Tag "storiografia romagnola"

 

Cotignola. Weekend d’iniziative, per il 650° della nascita del condottiero romagnolo Muzio Attendolo Sforza.

Cotignola. Weekend d’iniziative, per il 650° della nascita del condottiero romagnolo Muzio Attendolo Sforza. Il programma prevede sabato 1 giugno al parco Bacchettoni (via Cairoli) dalle 15 alle 20 un accampamento medievale del gruppo di rievocazione storica 'Gli sparvieri': la vita delle compagnie di ventura alla fine del XIV secolo, tra duelli armati, cucina dell'epoca, banchetti didattici delle spezie e dei colori. A seguire, a Casa Varoli (corso Sforza 24) alle 21.30, è prevista una lettura animata a cura di Stefano Farolfi: 'La storia quasi vera di Cotignola', un libro della scuola Arti e mestieri. Il cortile di Casa Varoli sarà inoltre luogo delle mirabolanti avventure di Muzio Attendolo e della Fata Cotogna. Si prosegue domenica 2 giugno al parco Bacchettoni, dalle 11 alle 19, con un percorso di visita guidata all'accampamento medievale a cura del gruppo 'Gli sparvieri'. Dalle 15.30 alle 16.30, al campo di tiro con l'arco (via Guidana San Lorenzo 10) appassionati e non potranno cimentarsi nelle prove gratuite di tiro con l'arco, a cura della compagnia arcieri 'Muzio Attendolo Sforza' di Cotignola, mentre dalle 17 alle 18 ci sarà un’esibizione con archi storici proposta dal Gruppo storico arcieri del Barbarossa di Medicina. Alle 18 gran finale con lo spettacolo di falconeria Freddy e i suoi falchi in volo per noi, sempre al campo di tiro con l’arco.

COTIGNOLA. In occasione del 650esimo anniversario della nascita di Muzio Attendolo Sforza a Cotignola ci saranno due giornate di eventi a lui dedicati. Un’immersione nell’atmosfera medievale con scene di vita quotidiana e militare, attività didattiche, combattimenti, tiro con l’arco e per finire uno spettacolo di falconeria. IL PROGRAMMA. Il programma [...]

30 maggio 2019 0 commenti

Cesena. Paola Errani e Marino Mengozzi e il nuovo libro ‘Malatesta Novello Malatesti’.

Cesena. Paola Errani e Marino Mengozzi e il nuovo libro ‘Malatesta Novello Malatesti’. Il volume, di quasi 300 pagine, di cui oltre 40 a colori, propone un ritratto informato e sintetico del signore di Cesena negli anni 1433-1465: l’età che vede rinascere e fiorire la città con uno splendore e una lungimiranza ancora oggi testimoniati dalla magnificenza della Biblioteca, il vero 'monumento' di Malatesta Novello e della consorte Violante – una donna illuminata e umile, volutamente rimasta in ombra –, che l’Unesco nel 2005 ha proclamato 'Memoria del mondo'. Scritto con un linguaggio accessibile al più vasto pubblico, il volume utilizza le più aggiornate fonti della ricerca storica per presentarsi come una narrazione ordinata di fatti e vicende: si parte dall’albero genealogico dei Malatesti, alla carriera di Malatesta prima come condottiero e poi come politico, ai suoi rapporti con la Chiesa e la sua passione per la cultura, un ritratto della consorte Violante da Montefeltro fino al suo monumentum, la Biblioteca malatestiana e alle vicende delle sue spoglie mortali.

CESENA. Si propone come un omaggio al più illustre Signore di Cesena e alle sue opere nel seicentesimo anniversario della sua nascita, il nuovo volume ‘Malatesta Novello Malatesti’ scritto da Paola Errani, responsabile della Biblioteca antica e dei fondi storici della Biblioteca malatestiana, e Marino Mengozzi, vicepresidente del Comitato scientifico [...]

14 dicembre 2018 0 commenti

Libri. Presentato: ‘ Il Risorgimento a Cesena. Uomini e idee’.

Libri.  Presentato: ‘ Il Risorgimento a Cesena. Uomini e idee’. 150° dell'Unità d'Italia. L'ambito scelto dal testo è quello locale, ma il costante rinvio al contesto nazionale ed europeo lo arricchisce di note inedite.

CESENA& BIBLIOTECA MALATESTIANA, SALA LIGNEA. Un nuovo appuntamento nell’ambito delle iniziative promosse per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Venerdì 9 dicembre, alle ore 17.15, nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana si è tenuta la presentazione del volume ‘Il Risorgimento a Cesena. Uomini e idee’ firmato dal professor Giovanni Maroni. Ad [...]

9 dicembre 2011 0 commenti