San Marino. La leggenda del dragone rivive nella prima Torre, grazie ai fanciulli e alla corte di Olnano.

San Marino. La leggenda del dragone rivive nella prima Torre, grazie ai fanciulli e alla corte di Olnano. Lo spettacolo narra un frammento di storia sammarinese, ambientato nel Medioevo, intorno all’anno 1442, quando ancora a quel frammento di terra del Castello di Borgo maggiore che è Valdragone, non era stato dato il nome che porta oggi e quando la chiesa dei Servi di Maria non era ancora stata eretta. Con il 'Il miracolo delle rose' I fanciulli e la Corte di Olnano desiderano trascinare il pubblico sammarinese e non, nella magica atmosfera del Medioevo, facendogli vivere le suggestioni delle vicende di quel tempo lontano e contemporaneamente far conoscere a concittadini ed ospiti un pezzetto della storia del nostro paese per continuare a tramandare quella tradizione culturale, che è oggi patrimonio dell’Umanità.

REPUBBLICA SAN MARINO. Sabato 29 luglio 2017 alle ore 21.30, all’interno della suggestiva cornice della Guaita, l’associazione storico culturale sammarinese ‘I fanciulli e la corte di Olnano’ (con il patrocinio delle segreterie al Turismo e alla Cultura ed in  collaborazione con gli Istituti culturali , sezione Arti performative e l’ufficio del [...]