Tag "storia Ravenna"

 

Ravenna. Il recupero di porta Adriana. Diversa distribuzione degli spazi, in base alle destinazioni d’uso.

Ravenna. Il recupero di porta Adriana. Diversa distribuzione degli spazi, in base alle destinazioni d’uso. La Giunta ha approvato un progetto di fattibilità tecnico – economica (progetto preliminare) di recupero e rifunzionalizzazione del bene monumentale nel suo complesso, prevedendo una diversa distribuzione degli spazi, in base alle destinazioni d'uso ammesse (servizi culturali/ristorazione). Tale progetto, elaborato dal servizio Patrimonio d’intesa con il servizio Progettazione urbanistica, è propedeutico alla stesura di un atto, che dovrà essere votato dal Consiglio comunale nel corso dell’estate, di concessione dell’utilizzo di questi spazi da parte di privati. Dopo l’approvazione di tale delibera è prevista, in autunno, l’uscita di un bando per la gestione e la valorizzazione del bene.Il progetto, del valore di 773mila euro, sarà finanziato dal Comune per 400mila euro e dall’aggiudicatario per la restante parte. L’aggiudicatario sarà tenuto a realizzare l’intervento secondo il progetto del Comune, che ha ottenuto il parere favorevole della Soprintendenza archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì – Cesena e Rimini e del Servizio sanitario regionale. Il totale della superficie utile è di 300 metri quadri; la corte interna ne misura 36,16, la terrzza 20,03.

RAVENNA. Quale primo passo per una completa riqualificazione di porta Adriana, che la restituisca all’uso pubblico attraverso un intervento di qualità che tuteli e rivitalizzi questo importante patrimonio storico e monumentale,  la Giunta ha approvato un progetto di fattibilità tecnico – economica (progetto preliminare) di recupero e rifunzionalizzazione del bene [...]

17 giugno 2020 0 commenti

Ravenna. L’arte del fumetto incontra l’arte del mosaico. Pico di Bisanzio e il ‘mosaico barbaro’.

Ravenna. L’arte del fumetto incontra l’arte del mosaico. Pico di Bisanzio e il ‘mosaico barbaro’. Come è noto, la caratteristica degli sceneggiatori e disegnatori di Topolino è di saper trasformare Topi e Paperi in personaggi storici per interpretare storie a fumetti in grado di divertire e allo stesso tempo istruire. La storia Pico di Bisanzio e il mosaico barbaro, realizzata dello sceneggiatore Roberto Gagnor e dal disegnatore Giampaolo Soldati, è ambientata a Ravenna nel 540 d.C., in pieno scontro tra Impero romano d'Oriente e Impero romano d'Occidente. Per l'occasione Paperone diventa Paperoniano nei panni dell?Imperatore Giustiniano, Rockerduck è Rockerico nei panni del re dei Goti, i Bassotti diventano La B.B.B (Banda Bassotti Barbari) al servizio di Rockerico con il compito di sabotare i maestri del mosaico chiamati da Paperoniano, Ciccio è Ciccioacre da Merenda, Paperoga è Paperoghila da Impiastren, Paperino è Paperinico da Sfortunhaus, tre artisti reclutati all'ultimo minuto da Paperone! In concomitanza dell'uscita del numero dedicato a Ravenna, in edicola da mercoledì 27 febbraio, a tutti i ragazzi che si presenteranno al Museo con una copia di Topolino RavennAntica riserverà un ingresso ridotto, valido anche per un accompagnatore, pari a euro 5 a persona (anziché 7).

RAVENNA. L’inaugurazione del Museo Classis non ha destato ammirazione e apprezzamento solo fra tutte le maggiori testate giornalistiche, ma ha ispirato anche lo storico Topolino, edito da Panini Comics. Il magazine più letto dai ragazzi, che ogni settimana  propone 6 storie a fumetti inedite per soddisfare un pubblico incredibilmente trasversale [...]

22 febbraio 2019 0 commenti

Ravenna. La Rocca Brancaleone raccontata con nuovi pannelli illustrativi.

Ravenna. La Rocca Brancaleone raccontata con nuovi pannelli illustrativi. Il progetto è stato realizzato dal Comune grazie al finanziamento Europeo AdriFort - Adriatic Fortresses and Military Areas.

RAVENNA. Sabato 16 aprile alle 11 alla Rocca Brancaleone verranno inaugurati i dieci nuovi pannelli del percorso didattico che illustrano con un linguaggio alla portata di tutti la storia della Rocca e  le trasformazioni  della sua architettura da ‘macchina da guerra’ a parco cittadino. Il progetto è stato realizzato dal Comune [...]

15 aprile 2016 0 commenti

Ravenna. ‘E la nave va’, rinasce l’antico porto di e salpa il parco archeologico di Classe. Sarà presente anche il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.

Ravenna. ‘E la nave va’, rinasce l’antico porto di e salpa il parco archeologico di Classe. Sarà presente anche il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. A 13 anni dall’inaugurazione della Domus dei Tappeti di Pietra alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, arriva un altro battesimo a un prestigioso livello istituzionale per questo nuovo progetto della città e della Fondazione RavennAntica.

RAVENNA. Martedì 28 luglio, alle ore 19, alla presenza del Ministro dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo On. Dario Franceschini sarà inaugurato il nuovo sito archeologico dell’Antico Porto di Classe. La presenza del Ministro Franceschini sottolinea l’eccezionale rilievo di questo grande intervento volto a valorizzare il patrimonio culturale del [...]

23 luglio 2015 0 commenti