Tag "riviera di Rimini"

 

Rimini. Sere d’estate, tra arte e cultura. Le visite al ‘Galli’, alla Rimini romana e malatestiana. E altro.

Rimini. Sere d’estate, tra arte e cultura. Le visite al ‘Galli’, alla Rimini romana e malatestiana. E altro. Dal 6 luglio Castel Sismondo ospita la mostra Revolutions 1989-2019, curata dal critico d’arte Luca Beatrice. La mostra, ad ingresso gratuito, racconta attraverso oltre sessanta opere come la caduta del Muro, la rivolta di piazza Tienanmen, la fine della guerra fredda e la prima guerra nel Golfo influenzarono l’arte contemporanea di quegli anni. La straordinaria mostra, allestita fino al 25 agosto, consentirà ai visitatori di scoprire ogni giorno - dal martedì alla domenica, dalle 18 alle 23 - gli spazi del Castello dei Malatesta, gioiello rinascimentale al centro di un importante percorso di riqualificazione urbana e cuore del museo Fellini. Per l’occasione il comune di Rimini propone ogni venerdì fino al 23 agosto una visita guidata, con partenza alle 21.30 che consentirà di godere della mostra e scoprire la storia dei mastio e dell’ala di Isotta. Dal Quattrocento all’Ottocento, attraversando piazza Malatesta: durante i mesi estivi anche il teatro Galli, inaugurato lo scorso 28 ottobre e già divenuto cuore pulsante della vita culturale riminese, resta aperto al pubblico dei visitatori. Ogni venerdì fino al 30 agosto infatti sarà possibile visitare le sale del rinato Teatro, con due tour alle 20.30 e alle 21.30. Si potrà inoltre prenotare anche l’aperitivo a teatro, che può essere consumato prima o dopo la visita.

RIMINI.  Rimini città d’arte si svela nelle sere d’estate. Dal 26 giugno alla fine di agosto la città apre i suoi scrigni di storia e di cultura ai turisti che affollano la Riviera e ai riminesi che vogliono conoscere meglio le bellezze della propria città. Il teatro Galli e il Castel [...]

25 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Nuova veste per viale Oliveti.Taglio di nastro dopo l’intervento di riqualificazione.

Rimini. Nuova veste per viale Oliveti.Taglio di nastro dopo l’intervento di riqualificazione. Oltre a Miramare e viale Oliveti inaugurato alla fine dei lavori, sono stati realizzati altri lavori a Bellariva-Rimembranze nonché su Lugano - Cavalieri di Vittorio Veneto e altri ne sono previsti a Lagomaggio, Pascoli e in corrispondenza di altre fermate.Il recepimento delle linee di progetto caratterizzanti il Parco del mare ha suggerito l’inserimento di un ulteriore disegno a terra, di forma sinuosa, colorato in toni caldi del sabbia e del tortora. Il sistema di orientamento che conduce alla fermata del TRC mentre le alberature esistenti su entrambi i lati del viale sono state integrate nelle nuove sedute, opportunamente profilate per accogliere il fusto dell’alberatura.

RIMINI. Un intervento che nasce all’interno del progetto di riqualificazione di una serie di punti strategici della città legati Trasporto rapido costiero ‘MetroMare‘ che oltre alla struttura di trasporto vera e propria, ha inserito tra i propri obiettivi quello della rigenerazione dei luoghi con risvolti in ambito sociale, economico e [...]

19 giugno 2019 0 commenti

Misano A./Riccione. Parata di 20 Super Car del Tcr Dgs Endurance. S’è così aperto un intenso weekend.

Misano A./Riccione. Parata di 20 Super Car del Tcr Dgs Endurance. S’è così aperto  un intenso weekend. Fra le novità 2019 del DTM a Misano World Circuit, anche il debutto della nuova Serie W, campionato femminile con auto monoposto equipaggiate da motore 1.8 turbo 4 cilindri. Fra le 18 donne in pista, anche l’italiana Vicky Piria con la Tatuus F3 T-318. Al centro dell’attenzione nel weekend ci sarà Andrea Dovizioso, in pista grazie alla wild card di Audi nelle gare in programma fra sabato e domenica. La casa tedesca ha preparato anche una livrea speciale per la RS5 del ‘Dovi’, reduce dal terzo posto in MotoGP al Mugello e la settimana precedente dai test a MWC, dove ha compiuto 183 giri in pista. Nel DTM il numero 4 è già occupato, quindi correrà con il numero 34. Misano ospiterà la terza gara stagionale del campionato, attualmente guidato dalla BMW M4 di Philipp Eng, seguito da vicino in classifica da René Rast con la sua Audi RS5 e Marco Wittmann (BMW M4). Sabato 8 anche i concerti di Marlon Roudette e Gabry Ponte

Misano World Circuit, 5 giugno 2019 – Altro non è che una parata con venti auto del TCR DSG Endurance, il Campionato italiano ACI riservato alle Turismo due litri turbo, ad aprire giovedì pomeriggio il lungo weekend di corse automobilistiche che a Misano World Circuit vedrà protagoniste le gare spettacolari del [...]

6 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Gruppo di maggioranza comunale: salvare la riqualificazione del lungomare Zona Nord.

Rimini. Gruppo di maggioranza comunale: salvare  la riqualificazione del lungomare Zona Nord. Dopo l’incontro a Viserba, mercoledì 22 agosto è stata la volta di Torre Pedrera. Gli organizzatori invitano la cittadinanza, gli esercenti di tutte le attività economiche, gli ospiti e chiunque sia interessato al miglioramento di questa zona della città a sottoscrivere la petizione. L’obiettivo finale è il ripristino del finanziamento che per Rimini 'valeva' 18.032.000 euro, cifra con cui, insieme ad altri finaziamenti, si sarebbe proceduto non solo al rifacimento completo di tutto il lungomare della Zona Nord ma anche al miglioramento della viabilità a mare della linea ferroviaria, realizzazione di un importante sottopasso carrabile e di numerosi parcheggi. La petizione, attivata anche online, riguarda non solo Rimini, ma anche gli altri 95 Comuni e Aree metropolitane che all’improvviso hanno visto vanificare, oltre alle loro legittime aspettative, anni di lavoro, studio e ricerca, e si sono visti gettare nel cestino una progettazione esecutiva pronta per la gara di appalto delle opere.

Rimini, 21 agosto 2018- Salvare il lavoro fatto, i progetti pronti e già finanziati per il miglioramento del Water Front delle nostre località turistiche. Con questo obiettivo il Gruppo di maggioranza del comune di Rimini ha lanciato una raccolta firme per salvare il progetto di riqualificazione del lungomare da Rivabella a [...]

22 agosto 2018 0 commenti

Rimini. Dai 1 agosto, il via alla partnership tra Shuttle Rimini – Bologna Airport e Air Dolomiti.

Rimini. Dai 1 agosto, il via alla partnership tra Shuttle Rimini – Bologna Airport e Air Dolomiti. Opportunità estesa anche a tutti i dipendenti del vettore italiano di Lufthansa e che consentirà a ogni viaggiatore di usufruire dell’agevolazione, semplicemente mostrando al personale dello Shuttle la carta d’imbarco di Air Dolomiti o il tesserino aziendale della compagnia. L’offerta è valida per ognuna delle 10 corse quotidiane e di andata e ritorno, attive 365 giorni l’anno, che collegano Rimini al più importante hub aereo della regione. A completare la partnership tra le due imprese anche comunicazione coordinata delle offerte di viaggio sui siti delle due aziende e materiale informativo messo a disposizione dei rispettivi passeggeri. All’iniziativa ha offerto il suo patrocinio APT Servizi regione Emilia Romagna in linea con la sua missione di favorire e promuovere l’incoming turistico sul territorio. Da notare come il 48% del volume di traffico annuale dello Shuttle, novantamila persone, sia rappresentato da arrivi provenienti dall’estero. Tra loro il 10% raggiunge il Marconi, quindi la riviera, dalla Germania.

Rimini, 2 agosto 2018 – Dal 1° agosto ogni passeggero di Air Dolomiti in arrivo all’aeroporto bolognese in partenza dalla riviera di Romagna per l’hub felsineo, avrà diritto a uno sconto del 20% sulla tariffa del collegamento su gomma Shuttle Rimini – Bologna Airport, creato e gestito daVip Srl. Opportunità estesa anche a tutti i [...]

3 agosto 2018 0 commenti

Cattolica. L’Acquario fa scuola. La cura degli animali in un wookshop sul benessere di squali e lontre.

Cattolica. L’Acquario fa scuola. La cura degli animali in un wookshop sul benessere di squali e lontre. Al via la collaborazione con l’associazione AIGZoo che disciplina una professione affascinante che attrae sempre più giovani appassionati di natura e ambiente.La cura degli animali in ambiente controllato è una nuova professione con molti punti di contatto con la divulgazione ambientale: le strutture di conservazione e tutela che ospitano animali svolgono un’attività determinante di divulgazione su temi sempre più sentiti anche dal grande pubblico, come educazione ambientale, prevenzione, sensibilizzazione nei confronti di specie spesso minacciate o a rischio estinzione. Oggi fare il curatore zoologico è una nuova professione che attrae molti giovani e che richiede passione, resistenza fisica, capacità di lavorare in squadra e di fare networking, per mettere a disposizione anche di altre strutture quelle conoscenze, ricerche e scoperte che emergono dal contatto quotidiano con gli animali e che possono fornire indizi e spunti determinanti nel mantenerne il benessere psicofisico in ambiente controllato.

CATTOLICA. Giovedì 19 luglio l’Acquario di Cattolica ha ospitato il workshop teorico-pratico nazionale sul benessere di elasmobranchi e lontre asiatiche, in collaborazione con AIGZoo, l’associazione che riunisce e tutela i guardiani di animali ovvero i keeper di tutta Italia. La cura degli animali in ambiente controllato è una nuova professione [...]

20 luglio 2018 0 commenti

Rimini. Domus del chirurgo e beni archeologici: nuova convenzione tra la Soprintendenza e il Comune.

Rimini. Domus del chirurgo e beni archeologici: nuova convenzione tra la Soprintendenza e il Comune. Azione comune e coordinata, ognuno con le proprie competenze, per valorizzare sul posto i resti scoperti, garantendone la corretta conservazione e rendendoli fruibili al pubblico. E’ stato proprio con questi obiettivi infatti che a seguito di un progetto condiviso e a spese del comune di Rimini è stata realizzata la struttura architettonica di contenimento di tutta l’area di scavo della Domus del chirurgo, che assicura la tutela e la visibilità dell’area archeologica attraverso adeguati apparati tecnici, di climatizzazione e percorsi di visita. L’insieme dei resti conservati nel terreno, infatti, riveste un eccezionale valore archeologico, storico, artistico e documentario in quanto composto da una complessa sequenza insediativa che comprende una domus di età medio imperiale dotata di pregevoli pavimentazioni musive figurate, un tratto delle mura di cinta del III secolo d.C., un settore di edificio palaziale di epoca tardo romana ampliato in età gota con la stesura di elaborati mosaici policromi, più vari livelli abitativi con strutture altomedievali databili tra il VI e l’ VIII secolo d.C..

RIMINI. A dieci anni dall’inaugurazione della Domus del chirurgo, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini e comune di Rimini si apprestano non solo a rinnovare la convenzione per la gestione del sito archeologico di piazza Ferrari ma ad ampliarne i contenuti inserendo [...]

10 maggio 2018 0 commenti

Rimini. Porta Galliana: da lunedì 7, partono i lavori ad una delle porte storiche della Città.

Rimini. Porta Galliana: da lunedì 7,  partono i lavori  ad una delle porte storiche della Città. I lavori, vista la larghezza limitata della carreggiata, richiederanno la chiusura della stessa per un periodo di circa due settimane nel tratto tra ponte di Tiberio e via Clodia, escluso l’area delle intersezioni. In questo periodo, sarà ripristinata la soluzione viaria adottata in occasione dell’intervento di realizzazione della passerella a sbalzo recentemente inaugurata che resterà aperta e cioè la deviazione del traffico veicolare su corso D’Augusto, via Ducale e via Clodia. Il resto dell’intervento sarà invece possibile realizzarlo con il solo restringimento della carreggiata dopo il 20 maggio, con fine lavori prevista entro il 9 giugno. Con questo primo stralcio di importo complessivo pari a 150.000 euro, oltre alla realizzazione del nuovo tratto di condotta idrica, sono previsti: i lavori di messa in sicurezza della porta mediante impalcature lignee appositamente progettate, ulteriori scavi stratigrafici corredati da lavoro di documentazione archeologica e la realizzazione delle scarpate in terra a mare ed a monte della porta; l’installazione di una telecamera di sorveglianza; lo studio di carattere ingegneristico sulla struttura muraria della Porta dal punto di vista statico e delle deformazioni che hanno generato le attuali lesioni così da poter eseguire il successivo consolidamento strutturale previsto nel progetto di valorizzazione. La direzione lavori è affidata ad Anthea.

RIMINI. Prenderà avvio lunedì , 7 maggio, l’intervento di messa in sicurezza di Porta Galliana, primo stralcio del complessivo progetto di valorizzazione di Porta Galliana, luogo simbolo della Rimini malatestiana e porta di accesso da mare al centro storico fino ad oggi seminterrata. Si tratta di un intervento di valorizzazione [...]

3 maggio 2018 0 commenti

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico.

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta. Con il prossimo bollettino, la cui emissione è prevista per giovedì 1 febbraio 2018, ARPAE comunicherà l'eventuale rientro a una situazione di normalità, il mantenimento dell'allerta di 1° livello o l'eventuale passaggio all'allerta di 2° livello. Il testo integrale dell’Ordinanza sindacale n.242859 del 29/09/2017, contenente anche le tipologie di autoveicoli ai quali non si applicano le limitazioni alla circolazione, i veicoli oggetto di deroga, nonché i tratti di strada esclusi dalle limitazioni, è pubblicata sui siti internet: www.comune.rimini.it, www.riminiambiente.it o www.liberiamolaria.it.

RIMINI. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta, per il contenimento e la riduzione dell’inquinamento atmosferico, a causa dello sforamento continuativo del valore limite giornaliero di polveri sottili PM10. In seguito alla verifica effettuata da ARPAE in data 29 gennaio 2018, [...]

29 gennaio 2018 0 commenti

Rimini. Balneazione: partiti gli ultimi lavori sulla fossa Turchetta. Interessata la frazione di Viserba.

Rimini. Balneazione: partiti gli ultimi lavori sulla fossa Turchetta. Interessata la frazione di Viserba. In seguito, infatti, alla separazione delle reti di quest’area, la fossa Turchetta è ritornata ad assolvere il suo naturale compito di veicolazione di 'acque bianche' verso il mare. Con l’occasione saranno controllati anche gli impianti che regolano il funzionamento delle paratoie e installato un sistema di telecontrollo a distanza che permetterà di verificare 24 ore consecutive il funzionamento di tutti gli apparati. I lavori si concluderanno entro il mese di dicembre. Per la prossima stagione estiva, quindi, sarà attivo questo nuovo punto di scarico delle acque meteoriche oltre le scogliere, che consentirà di limitare al minimo gli interventi di ripristino dell’arenile.

RIMINI. Sono partiti  lunedì 16 ottobre, gli interventi di manutenzione straordinaria per il ripristino del funzionamento della condotta sottomarina di scarico delle acque meteoriche della fossa Turchetta a Viserba. I lavori sulla condotta, realizzata in occasione dei lavori del nuovo polo fieristico di Rimini, rientrano tra gli interventi del Piano [...]

16 ottobre 2017 0 commenti