Ravenna. Giorni che non accadono mai. Castellitto e la Ferrari in scena alla rocca Brancaleone.

Ravenna. Giorni che non accadono mai. Castellitto e la Ferrari in scena alla rocca Brancaleone. Sul palcoscenico, insieme per la prima volta, Sergio Castellitto e Isabella Ferrari; in platea un pubblico…informato dei fatti – perché tutti noi abbiamo vissuto l’esperienza del lockdown, i suoi affetti a distanza e i suoi affetti virtuali. Giovedì 9 luglio, alle 21.30 alla rocca Brancaleone, debutto a Ravenna Festival di 'Ci sono giorni che non accadono mai', un testo di Valerio Cappelli che lo stesso Castellitto mette in scena, segnando così il proprio ritorno al teatro dopo 15 anni nella doppia veste di interprete e regista per una pièce concepita proprio durante le settimane di isolamento. Alla straordinarietà di questa prima contribuisce la musica inedita di Ennio Morricone, registrata dall’orchestra Corelli diretta da Jacopo Rivani: a pochissimi giorni dalla scomparsa del leggendario compositore, due volte premio Oscar, l’evento diventa così anche un omaggio del Festival all’artista che aveva già ricevuto, nel 2004, il premio della manifestazione, segno di amicizia e profonda ammirazione. L'appuntamento si realizza con il sostegno di Assicoop Romagna Futura – UnipolSai Assicurazioni. protagonisti di questo thriller dell’anima non potrebbero essere più diversi, eppure sono diventati amici su Facebook, si sono incontrati, lui ha conosciuto il compagno di lei. Durante il lockdown rimangono in contatto, si confidano lo stato di crisi delle rispettive relazioni; nell’isolamento la fantasia esplode e nasce un’intesa fatta di telefonate quotidiane, di complicità sempre più esplicita, di freni inibitori che saltano. Insieme sognano una dimensione di libertà, fino a promettersi una storia d’amore.

RAVENNA. L’amore ai tempi del Coronavirus o il virus dell’amore? Sul palcoscenico, insieme per la prima volta, Sergio Castellitto e Isabella Ferrari; in platea un pubblico…informato dei fatti – perché tutti noi abbiamo vissuto l’esperienza del lockdown, i suoi affetti a distanza e i suoi affetti virtuali. Giovedì 9 luglio, [...]