Faenza. 2017 di buoni risultati per la ‘Strada della Romagna – Vini – sapori e cultura’. Il calendario 2018.

Faenza. 2017 di buoni risultati per la ‘Strada della Romagna – Vini – sapori e cultura’. Il calendario 2018. Tra le più importanti si ricordano le degustazioni guidate di vino, olio e prodotti tipici, presentazione di libri, partecipazioni ad eventi culturali ed enogastronomici a Mantova, Verona, Cervia, Bertinoro, Ravenna, Pesaro, Cesena e in molte altre città italiane fino ad arrivare a vetrine allestite oltre confine come quelle a Schwäbisch Gmünd. Non sono mancati educational tour con giornalisti, la partecipazione all'iniziativa 'Un fiume di genti' e la realizzazione e distribuzione di una newsletter mensile. Per il 2018 queste le principali attività calendarizzate: 22 aprile a Russi 'Racconti in viaggio: Il Lamone', 15-18 aprile partecipazione al 52° Vinitaly con Ais Romagna, 16 giugno 'Un fiume di genti', 1-3 settembre a Faenza partecipazione ad Argillà e Ciotole d’autore, il 29-30 settembre partecipazione a 'SenioRenoMareBike' per arrivare ad ottobre a Swäbischmund con la partecipazione al mercatino delle città gemellate e a Ravenna a Giovinbacco.

FAENZA. La ‘Strada della Romagna – Vini, sapori e cultura‘  ha chiuso il 2017 con importanti risultati ottenuti nella promozione del territorio e dei suoi associati. Un’attività che si è concretizzata attraverso la partecipazione e l’organizzazione diretta di una ricca e diversificata varietà di iniziative ed eventi. Tra le più [...]