Castel Bolognese. Il Consiglio comunale cittadino si schiera a fianco dei lavoratori e lavoratrici della Cisa.

Castel Bolognese. Il Consiglio comunale cittadino si schiera a fianco dei lavoratori e lavoratrici della Cisa. La proprietà ha comunicato un esubero di 258 lavoratori e lavoratrici, di cui 238 a Faenza e 20 a Monsanpolo, senza peraltro aver presentato un piano industriale.

CASTEL BOLOGNESE. Nella seduta di mercoledì scorso, 8 luglio, il Consiglio comunale di Castel Bolognese ha approvato all’unanimità un ordine del giorno proposto dal gruppo ‘Democratici per Castello”’a sostegno e tutela delle lavoratrici e dei lavoratori della Cisa. La proprietà ha comunicato un esubero di 258 lavoratori e lavoratrici, di cui [...]