Tag "romagna"

 

Massa Lombarda. Arriva la ‘Sagra del cappelletto’. Nove q.li di pasta fresca per un weekend solidale.

Massa Lombarda. Arriva la ‘Sagra del cappelletto’. Nove q.li di pasta fresca per un weekend solidale. Per fare la differenza nella causa della lotta contro il cancro, la Sagra ha scelto la via della buona cucina: solo per l'edizione passata sono stati 19.000 gli euro donati alla causa dell’Istituto Oncologico Romagnolo. Anche per quest’anno è atteso il tutto esaurito di presenze, con persone provenienti non solo dai dintorni di Lugo ma da tutta la Romagna, attirate in quel di Massa Lombarda dal richiamo di colui che è l’assoluto protagonista: 'Sua maestà il Cappelletto'. Nel menù ci sarà spazio per altre specialità romagnole, come i dolci della tradizione massese: in più sarà presente anche il tortellino, con ripieno di carne e parmigiano. Si annuncia quindi una sfida all’interno della festa tra Romagna, rappresentata dal cappelletto col suo 'compenso' di solo formaggio, e Emilia, com’è giusto che sia nella 'terra di frontiera' di Massa Lombarda: a vincere sarà senz’altro il palato dei partecipanti, che potranno così usufruire di un’offerta per tutti i gusti.Ogni serata presenterà inoltre uno show di punta. Si comincia sabato 6 con lo spettacolo del tango sotto le stelle ed intrattenimento al piano bar affidato a Gianfranco. Si prosegue domenica 7 all'insegna dell'amore verso gli animali con la esibizione cinofila de 'Le aquile', mentre già dal pomeriggio gli appassionati di motori potranno godersi il raduno delle 500 e delle auto storiche. Lunedì 8 sarà il turno dello sport.

MASSA LOMBARDA. Più di 9 quintali di pasta fresca, ovviamente in gran parte cappelletti, preparata a mano; 120 volontari che a titolo gratuito si metteranno a disposizione ogni sera; 4.000 coperti serviti per l’edizione 2018. Sono questi i numeri che meglio descrivono la mitica ‘Sagra del cappelletto‘, in programma da [...]

3 luglio 2019 0 commenti

Rimini. Notte Rosa: le modifiche alla circolazione per il Capodanno dell’estate ( non soltanto) riminese.

Rimini. Notte Rosa: le modifiche alla circolazione per il Capodanno dell’estate ( non soltanto) riminese. In occasione della Notte rosa sarà modificata temporaneamente la viabilità in alcuni tratti della zona mare della città, specie in piazzale Federico Fellini e nelle vie adiacenti e sui lungomari. In particolare dalle ore 20 di venerdì 5 luglio alle ore 4 di sabato 6 e dalle ore 20 di sabato alle ore 4 di domenica 7 è disposta la chiusura totale al traffico in piazzale Fellini, lungomare Tintori - via Beccadelli, nel tratto dalle vie Giulietta Masina - Vespucci al lungomare Tintori, lungomare Murri; lungomare Di Vittorio, dal p.le Toscanini escluso al lungomare Murri; piazzale Kennedy; intera via Paolo e Francesca. Negli orari di chiusura al traffico i veicoli che, percorrendo il lungomare Di Vittorio, da sud sono diretti verso il porto dovranno svoltare, all’altezza di piazzale Toscanini, verso monte per poi proseguire o verso via Roma sulla direttrice Firenze – Chiabrera, o proseguire su viale Regina Elena che per l’occasione sarà messo a doppio senso.

RIMINI. Il comando di Polizia locale comunica che in occasione della Notte rosa sarà modificata temporaneamente la viabilità in alcuni tratti della zona mare della città, specie in piazzale Federico Fellini e nelle vie adiacenti e sui lungomari. In particolare dalle ore 20 di venerdì 5 luglio alle ore 4 [...]

3 luglio 2019 0 commenti

Romagna. Dal 5 luglio, torna la ‘Notte rosa’. Con oltre 400 eventi super, tra concerti e spettacoli musicali.

Romagna. Dal 5 luglio, torna la ‘Notte rosa’. Con oltre 400 eventi super, tra concerti e spettacoli musicali. A Misano Adriatico (Rn) in piazza della Repubblica ci saranno i THE KOLORS. Gene Gnocchi andrà in scena a Pesaro con lo spettacolo 'Sconcerto Rock' in piazzale della Libertà alle ore 21.15, mentre la PAOLO BELLI BIG BAND sarà in concerto ai Giardini Don Guanella di Gatteo Mare (Fc) alle ore 21.30. Il vincitore della 69ª edizione del Festival di Sanremo MAHMOOD si esibirà venerdì 5 luglio al Beky Bay di Bellaria Igea Marina (Rn), per una tappa del suo SUMMER VIBES TOUR (ore 23.30), mentre il giorno successivo la cittadina accoglierà gli STADIO in piazzale Capitaneria di Porto alle ore 22.00. A Cattolica (Rn) sempre venerdì ci saranno SHADE E FEDERICA CARTA in piazza I Maggio alle ore 22.00, seguiti il 6 luglio dai TIROMANCINO, mentre il venerdì a San Mauro Mare (Fc) MIRKO CASADEI & L’ORCHESTRA CASADEI porteranno al parco Stefano Campana alle ore 21.30 il loro nuovo pop-folk. Non mancherà anche il tradizionale appuntamento di RADIO BRUNO ESTATE: la radio più popolare dell’Emilia Romagna inaugurerà il nuovo tour estivo da piazza Andrea Costa a Cesenatico (Fc) e porterà in scena, venerdì 5, i nomi più amati della musica italiana, come LE VIBRAZIONI, che presenteranno le loro hit più famose oltre al nuovo singolo 'L’amore mi fa male'; pilastri della nostra canzone come i NOMADI; l’elegante ELODIE con la nuova 'Margarita' feat. Marracash; l’inedita coppia dell’estate formata da FEDERICA ABBATE E LORENZO FRAGOLA che proporranno la loro 'Camera con vista'; BENJI & FEDE con il loro nuovo singolo 'Dove e quando', il principale esponente del reggaeton italiano FRED DE PALMA con il suo nuovo singolo 'Una volta ancora' feat. Ana Mena; e infine il 'Big Boy' più amato d’Italia Sergio Sylvestre e il rapper Tormento.Chiunque può partecipare a 'La notte rosa' portando con sé la propria rivoluzione personale, culturale, musicale, artistica, etica e tecnologica, nel contesto di un’iniziativa che ogni anno si conferma l'esempio della forza dell'apertura, dell'ospitalità, della reciprocità, accettando e accogliendo tutti.

ROMAGNA. Conto alla rovescia per la 14ª edizione de ‘LA NOTTE ROSA’, il Capodanno dell’estate italiana, che venerdì 5 luglio animerà le spiagge della Riviera, insieme alle location più suggestive dell’entroterra romagnolo e al nord delle Marche. Una festa attesissima, che ogni anno invita i suoi ospiti a vivere con [...]

27 giugno 2019 0 commenti

Forlì. Orari dei musei civici cittadini. Al ‘San Domenico’, da martedì 2 luglio, ma con l’orario estivo.

Forlì. Orari dei musei civici cittadini. Al ‘San Domenico’, da martedì 2 luglio, ma con l’orario estivo. Palazzo Romagnoli apre, come di consueto, dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 13,30 e con un'apertura pomeridiana il martedì dalle 15,00 alle 17,30. In concomitanza con gli eventi serali in centro storico rimarrà inoltre aperto mercoledì 19 e mercoledì 26 giugno dalle 20,30 alle 23,00 proponendo interessanti incontri culturali. Fino al 30 giugno le Collezioni del Novecento, la Collezione Verzocchi e la mostra 'Arte e gioia di vivere', ospitate al suo interno, saranno visitabili ad ingresso ridotto per tutti (euro 3,00). I Musei San Domenico, al termine delle attività di disallestimento della mostra 'Ottocento', riapriranno al pubblico martedì 2 luglio con l'orario estivo e precisamente dal martedì alla domenica dalle ore 9,30 alle ore 13,00. E' previsto, tuttavia, negli orari serali un nutrito calendario di appuntamenti, concerti ed incontri sia nella chiesa di San Giacomo che nel chiostro. Il programma completo degli eventi 'Passeggiate d'estate' previsti nei Musei Civici di Forlì per l'estate 2019 è consultabile sul sito www.cultura.comune.forli.fc.it

FORLI‘. Da martedì 18 giugno fino a sabato 31 agosto, i Musei Civici di Forlì si riorganizzano con orari estivi e aperture serali. Palazzo Romagnoli apre, come di consueto, dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 13,30 e con un’apertura pomeridiana il martedì dalle 15,00 alle 17,30. In concomitanza con gli [...]

20 giugno 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. ‘Estate Viva’ parte con due serate dedicate alla musica e ai mercatini in centro.

Santarcangelo d/R. ‘Estate Viva’ parte con due serate  dedicate alla musica e ai mercatini in centro. 'PianoFortissmo' propone anche quest’anno musica classica, leggera, e jazz e colonne sonore di grandi film per una serata piena di sorprese e di grande atmosfera. Sabato 22 giugno invece, è in programma il concerto 'Musiche d’Europa, no borders': in piazza Ganganelli alle ore 21 la fisarmonica di Simone Zanchini, il sax di Stefano Bedetti, il contrabbasso di Andrea Alessi e la batteria di Andrea Grillini proporranno un percorso musicale senza confini, appunto, ricco di jazz, improvvisazione e che spazierà dalle musiche dell’Est Europa alla rivisitazione di 'Romagna Mia'. Ma nelle due serate dedicate alla musica non mancheranno le occasioni per curiosare e fare acquisti fra i banchi dei mercatini e le proposte dei negozi del centro. A partire dalle 17 le vie Don Minzoni, Cavour, Matteotti, Molari, Saffi e Battisti ospiteranno una quarantina di bancarelle con prodotti di artigianato, design e creatività. Oltre alle serate di venerdì 21 e sabato 22 giugno, i 'Mercatini in centro', replicheranno venerdì 26 luglio.

SANTARCANGELO d/R. Estate Viva Santarcangelo prende avvio con due serate dedicate alla musica in occasione della 25esima edizione della Giornata europea della musica che si festeggia il 21 giugno. Nel giorno che segna il passaggio alla stagione estiva, a partire dalle ore 21 nelle vie Matteotti, Cavour e Don Minzoni [...]

19 giugno 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Educazione stradale: finale in bici bici per le scuole San Vito e San Bartolo.

Santarcangelo d/R. Educazione stradale: finale in bici  bici per le scuole San Vito e San Bartolo. Circa 200 gli studenti che hanno partecipato all’iniziativa di Educazione stradale organizzata dalla Polizia municipale della Valmarecchia – che si aggiungono agli oltre 1.000 alunni della vallata coinvolti nel percorso formativo nel corso dell’anno scolastico 2018/2019 – cimentandosi in un percorso allestito tra le piazze Ganganelli e Rino Molari. L’iniziativa si è aperta con il saluto del sindaco Alice Parma e del comandante Fabio Cenni che ha ringraziato il Provveditorato agli studi di Rimini per aver donato i materiali necessari allo svolgimento delle prove finali, in particolare i cartelli stradali e i caschi per bambini e bambine.

SANTARCANGELO d/R. Dopo quelli di Verucchio, San Martino dei Mulini, Sant’Ermete e Poggio Torriana, nella mattinata di  mercoledì 5 maggio anche gli studenti delle classi quinte del capoluogo, San Vito e San Bartolo hanno affrontato la prova finale su bici per il rilascio del patentino del ciclista. Circa 200 gli [...]

5 giugno 2019 0 commenti

Cervia. Il 575° Sposalizio del mare. Convegni, arte, musica, gastronomia e la mostra ‘I mille di Sgarbi’.

Cervia. Il 575° Sposalizio del mare. Convegni, arte, musica, gastronomia e la mostra ‘I mille di Sgarbi’. Sarà presente il neo sindaco Massimo Medri. Alle ore 18.00 sempre alle Officine del Sale ( evento a pagamento) Sponde Sonore: Aperiviaggio sull’Adriatico tra musica e cultura. Musica e spettacolo Gipsy a cura della danzatrice Moira Cappilli accompagnata dal duo Noemi Valzano e Giuseppe Presicce. Suoni dalle sponde dell’Adriatico, il luogo suggestivo al confine tra le due terre del protagonista del libro di Simona Rossi: il padrone dei sogni e delle mancate risposte alle tormentose domande dell’anima. Lettura di alcuni brani del libro si alterneranno allo spettacolo. Alle 19.00 ai magazzini del sale l’inaugurazione della mostra I mille di Sgarbi, una selezione di opere di artisti scelti da Vittorio Sgarbi, che sarà presente. Venerdì al via le degustazioni nel borgo dei marinai a cura del Consorzio Cervia Centro. I punti di degustazione fra stand e casette si troveranno sotto alla torre San Michele e lungo Borgomarina. Diversi anche i punti animati da musica, che allieteranno le giornate con spettacoli diffusi nel borgo dei pescatori. Andranno a stuzzicare l’appetito di ospiti e residenti con proposte gastronomiche della cucina marinara e non solo. In piazzetta Pisacane i ristoranti si esibiranno in menù a base di cozze.

CERVIA. Venerdì 31 maggio il programma dello Sposalizio del mare si apre alle 9.30 con il convegno Adriatico Mare comune: Focus sulla cooperazione europea presso le Officine del Sale alle ore 9.30. Sarà presente il neo sindaco Massimo Medri. Alle ore 18.00 sempre alle Officine del Sale ( evento a [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Cattolica. All’Acquario sono ‘ I giorni della lontra’. Pubblico protagonista e con possibili divertenti selfie.

Cattolica. All’Acquario sono ‘ I giorni della lontra’. Pubblico protagonista  e con possibili divertenti selfie. Veloci, vivaci e voracissime, le lontre sono le beniamine della struttura Costa Edutainment romagnola. E’ difficile credere che questi piccoli carnivori dal musetto irresistibile siano una specie in pericolo. Eppure lo IUCN – Unione internazionale per la Conservazione della natura - ha inserito questi mustelidi, parenti di ermellini, donnole e tassi, nella lista rossa degli animali vulnerabili. Alla minaccia causata da un habitat sempre più ristretto, si aggiunge la caccia da parte di bracconieri e contrabbandieri, i primi le sterminano per la pelliccia pregiata, i secondi per fornire piccoli al mercato nero degli animali da compagnia, spesso uccidendo le madri pur di mettere le mani su cucciolate che sovente fruttano anche tre o quattro piccoli alla volta. Attraverso il progetto Salva una specie e la divulgazione con il pubblico, l’Acquario sostiene lo IOSF Fondo internazionale di salvaguardia della lontra, che si occupa di progetti che vanno dalle iniziative consapevolezza e rieducazione, al recupero e reinserimento in natura degli animali catturati, in Cambogia e Indonesia. Durante i Giorni della lontra dell’Acquario di Cattolica, ci saranno focus specifici su natura, biologia e comportamento degli animali, complice la grande intesa fra le lontre e i loro keeper.

CATTOLICA. Da mercoledì 29 maggio a domenica 2 giugno l’Acquario di Cattolica lancia ‘I giorni della lontra’ per celebrare il World Otter Day, la Giornata mondiale della lontra che si celebra ogni anno proprio il 29 maggio. Le tre sorelle Eva, Marta e Costanza, lontre asiatiche dalle piccole unghie (Aonyx cinereus) saranno [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Faenza. Poste italiane: partito il nuovo modello di recapito ‘ Joint Delivery’. Due le reti operative.

Faenza. Poste italiane: partito il nuovo modello di recapito ‘ Joint Delivery’. Due le reti operative. La nuova organizzazione è articolata su due reti di recapito distinte, seppur integrate: la prima, denominata 'Linea di Base', garantisce la consegna quotidiana di tutti i prodotti postali nella propria area di competenza; la seconda, chiamata 'Linea Business', è dedicata alla consegna dei pacchi e dei prodotti e-commerce in fasce orarie estese fino alle 19.45 e al sabato mattina. La flotta aziendale del centro di recapito di via Naviglio a Faenza è costituita da 8 motomezzi, 4 mezzi furgonati Fiorino, 27 autoveicoli Panda e 2 Free Duck (quadricicli elettrici). Sono 2.200 i km totali giornalieri percorsi nel territorio di competenza, 24.472 i civici serviti, che corrispondono a 40.191 famiglie e 5.594 fra uffici, aziende e attività commerciali. I volumi medi di corrispondenza gestiti quotidianamente riguardano 1.176 oggetti di posta registrata, 252 pacchi e 1.334 kg. di posta ordinaria. Con il 'Joint Delivery', grazie anche all’accordo sottoscritto con le Organizzazioni sindacali, Poste Italiane ha voluto rinnovare il servizio di consegna della corrispondenza per soddisfare al meglio i nuovi bisogni e le nuove abitudini degli italiani, in una fase caratterizzata da una costante diminuzione dei volumi di posta tradizionale e, parallelamente, da un significativo aumento delle spedizioni di pacchi, aumentati nel 2018 di circa il 27% rispetto al 2017.

Ravenna, 23 maggio 2019 – Dopo Ravenna, Cervia, Lugo e Massalombarda, è partito il nuovo servizio di recapito di Poste Italiane anche nel territorio comunale di Faenza, frazioni comprese: il modello ‘Joint Delivery‘ garantirà la consegna della corrispondenza anche fino al tardo pomeriggio dal lunedì al venerdì e il sabato [...]

23 maggio 2019 0 commenti

Rimini. Indice salute del Sole 24 Ore: 26° posto in Italia e sul podio con le province dove si vive di più.

Rimini. Indice salute del Sole 24 Ore: 26° posto in Italia e sul podio con le province dove si vive di più. Sulle 107 province e unioni analizzate in tutta Italia, Rimini si colloca al 26° posto, seconda solo a Modena tra le province dell’Emilia Romagna. La classifica finale, come spiega il quotidiano economico, è il risultato della media dei punteggi ottenuti dai diversi territori nei singoli indicatori che, a loro volta, incarnano tre aspetti fondamentali della salute: performance demografiche registrate negli ultimi anni (ad esempio, l’incremento della speranza di vita alla nascita); fenomeni socio-sanitari (come la mortalità annua per tumore e per infarto e il consumo di farmaci); livelli di accesso ai servizi sanitari (dall'emigrazione ospedaliera alla disponibilità di posti letto e di medici). A Rimini si muore meno e si vive di più

RIMINI. Sono ben 12 gli indicatori che incrocia l’indice della salute in Italia pubblicato questa mattina sul Sole 24 Ore. Sulle 107 province e unioni analizzate in tutta Italia, Rimini si colloca al 26° posto, seconda solo a Modena tra le province dell’Emilia Romagna. La classifica finale, come spiega il [...]

20 maggio 2019 0 commenti