Tag "Trump"

 

Non solo sport. Cr7 sbarcato a Torino. Francia (bi)campione del Mondo. Vale, miracolo perpetuo.

Non solo sport. Cr7 sbarcato a Torino. Francia (bi)campione del Mondo. Vale, miracolo perpetuo. Biem-vindo, Ronny ! Giocando in velocità com'è abituato, in poche tappe, s'è portato su Torino, la sua nuova destinazione. Lo aspettavano per domani, lunedì mattina, è sbarcato oggi, domenica pomeriggio. E nonostante siano scaduti al contempo degli eventi mondiali, la prima pagina resta sua. Il campione dei 5 palloni d'oro arriva a Torino, nella squadra dei sette scudetti da troppo tempo orba di Champions, per conquistare per sè il titolo che solo un torneo difficile ( il più difficile al Mondo) può dargli: quello, per andar alle spicce, di ' campione dei campioni'... Il Mondiale di calcio, perfetto in ogni particolare, deve avere riavvicinato la Russia di Putin al Mondo. In tanti, infatti, erano i big della Terra ( e dello sport planetario) sistemati comodamente sulle tribune. Per assistere ad un incontro dominato ( nel gioco) fino al 65' dai croati, ma poi aggiudicato ai francesi ( 4-2) per via di quel gioco 'all'italiana' che sa aspettare e colpire implacabilmente. Grazie soprattutto a quei due o tre ' scugnizzi' di mister Dechampes che alla fin della veglia hanno saputo ( meritatamente) riportare il Mondiale sotto la torre Eiffel. Illuminata, affollata e festante. Dopo vent'anni dal primo trionfo.

LA CRONACA DAL DIVANO. Biem-vindo, Ronny ! Giocando in velocità com’è abituato, in poche tappe s’è portato su Torino, la sua nuova destinazione. Lo aspettavano per domani, lunedì mattina, è sbarcato oggi, domenica pomeriggio. E nonostante siano scaduti al contempo  degli eventi mondiali, la prima pagina resta sua. Il campione dei 5 [...]

15 luglio 2018 0 commenti

Non solo sport. Milano, che ci fai fuor d’Europa? Buona Pasqua anche alla ‘rossa’, purtroppo in rimonta.

Non solo sport. Milano, che ci fai fuor d’Europa? Buona Pasqua anche alla ‘rossa’, purtroppo in rimonta. Calcio. Berusca lascia. L'importante comunque è che il buon, vecchio Diavolo torni alla grandezza antica. Praticamente nell'empireo delle grandi del pallone, dove del resto ( come nessun altro) è stato in quest'ultimo trentennio. E' curioso, ma se si va a sbirciare sugli almanacchi, quegli omini in maglia rosa e nera, in un quarto di secolo hanno raggiunto una tale messe di vittorie da consentire al Berlusca il sorpasso sul mitico Bernabeu. Roba da non credere. Sacchi, il profeta di Fusignano, commenta: 'Non dimenticherò mai questi colori con loro gente. Quegli anni. Quei successi, che hanno cambiato la storia del calcio'. Altra notizia di rilievo è la firma de la Joja con la Nostra Signora di Torino fino al 2022. Il ragazzo, 23 anni, ha impressionato e non poco durante una di quelle partite che contano assai. Soprattutto per distribuire lauree e resettare gerarchie, che in questo caso stanno cambiando e di tanto: resta infatti sul trono il Messi ( recanatese) del Barca, ma ai suoi piedi c'è già il successore designato ad impugnare lo scettro di migliore del Mondo.

LA CRONACA DAL DIVANO. Qualifiche deludenti per la ‘rossa’ in Bahrain: le ‘ frecce’ con Bottas ( e non Hamilton) si riprendono la prima fila, davanti a Vettel, Ricciardo e (taxista ) Kimi. Ora si dovrà risalire, e non sarà facile. Ancora una volta, dietro quel muretto della ‘rossa’, qualcuno [...]

16 aprile 2017 0 commenti

Non solo sport. Ma che bravo sto ‘picciriddu’! Due suoi gol e le mani della Signora sulla Champions.

Non solo sport. Ma che bravo sto ‘picciriddu’! Due suoi gol e le mani della Signora sulla Champions. Non solo calcio. Auto F1. Dalla gara in Oriente abbiamo appreso due o tre cose: che la 'rossa' s'è riappropriata della sua naturale vocazione ma non ancora di una gestione adeguata; che quelli di Stoccarda dovranno fare con le mani e con i piedi per non avvelenarsi dietro ai suoi tubi di scarico e che Toto e Niki non potranno più bisbocciare a piacimento prima, durante e dopo le gare. Il guanto della sfida, di quelle che attirano le folle, è oramai lanciato. Dalla contesa sortiranno eroi ma anche vittime. Per star dalla parte del sicuro non sarebbe meglio che Toto salutasse l'amico Niki per togliersi di dosso ( finalmente) quella camicia bianca color pallore per andarne ad indossare un' altra rossa color passione? Un ultima annotazione. Anche dopo la sfortunata parentisi in Cina vorremmo non perdere di vista Antonio Giovinazzi, 23 anni, pugliese, terza guida Ferrari, prestato alla Sauber. Con qualcosa ( ma non troppo) da imparare.

LA CRONACA DAL DIVANO. Stavolta la Nostra Signora ce l’ha fatta. Erano anni che la si attendeva a questi livelli. E finalmente c’è arrivata, proprio davanti ai vecchi sovrani, questa volta soperchiati anche grazie ad un ragazzo dal solito sangue italo-argentino ( parte di madre, cittadino italiano dal 13 agosto [...]

12 aprile 2017 0 commenti

Non solo sport. America/Europa, al via la guerra commerciale.Juve: stop al Napoli. Le ‘Rosse’ in arrivo.

Non solo sport. America/Europa, al via la guerra commerciale.Juve: stop al Napoli. Le  ‘Rosse’ in arrivo. Sembra uscito da un saloon del vecchio west. Rude, spicciativo, amante ( a modo suo) della giustizia, un poco analfabeta. Ufficialmente sarebbe un tycoon, ma in realtà appare come un cow boy,magari arricchito e aggiornato alle modalità attuali. Quando parla di politica estera sembra un mustang indiano al galoppo sfrenato sulla sterminata prateria. Poco importa, a lui, degli ostacoli, conta solo superarli. In ogni modo. In ogni dove. A volte, sentendolo sparare a bruciapelo le sue sconcertanti improvvisate, ci si mette le mani tra i capelli. ' Ma donde viene costui? E che vuole?' , ci si chiede, sgomenti.

LA CRONACA DAL DIVANO. Non è che questo weekend sia stato prodigo di emozioni. Quelle, semmai, potranno tornare la settimana prossima con moto ed auto. In questi ultimi giorni, invece, da segnalare il viaggio festoso di papa Francesco nella rinata Emilia; la vittoria dell’eterno Federer a Miami sul solito Nadal [...]

3 aprile 2017 1 commento

Non solo sport. Il nostro calcio. Carico d’acciacchi e difetti ( stadi), ma ancora in grado di dar lezioni.

Non solo sport. Il nostro calcio. Carico d’acciacchi e difetti ( stadi), ma ancora in grado di dar lezioni. Federer-Nadal entrano nella leggenda del tennis. Così come le sorellone Serena e Venus Williams. Lo 'spettacolo' da loro offerto agli Australian Open è di quelli che non si dimenticano. E tuttavia sarà ora che anche sotto rete comincino ad avanzare nuove racchette, per dare il cambio ad una generazione di campioni che sta lasciando di sè ampia traccia. Bene siamo andati nel pattinaggio, con il nostro cigno Carolina in bronzo negli Europei di figura e con la coppia Cappellini-Lanotte argento nella danza libera, dopo la beffa nel corto a loro danno perpetrata. Bene è andato anche Fischnaller, terzo nella sprint di slittino. Benissimo stanno andando i nostri sciatori, uomini e donne. Fill, Goggia e Bassino sono potenze del settore. E pure l'Armani Milano ha ritrovato la dignità.

LA CRONACA DAL DIVANO. E’ tornato, il nostro calcio. Pieno di difetti ed acciacchi, ma pur sempre stimolante. Dicono che la Signora abbia già vinto la disfida;  dicono, ma senza tenere in debito conto come spesso va questo nostro Paese dalle mille pieghe e dagli orizzonti sempre diversi. Ad esempio, [...]

30 gennaio 2017 0 commenti

Non solo sport. Si riparte con il Campionato. Vediamo allora se la Nostra Signora è stanca o no!

Non solo sport. Si riparte con il Campionato. Vediamo allora se la Nostra Signora è stanca o no! Il Mondiale non è ancora cominciato e la ' rossa' già ha messo a segno un colpo decisivo. In una sua lettera ( finalmente) ha posto questa domanda alla Fia. ' Ma è possibile utilizzare sospensioni tali da variare l'altezza da terra delle macchine?'. Il sistema, utilizzato nel 2016 dalle rivali, è stato lungamente chiacchierato. Che la 'rossa' ci abbia messo un anno a voler sciogliere il rebus resta un mistero. Qualcuno dice che bravi, furbi ed esperti si sono trasferiti tutti sotto altre bandiere.

LA CRONACA DAL DIVANO. Dopo uno storico Moelgg, 34 anni, trionfatore nello slalom di Coppa di Zagabria, altra bella dimostrazione di forza della squadra femminile di sci nello slalom di Maribor. Sofia Goggia, ancora una volta abbonata al podio, centra la seconda piazza, con una folata di  azzurre nelle prime dieci/dodici. A Maribor c’è [...]

8 gennaio 2017 0 commenti

Non solo sport. Nico lascia la F1. Ma Lewis non capisce. Beneamata stavolta ‘sverniciata’ al San Paolo.

Non solo sport. Nico lascia la F1. Ma Lewis non capisce. Beneamata stavolta ‘sverniciata’ al San Paolo. Auto. Ora Nico potrà dedicarsi alla famiglia. Ai suoi bimbi. Magari ( anche senza volerlo) 'passandogli' il suo sogno; e chissà che tra qualche anno non avremo modo di (ri)vedere un altro Rosberg sul gradino più alto della F1? Non ci spiacerebbe. Davvero. Persone come Nico non sono campioni (solo) in pista ma ( soprattutto) fuori. E il mondo sa quanto ci sia bisogno di persone che al danaro ( che vola) antepongano i valori (che restano). Peccato che il suo co-èquipiere Lewis non abbia capito la 'lezione'. Peccato, davvero, per lui, non per Nico.

LA CRONACA DAL DIVANO (  3  dicembre 2016). Lascia, il Nico, a soli 31 anni la sua ribalta mondiale dopo avere coronato il sogno cullato fin da bambino accanto a papà Keke di diventare campione del mondo. Un gesto clamoroso, si dice, certo non da tutti: infatti lasciare il proprio sport ( [...]

3 dicembre 2016 0 commenti

Non solo sport. Il Campionato? Ma chi dice (ancora) che è scontato? E intanto Nico ‘suona’ Lewis.

Non solo sport. Il Campionato? Ma chi dice (ancora) che è scontato? E intanto Nico ‘suona’ Lewis. Formula1: 'duello' vinto da Nico, che può così appendere il suo titolo accanto a quello di papà Keke. A sigillo di una bella storia, ma anche a merito di un ragazzo da noi molto apprezzato e benvoluto, non a caso ha fatto festa in italiano ' Campioni del Mondo, siamo i campioni del Mondo!...' . Nico ha 'suonato' sul campo, pardon sulla pista, un 'mostriciattolo' niente affatto propenso a farsi mettere in gabbia. Un 'mostriciattolo' da gara dotato dalla natura di un talento davvero straordinario, tanto che se avesse vinto si sarebbe aggiudicato per la quarta volta il titolo. Roba per pochi privilegiati, roba per chi s'intende di storia. Eppure Nico ...

LA CRONACA DAL DIVANO (  28 novembre 2016). E bravo il Cholito: così hai riacceso tante speranze di vittoria per un Campionato che appariva  già deciso! Alla faccia, ovviamente, dei nostri soliti sapientoni, che quando parlano di faccende nostrane tendono a svalutare. A vantaggio d’altri, si sa, che ringraziano e incassano [...]

28 novembre 2016 0 commenti

Non solo sport. Italia, giovane e forte. E ora occhi sul derby di Milano: 36 scudetti, 10 Coppe dei Campioni.

Non solo sport. Italia, giovane e forte. E ora occhi sul derby di Milano: 36 scudetti, 10 Coppe dei Campioni. L'Italia dei giovani era stata chiamata a fare una goleada contro il Lussemburgo e non l'ha fatta ( 0-4 soltanto); avrebbe dovuto mostrare le palle anche contro i Campioni del mondo, e qui c'è riuscita. Lo zero a zero finale ha premiato gli Alemanni, che proprio nel finale hanno trovato la complicità di un palo su invenzione di un nostro talentuoso imberbe: Belotti.

LA CRONACA DAL DIVANO. L’Italia dei giovani era stata chiamata a fare una goleada contro il Lussemburgo e non l’ha fatta ( 0-4 soltanto); avrebbe dovuto mostrare le palle anche contro i Campioni del mondo, e qui c’è riuscita. Lo zero a zero conclusivo   ha premiato infatti gli Alemanni, [...]

17 novembre 2016 0 commenti

Non solo sport.Ha vintoTrump? Viva Trump, abbasso Trump! Le ‘lenti’ dell’ideologia e la lettura della realtà.

Non solo sport.Ha vintoTrump? Viva Trump, abbasso Trump! Le ‘lenti’ dell’ideologia e la lettura  della realtà. Auto F1. Intanto il ricorso della 'rossa' avverso ai dieci secondi di penalizzazione comminati al nostro Seb è andato ( manco a dirlo) rigettato. Evidentemente tra tortignacoli e puffetti c'è qualcuno, lassù, nell'empireo della F1, che non ama affatto la prodigiosa ed esclusiva ' rossa'. Dire poi che il ( fin troppo corretto) Seb avrebbe svolto una manovra pericolosa per ostacolare l'avversario (Ricciardo) significa che per quei signori dell'empireo a contare è solo e soltanto il parere loro. Ridicoli. Pensiamo al Gp del Brasile, è meglio, parteggiando per Rosberg ( a pochi punti dal titolo) e salutando con affetto il 'bravo' Felipe, baciato da quell'eternità rilasciata solo a chi ha avuto il privilegio di aver guidato la 'rossa'.

LA CRONACA DAL DIVANO. Ha vinto Donald Trump. Via Trump, abbasso Trump. E comunque ha vinto colui che il gotha del nostro mondo politico, intellettuale e giornalistico meno pronosticava. Hilary, moglie di Bill, non ce l’ha fatta. Ma nonostante che il tycoon abbia già moderato la sua linea sulle riforme, [...]

12 novembre 2016 0 commenti