Tag "stazione di Rimini"

 

Rimini. Area stazione: in estate al via i primi lavori per lo ‘sfondamento’ all’atteso sottopasso centrale.

Rimini. Area stazione: in estate al via i primi lavori per lo ‘sfondamento’ all’atteso sottopasso centrale. Inizieranno a luglio i primi lavori propedeutici per il progetto di ‘sfondamento’ del sottopasso centrale che consentirà il superamento della separazione tra zona mare all’altezza viale Trieste e il rinnovato piazzale Cesare Battisti. Il progetto, approvato in linea tecnica dalla Giunta comunale, prevede lo sfondamento dell’attuale sottopasso lato mare, con la riorganizzazione e rifunzionalizzazione dell’area esterna e dell’atrio della Stazione. I lavori al via in estate non comporteranno interferenze o disagi per l’utenza e consentiranno di preparare il cantiere che entrerà nel vivo a novembre. Parallelamente alla riqualificazione della Stazione centrale, proseguono i lavori per la realizzazione del sottopasso di Viserba, per l’eliminazione del passaggio a livello tra via Morri e via via Polazzi, intervento che completa la riorganizzazione della viabilità della zona di Rimini nord. I lavori, dal costo stimato di circa 9 milioni di euro, sono a carico di RFI per 5,5 milioni e per3,5 a carico del Comune su fondi del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie. L’opera prevede la realizzazione di un sottopasso carrabile all’altezza di viale Garibaldi, tra viale Ghelfi e viale Lamarmora e di un sottopasso ciclopedonale, che sarà realizzato per consentire l’attraversamento in sicurezza della linea ferroviaria in corrispondenza dell’attuale passaggio a livello. La conclusione dei lavori è prevista per l’estate.

RIMINI. L’estate segnerà l’avvio dei lavori destinati a rivoluzionare l’accessibilità e i collegamenti della Stazione centrale di Rimini, il principale hub di collegamento della città. Prosegue il ridisegno della Stazione di Rimini, al centro di protocollo d’intesa tra comune di Rimini, Rete ferroviaria italiana, FS Sistemi urbani e regione Emilia Romagna.  [...]

19 maggio 2021 0 commenti

Rimini. Area stazione, da settembre via ai lavori per il sottopasso tra viale Trieste e piazzale Cesare Battisti.

Rimini. Area stazione, da settembre via ai lavori per il sottopasso tra viale Trieste e piazzale Cesare Battisti. E’ confermato per settembre l’inizio dei lavori per la realizzazione del sottopasso centrale, quello di maggiore impatto e che ha l’ambizioso obiettivo di collegare due parti della città storicamente separati dalla ferrovia, la parte a mare col cuore della città. L’opera, che consentirà di collegare viale Trieste e piazzale Cesare Battisti, prevede infatti il prolungamento lato mare del sottopasso oggi “cieco”, con la conseguente rifunzionalizzazione dell’area esterna e la realizzazione di uno spazio ad uso pubblico. Il sottopasso sarà utilizzato sia dai cittadini come percorso di attraversamento monte – mare, sia da parte dei viaggiatori per raggiungere i binari. A partire da settembre quindi si avvieranno i lavori di adeguamento dell’armamento ferroviario necessarie alle opere edili e impiantistiche che saranno realizzate a seguire. Partiranno invece ad agosto le opere per la riqualificazione del sottopasso lato Nord, in prossimità del grattacielo, che collega piazzale Cesare Battisti e viale Principe Amedeo. L’infrastruttura, strategica per il collegamento ciclopedonale che conduce dal cuore storico della città al mare (piazza Cavour – piazza Luigi Ferrari e parco Federico Fellini) potrà essere pronto e a disposizione della città ad inizio del 2021.

RIMINI. Prende forma il disegno della nuova area stazione di Rimini, l’articolata serie di interventi oggetto del protocollo d’intesa  tra comune di Rimini, Rete ferroviaria italiana, FS Sistemi Urbani Srl e regione Emilia Romagna. I progetti sono stati al centro di un nuovo confronto avvenuto i giorni scorsi tra i vari [...]

9 luglio 2020 0 commenti

Rimini. Un cantiere alla Stazione per rimuovere le biciclette in stato di abbandono oppure rotte.

Rimini. Un cantiere alla Stazione per rimuovere le biciclette in stato di abbandono oppure rotte. Nei prossimi giorni, al termine di questo primo momento, si procederà poi alla rimozione di tutte le biciclette e i motocicli anche funzionanti posteggiati di fronte al fabbricato viaggiatori, così da consentire l’avanzamento del cantiere per i lavori della nuova piazza che sarà realizzata davanti alla stazione ferroviaria. L’operazione di pulizia dell’intera area infatti è necessaria per consentire la demolizione dell'ex palazzina IAT, inserita nella riqualificazione complessiva dell'Area Stazione. I lavori di riqualificazione hanno previsto nuove rastrelliere, in cui sarà possibile spostare e posteggiare le biciclette, che sono state installate lungo via Cesare Battisti e in via Dante, all'altezza dell’attuale corsia dedicata ai taxi. Una soluzione temporanea che porterà, ultimati i lavori, ad un aumento strutturale dei posteggi per le due ruote. Saranno comunque già 220, tra vecchi e nuovi stalli, i posti disponibili per parcheggiare le biciclette nell'area della stazione ferroviaria di Rimini. Oltre ai 100 che saranno mantenuti all'interno della vecchia area, saranno infatti 120 quelli che saranno aggiunti tra via Cesare Battisti e via Dante.

RIMINI. Ha preso avvio questa mattina la rimozione prevista  per  l’installazione del cantiere della nuova piazza antistante la stazione di Rimini. Le prime ad essere raccolte per poi essere conferite a Hera come rifiuto sono state quelle in evidente stato di abbandono, mancanti di pezzi fondamentali oppure rotte. Nei prossimi [...]

10 luglio 2019 0 commenti

Rimini. Protocollo d’intesa per la rinascita dell’area Stazione. Tutti gli interventi di prima fase.

Rimini. Protocollo d’intesa per la rinascita dell’area Stazione. Tutti gli interventi di prima fase. Con la sottoscrizione del Protocollo d'intesa le parti condividono gli obiettivi generali da perseguirsi; definiscono gli interventi di prima fase volti a migliorare l’accessibilità ai servizi ferroviari, l’interconnessione con altre modalità di trasporto e il decoro urbano sia nell'area stazione che lungo il tracciato ferroviario; concordano gli indirizzi e le caratteristiche del programma di rigenerazione da portare avanti nei vari ambiti annessi alla Stazione ferroviaria. Tra gli obiettivi previsti, nel Protocollo si sottolinea come la riqualificazione dell'area Stazione di Rimini e delle aree lungo il tracciato ferroviario si configuri come una operazione di grande respiro in grado di incidere sul 'disegno urbano strategico' e di innescare processi di riqualificazione che si possano riverberare sull’intorno e su tutta la città di Rimini. In particolare, nell'area della stazione ferroviaria, perno e hub di tutto il sistema di mobilità della città e del territorio circostante, mobilità e urbanistica si intersecano con l'obiettivo di favorire l'integrazione e l’interscambio dei diversi sistemi di trasporto favorendo la mobilità sostenibile, di ricucire il Centro storico e il Mare, di avvicinare i servizi alle persone, di valorizzare funzioni pubbliche e sociali e sperimentare nuove forme di abitare.

RIMINI. Con l’approvazione della delega al Sindaco alla sottoscrizione del Protocollo tecnico d’intesa tra comune di Rimini, Rete ferroviaria italiana S.p.A., FS Sistemi Urbani S.r.l. e regione Emilia Romagna, prende avvio la riqualificazione delle aree della stazione ferroviaria di Rimini unitamente ad un insieme di altri interventi a completamento della [...]

29 marzo 2019 0 commenti

Ferrovia elettrica Rimini – San Marino. Busta postale per celebrare l’80° anniversario.

Ferrovia elettrica Rimini – San Marino. Busta postale per celebrare l’80° anniversario. Lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Rimini utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato dalla Filatelia di Poste Italiane.

RIMINI & SAN MARINO. Poste Italiane comunica l’emissione, per il giorno 26 maggio 2012, di una busta postale celebrativa dell’80° anniversario dell’inaugurazione della Ferrovia elettrica Rimini – San Marino, nel valore di € 0,60. La busta postale è stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in offset, su carta [...]

25 maggio 2012 0 commenti