Italia. C’è un Paese unico e meraviglioso. Da scoprire. Da Pasqua alla Pasquetta, tutti insieme.

Italia. C’è un Paese unico e meraviglioso. Da scoprire. Da Pasqua alla Pasquetta, tutti insieme. ' A Pasqua, c'è la Valle dei Mulini in Lombardia. Tra Toscana e Lazio percorreremo invece le vie costruite dagli Etruschi ed entreremo in Sovana, vero gioiello dell’Italia. Borgo turistico – medievale rimasto intatto. Nel Lazio c’è Ischia di Castro borgo scavato nella roccia con meravigliosi affreschi. A Blera alle 7 pellegrinaggio fino al Santuario di San Venanzio. Qui entreremo nella grotta affrescata. Eppoi passeremo In Umbria dove saremo sul sentiero antico dei pastori finanche a Castelluccio. In Lombardia, poi, c'è l’ultima pastorella della Valcerisio. In Emilia Romagna inoltre c'è la viandanza sui colli di Bologna In Toscana si va a Pruno sulla vecchia mulattiera. A Norchia, nel Lazio, c’è da vedere una delle più scenografiche necropoli rupestri etrusche. Tanti borghi, insomma, che vanno visti, quale patrimonio da amare. Di una Italia tutta da vivere... La Pasqua ammirando la Valle dei Mulini. A pochi km da Varese si nasconde un luogo incantato con antichi mulini e gigantesche gallerie e cunicoli scavati nella roccia dall’uomo fino al 1900. Nessuno lo crederebbe mai, eppure simili gioielli sono sfuggiti al tempo che tutto distrugge e alla natura che tutto copre e riprende con sè. Insieme alla nostra guida andremo all’esplorazione della Valle dei Mulini. Nel giorno di Pasqua vedremo le antiche ruote di alcuni di essi e scopriremo la storia di questi luoghi ameni. Le maestose cave poi, ci riporteranno indietro nel tempo, a memoria del duro lavoro degli uomini alla fine del 1800, i ‘picasass’ così importanti per l’economia del loro secolo. Cammineremo sui binari ferroviari della vecchia ferrovia della Valmorea, che collegava l’Italia con la Svizzera,da Castellanza fino a Mendrisio, nel Canton Ticino. E proprio la vecchia stazione della Valmorea sarà la nostra destinazione, dove pranzeremo prima di rientrare per un altro sentiero e tornare a casa arricchiti di un pezzo di storia dei nostri luoghi' approfondisce la proposta Davide Galli, presidente nazionale delle Guide ambientali escursionistiche.

ITALIA. A Pasqua e a Pasquetta bellissime escursioni. Boom di adesioni. Tanti turisti, tanta gente che avrà come propria casa il Patrimonio ambientale, naturalistico, culturale dell’Italia.  Le proposte Davide Galli, presidente nazionale delle Guide ambientali escursionistiche. “ A Pasqua si può iniziare con la Valle dei Mulini in Lombardia. Tra Toscana e Lazio percorreremo  invece [...]