Tag "vivibilità nel Riminese"

 

San Clemente. Crescere il verde pubblico, per il recupero di spazi da destinarsi a tutta la collettività.

San Clemente. Crescere il verde pubblico, per  il recupero di spazi da destinarsi a tutta la collettività. 'La cura dell’ambiente in cui viviamo - sottolinea il sindaco Mirna Cecchini - è un dovere in capo a ciascuno di noi. Ognuno va responsabilizzato in base al proprio ruolo. Aumentare il verde pubblico, favorire il recupero di spazi da destinare alla collettività, mantenere integri e puliti gli stessi spazi sono sinonimi di civiltà e sensibilità sociale; non soltanto il segno di una preoccupazione d’ordine amministrativo. Da sempre, questa Amministrazione ha creduto nella fondamentale opera di preservazione del contesto ambientale; specie in un territorio collinare, come il nostro, in cui il patrimonio ‘natura’ deve continuare ad essere un’autentica ricchezza. A Sant’Andrea in Casale inauguriamo un nuovo parco urbano la cui realizzazione va a migliorare ed abbellire un’area che fino ad oggi non poteva essere goduta dai cittadini, da tutti non solo quelli che abitano in questo quartiere perché parliamo appunto dell’area che dalla chiesa porta all’ingresso del cimitero . È una piccola porzione di superficie ma che è nel cuore di tutti i cittadini e che noi abbiamo voluto rendere decorosa anche per rispetto a tutto quello che il posto dove siamo rappresenta per tutte le persone che qui ci sono nate o comunque ci vivono. Nel trasferire il progetto dalla carta al cantiere, abbiamo creato una piacevole continuità tra i vari piani del terreno'.

SAN CLEMENTE (RN). ” È di questi giorni la notizia -  dice Mirna Cecchini, sindaco di San Clemente - della mobilitazione globale in difesa del clima. In difesa del pianeta che rischia di soccombere sotto i colpi di un’umanità troppo disattenta e divoratrice delle risorse essenziali. Un appello che nessuno può e [...]

25 marzo 2019 0 commenti

Emilia Romagna. Riccione. Partiti i lavori per la nuova rete idrica dei viali Ceccarini e D’Annunzio.

Emilia Romagna. Riccione. Partiti i lavori per la nuova rete idrica dei viali Ceccarini e D’Annunzio. Saranno sostituiti complessivamente 760 metri di condotte e i relativi allacci. Previste temporanee interruzioni del servizio e modifiche alla viabilità. I lavori prevedono un investimento complessivo di circa 160.000 euro, finanziato da Hera.

RICCIONE. Lunedì 20 febbraio sono iniziati i lavori di rinnovo della rete idrica a Riccione. Si tratta di due cantieri che saranno avviati per rinnovare complessivamente 760 metri di condotte, insieme ai relativi allacci, allo scopo di migliorare e potenziare ulteriormente il servizio. Il primo cantiere riguarderà viale Gabriele d’Annunzio, [...]

22 febbraio 2017 0 commenti