Tag "santarcangelo di romagna"

 

Santarcangelo d/R. S.Martino: gli aggiornamenti sul sito del Comune.Sabato 9, c’è Bonaccini

Santarcangelo d/R. S.Martino: gli aggiornamenti sul sito del Comune.Sabato 9, c’è Bonaccini Nelle piazze Ganganelli, Marconi, Balacchi, all’arena Supercinema, al Campo della Fiera, nelle vie Giordano Bruno e De Bosis si potranno assaporare i piatti tipici della tradizione romagnola e di tante altre regioni italiane, fino alle proposte più originali dei truck food in piazza Gramsci. Da non perdere inoltre la Scalinata delle ‘luverie’ in via Saffi e la tradizionale botte di Pitrèt, con Sangiovese e Cagnina in piazza Molari. Un’anteprima, insomma, tutta dedicata al buon cibo e al buon vino, che aprirà la strada a un fine settimana all’insegna della convivialità con due iniziative di punta: domenica 10 novembre alle ore 14 la sfida a colpi di mattarello nel Palio della Piada, lunedì 11 novembre alle 10 e alle 14,30 musica e racconti con la 51esima edizione della Sagra nazionale dei cantastorie. Sabato 9 novembre il presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, sarà a Santarcangelo per una visita alla Fiera di San Martino.Sul sito internet del Comune (www.comune.santarcangelo.rn.it) è possibile scaricare l’applicazione per smartphone 'San Martino – La Fiera in tasca' che permette di visualizzare il programma degli eventi, la propria posizione sulla mappa della Fiera, i parcheggi, i punti di primo soccorso e i varchi di entrata e uscita dalla manifestazione, oltre a tutte le informazioni utili aggiornate in tempo reale.

SANTARCANGELO d/R. Fervono i preparativi per la più grande manifestazione dell’autunno santarcangiolese, che venerdì 8 novembre dalle 16 alle 22 apre i battenti con un’anteprima tutta dedicata al buon cibo e ai prodotti tipici del territorio. Dalla Casa dell’autunno in piazza Marini – la 34esima Mostra mercato dell’Alimentazione tipica delle [...]

7 novembre 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Al via la Fiera di San Michele con falconieri medievali e il Sangiovese dei Romani.

Santarcangelo d/R. Al via la Fiera di San Michele con falconieri medievali e il Sangiovese dei Romani. Diverse anche le proposte per gli amanti dei cani, con incontri e presentazioni nella zona dello Sferisterio, dove saranno presenti anche i volontari di Anpana per la raccolta fondi a favore del Centro recupero animali selvatici. Si parte alle 9,30 con l’incontro dedicato ai bambini 'L’amico cane', mentre alle ore 16 gli allevatori parleranno di lagotto romagnolo, labrador, doberman, pastore australiano e alle 17 sarà possibile apprendere le pratiche di primo soccorso veterinario. Inoltre, partire dalle 8,30 fino alle 22, per le vie del centro non mancheranno poi le bancarelle degli ambulanti, i settori specializzati, gli stand gastronomici, l’artigianato creativo e le giostrine dei bambini. In piazza Ganganelli, invece, diverse le esposizioni dedicate al territorio e all’enogastronomia: da 'La Valmarecchia in piazza' alla 'Fest-Agricola' fino a 'Dalla vigna alla cantina'. È legata al vino anche la visita guidata al Musas in programma alle ore 17 'Il Sangiovese dai Romani ai Romagnoli', tra archeologia, storia, dialetto e tradizioni, con degustazione finale. Alle ore 18 presso la chiesa Collegiata Messa solenne per San Michele, santo patrono della città, alla presenza del vescovo monsignor Lambiasi. I giorni della Fiera, inoltre, saranno l’occasione per celebrare i 150 anni della Società operaia di mutuo soccorso di Santarcangelo, con un ricco programma di iniziative che sabato 28 settembre prevede un convegno alle ore 17 in biblioteca e la cena ispirata alla 'cucina proletaria della domenica' di un secolo e mezzo fa presso il convento delle Sante Caterina e Barbara (ore 20).

SATARCANGELO d/R. Sabato 28 settembre  è la volta dell’esposizione di falconeria a inaugurare la 647° edizione della Fiera di San Michele: dalle 10 alle 19 al Campo della Fiera , infatti, l’esposizione di uccelli rapaci, alle 17 il corteo medievale e alle 17,30 la dimostrazione di falconeria, affascinante tecnica venatoria che [...]

27 settembre 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Montalbano, stop alla manutenzione nelle vie Il Rio, Permaneto, Gorzano e Fornello.

Santarcangelo d/R. Montalbano, stop alla manutenzione nelle vie Il Rio, Permaneto, Gorzano e Fornello. I lavori, finanziati grazie al protocollo d’intesa siglato da Amministrazione comunale e Consorzio di Bonifica della Romagna, hanno permesso di effettuare importanti interventi di manutenzione sulla viabilità rurale. Una viabilità che mantiene un ruolo fondamentale sia per il sistema viario minore del territorio, sia perché garantisce collegamenti tra fondi agricoli e consente quindi un miglior sviluppo delle attività agricole. Intanto sono in corso anche diversi interventi in alcune aree verdi della città: nell’arco di qualche giorno saranno installate nuove porte da calcio nei giardini di via De Gasperi (incrocio con viale Mazzini), e di via del Biancospino oltre che nei parchi Spina e Montanari (tra le vie Togliatti e Amendola). Altri interventi di manutenzione riguardano le panchine presenti in vicolo Amaduzzi, piazzetta Scarpellini e nei parchi di via II Agosto e piazza Pirandello: le doghe in legno ammalorate saranno sostituite con doghe in plastica riciclata più resistenti alle intemperie. Nell’area verde a ridosso di piazza Pirandello, inoltre, sono stati completati anche i lavori per l’installazione della cartellonistica e di nuovi giochi. Riqualificazione in vista anche per le panchine di viale Mazzini: le doghe deteriorate verranno sostituite con nuove doghe in legno.

SANTARCANGELO d/R. Sono in via di conclusione proprio in questi giorni diversi interventi di manutenzione alle strade e alle aree verdi del territorio comunale. Nella frazione di Montalbano sono terminati i lavori in ampi tratti delle vie Il Rio, Gorzano e Fornello dove sono stati effettuati il taglio e lo [...]

24 luglio 2019 0 commenti

Valmarecchia. Prosegue l’attività della Pm di Vallata. L’ultimo intervento su delle carovane nomadi.

Valmarecchia. Prosegue l’attività della Pm di Vallata. L’ultimo intervento su delle carovane nomadi. Sulla base delle verifiche effettuate sui cinque caravan presenti in via della Cooperazione, la Polizia municipale ha redatto cinque diffide nei confronti di altrettanti cittadini residenti in un Comune siciliano, invitati ad allontanarsi allo scadere delle 48 ore di tempo previste dalla normativa regionale. L’intervento – effettuato in questo caso da due pattuglie automontate della Pm insieme a un’unità dei Carabinieri di Santarcangelo – è soltanto l’ultimo nell’ambito dell’attività che il Corpo intercomunale di polizia municipale dedica alle zone artigianali.

VALMARECCHIA. Si è svolto nel pomeriggio di martedì 2 luglio l’ultimo intervento della Polizia municipale di vallata nella zona artigianale di Santarcangelo, dove gli agenti si sono recati per un controllo su un gruppo di carovane nomadi presenti nell’area in seguito alla segnalazione da parte di alcune imprese della zona. [...]

3 luglio 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Autorizzazioni sismiche. Proseguono intanto i lavori alla scuola di Canonica.

Santarcangelo d/R. Autorizzazioni sismiche. Proseguono intanto i lavori alla scuola di Canonica. Fra le prime a sottoscrivere l’accordo per la gestione associata dell’attività edilizia in materia sismica che sarà in capo alla Provincia a partire dal mese di luglio, l’Amministrazione comunale ha nel frattempo organizzato una propria struttura con personale tecnico a tempo determinato per non creare rallentamenti nell’attività edilizia dei privati. Le sei autorizzazioni sismiche sono tutte riferite a pratiche presentate nelle prime settimane del 2019. Procedono intanto i lavori per la costruzione della nuova scuola dell’infanzia di Canonica, partiti alla fine dello scorso anno. Ieri (mercoledì 6 marzo) il sindaco Alice Parma, gli assessori ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti e ai Servizi educativi e scolastici Pamela Fussi insieme ai tecnici comunali hanno fatto un sopralluogo al cantiere insieme all’ingegnere responsabile proprio per verificare lo stato di avanzamento dei lavori al plesso scolastico che aprirà le porte agli alunni a settembre 2019.

SANTARCANGELO d/R. AUTORIZZAZIONI SISMICHE. Sono state rilasciate  le prime sei autorizzazioni sismiche prodotte dagli uffici comunali in seguito al passaggio di competenze dalla Regione ai Comuni. Fra le prime a sottoscrivere l’accordo per la gestione associata dell’attività edilizia in materia sismica che sarà in capo alla Provincia a partire dal [...]

Santarcangelo d/R. Ospedale’ Franchini’: progetti per Chirurgia-Senologia e Ospedale di Comunità.

Santarcangelo d/R. Ospedale’ Franchini’:  progetti  per Chirurgia-Senologia e Ospedale di Comunità. Presentato il progetto di ristrutturazione che riguarda la Chirurgia generale-Senologica e gli spazi da destinare all’ Ospedale di Comunità (Osco). Dal confronto sono emerse utili osservazioni che permetteranno ulteriori miglioramenti tecnici. Questa Direzione esce pertanto rafforzata nel convincimento che il progetto, non solo non comporta alcun depotenziamento, ma viceversa migliora la qualità delle attività chirurgiche e risponde ai fabbisogni che la comunità santarcangiolese, e non solo, esprime relativamente alle esigenze dei malati cronici. La Direzione aziendale ha fatto inoltre sapere di restare, come sempre, disponibile con chiunque al confronto.

SANTARCANGELO d/R. . Si è svolto un incontro con gli operatori dell’ospedale ‘Franchini’ di Santarcangelo per presentare il progetto di ristrutturazione che riguarda la Chirurgia generale-Senologica e gli spazi da destinare all’ Ospedale di Comunità (Osco). Dal confronto sono emerse utili osservazioni che permetteranno ulteriori miglioramenti tecnici. Questa Direzione esce [...]

29 gennaio 2019 0 commenti

Santarcangelo. Dieci giorni di eventi per la ‘Giornata della memoria’. Le iniziative rivolte alle scuole.

Santarcangelo. Dieci giorni di eventi  per la ‘Giornata della memoria’. Le iniziative rivolte alle scuole. Inaugura la rassegna, martedì 22 gennaio in biblioteca Baldini, un’iniziativa riservata alle scuole: la presentazione del volume 'Sognando il cavalluccio marino' alla presenza dell’autrice Lidia Maggioli, dedicata nello specifico a quattro classi della scuola media Franchini (una terza e tre seconde). Prendono invece il via giovedì 24 gennaio – per proseguire fino venerdì 1° febbraio – le letture animate sulla Shoah dal titolo 'La memoria ricordata', a cura del gruppo di lettrici volontarie Reciproci Racconti e degli operatori della Biblioteca. Si rinnova dunque l’appuntamento per gli alunni delle elementari, al quale quest’anno hanno aderito venti classi delle scuole Pascucci, Ricci, Giovanni XXIII, Fratelli Cervi e Dellapasqua. Per le quarte l’argomento guida sarà il pregiudizio, con brani dai libri 'La strega in fondo alla via' di Jarmila Kurucova e Olivier Tallec e 'La portinaia Apollonia' di Lia Levi ed Emanuela Orciari. Per le quinte invece il tema è la solidarietà, con letture da 'La storia di Erika' di Ruth Vander Zee e 'La città che sussurrò' di Jennifer Elvgren. Nella mattinata di giovedì 24 gennaio si svolgerà anche un’iniziativa dedicata a ragazzi e ragazze dell’Itse Molari.

SANTARCANGELO d/R. Anche quest’anno la Giornata della memoria per le vittime della Shoah porta a Santarcangelo un ricco programma di iniziative, rivolte soprattutto alle scuole. Dieci giorni di eventi che prenderanno il via martedì 22 gennaio per concludersi venerdì 1° febbraio, organizzati come di consueto con il coordinamento del Comitato [...]

21 gennaio 2019 0 commenti

La storia controversa di papa Ganganelli. Avvelenato o no? Che dire a distanza di molti anni?

La storia controversa di papa Ganganelli. Avvelenato o no? Che dire a distanza di molti anni? Giovanni Vincenzo Antonio Ganganelli , nato il 31 ottobre 1705 a Santarcangelo di Romagna, da Lorenzo Ganganelli, medico condotto, e Angela Serafina della famiglia Macci o Mazza di Montecerignone” scrive Massimo Moretti in ’ Clemente XIV Ganganelli’ ( Maggioli editore), restò orfano di padre abbastanza presto, esattamente nel 1708. La perdita del capofamiglia costrinse la famiglia a numerosi spostamenti: dapprima a Santarcangelo, appunto, e in seguito a Montegridolfo, Montecerignone e Verucchio. Dopo la morte nel 1715 del primogenito Tommaso, Giovanni Vincenzo Antonio si trasferì a Rimini per iniziare ‘il suo corso di studi presso il collegio dei Gesuiti’. Che abbandonò però nel 1720, passando nelle scuole degli Scolopi di Urbino. Il 16 maggio 1723, Giovanni Vincenzo Antonio matura definitivamente la sua vocazione religiosa abbracciando l’ordine francescano, con il nome ( assunto dal padre) di Lorenzo.Nel 1729, frate Lorenzo approdò a Roma. Dove, nonostante il coinvolgimento indiretto in un grave episodio di cronaca occorso ad un suo cugino, fece rapidamente carriera: lettore di Filosofia presso il convento S.Francesco di Ascoli, reggente di Teologia a Osimo, lettore di Filosofia a Bologna, e altro ancora, da un capo all’altro dello Stato pontificio. Un curriculum dunque intenso e prestigioso, il suo, che toccò l’apice nel 1759 con l’attribuzione della porpora cardinalizia. Divenne, quindi, consultore del Santo Uffizio. Un curriculum dunque intenso e prestigioso, il suo, che toccò l’apice nel 1759 con l’attribuzione della porpora cardinalizia.

SANTARCANGELO d/(R. Sulla ariosa piazza Ganganelli  poco o nulla c’è ormai da aggiornare. Semmai questa può essere l’occasione per completare un prezioso  ‘ recupero storico-culturale’  già avviato, qualche numero fa, su questo giornale,  con   Planco, Ruggeri e Amaduzzi . Alle loro persone, tramite una valutazione complessiva, il comune di Santarcangelo ha [...]

24 dicembre 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Lavori al ponte Bailey sull’Uso e nelle vie Felici e San Vito. Per un importo di 85mila euro.

Santarcangelo d/R. Lavori al ponte Bailey sull’Uso e  nelle vie Felici e San Vito. Per un importo di 85mila euro. I lavori – che verranno realizzati da Anthea per una spesa complessiva di circa 85 mila euro – riguarderanno in primo luogo il ponte Bailey che collega la frazione di San Vito alle abitazioni situate tra via Covignano e la via Vecchia Emilia, oltre il fiume Uso. Sul ponte – che ha un uso esclusivamente ciclopedonale – verranno sostituite le parti deteriorate dall’usura e dagli agenti atmosferici, mentre la pavimentazione verrà realizzata in legno di larice. Da un progetto del Bilancio partecipato 2017, poi ripresentato anche nell’edizione di quest’anno, nasce invece l’intervento di riqualificazione della banchina stradale lungo via Daniele Felici, attualmente pavimentata in terra e ghiaia. Nello specifico, lungo il confine con il parco pubblico nei pressi della scuola materna 'Il drago', verrà realizzata una nuova recinzione in pannelli grigliati metallici e riqualificata l’isola ecologica per la raccolta differenziata dei rifiuti. Obiettivo dell’intervento è infatti anche quello di ostacolare i fenomeni di abbandono di ingombranti e ingenti scarti di potature che purtroppo si verificano costantemente a ridosso dell’isola ecologica. L’ultimo intervento di messa in sicurezza a cui la Giunta ha dato il via libera nei giorni scorsi riguarda via San Vito, dove verranno riasfaltati i tratti più ammalorati della pavimentazione stradale.

 SANTARCANGELO d/R. Partiranno entro fine anno tre interventi di messa in sicurezza di alcune strade del territorio comunale. La Giunta ha infatti approvato gli studi progettuali relativi agli interventi di manutenzione straordinaria che da qui a dicembre interesseranno il ponte di Bailey sul fiume Uso e le vie Daniele Felici e [...]

13 novembre 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Fiera dei Becchi: ( 9, 10 e 11 novembre) la manifestazione più attesa dell’autunno.

Santarcangelo d/R. Fiera dei Becchi: ( 9, 10 e 11 novembre) la manifestazione più attesa dell’autunno. Tra gli appuntamenti da non perdere, venerdì 9 novembre alle 21 nello spazio eventi (piazza Ganganelli) si torna alle antiche serate in compagnia di racconti, vin brulé e castagne con 'La veglia di San Martino'. Sabato 10 novembre, sempre allo spazio eventi, torna la tradizionale 'Sagra dei cantastorie' con un doppio appuntamento (alle 10 e alle 14,30) dedicato a Dina Boldrini, decana dei cantastorie scomparsa nel 2017. Non può ovviamente mancare il Palio della Piada: domenica 11 novembre alle 14 presso lo spazio eventi si sfideranno non solo le azdore ma anche i giovani e i rappresentanti delle frazioni della città (per iscriversi è necessario contattare la Pro Loco. Numerosissime le proposte dedicate al buon cibo e vino di Romagna e ai prodotti tipici delle regioni italiane che si potranno acquistare negli stand commerciali o gustare direttamente presso le osterie dislocate nelle vie del centro e dai Food truck di piazza Gramsci. Tantissime anche le attività per i più piccoli, a partire dalla festa del bambini che si terrà alle 14,30 di martedì 6 novembre al luna park del piazzale Campana, fino al laboratorio per imparare a fare la piadina in programma domenica 18 novembre alle ore 10 in Biblioteca (prenotazione obbligatoria al n. 366/6797354).

SANTARCANGELO d/R. Dalle osterie alle bancarelle, dalle attività per bambini alle veglie in dialetto, passando per i tradizionali palio della piada e Sagra dei cantastorie: venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 novembre torna la Fiera di San Martino. Anche per l’edizione 2018 la festa più attesa dell’autunno santarcangiolese propone [...]

29 ottobre 2018 0 commenti