Tag "scuole Bassa Romagna"

 

Bassa Romagna. Tutti a scuola! Le rette non cambiano, i costi aggiuntivi sono assorbiti dall’Unione.

Bassa Romagna. Tutti a scuola!  Le rette non cambiano, i costi aggiuntivi sono assorbiti dall’Unione. Corresponsabilità è la parola chiave di questo anno educativo: ogni famiglia si impegnerà a sottoscrivere un 'Patto di responsabilità reciproca', nel quale vengono ribadite azioni e compiti assegnati ai diversi soggetti in causa in una logica di valorizzazione delle responsabilità individuali. Dall’impegno a seguire le regole di accoglienza e muoversi con rapidità all’interno dei servizi, ad agire tempestivamente e secondo quanto previsto dalle linee guida in caso di sintomatologia sospetta, fino accogliere la scelta di svolgere la maggior parte delle esperienze della giornata all’aria aperta, in un logica di outdoor education, così da coniugare benessere e attività pedagogica e didattica restituendo ai bambini tempi e spazi di vita all’aperto. Sono garantiti inoltre tutti i servizi integrativi che riguardano anche le scuole primarie e secondarie di primo grado, tenendo ovviamente conto delle misure emanate per prevenire la diffusione dell’epidemia. Il servizio di mensa scolastica sarà effettuato con le modalità organizzative stabilite in ciascuna scuola, utilizzando i refettori, eventualmente ricorrendo a doppi turni oppure le aule, nei casi in cui non sia possibile garantire il distanziamento. Gli spazi mensa e le aule saranno igienizzate dal personale addetto alla refezione e si adotterà l’uso della monoporzione solo per il pane e i condimenti in busta. Il servizio di trasporto scolastico si svolgerà normalmente. Come ogni anno, le famiglie saranno contattate dagli autisti che effettuano il trasporto nei vari Comuni, per essere informate sulle modalità organizzative. In base alle linee guida sul trasporto scolastico, gli alunni possono salire sui mezzi di trasporto scolastico in assenza di sintomatologia e se non sono stati a contatto con persone positive al Covid-19, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni. Spetta ai genitori e ai tutori la verifica dello stato di salute dei minori affidati alla loro responsabilità.

BASSA ROMAGNA. In questo nuovo anno scolastico molte sono state le novità che hanno contraddistinto la riapertura dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali al fine di ridurre il rischio di contagio pur mantenendo elevato lo standard qualitativo dei servizi educativi dei Comuni della Bassa Romagna. Nell’organizzazione dell’avvio dell’anno educativo [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi.

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi. Il progetto prevede l’erogazione di un contributo economico settimanale fino a 84 euro, per un massimo di 4 settimane di partecipazione, quale abbattimento della retta per la frequenza dei centri estivi nel periodo giugno-settembre 2019. Fermo restando un contributo massimo erogabile pari a 336 euro, è prevista la possibilità di riconoscere il contributo per un numero superiore di settimane nel caso in cui il costo settimanale di frequenza del centro estivo sia inferiore a 84 euro. I destinatari sono i bambini e i ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni con un Isee fino a 28mila euro in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie monoparentali) siano in una delle seguenti condizioni: occupati (ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati), lavoratori in cassa integrazione, in mobilità oppure disoccupati che partecipino alle misure di politica attiva del lavoro.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito anche per l’anno 2019 al progetto regionale ‘Conciliazione vita-lavoro‘, per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utilizzare i centri estivi per bambini e ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni. La finalità del [...]

23 maggio 2019 0 commenti

Lugo di Romagna. Gli studenti del ‘San Giuseppe’ alla scoperta della loro città con il Piedibus.

Lugo di Romagna. Gli studenti del  ‘San Giuseppe’ alla scoperta della loro città con il Piedibus. I bambini saranno accolti alla partenza dal sindaco Davide Ranalli e dall’assessore alla Scuola Fabrizio Lolli e l’assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati; sarà inoltre presente Stefania Marini, presidente del Rotary Club di Lugo, che ha donato le pettorine a tutti i bambini che usufruiranno del Piedibus; in seguito gli alunni si divideranno in cinque gruppi per visitare, a turno, la Rocca estense, il Pavaglione, il monumento a Francesco Baracca, la biblioteca “Fabrizio Trisi” e il teatro 'Gioachino Rossini'. In ogni tappa troveranno una guida che si è offerta volontaria per raccontare storia e aneddoti del luogo.

LUGO. Il Piedibus porta gli studenti dell’istituto ‘San Giuseppe‘ di Lugo nel centro storico della città alla scoperta dei suoi monumenti. Sabato 14 ottobre, infatti, a partire dalle 8.30 è stata organizzata una mattinata che coinvolgerà i circa 450 alunni della scuola per un’immersione nella cultura di Lugo. I bambini [...]

12 ottobre 2017 0 commenti

Bassa Romagna. Va in vacanza il Piedibus di Alfonsine. Dopo oltre 9mila chilometri percorsi.

Bassa Romagna. Va in vacanza il Piedibus di Alfonsine. Dopo oltre 9mila chilometri percorsi. 168 i bambini iscritti nell’anno scolastico appena concluso nelle due linee funzionanti, mentre i volontari attivi, tra 'autisti' e 'controllori', sono stati 32. Da settembre a maggio grandi e piccoli hanno percorso, ridendo e scherzando tutti insieme, ben 9.085 km. Grazie ai volontari, agli insegnanti, ai genitori, ai nonni, agli sponsor, al CafèNoir di Alfonsine, all’Edicola Mariani di Alfonsine e a tutti coloro che, vedendo il Piedibus passare, sorridono e salutano.

ALFONSINE. Dopo un anno di camminate, si è concluso ad Alfonsine il Piedibus, lo scuolabus che va a piedi. Sono stati 168 i bambini iscritti nell’anno scolastico appena concluso nelle due linee funzionanti, mentre i volontari attivi, tra “autisti” e “controllori”, sono stati 32. Da settembre a maggio grandi e [...]

22 giugno 2017 0 commenti

Bassa Romagna. Premiati i vincitori del concorso Energy Clip.

Bassa Romagna. Premiati i vincitori del concorso Energy Clip. Energy Clip è promosso dal Ceas Bassa Romagna e dall'Unione dei Comuni allo scopo di far riflettere le nuove generazioni sul tema dell'energia in modo moderno e innovativo.

BASSA ROMAGNA. Sono stati premiati la mattina di venerdì 13 maggio i vincitori del concorso Energy Clip, il progetto di conoscenza e comunicazione sul tema dell’energia rivolto alle scuole della Bassa Romagna. Per la sezione riservata alle scuole medie, il premio è andato alla classe 3B della scuola ‘Silvestro Gherardi’ di [...]

13 maggio 2016 0 commenti

Bassa Romagna. Bando di iscrizione alle scuole materne comunali.

Bassa Romagna. Bando di iscrizione alle scuole materne comunali. E' possibile fare domanda entro il 28 febbraio presentando il modulo di iscrizione secondo le modalità previste dal bando di ciascuna scuola.

BASSA ROMAGNA. Dallo scorso 28 gennaio è aperto il bando di iscrizione alle scuole materne comunali dei Comuni dell’Unione della Bassa Romagna per l’anno scolastico 2013-2014. SCUOLE & ISCRIZIONI. Le scuole interessate sono nei Comuni di Bagnacavallo, Lugo e Massa Lombarda: Scuola dell’infazia di Villanova di Bagnavallo Scuola dell’infanzia V.Capucci [...]

5 febbraio 2013 0 commenti