Non solo sport. Marquez vola, Vale contiene. Il lupo ‘contro’ l’agnello. Blasco infiamma Modena.

Non solo sport. Marquez vola, Vale contiene. Il lupo ‘contro’ l’agnello. Blasco infiamma Modena. Al dominio spagnolo in MotoGp ( 4 nei primi cinque) l'Italia ha risposto con il dominio in Moto2 ( 4 tra i primi cinque); e in particolare, con uno spettacolare Morbidelli che ha mostrato tutto il suo valore nel 'domare' ( non il volpone Luthi finito sulla sabbia) ma un sorprendente Olivera in grande rimonta. Buon secondo posto di Fenati in Moto3, gara vinta dal solito Mir. Per un bilancio complessivo che ( alla vigilia della sosta estiva) nella MotoGP , la classe regina, lascia un po' tutti sulla corda: cinque infatti restano i contendenti racchiusi tutti in soli 10 punti: Marquez, come detto, ma anche Vinales, Dovi, Pedrosa e Valentino. Nella Moto2, invece, la caduta allontana Luthi di 37 punti da Morbidelli; mentre, nella Moto3, Mir conta un vantaggio buono ( oltre 30 punti) non ancora rassicurante, su Canet e soprattutto su Fenati, terzo in graduatoria, ma anche questa volta in gran spolvero. Eppoi c'è ancora chi si meraviglia se le gare di moto attirano un crescente ed appassionato interesse.

LA CRONACA DAL DIVANO. Dal Sachsenring per il Gp di Germania ci si attendeva un dominio Honda e dominio Honda c’è stato. Con, in vetta, Marquez, messo alla frusta per gran parte della gara da Folger ( Yamaha Tech) pilota di casa, ma alla fine chiaro dominatore e nuovo dominus [...]