Lugo. L’anno rossiniano in Biblioteca. Dove venerdì 16 s’è inaugurata la ‘Stanza della musica’.

Lugo. L’anno rossiniano in Biblioteca. Dove venerdì 16 s’è inaugurata la ‘Stanza della musica’. Sono numerose le iniziative che nei giorni scorsi hanno ricordato Rossini. Venerdì 9 novembre Simona Baldelli ha presentato nella biblioteca 'Fabrizio Trisi' il suo libro L’ultimo spartito di Rossini, mentre sabato 10 novembre il coro 'Casa della Carità' si è esibito al teatro Rossini con un concerto dal titolo 'Rossini tra sacro e profano'. Lunedì 12 novembre il ristorante dell’ hotel Ala d’oro di Lugo ha ospitato l’ultimo appuntamento con 'Una cena a casa Rossini' ( nella foto) in compagnia del comico Vito. Martedì 13 novembre, a 150 anni esatti dalla sua scomparsa, il celebre compositore è stato ricordato con un doppio appuntamento nella chiesa del Carmine. Nel pomeriggio il vicario generale della diocesi di Imola don Andrea Querzè ha celebrato la Messa Vespertina con musiche rossiniane, proposte dall’organista Giuseppe Montanari e dalla soprano Wilma Vernocchi, a cura della Pro Loco di Lugo. In serata le celebrazioni sono proseguite con il concerto 'Petite messe solennelle', diretto da Lorenzo Bizzarri e con le esibizioni del soprano Benedetta Bagnara, del mezzosoprano Alessandra Masini, del tenore Dave Monaco, del baritono Giacomo Contro, di Cristina Belotti al pianoforte, di Andrea Bianchi all’organo e della corale 'Quadriclavio'. Il concerto è stato organizzato in collaborazione tra il comune di Lugo, la 'Corelli' e la corale 'Quadriclavio'.

LUGO. Proseguono le iniziative per ricordare Gioachino Rossini per i 150 anni dalla sua scomparsa. Venerdì 16 novembre alle 17.30 inaugura nella biblioteca ‘Fabrizio Trisi‘ di Lugo la ‘Stanza della musica‘, un nuovo spazio che rende omaggio ai musicisti lughesi. Durante l’inaugurazione gli allievi della scuola di musica ‘Malerbi’ di [...]