni un realtà di riferimento nell’ambito del motorismo regionale e nazionale. Negli ultimi anni si è concentrato sul settore delle auto d’epoca organizzando e promuovendo interessanti iniziative per gli tutti gli appassionati.

IGEA MARINA/MILANO MARITTIMA. Donne e auto d’epoca, un connubio di fascino ed eleganza. Sabato 12 settembre, a partire dalle 14.45, le  venti finaliste di miss Straniera d’Italia sfileranno sulle spider del Rally Driver Team. Il corteo di auto e modelle partirà da Igea Marina e si concluderà a Milano Marittima. [...]

9 settembre 2020 0 commenti

Rimini. 71a Sagra musicale malatestiana: under 25 e over 70 gratis alle prove di Cecilia Bartoli.

Rimini. 71a Sagra musicale malatestiana: under 25 e over 70 gratis alle prove di Cecilia Bartoli. Mentre la piazza Cavour sarà allestita per consentire di assistere gratuitamente all’evento trasmesso in diretta su maxi schermo, il comune di Rimini ha pensato d’offrire ai ragazzi di età inferiore ai 25 anni e agli over 70 la possibilità di assistere gratuitamente alla prova generale del concerto di Cecilia Bartoli con Les Musiciens du Prince, che si terrà il giorno 15 settembre alle ore 20,30 al Teatro Galli. I posti saranno numerati. Si potranno prenotare non più di due biglietti a persona. Le prenotazioni si accetteranno fino ad esaurimento dei posti disponibili e potranno essere effettuate inviando una mail a sagramalatestiana@comune.rimini.it

RIMINI. Sarà un inizio del tutto speciale quello che attende il pubblico riminese il 16 settembre  quando alle ore 21, salirà sul palco del Teatro Galli Cecilia Bartoli accompagnata da Les Musiciens du Prince per il concerto inaugurale della 71a Sagra musicale malatestiana. Mentre la piazza Cavour sarà allestita per [...]

4 settembre 2020 0 commenti

Rimini. Parco del Mare Nord: confronto con i cittadini su tempi, modalità e varie problematiche.

Rimini. Parco del Mare Nord: confronto con i cittadini su tempi, modalità e varie problematiche. E’ di questi giorni infatti, alla riapertura delle scuole, la definizione delle modalità con cui, nel quadro dei protocolli anticovid, il trasporto pubblico dedicato agli studenti potrà funzionare e che comporterà sicuramente un aumento dei mezzi pubblici in movimento in un orario determinato e ristretto. Accanto alla problematica della scuola, poi, è previsto a fine mese l’avvio dei lavori per la realizzazione da parte di comune di Rimini e di Rfi dei due sottopassi, uno carrabile, uno ciclo – pedonale, che consentiranno la soppressione dell’attuale passaggio a livello tra via Morri - via Polazzi a Viserba. Ciò comporterà l’interruzione del traffico ferroviario nel tratto compreso tra la vicina stazione di Viserba e la stazione di Rimini, che dovrà essere sopperito dall’istituzione di una linea temporanea di trasporto pubblico locale su gomma che potrà giovarsi della nuova organizzazione della viabilità. Una nuova viabilità che in direzione nord – sud rimarrà promiscua e invariata. Per accompagnare i cittadini a questo momento di cambiamento, accanto alle pagine web e al numero verde a cui chiedere le informazioni, l’Amministrazione comunale ha previsto la realizzazione di un nuovo servizio informativo diretto con l’istituzione di un 'Ufficio informazioni mobile'.

RIMINI. Si è tenuta nella serata di ieri il primo di una serie d’incontri che vedranno i rappresentanti dell’amministrazione comunale a confronto coi residenti delle zone a nord della città in cui, proprio ieri, sono ripartiti i primi cantieri per la realizzazione dei 6,3 km del nuovo lungomare di Rivabella, [...]

2 settembre 2020 0 commenti

Rimini. Agosto da boom, per i monopattini in sharing. Con 140.000 utenti e 270.000 km percorsi.

Rimini. Agosto da boom, per i monopattini in sharing. Con 140.000 utenti e 270.000 km percorsi. Le società Bird e Lime hanno registrato il picco sia in termini di noleggi che di km percorsi. 270.000. Sono stati infatti i km che 140.000 utenti circa hanno percorso dal 1° al 31 agosto, con una distanza media di poco più di 1,3 chilometri e una durata di 9 minuti. Un utilizzo che consente di calcolare complessivamente in circa 200 le tonnellate di CO2 risparmiate e che consente di posizionare Rimini come una delle realtà dove la sperimentazione di questa forma di mobilità sta ottenendo un maggior successo crescente. Per dare un’idea solo il gestore Lime, che divide con Bird i mille mezzi elettrici che compongono la flotta complessiva disponibile per il territorio di Rimini, ha calcolato oltre dal 1° gennaio ad oggi 233.300 le corse effettuate, per complessivi 430.000 km percorsi. Un viaggio medio si sviluppa sulla distanza di 1,30 km e ha una durata media di 9 minuti, in linea con l’utilizzo da ‘ultimo miglio’ per cui è pensato questo tipo di servizio.

RIMINI. E’ un successo senza precedenti quello registrato nel corso di quest’ultimi mesi estivi dall’uso dei monopattini elettrici in sharing ad un anno dalla loro introduzione nel territorio comunale, con il picco nel mese di agosto appena concluso quando le società Bird e Lime hanno registrato il picco sia in [...]

1 settembre 2020 0 commenti

Rimini. VIII edizione di ‘ Le città visibili’. Complesso degli Agostiniani, dal 28 agosto al 6 settembre.

Rimini. VIII edizione di ‘ Le città visibili’. Complesso degli Agostiniani, dal 28 agosto al 6 settembre. Il programma prevede cinque spettacoli teatrali e tre concerti. La serata di apertura di venerdì 28 agosto è stata affidata a 'Quando tutto diventò blu' accolto nel Teatro degli Atti. L’omonima graphic novel cult di Alessandro Baronciani diventa un concerto a fumetti creato dallo stesso disegnatore insieme a Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) e vedrà sul palco Daniele Rossi al violoncello insieme alle voci di Ilaria Formisano (Gomma) e Her Skin. Nella serata seguente, sabato 29 agosto, le assi degli Atti ospitano 'L’incidente è chiuso' della compagnia Menoventi. Il festival continuerà poi giovedì 3 settembre con il concerto di Margherita Vicario e le repliche di 'Astronave Italia' di Teodoro Bonci del Bene (3 e 4 settembre), sabato 5 settembre con lo spettacolo 'Lapsus urbano' e il gran finale di domenica 6 settembre alla Corte degli Agostiniani con 'Capitalismo magico' di e con Lodovico Guenzi e Nicola Borghesi.

RIMINI. Al via venerdì 28 agosto il festival Le città visibili, la rassegna teatrale e musicale estiva a cura di Tamara Balducci, che per la sua ottava edizione sarà accolta dal Complesso degli Agostiniani (Teatro degli Atti, Chiostro, Sala Pamphili, Corte degli Agostiniani) di Rimini fino al 6 settembre. Il [...]

26 agosto 2020 0 commenti

Lugo. Dirette dal Meeting di Rimini. Con momenti di riflessione sull’Italia e sull’Europa del post – Covid 19.

Lugo. Dirette dal Meeting di Rimini. Con momenti di riflessione sull’Italia e sull’Europa del post – Covid 19. Il Meeting sarà uno dei primi momenti di riflessione collettiva sull’Italia e l’Europa del post-Covid in programma dal 18 al 23 agosto . Quest'anno, causa i problemi derivanti dalla pandemia, verrà proposto in forma speciale, con pochissimi partecipanti in presenza al Palacongressi di Rimini, previa prenotazione, e con grande possibilità di fruizione online, sarà cioè trasmesso sulle piattaforme digitali (sito, social, canale Youtube). Il Centro culturale Umana avventura, insieme ad altri amici, propone alla città di Lugo di partecipare al Meeting, organizzando cinque 'dirette' e invitando le persone a condividere questi momenti nel rispetto delle norme anticovid, come occasioni di dialogo e di confronto costruttivo. Il programma, realizzato in collaborazione con la Fondazione Meeting per l’amicizia tra i popoli di Rimini, gode del patrocinio del comune di Lugo.

LUGO: DIRETTE DAL MEETING. Bernhard Scholz, neo presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia tra i popoli di Rimini ha detto: ‘Durante il lockdown abbiamo deciso di realizzare il Meeting, pur nelle limitazioni più stringenti imposte dall’emergenza, perché siamo convinti che la manifestazione potrà essere una grande occasione, dopo la fase [...]

17 agosto 2020 1 commento