Rimini. ‘Rimini Act’ nel segno di Federico Fellini: legge 41, dentro il progetto: Promozione territorio.

Rimini. ‘Rimini Act’ nel segno di Federico Fellini: legge 41, dentro il progetto: Promozione territorio. Il progetto punta ad accrescere l’attrattività del centro storico, considerato Centro commerciale naturale, attraverso il coinvolgimento delle categorie economiche, dei comitati d’area e del tessuto imprenditoriale nel potenziamento dell’offerta di iniziative artistiche, culturali, enogastronomiche che si integrino con il processo di riqualificazione e di rilancio del centro storico. Un percorso che oltre ai già citati Teatro Galli e Museo Federico Fellini, ha portato alla riqualificazione dell’invaso del Ponte di Tiberio, all’Anello delle nuove piazze, al progetto del Museo d'arte moderna e contemporanea al Palazzo del Podestà e alla sala dell'Arengo. Obiettivo del Rimini Act è quindi di definire una strategia condivisa con gli stakeholder per la realizzazione di eventi culturali in particolare legati alla figura di Fellini, al centenario e alla prossima apertura del Museo: mostre, incontri, letture, spettacoli e interventi musicali che saranno coordinate con altre iniziative già collaudate come il Festival del mondo antico e la Rimini Shopping Night, con i grandi eventi come il Capodanno più lungo del mondo e più in generale con le iniziative legate alle festività e infine con eventi di carattere straordinario come l’Adunata nazionale Alpini prevista a maggio.

RIMINI. Ruota attorno a Federico Fellini e al Museo che sta per nascere che porta il suo nome una delle azioni principali contenute nel nuovo Rimini Act, il progetto di promozione e marketing del territorio per la valorizzazione e la riqualificazione della rete commerciale del centro storico. Se il cuore [...]