Rimini. Sede unica comunale, scuole, nuova viabilità e servizi: la bozza del protocollo d’intesa.

Rimini. Sede unica comunale, scuole, nuova viabilità e servizi: la bozza del protocollo d’intesa. L’ambito che interessa la 'città pubblica' ha come obiettivo quello di comporre un disegno urbano in grado di ricucire l’area ferroviaria alla città, attraverso il miglioramento dell’accessibilità della stazione, il rafforzamento del sistema di interscambio e attraverso la creazione di un polo di servizi, in particolare con l’insediamento della Sede unica del comune di Rimini e parcheggi pubblici. Il complesso di interventi mira a ridisegnare l’intera area che fronteggia la Stazione, anche attraverso la trasformazione di parte del piazzale Cesare Battisti in una piazza pubblica pedonale. A livello interrato è prevista la realizzazione di un parcheggio, stimato in prima ipotesi di 300 posti auto ad uso pubblico a cui andrà a sommarsi il parcheggio a servizio delle altre attività previste (circa 260), mentre a sud-ovest della Sede unica è previsto un ulteriore parcheggio pluripiano. Il progetto prevede anche la realizzazione di una piazza parzialmente coperta in corrispondenza della fermata del metromare, che la metta in connessione direttamente con la stazione e i servizi ferroviari fra cui il possibile nuovo collegamento con la Fiera di Rimini. Il secondo ambito di rigenerazione comprende la città dei servizi e comprende gli interventi di riorganizzazione degli spazi esistenti, un nuovo polo didattico culturale e l’ampliamento del parco. Si prevede un nuovo parco pubblico che costituirà la connessione verde tra l’area della Stazione, la nuova piazza della Sede unica e il parco dell’Ausa.

RIMINI. Un programma di interventi per trasformare l’area della Stazione, avviare un percorso di trasformazione urbana, migliorare la mobilità attraverso l’integrazione dei vari sistemi e potenziare i servizi della città. Sono alcuni dei macro obiettivi alla base del protocollo tecnico di intesa che lega Amministrazione comunale, Fs Sistemi urbani, Rfi [...]