Tag "rimini"

 

Rimini. Nuova veste per viale Oliveti.Taglio di nastro dopo l’intervento di riqualificazione.

Rimini. Nuova veste per viale Oliveti.Taglio di nastro dopo l’intervento di riqualificazione. Oltre a Miramare e viale Oliveti inaugurato alla fine dei lavori, sono stati realizzati altri lavori a Bellariva-Rimembranze nonché su Lugano - Cavalieri di Vittorio Veneto e altri ne sono previsti a Lagomaggio, Pascoli e in corrispondenza di altre fermate.Il recepimento delle linee di progetto caratterizzanti il Parco del mare ha suggerito l’inserimento di un ulteriore disegno a terra, di forma sinuosa, colorato in toni caldi del sabbia e del tortora. Il sistema di orientamento che conduce alla fermata del TRC mentre le alberature esistenti su entrambi i lati del viale sono state integrate nelle nuove sedute, opportunamente profilate per accogliere il fusto dell’alberatura.

RIMINI. Un intervento che nasce all’interno del progetto di riqualificazione di una serie di punti strategici della città legati Trasporto rapido costiero ‘MetroMare‘ che oltre alla struttura di trasporto vera e propria, ha inserito tra i propri obiettivi quello della rigenerazione dei luoghi con risvolti in ambito sociale, economico e [...]

19 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Ha preso avvio il III stralcio del Museo Fellini. L’area dell’antico fossato intorno al Castello.

Rimini. Ha preso avvio il III stralcio del Museo Fellini. L’area dell’antico fossato intorno al Castello. L’intervento è stato preceduto dalla riprofilatura del tratto di via Circonvallazione occidentale,cominciata nelle scorse settimane e tuttora in corso, con la realizzazione di un nuovo marciapiede alberato, illuminazione pubblica, nuovi stalli moto (56 + 87 tra via Valturio e piazza Malatesta) e nuovi parcheggi per auto (77 su via Bastioni settentrionali, prospicienti il castello, che andranno ad assorbire gli 80 attuali ricavati nell’area del cosiddetto ‘campone’). Grazie a questa suggestiva rigenerazione urbana, il cui termine è previsto per la fine di agosto 2019,saranno infatti riportate alla luce le mura lato ovest del Castello esterne alla Corte del soccorso per così valorizzare l’antico fossato. Per la durata dei lavori (sino a fine agosto 2019), verranno provvisoriamente messi a disposizione per la sosta 26 posti auto in linea sul marciapiede, di fronte all'area di cantiere. I 77 nuovi posteggi permanenti entreranno in funzione allorché verrà invertito il senso di marcia lungo via Bastioni, al termine dell’intervento in corso su Porta Galliana (prima settimana di settembre 2019).

RIMINI. Conclusi i primi due stralci (2.100 mq. la Corte a mare, 2.600 il Giardino del Castello) come già annunciato, prende oggi avvio il terzo intervento del nuovo Museo internazionale Federico Fellini, con il quale si interverrà radicalmente sull’area dell’antico fossato e sulle mura della fortezza sismondea esterne alla Corte [...]

17 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Venti telecamere per la videosorveglianza dell’area di piazza Malatesta. Quattro sono mobili.

Rimini. Venti telecamere per la videosorveglianza dell’area di piazza Malatesta. Quattro sono mobili. L’intervento consiste nel posizionamento di sedici telecamere fisse, quattro 'speedome' (telecamere mobili) corredate di cinque switch, server e software per il loro funzionamento, per un costo complessivo di 48 mila euro oltre ai costi per gli impianti. A questo si aggiunge l’attivazione di cinque punti per l’accesso wi-fi, necessari per l’attivazione del servizio di videosorveglianza nell’area di piazza Malatesta e del Museo Fellini e che consentirà anche un potenziamento della rete ad accesso libero per il cuore del centro storico, in sinergia con la Regione. Il posizionamento delle telecamere, che in considerazione dell’alto valore storico e artistico dei luoghi dove saranno collocate sarà definito solo dopo un confronto con la Soprintendenza, consentirà di avere una copertura complessiva dell’intera area tra Teatro, Castello, l’appena inaugurato giardino Francesca da Rimini e nel complesso tutta l’area del Museo internazionale Fellini, andandosi ad integrare con le telecamere già attive. Le postazioni ed angolazioni ipotizzate sono state concordate dai tecnici e dalla Polizia Municipale, sulla base delle esigenze e delle necessità espresse anche dalle forze dell’ordine e degli organi competenti in materia di sicurezza.

RIMINI. Venti telecamere vigileranno su una fetta di città ricca di storia, di arte, di cultura e sempre più polo aggregativo per la comunità e attrattivo per i visitatori. Il Teatro Galli, il Castello e i suoi giardini e piazze, il Museo Fellini che sta passo dopo passo venendo alla [...]

14 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Castel Sismondo: con la Corte a mare completata la riqualificazione a Castel Sismondo.

Rimini. Castel Sismondo: con la Corte a mare completata la riqualificazione a Castel Sismondo. Conclusi i primi due stralci (2.100 mq. la Corte a mare, 2.600 Il giardino del Castello) prenderà avvio nella seconda metà del mese di giugno il terzo intervento, quello con cui si interverrà radicalmente sull’area dell’antico fossato e le mura della fortezza sismondea esterne alla Corte del Soccorso con cui sarà riqualificata tutta l’area del settore ovest di Castel Sismondo adibita attualmente a parcheggio adiacente via Bastioni occidentali di 3.600 mq.. Un intervento che è stato preceduto dai primi giorni di marzo da quello di riprofilatura del tratto di Via Circonvallazione occidentale, con la realizzazione di un nuovo marciapiede alberato, illuminazione pubblica, stalli moto e parcheggi per auto.L’intervento complessivo è suddiviso in quattro stralci funzionali: 'Allestimenti e installazioni', in fase di completamento della progettazione; 'Giardino del Castello – Piazza Francesca da Rimini: entrambi ultimati'; 'Accessi a Castel Sismondo: inizio lavori nella seconda metà giugno'; 'Piazza Malatesta e Connessioni urbane: progettazione in corso'.

RIMINI. Dopo la conclusione dell’intervento sulla Corte a mare di Castel Sismondo nel gennaio del 2018 si è conclusa la seconda fase dei lavori per la valorizzazione dell’area di piazza Malatesta attorno a Castel Sismondo mentre il terzo stralcio, con cui sarà riqualificata tutta l’area del settore ovest di Castel [...]

3 giugno 2019 0 commenti

Rimini. L’essenza di ‘Porto sicuro’. Musica e parole nella ‘Giornata internazionale del rifugiato’.

Rimini. L’essenza di ‘Porto sicuro’. Musica e parole nella ‘Giornata internazionale del rifugiato’. A questa 'chiamata alle arti' hanno infatti risposto circa una quindicina tra cantautori, musicisti, artisti, che a titolo completamente gratuito si alterneranno dalle 19 in poi sul palcoscenico allestito a pochi passi dal molo, per lanciare il loro messaggio di apertura e solidarietà. Ad aprire la serata saranno i Modena City Ramblers, seguiti dal rock di Pierpaolo Capovilla e da Paolo Benvegnù e Nicholas Ciuferri che hanno dato vita al progetto 'I racconti delle nebbie'. E ancora O Zulù, frontman dei 99 Posse, storico gruppo della scena indipendente italiana, fino al punk dei Punkreas, al cantautorato intimista di Giulio Casale. Chiudono il programma, che si sta via via definendo, Cesare Malfatti, fondatore con Mauro Ermanno Giovanardi e Ales­sandro Cremonesi de i La Crus e infine un’altra band simbolo del panorama indipendente italiano, i Marlene Kuntz. Oltre alla musica, ci sarà spazio per le testimonianze. Il giornalista e scrittore Giulio Cavalli dialogherà con Stefano Calabrò, sindaco di Sant’Alessio, piccolo paese in Aspromonte diventato caso scuola di integrazione dei rifugiati nel tessuto sociale ed economico di quella realtà. Il fotoreporter Stefano Schirato, impegnato da anni anche nel racconto attraverso le immagini di temi sociali (dal dramma dei rifugiati alla terra dei fuochi, passando per Chernobyl e Sarajevo), darà il suo sguardo sul tema, a cui si aggiungerà il contributo del giornalista Francesco Cancellato e di Cosmano Lombardo, founder e CEO di Search on Media Group azienda organizzatrice del Web Marketing Festival, che quest’anno dedicherà un’attenzione particolare all’argomento, ospitando anche il sindaco uscente di Riace Mimmo Lucano.

RIMINI. Il mare, simbolo della speranza oltre l’orizzonte, e la musica, veicolo di comunicazione capace meglio di altri di abbattere muri e differenze. Mare e musica sono l’essenza di Rimini porto sicuro la manifestazione organizzata dal comune di Rimini con l’associazione Arcobaleno in programma giovedì 20 giugno e che prevede [...]

28 maggio 2019 0 commenti

Rimini. Indice salute del Sole 24 Ore: 26° posto in Italia e sul podio con le province dove si vive di più.

Rimini. Indice salute del Sole 24 Ore: 26° posto in Italia e sul podio con le province dove si vive di più. Sulle 107 province e unioni analizzate in tutta Italia, Rimini si colloca al 26° posto, seconda solo a Modena tra le province dell’Emilia Romagna. La classifica finale, come spiega il quotidiano economico, è il risultato della media dei punteggi ottenuti dai diversi territori nei singoli indicatori che, a loro volta, incarnano tre aspetti fondamentali della salute: performance demografiche registrate negli ultimi anni (ad esempio, l’incremento della speranza di vita alla nascita); fenomeni socio-sanitari (come la mortalità annua per tumore e per infarto e il consumo di farmaci); livelli di accesso ai servizi sanitari (dall'emigrazione ospedaliera alla disponibilità di posti letto e di medici). A Rimini si muore meno e si vive di più

RIMINI. Sono ben 12 gli indicatori che incrocia l’indice della salute in Italia pubblicato questa mattina sul Sole 24 Ore. Sulle 107 province e unioni analizzate in tutta Italia, Rimini si colloca al 26° posto, seconda solo a Modena tra le province dell’Emilia Romagna. La classifica finale, come spiega il [...]

20 maggio 2019 0 commenti

Rimini. ‘Mille e una storia. Mille e un’immagine’. Con tre giorni di festa nel quartiere Borgomarina.

Rimini. ‘Mille e una storia. Mille e un’immagine’. Con tre giorni di festa nel quartiere Borgomarina. Ottocento gatti tutti diversi, disegnati su materiale plastico trasparente perché possano camminare sulle nuvole, guardandoli a testa in su. Ottocento hulla hop colorati con le opere dei bambini delle scuole riminesi che saranno installati lungo Corso Giovanni XXIII con la collaborazione dei cittadini del quartiere. Questo è solo uno dei progetti del festival 'Mille e una storia. Mille e un’immagine' organizzato da Centro Zaffiria in collaborazione con il comune di Rimini e IC Centro storico in programma dal 17 al 19 maggio. Il festival prevede un convegno, laboratori dedicati ai bambini e agli adulti, una caccia al tesoro interattiva, opere d’arte per vivere gli spazi della città in maniera diversa da quella a cui si è abituati. Protagoniste le scuola dell’infanzia Gambalunga e la scuola elementare Ferrari, coinvolte sin dall’inizio dell’anno scolastico nel progetto. Un percorso che vede il contributo dell’artista arabo Walid Taher, illustratore di libri d’arte per bambini, che condurrà un grande laboratorio d’arte per insegnanti e lascerà il suo ‘segno’ nel quartiere: domenica dalle 10 l’artista si metterà all’opera per dipingere il marciapiede di via Gambalunga insieme ai bambini e alle bambine.

RIMINI. Cinquecento bambini e bambine coinvolti nella produzione di un’opera collettiva che sarà installata nel quartiere di Borgomarina. Ottocento gatti tutti diversi, disegnati su materiale plastico trasparente perché possano camminare sulle nuvole, guardandoli a testa in su. Ottocento hulla hop colorati con le opere dei bambini delle scuole riminesi che [...]

15 maggio 2019 0 commenti

Ausl Romagna. RivieraBanca dona all’Ospedale di Rimini una risonanza magnetica d’ultima generazione.

Ausl Romagna. RivieraBanca dona all’Ospedale di Rimini una risonanza magnetica d’ultima generazione. Si tratta di un’apparecchiatura del valore di circa un milione di euro, assolutamente all’avanguardia: una risonanza magnetica 'ad alto campo' di ultima generazione in grado di svolgere esami sull’intero corpo in un unico momento, configurata nella maniera più completa per quanto riguarda le possibili dotazioni disponibili hardware e software. Sistema tecnologicamente avanzato, è particolarmente curato anche il comfort del paziente, come dimostrano la forma compatta e le ampie dimensioni del magnete, atti a ridurre sensibilmente gli eventuali fenomeni di claustrofobia ed ansia. Una serie di brevetti e soluzioni innovative lo pongono ai vertici della categoria, in particolare fra questi spiccano il sistema di posizionamento delle bobine, la qualità della catena delle radiofrequenze, le sequenze ed i protocolli di esame avanzati, che garantiscono elevate performance nello studio dei pazienti oltre che per le applicazioni di tipo generale, anche e soprattutto per quelli specialistici, con particolare riferimento ai settori del Cardiovascolare, della Neuroradiologia e della Urologia. Il sistema lavorerà 7 giorni su 7 per almeno due turni al giorno (12 ore) per un numero di esami annui superiore a seimila.L’attività è rivolta sia a pazienti interni (ricoverati) sia a pazienti esterni che ne costituiscono il maggior numero. Uno strumento dunque di riferimento per tutte le discipline specialistiche della provincia di Rimini facendo fronte alle richieste cliniche che provengono da discipline per le quali la risonanza magnetica offre oggi nuove possibilità diagnostiche, quali ad esempio: Cardiologia; Urologia (esame multiparametrico della Prostata); Neuroradiologia; Chirurgia vascolare.

AUSL RIMINI. Si è svolta  alla presenza delle autorità istituzionali e del vescovo di Rimini monsignor Francesco Lambiasi, la cerimonia di inaugurazione della nuova risonanza magnetica donata da RivieraBanca all’Ausl Romagna (Ospedale di Rimini), che rappresenta ancora un gesto di vicinanza e fiducia, da parte della società civile, nei confronti [...]

24 aprile 2019 0 commenti

Rimini. Aperta la rampa pedonale dalla Circonvallazione occidentale all’arena del giardino del castello.

Rimini. Aperta la rampa pedonale dalla Circonvallazione occidentale all’arena del giardino del castello. E' stata aperta la rampa pedonale che collega la via Circonvallazione occidentale con l’arena del nuovo giardino del castello. Un accesso che porta dentro le mura della città in una nuova area verde, riqualificata, dov’è stato riportato alla luce anche una parte del muro di controscarpa del fossato. Si tratta di un intervento fondamentale sia per garantire la continuità dei percorsi di accesso alla città, che per rinnovare il collegamento della città con il parcheggio Italo Flori. Completato anche l’intervento al chiosco bar per il quale a breve sarà pubblicato il bando per la concessione ai privati. L’area, che è videosorvegliata mediante due videocamere poste sul tetto del chiosco, sarà dotata di un’illuminazione scenografica in continuità

RIMINI. Dopo il collaudo, avvenuto nei giorni scorsi, è stata aperta la rampa pedonale che collega la via Circonvallazione occidentale con l’arena del nuovo giardino del castello. Un accesso che porta dentro le mura della città in una nuova area verde, riqualificata, dov’è stato riportato alla luce anche una parte [...]

19 aprile 2019 0 commenti

Rimini. Consiglio comunale: ok al trasferimento temporaneo della Questura in piazzale Bornaccini.

Rimini. Consiglio comunale: ok al trasferimento temporaneo della Questura  in piazzale Bornaccini. Con questo passaggio procedurale si dà sostanza a una delle indicazioni presenti nel 'Patto sulla sicurezza', sottoscritto nel dicembre 2017 da Prefettura, Comuni e Provincia di Rimini alla presenza del Ministro dell’Interno, in ordine all’individuazione di una soluzione provvisoria per la sede della Polizia di Stato, nell’attesa che - come prevede il Patto - venga ripristinato in tempi rapidi il percorso amministrativo statale per la realizzazione della nuova Cittadella permanente della sicurezza, in via Ugo Bassi, che ospiterà Questura, gli organici della Polizia stradale e della Guardia di Finanza. Il comune di Rimini ha quindi approntato una specifica deroga agli strumenti urbanistici che dà assenso ai necessari lavori di approntamento della sede provvisoria nell’immobile di piazzale Bornaccini, disponendo nel contempo il cambio di destinazione d’uso. L’autorizzazione in deroga prevede la destinazione a sede temporanea della Questura per ‘il periodo corrispondente alla validità contrattuale (del contratto di locazione) e in ogni caso non oltre la permanenza degli uffici della Questura nell’immobile.

RIMINI. Il Consiglio comunale ha approvato – con 21 favorevoli, 4 astenuti ( i consiglieri Mauro del Movimento nazionale per la Sovranità, Renzi di Fratelli d’Italia, Zilli e Camporesi di Obiettivo Civico) – l’autorizzazione in deroga per le opere di ristrutturazione e il cambio di destinazione d’uso dell’immobile di piazzale [...]

19 aprile 2019 0 commenti