Forlì. Il Museo del Risorgimento con il nuovo libro ‘Risorgimento.Itinerari attraverso la città’.

Forlì. Il Museo del Risorgimento  con il nuovo libro ‘Risorgimento.Itinerari attraverso la città’. Un Museo e un libro. Forlì può annoverare fra i propri cittadini uomini di levatura assoluta come Aurelio Saffi, Piero Maroncelli, Carlo Matteucci, Antonio Fratti, Alessandro Fortis, Giovita Lazzarini, Achille Cantoni, Pompeo Randi, Annibale Gatti, per citare i più noti, che hanno contribuito alle lotte risorgimentali e all'Unità d'Italia. Da non dimenticare il ruolo di Giorgina Craufurd, moglie di Saffi, negli anni vissuti a Forlì quando si batté, in un'epoca prettamente maschilista, per l'affermazione dei primati diritti delle donne; nonché il ruolo svolto dai patrioti romagnoli quando nel 1849 aiutarono Giuseppe Garibaldi e il maggiore Leggero a sottrarsi alle ricerche dell'esercito austriaco, dopo la soppressione della Repubblica romana, in un'azione molto rischiosa denominata 'Trafila garibaldina'. Con la pubblicazione, che riporta in sintesi gli studi effettuati su questo periodo dalla storica Flavia Bugani, e con l'attenzione riposta sul Museo del Risorgimento dai Lions Club forlivesi e dal Leo Club, in collaborazione con il servizio Cultura e Turismo del comune di Forlì e con l'Istituto per la storia del Risorgimento italiano, si è inteso promuovere la valorizzazione delle loro figure e i luoghi dove sono nati e vissuti, sia in ambito didattico e culturale, sia ai fini turistici. Ognuna di queste personalità è stata, infatti, protagonista della storia nazionale, svolgendo ruoli di primaria importanza.

FORLI’. Proseguono le aperture domenicali del Museo del Risorgimento di Forlì e le iniziative collaterali organizzate per richiamerà l’attenzione su un periodo storico di straordinaria importanza per Forlì e per il nostro paese. Il programma di domenica 7 aprile prevede, dalle ore 15.00 alle 18.00, l’apertura Museo del Risorgimento (palazzo Gaddi, [...]