Tag "Rimini scuole"

 

Rimini. Studenti connessi. Partita assistenza e pronto intervento hardware/software per ragazzi in Dad.

Rimini. Studenti connessi. Partita assistenza e pronto intervento hardware/software per ragazzi in Dad. La proposta nasce da alcune segnalazioni arrivate al Comune dalle famiglie nel momento in cui ci si deve collegare con insegnanti e compagni e seguire le lezioni: dalle difficoltà di connessione alle reti wireless, a problemi nell’utilizzo dei software e delle piattaforme didattiche utilizzate dalle scuole, fino alle impostazioni dei parametri di rete del router o più semplicemente per l’uso dei microfoni e videocamere. Per affrontare questi piccoli o grandi ostacoli il Comune in collaborazione con Lepida aprirà quindi un canale con le famiglie dei ragazzi che frequentano le scuole primarie e medie del comune di Rimini (un’utenza di circa 4 mila alunni), attivando in via sperimentale un numero telefonico di assistenza (0541 1611762), che sarà possibile contattare tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 16.30. A rispondere al telefono ci saranno tre operatori che potranno dare indicazioni ai genitori e se è possibile collegarsi da remoto per intervenire direttamente. È prevista anche assistenza in presenza, con la possibilità di prenotare un appuntamento con un operatore nell’ufficio messo a disposizione dal Comune (via Ducale 7, primo piano). La sperimentazione durerà ventiquattro giorni lavorativi, dunque fino agli inizi del mese di aprile, al termine della quale saranno valutati i dati raccolti rispetto al numero e alla tipologia di segnalazioni per decidere se rinnovare il servizio ed eventualmente ricalibrarlo sulla base delle esigenze delle famiglie.

RIMINI. Un filo diretto con il Comune per dare ai ragazzi e alle famiglie un supporto per superare i problemi tecnici legati alla didattica a distanza. Debutta da  giovedì 11 marzo, il nuovo servizio sperimentale voluto dall’Amministrazione per offrire assistenza hardware e software agli studenti alle prese con la Dad [...]

10 marzo 2021 0 commenti

Rimini. Scuole sicure: contrasto alla vendita o uso di stupefacenti. Dopo la Colonnella anche Viserba.

Rimini. Scuole sicure: contrasto alla vendita o uso di stupefacenti. Dopo la Colonnella  anche Viserba. Dalla riapertura dell’anno scolastico non si sono verificati rinvenimenti che avrebbero messo nei guai seri gli eventuali detentori, ma anche per questo, per mantenere alta la forza della dissuasione, l’attività proseguirà con cadenze plurisettimanali, e se ieri mattina il controllo si è sviluppato davanti al Centro studi di Viserba solo qualche giorno prima è stato condotto davanti al liceo scientifico Einstein. Come si ricorderà questi maggiori controlli davanti agli istituti scolastici sono solo una delle gambe del protocollo d’intesa 'Scuole sicure' siglato questa nel luglio scorso tra la Prefettura e il comune di Rimini con lo scopo di prevenire e contrastare attraverso una serie sinergica d’azioni lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici nel corso dell’anno scolastico. Tre sono infatti le coordinate del progetto presentato dal comune di Rimini promosso e finanziato per 55.642 col 'fondo per la sicurezza urbana' dalla direzione centrale del Dipartimento della Pubblica sicurezza. Accanto ai maggiori controlli infatti la realizzazione di una campagna informativa e la messa a regime di un sistema di videosorveglianza a tutela dei ragazzi con l’acquisto di nove telecamere posizionate all'esterno dei plessi scolastici di scuole secondarie di I e II grado.

RIMINI. Nel quadro degli obiettivi del progetto Scuole sicure, proseguono i controlli della Polizia locale riminese che, specie con l’Unità cinofila, a rotazione staziona davanti agli istituti scolastici riminesi. Una presenza di controllo e per dissuadere qualsiasi malintenzionato anche grazie alla presenza di Iago e Bruce, i due pastori tedeschi [...]

16 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Obblighi vaccinali. Il Comune invia la segnalazione di dieci casi ‘non in regola’ alla Procura riminese.

Rimini. Obblighi vaccinali. Il Comune  invia la segnalazione di dieci casi ‘non in regola’ alla Procura riminese. All’indomani del 10 marzo Il comune di Rimini aveva già avvisato i genitori che gli alunni per i quali non era stata presentata la documentazione richiesta dalla legge non avrebbero più potuto frequentare nidi e scuole dell’infanzia, segnalando all’Ausl e alla Procura i rispettivi genitori. 'In un quadro nazionale colpevolmente incerto – commenta Mattia Morolli, assessore ai Servizi educativi del comune di Rimini – Rimini continua ad andare avanti, fino in fondo, consapevole della necessità per la salute pubblica degli obblighi vaccinali previsti dalla vigente legge Lorenzin. Come già annunciato, e previsto dalla Legge, continuiamo a segnalare i casi non in regola ad Ausl e Procura. Una azione, la nostra, che insiste per garantire a tutte le famiglie riminesi - in regola con gli obblighi vaccinali - di poter inviare i loro figli nelle scuole e asili senza preoccupazioni per la loro salute, in particolare quelli più esposti a livello sanitario'.

RIMINI. Il comune di Rimini ha inviato  alla Procura della Repubblica di Rimini la segnalazione di dieci casi di alunni che continuano a frequentare scuola o nidi di infanzia pur non essendo in regola con gli obblighi vaccinali. Come noto, scadeva infatti il 10 marzo il termine per i genitori [...]

24 aprile 2019 0 commenti

Rimini. A scuola senza zaino: 3 scuole, 5 classi e 140 alunni già coinvolti. Esempio ‘Montessori’.

Rimini. A scuola senza zaino: 3 scuole, 5 classi e 140 alunni già coinvolti. Esempio ‘Montessori’. perimentazioni attivate grazie all'impegno congiunto dell'Amministrazione comunale (che provvede a fornire l'arredamento e gli strumenti didattici necessari), le scuole, che mettono a disposizione i propri spazi, e le insegnanti che, autonomamente, decidono di investire energie, tempo e professionalità a servizio di un nuovo modo di concepire e vivere l'esperienza scolastica. Un progetto dunque che in poco più di due anni ha visto più che raddoppiate sia le scuole che gli alunni coinvolti. A questi vanno aggiunti quelli che potranno presto attivarsi negli spazi già previsti in fase progettuale nella nuova scuola elementare Montessori. Una scuola che nascerà dunque già predisposta a questo nuovo orizzonte didattico. Oltre alla scuola senza zaino, inoltre, nella nuova Montessori sono già previsti spazi, strumenti e arredo specifico per alunni con forme di autismo, la cui progettazione è portata avanti insieme alle Associazioni di famigliari. Spazi pensati come luoghi di approfondimento didattico e ponte potenziato verso una piena integrazione in classe.

RIMINI. La sperimentazione del progetto ‘Scuole senza zaino‘, che prevede l’abbandono progressivo dello zaino da parte dei giovani studenti e una didattica sperimentale più attenta alla condivisione degli spazi e alla partecipazione attiva degli alunni, conta ad oggi 3 scuole (le primarie di San Fortunato, le Decio Raggi di San [...]

15 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Progetto Educazione alle memoria: viaggio studio a Dachau e Norimberga.

Rimini. Progetto Educazione alle memoria: viaggio studio a Dachau e Norimberga. Un gruppo di 52 studenti completerà il percorso formativo sul razzismo.

RIMINI. Il Comune di Rimini, impegnato dal 1964 sulle tematiche della memoria attraverso il Progetto Educazione alla Memoria, oggi riconosciuto a livello nazionale e internazionale come un modello, nonché riferimento qualificato per l’insegnamento della Shoah e la trasmissione della memoria alle giovani generazioni, propone anche quest’anno il viaggio studio nei [...]

7 maggio 2013 0 commenti

Rimini. Ecco tutte le iniziative per la Giornata Mondiale contro il razzismo.

Rimini. Ecco tutte le iniziative per la Giornata Mondiale contro il razzismo. Due incontri dedicati al progetto 'Educazione alla Memoria'.

RIMINI. Il Comune di Rimini, impegnato dal 1964 sulle tematiche della memoria attraverso il Progetto Educazione alla Memoria, propone alcune iniziative in occasione della Giornata mondiale contro il razzismo (21 marzo). Martedì 19 marzo, dalle 15 alle 18 la Cineteca Comunale in via Gambalunga, 27 ospita “L’estraneità che ci abita” [...]

19 marzo 2013 0 commenti

Miglioramento della proposta educativa. Approvato il programma annuale provinciale

Miglioramento della proposta educativa. Approvato il programma annuale provinciale Rimini. Si tratta di un impegno complessivo di 262.557,66 euro su fondi assegnati dalla Regione Emilia Romagna

RIMINI & EDUCAZIONE.  La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato il programma provinciale annuale 2011-2012 per gli interventi di qualificazione e miglioramento della proposta educativa delle scuole dell’infanzia del sistema nazionale di istruzione. Si tratta di un impegno complessivo di 262.557,66 euro su fondi assegnati dalla Regione Emilia Romagna, [...]

10 febbraio 2012 0 commenti