Ravenna. Sabato 24 aprile l’anteprima del video ‘Quella dolce terra’, dedicato all’eternità di Dante.

Ravenna.  Sabato 24 aprile l’anteprima del video ‘Quella dolce terra’, dedicato all’eternità di Dante. Nulla sostituisce la presenza, come ci insegnano questi tempi difficili di distanza, ma almeno qualche passo di avvicinamento le tecnologie a nostra disposizione ce lo consentono. Così è nato un video che vuole tenere insieme la meraviglia della scoperta di scorci, particolari, visioni d’insieme, con l’eternità della poesia di Dante calata nelle voci di attori, cittadini, visitatori. Sabato 24 aprile, alle ore 12.30, è stato lanciato in anteprima sui canali social di Ravenna per Dante e del Comune di Ravenna con il titolo 'Quella dolce terra', che è una delle definizioni della Romagna che Dante ci regala, in questo caso nel canto XXVII dell’Inferno: Dante e Ravenna sotto uno stesso cielo, come un abbraccio. Due storie legate in maniera indissolubile. Attraverso la bellezza dell’ambiente e dei monumenti ravennati, si mostra il rapporto di Dante con la città, tessendo un racconto corale sviluppato da cinque voci, diverse ma legate tra loro dalla forza della poesia, di fronte alla quale il grande attore e la grande attrice recano in sé la medesima commozione della cittadina, come dei turisti che si trovino nel cuore all’improvviso il desiderio di dire quei versi nella propria lingua, perché Dante è di tutti e non importa né l’età, né la provenienza per lasciarsi attrarre nel suo mondo. Nei giorni scorsi è stato diffuso anche un teaser che mostrando le prime suggestive immagini della città, annuncia l’evento e anticipa al pubblico la possibilità di ricevere un piccolo dono a tema dantesco. A chi condividerà il video sul proprio profilo Facebook in modalità pubblica entro il 31 maggio, e visiterà a partire dalle prossime settimane e fino alla fine dell’anno 2021 il museo Dante, sarà consegnato un piccolo dono in memoria delle celebrazioni. Le indicazioni e i termini per partecipare alla condivisione sono pubblicate su vivadante.it.

RAVENNA. Non sempre bastano le parole per raccontare di Ravenna e del suo amore per Dante poeta accolto e custodito da 700 anni. Non bastano soprattutto quando si tratta di condividere questa esperienza con chi Ravenna non la abita e non la vive nei suoi giorni così ricchi di bellezza [...]