Tag "romagna"

 

Lugo. L’omaggio della Pro Loco a Fellini. Del quale, nel 2020, ricorrono i cent’anni dalla nascita del Maestro.

Lugo. L’omaggio della Pro Loco a Fellini. Del quale, nel 2020, ricorrono i cent’anni dalla nascita del Maestro. Lunedì 20 gennaio, nello stesso giorno in cui cent’anni fa nacque il maestro riminese, l’associazione lughese propone un incontro conferenza per omaggiare il grande regista. Gianfranco Angelucci, sceneggiatore per vent’anni dei film di Fellini, guiderà il pubblico nella visione di spezzoni dei film più celebri e nel racconto della vita del grande regista romagnolo. Sotto l’egida del maestro Giuseppe Montanari, già messosi in luce per l’abile regia organizzativa della mostra su Rossini, lunedì 20 gennaio nel salone della Rocca Estense, alle 18, si terrà un incontro-conferenza dal titolo 'Il genio del grande cinema italiano', in cui il professor Gianfranco Angelucci, sceneggiatore che ha lavorato col maestro per una ventina d’anni, intratterrà il pubblico proponendo numerose sequenze di film diretti da Fellini, quelli che nel 1993 gli hanno permesso di ricevere l’Oscar alla carriera. Per il pubblico sarà una ghiotta opportunità di vedere spezzoni di film celebri e celebrati come Otto e mezzo, Amarcord, La strada, Le notti di Cabiria, La voce della Luna, La dolce vita, ma anche di dialogare per apprendere alcuni gustosi aneddoti su Fellini e sulla sua vita.

LUGO. Nel 2020 ricorrono i cent’anni dalla nascita di Federico Fellini, considerato unanimemente uno dei più grandi registi della storia del cinema italiano. E proprio in occasione del giorno esatto della nascita, il 20 gennaio, la Pro Loco Lugo, che in passato si è distinta per l’organizzazione e l’allestimento di [...]

17 gennaio 2020 0 commenti

Faenza. La Festa della Befana nella rinnovata sede Avis. Con sorprese e la proiezione di documentari.

Faenza. La Festa della Befana nella rinnovata sede Avis. Con sorprese e la  proiezione di documentari. Nel 2020 la tradizionale Festa della Befana organizzata annualmente da Avis Faenza, anziché nella consueta cornice di piazza del Popolo si svolgerà nella rinnovata sede sociale di viale Stradone 9, al primo piano della palazzina che ospita il nuovo Pronto soccorso dell’Ospedale degli Infermi. La nuova sede di Avis Faenza è stata inaugurata lo scorso 9 novembre, nell’ambito dell’inaugurazione del rinnovato Pronto Soccorso, alla presenza di Stefano Bonaccini, presidente della regione Emilia Romagna. I lavori erano stati avviati nel maggio 2014. Oltre ai locali di segreteria, la nuova sede di Avis Faenza è dotata di una moderna sala conferenze da cinquanta posti, un ufficio di presidenza, un ufficio dei consiglieri e due magazzini dove poter conservare materiale. Ai nuovi locali si accede sempre dal parcheggio dell’Ospedale degli Infermi, lato viale Stradone.

FAENZA. Nel 2020 la tradizionale Festa della Befana organizzata annualmente da Avis Faenza, anziché nella consueta cornice di piazza del Popolo si svolgerà nella rinnovata sede sociale di viale Stradone 9, al primo piano della palazzina che ospita il nuovo Pronto soccorso dell’Ospedale degli Infermi. L’appuntamento resta fissato come sempre [...]

3 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Gestione della ‘Bottega della solidarietà’ di p.le Gramsci. Per soggetti del terzo settore.

Rimini. Gestione della ‘Bottega della solidarietà’ di p.le Gramsci.  Per soggetti del terzo settore. Riparte la 'Bottega della solidarietà' di piazzale Gramsci e, per gestirla, il comune di Rimini cerca soggetti del terzo settore da individuare attraverso istruttoria pubblica. Si tratta di uno spazio conosciuto da tanti riminesi, attivo dagli anni novanta nel chiostro prefabbricato (inserito nell'elenco dei beni immobili facenti parte del patrimonio comunale indisponibile destinati agli scopi sociali) al civico numero 2, da tempo finalizzato alla promozione dell’attività ed allo sviluppo dei valori morali e sociali della cooperazione. Il Comune lo concederà per cinque anni come punto vendita dei prodotti delle cooperative sociali che hanno lo scopo inserire nelle attività lavorative le persone svantaggiate e come punto di pubblicizzazione delle attività svolte da tutte le cooperative sociali operanti sul territorio riminese. Nell’affidamento dello spazio saranno valutati la qualità della soluzione progettuale presentata e l’Impegno organizzativo in termini di risorse umane,finanziarie e strumentali impiegate per la realizzazione del progetto.

RIMINI. Riparte la ‘Bottega della solidarietà‘ di piazzale Gramsci e, per gestirla, il comune di Rimini cerca soggetti del terzo settore da individuare attraverso istruttoria pubblica. Si tratta di uno spazio conosciuto da tanti riminesi, attivo dagli anni novanta nel chiostro prefabbricato (inserito nell’elenco dei beni immobili facenti parte del [...]

2 gennaio 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Il Comune approva il Piano triennale. Investimenti per 12 mln di opere pubbliche.

Misano Adriatico. Il Comune approva il Piano triennale. Investimenti per 12 mln di opere pubbliche. Circa un milione andrà agli interventi su viabilità: asfalti, arredi urbani, le due rotatorie sulla ss 16. Sarà completato l’arredo del lungomare fino a Portoverde che da questo punto di vista sarà saldato definitivamente a Misano. Il Comune interverrà per realizzare la pista ciclo pedonale Misano Monte-Scacciano-Riccione e la prosecuzione della ciclabile lungo la Riccione-Tavoleto da Casette fino a Cella. Nel Piano è prevista la nuova palestra nell’area di Via Rossini, nuovi spogliatoi al campo sportivo di Villaggio Argentina e interventi corposi allo stadio di Santamonica. Un milione di euro sarà destinato al consolidamento sismico nel plesso scolastico di via Rossini. Sarà una Misano anche più verde lungo il triennio: via ad un corposo piano di riforestazione al Parco della Greppa, corso fluviale dell’Agina e del Conca. Prevista anche la sistemazione complessiva del parco Mare Nord e della palazzina ora sede dell’Avis che si affaccia sul lungomare e sulla spiaggia.

Misano Adriatico, 23 dicembre 2019 . Con l’approvazione del Bilancio di previsione, il voto favorevole del Consiglio comunale avvia il piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022 a cura del comune di Misano. Gli investimenti complessivi saranno di 12 milioni, finanziati da contributi da enti pubblici, mutui e oneri di urbanizzazione, oltre alla [...]

23 dicembre 2019 0 commenti

Forlì. ForlìMusica ‘Inverno 2020′: con nomi di prestigio internazionale accanto ai giovani musicisti locali.

Forlì. ForlìMusica ‘Inverno 2020′: con nomi di prestigio internazionale accanto ai giovani musicisti locali. Ben 12 concerti, i più giovani musicisti e direttori d’orchestra del panorama internazionale, l’identità musicale della città di Forlì: sono questi gli ingredienti che il direttore artistico Danilo Rossi ha voluto per la 'ricetta musicale' di ForlìMusica. Il teatro 'Il Piccolo', il teatro Diego Fabbri e la Fabbrica delle candele ospiteranno i concerti della nuova programmazione musicale forlivese targata 2020, dal 31 gennaio al 18 maggio, che a Forlì porterà nomi del calibro di Donato Renzetti, Davide Cabassi, Alessandro Bonato, Maxime Pascal, Filippo Maria Bressan, Enrico Fagone per quanto riguarda la direzione orchestrale, ed ensemble come i musicisti dell’Accademia Bizantina o le Percussioni del teatro La Scala di Milano. Una grande attenzione, poi, è rivolta all’identità musicale di Forlì. Il cartellone ospita infatti anche i giovani musicisti locali a cui sono dedicate in particolare due date: il 21 marzo con il concerto Jazz Alley da un’idea musicale e scenica del Liceo artistico musicale statale di Forlì e la partecipazione straordinaria del clarinettista Gabriele Mirabassi, e il 7 aprile con il concerto della nuova nata orchestra giovanile cittadina 'Orcreiamo'. Si parte con un’anteprima della programmazione invernale, il 16 dicembre, negli spazi della chiesa San Giacomo.

FORLI’. Si svolgerà  dal 31 gennaio al 18 maggio 2020, con un’anteprima il 16 dicembre 2019, la programmazione invernale dei concerti organizzati da ForlìMusica (associazione Bruno Maderna e l’associazione Amici dell’arte), con la direzione artistica di Danilo Rossi, prima viola del teatro Alla Scala di Milano. Il cartellone musicale invernale targato [...]

10 dicembre 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Per San Silvestro il centro storico si trasforma in una bollente discoteca a cielo aperto.

Santarcangelo d/R. Per San Silvestro il centro storico si trasforma in una bollente discoteca a cielo aperto. Apertura live e poi musica da vivere al Capodanno in 1km² di Santarcangelo. Alle 22,30 il concerto di The Bluebeaters, a mezzanotte un videomapping per celebrare i 50 anni di Santarcangelo Festival e poi spazio ai dj, con diverse proposte musicali: una notte tutta da ballare in stile Bradipop e Velvet. Dopo la mezzanotte il nucleo pulsante della festa sarà sempre piazza Ganganelli, che il Bradipop Club, partner ormai consolidato dell’Amministrazione comunale in occasione del Capodanno – trasformerà in una vera e propria discoteca a cielo aperto. Tre le postazioni per i dj che suoneranno rock (Dj Ifter) dal palco principale, musica anni ’80 all’interno della tensostruttura allestita al centro della piazza (Magi Dj) e afro nel porticato del Municipio (Dj Sanco e Steve). A qualche passo di distanza, in piazza Marini, invece torna il Velvet.

SANTARCANGELO d/R. Le travolgenti sonorità ska, rocksteady e soul di The Bluebeaters accompagneranno il pubblico dalle 22,30 fino alla mezzanotte, quando un videomapping celebrerà l’arrivo del 2020 e i 50anni di Santarcangelo Festival. Nel 1993 dall’incontro tra Giuliano Palma (all’epoca cantante dei Casino Royale) e i Fratelli di Soledad nascono i [...]

9 dicembre 2019 0 commenti

Cesena. Valfrutta rinnova la partnership con l’Istituto oncologico romagnolo. Per stili di vita corretti.

Cesena. Valfrutta rinnova la partnership con l’Istituto oncologico romagnolo. Per stili di vita corretti. 'È con orgoglio e soddisfazione che rinnoviamo il sostegno allo IOR – commenta Maurizio Gardini, presidente del consorzio cooperativo Conserve Italia che detiene il marchio Valfrutta – consapevoli della grande responsabilità che abbiamo nell’educare le giovani generazioni ad un’alimentazione corretta e sana. IOR e Valfrutta sono espressione della migliore cooperazione italiana, due eccellenze talmente radicate e riconosciute in Romagna da potersi identificare con questo territorio del quale rappresentano la parte migliore. Insieme condividiamo valori quali la solidarietà, il rispetto per la natura e l’attenzione alla salute e al benessere delle persone'. La Casa della prevenzione di Cesena, i cui lavori sono iniziati nelle settimane scorse, sarà pronta per l’estate 2020 così da poter accogliere nei suoi locali rinnovati gli studenti di tutta la Romagna sin dal prossimo settembre. All’interno di questa struttura, che ha visto l’importante sostegno di Conserve Italia per la sua realizzazione, Valfrutta sarà il partner di riferimento per le iniziative promosse dallo IOR.

(Cesena, 27 novembre 2019) – Promuovere stili di vita corretti e salutari attraverso campagne di educazione alimentare rivolte soprattutto ai bambini e agli adolescenti. È questo l’obiettivo della nuova partnership triennale sottoscritta da Valfrutta con l’Istituto oncologico romagnolo (IOR), realtà di punta nel panorama no-profit italiano, impegnata sin dal 1992 [...]

27 novembre 2019 0 commenti

Gambettola. Bicchiere Day: degustazioni e incontri con i vignaioli all’Italia. Al parco ‘Fellini’.

Gambettola. Bicchiere Day: degustazioni e incontri con i vignaioli all’Italia. Al parco ‘Fellini’. L’evento annuale di degustazione organizzato da Italia nel bicchiere torna quest’anno in Romagna, ospite del locale Al Parco all’interno del parco Fellini, dove dalle ore 12 alle 21 una ventina di vignaioli di diverse regioni italiane proporranno i vini dei rispettivi territori raccontando in prima persona le scelte fatte in vigna e in cantina. Calice alla mano sarà possibile assaggiare liberamente spumanti, vini bianchi, rossi e rosé, accompagnandoli con i passatelli romagnoli del food truck ASPASSO e altre golosità territoriali per trovare gli abbinamenti migliori. Saranno presenti i vini delle seguenti cantine: Bugno Martino (San Benedetto Po, Mantova), Colletto (Adrara San Martino, Bergamo), Davide Vignato (Gambellara, Vicanza), Fattoria Ca’ Rossa (Bertinoro), Fiorano (Cossignano, Ascoli Piceno), I Clivi (Corno di Rosazzo, Udine), La Sabbiona (Faenza), La Staffa (Staffolo, Ancona), Monte Dall’Ora (San Pietro in Cariano, Verona), Pietro Torti (Montecalvo Versiggia, Pavia), Rigoloccio (Gavorrano, Grosseto), Stana (Valdobbiadene, Treviso), Tenuta Casali (Mercato Saraceno), Tenuta Diavoletto (Bertinoro), Tenuta Il plino (Cesena), Terra argillosa (Offida, Ascoli Piceno), Thomas Niedermayr (Appiano sulla strada del vino, Bolzano), Vigna Cunial (Traversetolo, Parma). A completare la galleria dei sapori al calice saranno le birre artigianali del Birrificio Marialti (Cesena) e i succhi di melograno e di frutta nutraceutica di Rio del sol (Faenza).

GAMBETTOLA. La Ribolla friulana, l’Amarone della Valpolicella, il Verdicchio e il Pecorino delle Marche, il Sangiovese toscano e quello romagnolo, gli spumanti dell’Oltrepò Pavese, delle terre vulcaniche di Gambellara e della Franciacorta: sono solo alcuni dei vini che saranno protagonisti a Gambettola lunedì 28 ottobre in occasione dell’ottava edizione dell’Italia [...]

25 ottobre 2019 0 commenti

Emilia Romagna. Premiate a Bologna le migliori carte dei vini. Dentro Enologica l’edizione di ‘Carta Canta’

Emilia Romagna. Premiate a Bologna le migliori carte dei vini. Dentro Enologica l’edizione di ‘Carta Canta’ 'Carta canta' è l’iniziativa di Enoteca regionale Emilia Romagna che mira ad avvalorare e riconoscere l’impegno di chi crede nella tipicità del territorio e arricchisce la propria carta dei vini con specialità della regione. 'Carta canta', infatti, premia le carte dei vini di ristoranti, enoteche, bar, agriturismi, stabilimenti balneari e hotel che propongono un assortimento qualificato di vini dell’Emilia Romagna all’interno dei propri menù. 12 le categorie premiate, più due premi speciali. A valutare le carte, una giuria qualificata formata da (in rigoroso ordine alfabetico): Silvia Baratta, titolare e responsabile della Formazione di Gheusis, Sandro Cavicchioli, enologo e produttore, Dario Di Niso, delegato ONAV per la provincia di Ravenna, Matteo Fantinelli, Owner Hoop Communication, Pietro Roberto Giorgini, presidente AIS Romagna, Ambrogio Manzi, direttore Enoteca regionale Emilia Romagna, Pierluigi Sciolette, presidente Enoteca regionale Emilia Romagna, Valentina Togni, segreteria organizzativa del premio Carta canta - Hoop Communication, Giordano Zinzani, presidente Consorzio Vini di Romagna.

EMILIA ROMAGNA. E’ diventato oramai un appuntamento fisso e molto atteso da parte degli addetti del settore Ho.Re.Ca la cerimonia di premiazione di ‘Carta canta‘, nel corso dell’ultima giornata di Enologica a Bologna (21 ottobre). ‘Carta canta’ è l’iniziativa di Enoteca regionale Emilia Romagna che mira ad avvalorare e riconoscere [...]

21 ottobre 2019 0 commenti

Cesenatico. Nuovi laboratori teatrali. Un primo corso è denominato ‘Salire sul palcoscenico 2019-2020′.

Cesenatico. Nuovi laboratori teatrali. Un primo corso è denominato ‘Salire sul palcoscenico 2019-2020′. Un primo corso denominato 'Salire sul palcoscenico 2019-2020' è destinato a coloro che hanno sempre avuto il desiderio di recitare ma non hanno mai avuto il coraggio di salire sul palcoscenico. Un altro corso denominato 'L'anima dell'attore 2019-2020' è destinato a coloro che hanno già avuto piccole esperienze recitative e desiderano approfondirle. Entrambi i laboratori prevedono un saggio/spettacolo di fine corso. Sono previsti inoltre workshop intensivi per ulteriori approfondimenti nella recitazione teatrale e di approccio alla recitazione cinematografica con la realizzazione di piccoli cortometraggi in collaborazione con BluArrow Film. Sede dei corsi è il Teatro parrocchiale di Villalta, via Cesenatico 390 - 47042 Cesenatico (Fc). Serata di prova lunedì 14 ottobre ore 21. Per esigenze didattiche ed organizzative il numero degli iscritti è limitato.

CESENATICO. Sono in partenza i nuovi laboratori teatrali organizzati dall‘associazione culturale ‘Civico 80 Entertainment‘ con la collaborazione della compagnia teatrale ‘Dimensione teatro’ e  dell’attore e regista cesenate Franco Ceredi.  Un primo corso denominato ‘Salire sul palcoscenico 2019-2020‘  è destinato a coloro che hanno sempre avuto il desiderio di recitare ma [...]

4 ottobre 2019 0 commenti