Tag "volontariato"

 

Forlì-Cesena. 30 e 31 marzo, XVIII Giornata nazionale Unitalsi. Per il sostegno ai più fragili.

Forlì-Cesena. 30 e 31 marzo, XVIII Giornata nazionale Unitalsi. Per il sostegno ai più fragili. Della Giornata nazionale ne è stato profondo sostenitore FABRIZIO FRIZZI che, con la propria immagine e il proprio carisma, ha saputo testimoniare l'opera dei volontari dell'UNITALSI. Oggi, dopo la sua scomparsa, il testimone l'ha ereditato da FLAVIO INSINNA, che porterà la sua allegria onorando e ripercorrendo il cammino già tracciato. La parola d'ordine della XVIII Giornata nazionale è la 'pace', la stessa che l'UNITALSI idealmente annuncia offrendo una piantina di ulivo e di palma in cambio di un piccolo contributo che andrà a sostenere le attività e i progetti in tutti i territori. Nelle piazze di Forlì e di Cesena, dunque, verrà proposta una 'piantina d'ulivo', simbolo di pace e di solidarietà. Il ricavato delle offerte verrà utilizzato dall'UNITALSI per sostenere i suoi numerosi progetti di solidarietà al servizio delle fasce sociali più deboli. Tutto questo grazie al costante e generoso impegno degli oltre 52 mila soci unitalsiani presenti in tutta Italia.

FORLI’-CESENA. Sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 si terrà in tutta Italia e in particolare a Forlì e Cesena la XVIII GIORNATA NAZIONALE dell’UNITALSI (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e Santuari internazionali). Quest’anno questo importante appuntamento, ha come slogan ’Un’occasione di felicità. Con il tuo aiuto lo sarà per tutti!’. Della [...]

15 marzo 2019 0 commenti

Rimini. Povertà: nuovo centro in via De Warthema. Albergo sociale, unità di strada e housing first.

Rimini. Povertà: nuovo centro in via De Warthema. Albergo sociale, unità di strada e housing first. Il progetto che l’Amministrazione vuole proporre in collaborazione ed in co – progettazione con soggetti del terzo settore, prevede l’allestimento e la gestione del Centro di accoglienza a bassa soglia di prossima realizzazione in via De Warthema tenendo conto delle 'Linee di indirizzo per il contrasto alla grave emarginazione adulta in Italia'. Il centro si aggiunge ai due centri già presenti alla Capanna di Betlemme e alla Caritas. Durante il tempo di permanenza nella struttura le persone saranno supportate, mediante l’attivazione di alcuni interventi quali: percorsi di inclusione sociale e di capacitazione individuale e di gruppo; accoglienza e accompagnamento all’uso della struttura fornendo indicazioni sulle regole di convivenza, sulle possibilità di essere parte attiva al funzionamento del progetto stesso e promuovendo ogni iniziativa che può essere utile al consolidamento delle relazioni interne; promozione delle relazioni esterne alla struttura in collaborazione con i servizi territoriali; promozione delle relazioni esterne alla struttura che tengano conto del contesto di quartiere nella quale è inserito; sostegno in percorsi di crescita individuali attraverso l’ascolto, l’informazione, l’orientamento e l’accompagnamento ai servizi già strutturati; sono previsti monitoraggi, almeno di carattere semestrale per la verifica dello stato di avanzamento del progetto e la verifica del raggiungimento dei risultati attesi.

RIMINI. Sono 2.500 le famiglie in povertà nei 25 Comuni della provincia di Rimini, secondo i dati dell’ultimo Rapporto sulle povertà della Caritas di Rimini. Uno scenario che, per quanto riguarda il comune di Rimini, viene affrontato con un omogeneo e articolato insieme di servizi, strutture e risorse facente capo [...]

13 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti.

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop  RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti. Nella prima fase, il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo per un totale di 7 incontri a cadenza bisettimanale, a partire da giovedì 7 marzo fino all’appuntamento conclusivo di giovedì 30 maggio. Ogni incontro sarà occasione di confronto con professionisti del settore, educatori, medici e cooperatori, al fine di produrre uno scambio di conoscenze e competenze particolarmente indicato per coloro che si relazionano con i giovani attraverso lo sport e, dunque, possono svolgere un’importante funzione educativa. Attraverso lo sport, infatti, è possibile cogliere segnali di difficoltà e disagio espressi dalle nuove generazioni e, inoltre, si possono promuovere abitudini virtuose, come le modalità di relazione basate sul rispetto anche nei contesti competitivi, l’attenzione alle differenze, l’importanza dell’integrazione, la valorizzazione dei talenti, la leadership positiva. Il percorso è gratuito e prevede, per coloro che ne hanno diritto, l’assegnazione di crediti formativi riconosciuti dal Coni. Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 20.30 alle 23.00 presso la sede del CSI di Ravenna, in via Guidarello Guidarelli 7.

RAVENNA. Parte dal 7 marzo il progetto ‘Lo sport come risorsa educativa’, un percorso formativo rivolto ad allenatori di tutte le discipline, istruttori, insegnanti, educatori e, più in generale, a tutti coloro che sono interessati al ruolo pedagogico e costruttivo a cui lo sport può adempiere tra i più giovani. [...]

Rimini. Welfare: nel 2018 1.600 domande per reddito di inclusione e del reddito di solidarietà.

Rimini. Welfare: nel 2018 1.600 domande per reddito di inclusione e del reddito di solidarietà. Come noto, si tratta di due strumenti di contrasto alla povertà (uno specifico della regione Emilia Romagna, il Res, uno di scala nazionale, il Rei) che stanno già svolgendo, concretamente, un supporto a favore di coloro che in questi anni di dura crisi sono rimasti più indietro. Indicativamente, i contributi del REI per una famiglia di di 5 membri può arrivare ad euro 485,41 mentre il RES assegna 110,00 euro al primo componente del nucleo e una quota a scalare per ogni componente ulteriore della famiglia. 'Per quanto riguarda gli strumenti di sostegno al reddito e contrasto alla povertà, Io parto – commenta Gloria Lisi, assessore alla Protezione sociale delcomune di Rimini – dal concreto di esperienze come quella che da anni stiamo portando avanti a Rimini ed in Emilia Romagna, con il Reddito di inclusione (REI) e il Reddito di solidarietà (RES). Sono due strumenti, certamente parziali e perfettibili, che senza tanti proclami, ma grande concretezza, stanno già aiutando le famiglie più in difficoltà. Strumenti che vengono gestiti in maniera complessa e approfondita, anche con l'aiuto delle assistenti sociali, in grado di gestire anche le variabili sociali, umani e psicologiche delle famiglie in difficoltà. Sono sempre più convinta infatti che su aspetti così delicati della vita di tante persone non servono proclami o utopie politiche più o meno realizzabili, ma servizi dove ci si sporca le mani, come i nostri'.

RIMINI. Solo nel 2018 sono state 1.600 le domande presentate a Rimini per poter usufruire dei sussidi del Reddito di inclusione (REI) e il Reddito di solidarietà (RES); 600 le famiglie che hanno beneficiato dei contributi previsti. Come noto, si tratta di due strumenti di contrasto alla povertà (uno specifico [...]

Lugo. ‘Concerto per Cristiana’, 1° concorso canoro al ‘Rossini’. Primo: Ouyang Nuolin, 22 anni, cinese.

Lugo. ‘Concerto per Cristiana’, 1° concorso canoro al ‘Rossini’. Primo: Ouyang Nuolin, 22 anni, cinese. La premiazione che ha chiuso la serata, è stata svolta dal sindaco Davide Ranalli e dalla presidente Gianna Babini, dopo aver riascoltato dei brani dalla esibizione di Cristiana all’età di 9 anni al suo primo concorso e dalla esibizione del luglio 2011, nella sua espressione più matura e piena di vita. Con il ricavato dell’evento sarà possibile, oltre ad erogare le borse di studio per i due vincitori, sostenere con una piccola somma l’associazione Insieme a te, e continuare il sostegno a distanza di 5 bambini dell’opera educativa Sao Charbel di Petropolis in Brasile attraverso la Fondazione AVSI.

LUGO. Giovedì 31 gennaio alle 20.45 al Teatro Rossini di Lugo si è svolto l’atteso evento per continuare il cammino di vita con Cristiana Ferretti, attraverso la novità del concorso canoro per giovani dai 16 ai 25 anni, nelle due sezioni lirica e popolare. La serata ha visto esibirsi 5 finalisti [...]

9 febbraio 2019 0 commenti

Massa Lombarda. Torna la ‘Sagra del cappelletto invernale’. Nel nome dello stare insieme e della solidarietà.

Massa Lombarda. Torna la ‘Sagra del cappelletto invernale’. Nel nome dello stare insieme e della solidarietà. L’appuntamento è quindi per sabato 26 gennaio, solo a cena, dalle 18.30; e domenica 27, pranzo e cena, dalle 12.00 e dalle 18.30. La location scelta per l’evento è, come da tradizione, il Centro polisportivo massese in via Dini e Salvalai 34. Protagonista assoluto sarà 'sua maestà il Cappelletto', sebbene non mancheranno altre ottime specialità della tradizione romagnola. L’area della Bassa Romagna si conferma quindi attivissima in questo periodo dal punto di vista della solidarietà: solo qualche giorno fa si è tenuta a Lugo la prima edizione de 'Una piega per lo IOR', manifestazione in cui parrucchieri volontari prestano la propria professionalità in maniera totalmente gratuita per fare messe in piega alle clienti a fronte di una piccola donazione. L’evento è stato un grande successo: sono state ben 222 le persone accorse per un trattamento di bellezza, per un ricavato di 4.000 euro che verrà interamente devoluto a favore del Progetto Margherita, servizio di fornitura gratuita di parrucche oncologiche alle pazienti che affrontano l’effetto collaterale più sentito e temuto della chemioterapia, la calvizie.

MASSA LOMBARDA. Sulla scia del successo delle prime quattro edizioni, l’associazione Volontari e Amici IOR di Massa Lombarda invitano la cittadinanza alla Sagra del Cappelletto invernale 2019. Sono ben quaranta le persone della cittadina del lughese che, a titolo completamente gratuito, hanno già scaldato il mattarello, e sono pronti a servire [...]

23 gennaio 2019 0 commenti

Forlì. Donati due televisori al reparto di Chirurgia endocrina, diretto dal dottor Alberto Zaccaroni.

Forlì. Donati due televisori al reparto di Chirurgia endocrina, diretto dal dottor Alberto Zaccaroni. 'Ringrazio moltissimo, anche a nome dell’Ausl, per questa donazione – spiega il dottor Zaccaroni -. In questo reparto sono ricoverati coloro che hanno affrontato un intervento chirurgico per l’obesità, pertanto una fonte di distrazione anche semplice, quale la fruizione di un programma televisivo, può essere preziosa, ancor più perché i pazienti che soggiornano in questo settore spesso sono in condizioni di temporanea immobilità'. 'Con questo piccolo gesto - spiega Daniele Valli, direttore di Club Ristorazione - abbiamo voluto dare un po’ di spensieratezza durante un momento così difficile quale un ricovero per intervento. Il benessere della persona è un aspetto che caratterizza le vacanze Club del sole, all'aria aperta e a contatto con la natura. Essere parte anche solo marginale di un percorso di cura è motivo di grande gioia'.

FORLI’. Due  televisori da  32 pollici per le stanze di degenza della UO di Chirurgia endocrina di Forlì, diretta dal dottor Alberto Zaccaroni. È la donazione del Club del sole SRL network di camping e villaggi per i degenti del reparto, che spesso non possono fruire della sala comune di soggiorno, [...]

22 gennaio 2019 0 commenti

Cesena. ‘In principio era…il filo’ (19/20 gennaio): incontro, confronto e anche approfondimento.

Cesena. ‘In principio era…il filo’ (19/20 gennaio): incontro, confronto e anche approfondimento. L’evento, dedicato al ricamo, merletto e tessitura, prevede un programma ricco di contenuti, declinati in esposizioni, corsi, dimostrazioni, workshop, a cura di associazioni e scuole provenienti da tutta la penisola, con una parte commerciale realizzata alla presenza di operatori specializzati per la vendita di tessuti, filati, schemi, accessori, editoria, kit e manufatti. Avvicinarsi a questa vera e propria arte tessile richiede solamente tanta curiosità e volontà, le tecniche sono innumerevoli, più o meno complicate e riscuotono interesse in maniera trasversale alle età. Al di là del fare, anche ammirare questi capolavori di manualità, testimoni di un’antica tradizione, è un momento di arricchimento a disposizione di tutti i cultori del bello. 'In principio…era il filo' è realizzato in collaborazione con TALEA Snc.

CESENA. ‘In principio era…il filo’ vuole essere un’occasione di incontro, confronto, approfondimento nel vasto e ricco patrimonio tessile italiano, dove la tradizione artigianale si incontra con la ricerca per l’innovazione. L’evento, dedicato al ricamo, merletto e tessitura, prevede un programma ricco di contenuti, declinati in esposizioni, corsi, dimostrazioni, workshop, a [...]

9 gennaio 2019 0 commenti

Riccione. Festa della Befana: consegna della calza con performance, giochi e sorprese.

Riccione. Festa della Befana: consegna della calza con performance, giochi e  sorprese. L’appuntamento è in programma per domenica, a partire dalle 14.30 e la consegna della calza sarà accompagnata da performance, giochi e sorprese dolci. Lungo il corso F.lli Cervi andrà in scena Musical Befana Show, uno spettacolo a cura di Musical Academy Riccione con la regia di Elena Ronchetti e 14 performer che si esibiranno per tutto il pomeriggio, mentre in piazza Unità verrà allestito il villaggio di Pompieropoli, un’iniziativa dei Vigili del fuoco di Rimini. La Befana dei Pompieri prevede percorsi per giovani vigili del fuoco tra cui il ponte tibetano, teleferiche, salti con il trampolino e tanti altri giochi, e uno spettacolare lancio acrobatico dall’alto di un palazzo. Ci saranno inoltre stand e dolcetti per tutti i bambini.

RICCIONE. Come ogni anno uno degli appuntamenti più attesi dai bambini è la festa che si svolge a Riccione paese. Anche per questa edizione circa 3.000 cartoline sono state consegnate ai piccoli riccionesi delle scuole dell’infanzia e primarie dall’assessore Alessandra Battarra e dal sindaco Renata Tosi, prima della chiusura per [...]

4 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Con la Befana, raccolta fondi al canile ‘Cerni’ per ridare al gatto ‘Bolle’ l’uso delle sue zampette.

Rimini. Con la Befana, raccolta fondi al canile ‘Cerni’ per ridare al gatto ‘Bolle’ l’uso delle sue zampette. Appena arrivato in canile, al piccolo 'Bolle' è stato riscontrato, dopo diversi accertamenti e visite specialistiche dei medici veterinari, un deficit congenito. Per raccogliere i fondi necessari al delicato e necessario intervento chirurgico, i volontari del canile di Rimini 'Stefano Cerni' si affidano così anche alla Befana, e al buon cuore dei riminesi.Una tombola di solidarietà - domenica 6 gennaio con inizio alle 15.30 - con ricchi premi per mamma e papà e dolci e giochi per i più piccoli. Un pomeriggio per divertirci insieme ma anche all'insegna della solidarietà; il ricavato della festa sarà infatti utilizzato per il delicato intervento chirurgico alle zampine del gattino Bolle, che gli darebbe la possibilità di camminare. Per l'occasione si potrà inoltre visitare la struttura, accompagnati dall'educatore cinofilo, pronto a rispondere ad ogni curiosità di grandi e piccini, e un goloso buffe preparato dai volontari.

RIMINI. Dal bidone della spazzatura – in cui era stato gettato a soli 2 mesi di vita – ad un possibile ritorno alla normalità, grazie a quell’operazione che gli ridarebbe l’uso delle zampe posteriori. Sarebbe questo il regalo più bello per il piccolo gatto Bolle, chiamato così dai volontari del [...]

3 gennaio 2019 0 commenti