Tag "rimini"

 

Rimini. Piste ciclabili: nel 2019 uno scatto in avanti per ampliare la rete ciclopedonale della città.

Rimini. Piste ciclabili: nel 2019 uno scatto in avanti per ampliare la rete ciclopedonale della città. Si tratta di quattro interventi ideati con una progettualità allargata a diverse zone del territorio, che consentiranno un’adeguamento funzionale della mobilità ciclabile in diverse aree sensibili della città come la via Flaminia, la via XX Settembre, il borgo San Giovanni fino al centro storico, il centro studi, l’ospedale , la via Roma , la via Coletti a San Giuliano Mare. I progetti prevedono anche l’individuazione di altre azioni importanti, come le due “Zone 30” che nasceranno contigue all’arteria della via Flaminia: la Zona 30 Centro Studi e Zona 30 tra via Flaminia Conca, SS16 e via Flaminia. In particolare gli interventi di promozione della mobilità sostenibile in ambito urbano prevedono: Progetto di potenziamento della rete ciclopedonale in via Roma, via U. Bassi, via Settembrini, approvato a settembre 2018 con un costo totale di € 700.000,00 di cui il 50 % a carico della Regione. I lavori verranno aggiudicati entro l’estate dell’anno in corso e il via al cantiere nei mesi autunnali.

RIMINI. E’ un piano diffuso ed esteso quello che, in questo 2019, verrà attuato per ampliare la rete delle piste ciclabili nella città. Sono quattro gli interventi diversi che aggiungeranno più di 7 Km di piste ciclabili a quelle già realizzate, oltre alla riqualificazione di alcune piste già esistenti. Un’azione [...]

15 febbraio 2019 0 commenti

Rimini.Teatro Galli, nuova ‘prima’ con ‘La Traviata’. S’alza il sipario sulla stagione della lirica riminese.

Rimini.Teatro Galli, nuova ‘prima’  con ‘La Traviata’.  S’alza il sipario sulla stagione della lirica riminese. L’obiettivo della programmazione lirica del Teatro Galli è quello di aspirare ad essere riconosciuti nel tempo come Teatro di tradizione, con i relativi standard produttivi da raggiungere e le relative linee di finanziamento regionale e statale. L’eco della nuova inaugurazione, dopo 75 anni da quei devastanti bombardamenti del dicembre del ’43, il grande sforzo economico e progettuale messo in opera dalla Città di Rimini, hanno lasciato un segno profondo, tanto che qualcosa di importante sta già succedendo nel percorso di posizionamento del Teatro Galli nel panorama teatrale regionale e, in prospettiva, nazionale. La regione Emilia Romagna, in accordo con l’assemblea dei sei Teatri di tradizione, ha voluto dare rilievo al nostro nuovo teatro che si affaccia sulla scena nazionale, l’unico in Italia - particolare di una certa importanza – ad essere inaugurato da Giuseppe Verdi. Un’attenzione che si è tradotta nell’ammissione del Teatro Galli alla linea di finanziamento regionale per la lirica ai teatri di tradizione, pur non avendone ancora il riconoscimento ministeriale. Il Teatro Galli è il settimo invitato al tavolo a cui siedono i sei importanti teatri di tradizione di una regione ricca di storia e di prestigio teatrale come l’Emilia Romagna. Questo ingresso a pieno titolo nel novero dei teatri di eccellenza emiliano romagnoli rappresen

RIMINI. Ancora caldi i riflettori accesi sui due mesi di inaugurazione e il Teatro Galli è già pronto per una ‘nuova’ prima: dopo il debutto dell’opera con Cenerentola di Cecilia Bartoli in forma semiscenica e Simon Boccanegra con le scene, i cantanti e le masse artistiche del Teatro Mariinskij di [...]

9 febbraio 2019 0 commenti

Rimini. ‘ La campanella’ in bici. L’edizione 2019 tutta dedicata al tema: ‘mobilità sostenibile’.

Rimini. ‘ La campanella’ in bici. L’edizione 2019 tutta dedicata al tema: ‘mobilità sostenibile’. La prima puntata sarà dedicata alla presentazione delle scuole partecipanti alla competizione di quest’anno e al sorteggio dei gironi. Sono previste in tutto tredici puntate (inclusa quella del 29 gennaio) e, durante la prima serata, gli studenti riceveranno dallo sponsor SGR le magliette da indossare nel corso delle 'gare'. Da martedì 5 febbraio inizieranno le sfide che andranno in onda tutti i martedì in diretta dalle 21.10. All’edizione 2019 parteciperanno nove scuole, otto della provincia di Rimini (Einstein, Serpieri, Maestre Pie, Giulio Cesare-Valgimigli, Belluzzi-da Vinci, Alberti, Einaudi-Molari, Marco Polo) e una di Pesaro (Marconi). Le scuole saranno divise in tre gironi da tre e alle semifinali approderanno le prime tre classificate più la migliore seconda. La grande novità di quest’anno è la collaborazione tra La campanella, il comune di Rimini (tra le azioni promosse nell’ambito del cd. 'Collegato ambientale') e il Piano strategico, nonché la scelta della mobilità sostenibile come tema portante della trasmissione.

RIMINI. Martedì 29 gennaio, in diretta dalle 21.10 alle 23.00, prende il via l’edizione 2019 del programma televisivo La campanella, il gioco-gara delle scuole superiori del territorio di Rimini in onda su Icaro TV (canale 91) e in streaming su icaro.tv e sulla pagina Facebook  La campanella. Si tratta di [...]

28 gennaio 2019 I commenti sono disabilitati

Rimini. Welfare: teleriscaldamento, ritorna il ‘bonus’ per le famiglie in difficoltà. I criteri e le domande.

Rimini. Welfare:  teleriscaldamento, ritorna il ‘bonus’  per le famiglie in difficoltà. I criteri e le domande. I criteri per usufruire dei contributi. L’accesso alle misure di sostegno sono riservate ai nuclei familiari con certificazione ISEE 2019 inferiore a 8.107,50 euro o inferiore a 20.000 euro nel caso di nuclei con più di 3 figli. In particolare, per i consumi effettuati nel corso del 2017, l'importo massimo del contributo sarà pari a 146 euro per i nuclei familiari fino a 4 componenti, e potrà salire fino a 207 euro per i nuclei familiari oltre i 4 componenti. Come fare domanda. Le domande si potranno presentare a partire da lunedì 28 gennaio 2019 fino a venerdì 15 marzo 2019, all’ufficio Bandi e ISEE del comune di Rimini in via Ducale n.7 (2^ piano 0541 704689 ) dal lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30, martedì e giovedì dalle ore 08:30 alle 12:30 e dalle ore 15:00 alle 17:00.

RIMINI. Torna il bonus Teleriscaldamento per le famiglie riminesi in difficoltà. La giunta del comune di Rimini ha infatti approvato, anche per i consumi dell’anno 2017, un sostegno economico ai cittadini residenti allacciati alle reti di teleriscaldamento o utilizzatori d’impianti termici alimentati a GPL delle zone non metanizzate del comune di [...]

22 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Piadine e ‘grissinotti’ ai grani antichi. Farine recuperate e i prodotti della comunità ‘San Patrignano’.

Rimini. Piadine e ‘grissinotti’ ai grani antichi. Farine recuperate e i prodotti della comunità ‘San Patrignano’. La cooperativa agricola 'Valmarecchia Bio Natura', costituita da agricoltori dell’entroterra riminese che insieme raggiungono un totale di 300 ettari di terreno, si è impegnata nella riscoperta dei grani antichi, varietà del passato che non hanno subito modificazioni da parte dell'uomo per aumentarne la resa. A seguito di un lavoro di ricerca e sperimentazione, la cooperativa ha recuperato dieci diverse varietà di grano antico , delle quali ne sono state scelte tre, il Rieti, il Mentana e il Verna, con le quali ha dato vita ad una farina biologica macinata a pietra dal sapore unico. Un progetto di recupero di cereali antichi che ha trovato grande sostegno in Coop Alleanza 3.0 che si è prodigata per far sì che la filiera fosse completa, aiutando la cooperativa a trasformare i grani in un prodotto confezionato per il cliente. Partner sinergico la comunità San Patrignano e la sua attività di panificazione, una realtà in grado di unire un’attività dall’alto valore sociale e formativo ad una produzione artigianale di qualità. Una nuova avventura in cui i ragazzi della comunità si sono gettati con grande entusiasmo sperimentando varie tipologie di prodotto. Sono nati così due prodotti che esaltano la territorialità e il gusto dell’entroterra romagnolo, la piadina e i 'grissinotti' ai grani antichi.

VALMARECCHIA. Un progetto che parla di gusto, di storia, di recupero, di unione e valorizzazione del territorio. E’ Grani antichi Valmarecchia, lanciato dalla cooperativa agricola Valmarecchia Bio Natura, dalla Comunità San Patrignano e Coop Alleanza 3.0 che si è impegnata nella valorizzazione e commercializzazione dei prodotti nati dalla filiera corta [...]

18 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. A scuola senza zaino: 3 scuole, 5 classi e 140 alunni già coinvolti. Esempio ‘Montessori’.

Rimini. A scuola senza zaino: 3 scuole, 5 classi e 140 alunni già coinvolti. Esempio ‘Montessori’. perimentazioni attivate grazie all'impegno congiunto dell'Amministrazione comunale (che provvede a fornire l'arredamento e gli strumenti didattici necessari), le scuole, che mettono a disposizione i propri spazi, e le insegnanti che, autonomamente, decidono di investire energie, tempo e professionalità a servizio di un nuovo modo di concepire e vivere l'esperienza scolastica. Un progetto dunque che in poco più di due anni ha visto più che raddoppiate sia le scuole che gli alunni coinvolti. A questi vanno aggiunti quelli che potranno presto attivarsi negli spazi già previsti in fase progettuale nella nuova scuola elementare Montessori. Una scuola che nascerà dunque già predisposta a questo nuovo orizzonte didattico. Oltre alla scuola senza zaino, inoltre, nella nuova Montessori sono già previsti spazi, strumenti e arredo specifico per alunni con forme di autismo, la cui progettazione è portata avanti insieme alle Associazioni di famigliari. Spazi pensati come luoghi di approfondimento didattico e ponte potenziato verso una piena integrazione in classe.

RIMINI. La sperimentazione del progetto ‘Scuole senza zaino‘, che prevede l’abbandono progressivo dello zaino da parte dei giovani studenti e una didattica sperimentale più attenta alla condivisione degli spazi e alla partecipazione attiva degli alunni, conta ad oggi 3 scuole (le primarie di San Fortunato, le Decio Raggi di San [...]

15 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Tra cantieri e gare: parte il programma di opere pubbliche del primo semestre 2019.

Rimini. Tra cantieri e gare: parte il programma di opere pubbliche del primo semestre 2019. Il 2019 sarà dunque l’anno in cui non solo si entrerà nel cuore della realizzazione del museo internazionale dedicato ad uno dei geni della cinematografia mondiale per giungere pronti all’appuntamento del 2020 quando, con la conclusione dei lavori, cadrà il centenario della nascita di Federico Fellini, ma anche di quell’idea di città che, con una sfida culturale unica, è impegnata a organizzare e mettere in rete un inedito, enorme patrimonio di luoghi riqualificati potenzialmente in grado di attrarre in città centinaia di migliaia di nuovi viaggiatori. Fa parte a pieno titolo di questo progetto la valorizzazione dei palazzi Podestà e Arengo della città destinati, in partnership con la Fondazione San Patrignano ad ospitare il nuovo museo Arte Moderna e Contemporanea. Interventi che partiranno proprio in questi primi mesi in cui accanto a quello della valorizzazione degli edifici culturali e identitari partirà anche quello sinergico della riqualificazione dell’impiantistica, finanziato in parti con Fondi Por Fesr. L’intervento ammonta a circa 2 milioni di euro. Da segnalare in questo ambito anche due importanti interventi come quello per la restituzione di uno dei luoghi storici identitari della città come porta Galliana, in cui si stanno completando gli scavi archeologici sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza e si proseguirà poi con lo spostamento dei sottoservizi e la successiva valorizzazione dell’antica Porta di accesso alla Città. Si proseguiranno i lavori anche in un altro contenitore culturale, l’ex Cinema Astoria, per il quale è previsto nei prossimi mesi il rifacimento della copertura e la ristrutturazione del bar interno.

RIMINI. Edilizia culturale, edilizia sportiva, cimiteri, eppoi, riqualificazione e valorizzazione della città, sono queste le aree dei cantieri in procinto di partire in questi primi giorni del 2019, per poi affrontare nel mese di giugno, con la chiusura estiva e la sospensione dell’attività didattica, tutto il tema delle manutenzioni delle [...]

9 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Solidarietà per ‘Bolle’: tutto esaurito alla ‘Festa della Befana’ del canile comunale ‘Cerni’.

Rimini. Solidarietà per ‘Bolle’: tutto esaurito alla ‘Festa della Befana’ del canile comunale ‘Cerni’. in dalle primissime ore del pomeriggio sono iniziati gli arrivi in struttura di tutte le persone che hanno accolto e risposto con la loro partecipazione all’ appello per aiutare Bolle, il gattino che a solo 2 mesi di vita è stato gettato in un cassonetto dei rifiuti perché affetto da una gravissima e malformazione congenita e che verrà sottoposto all’intervento chirurgico con cui si spera possa tornare a camminare.L’affluenza è stata dunque enorme, superando ogni aspettativa e sono stati tanti, tutti in fila, coloro che hanno voluto partecipare a questo momento di festa organizzato dai volontari e operatori del canile di Rimini che oltre alla visita della struttura accompagnati dall’istruttore cinofilo, ha previsto una bellissima Befana per la gioia dei più piccini e, alle 1530, la Tombola.

RIMINI. Ancora una volta i Riminesi si sono fatti in quattro per trasformare l ‘evento organizzato domenica 6 gennaio presso il canile di Rimini ‘S. Cerni‘ in una vera e propria gara di solidarietà. Fin dalle primissime ore del pomeriggio sono iniziati gli arrivi in struttura di tutte le persone [...]

8 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. L’Epifania sul Ponte dei miracoli. Il corteo navale e l’arrivo dei Re Magi con i loro doni.

Rimini. L’Epifania sul Ponte dei miracoli. Il corteo navale e l’arrivo dei Re Magi con i loro doni. A far da cornice, sulla banchina intitolata a Sant’Antonio da Padova, le fontane luminose, i canti eseguiti dal coro polifonico Cappella musicale malatestiana, il presepe luminoso con la Natività in legno policromo. L’organizzazione è stata curata dall’associazione Ponte dei Miracoli, in collaborazione con Confartigianato Donne Impresa, le associazioni della marineria riminese e col Patrocinio del comune di Rimini. Alla rappresentazione è intervenuto il vescovo di Rimini mons. Francesco Lambiasi che ha tra l'altro detto: 'Nei Magi intendiamo specchiarci per ripartire alla ricerca dell’infinito. Questa barca ci fa pensare ai barconi e respinti e non accolti. Gente che bussa alla porta dell’Europa che si chiude a riccio. Si superino paure e diffidenze, accogliamo la voce del Papa e lasciamoci percuotere dal suo messaggio. Non diciamo, né pensiamo: prima gli italiani. Piuttosto, come diceva Alberto Marvelli: 'Prima i poveri'.

Rimini, 6 gennaio 2019 – Erano in  centinaia  al ponte della Resistenza per l’Epifania sul Ponte dei miracoli, la tradizionale rappresentazione della Natività con il corteo navale e l’arrivo dei Re Magi a bordo delle imbarcazioni coi loro doni destinati al Bambino Gesù. A far da cornice, sulla banchina intitolata a [...]

7 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Nel 2018, 36 le giornate di ‘sforamento’. Che è dato più basso degli ultimi anni.

Rimini. Nel 2018, 36 le giornate di ‘sforamento’. Che è  dato più basso degli ultimi anni. Ma molto passa dai comportamenti individuali in particolare nell’uso dei sistemi di riscaldamento e di trasporto. 'Quando è possibile è sempre bene muoversi con mezzi pubblici o in bicicletta– ricorda l’assessore Montini – una scelta ecologica e salutare. In questo periodo nonostante il clima rigido è bene non esagerare con il riscaldamento, evitare i camini aperti a legna e stufe e sistemi di riscaldamento a legna o pellet inferiori a 4 stelle di efficienza, indicazioni queste previste anche dal Piano dell’aria del bacino padano. Se si deve cambiare l’auto, si può valutare l’acquisto di un mezzo ibrido o elettrico, così come è importante scegliere con attenzione la caldaia: quelle a condensazione ad esempio consentono bassi consumi, risparmi e benefici per l’ambiente'.

RIMINI. Nel corso del 2018 sono state 36 le giornate di sforamento del limite di pm10, solo uno sforamento in più rispetto al limite delle 35 giornate fissato dall’Unione europea.  COMMENTO. “Un buon risultato se paragonato agli anni precedenti quando si sono raggiunti anche picchi di 89 superamenti registrati dalla [...]

4 gennaio 2019 0 commenti