Tag "volontariato"

 

Forlì. Nuovo progetto Ior. Quattro pazienti oncologici ‘insuperabili’ alla conquista della via Francigena.

Forlì. Nuovo progetto Ior. Quattro pazienti oncologici ‘insuperabili’ alla conquista della via Francigena. Saranno 137 i km da percorrere a piedi in sei giorni, immersi nella suggestiva cornice del tratto toscano della via Francigena, con partenza da Lucca e arrivo a Siena. A raccogliere la sfida di questa avventura quattro pazienti oncologiche romagnole: Monica Giunta, di Riccione; Ilenia Marinelli, residente a Verucchio; Antonella Donati e Annalisa Ghetti, entrambe originarie di Faenza. Insieme riceveranno il testimone dal gruppo che le precede il 25 agosto a Lucca, per poi consegnarlo nelle mani delle persone che dovranno continuare il viaggio il 30 agosto a Siena. 137 km di infinita bellezza tra due dei capoluoghi più belli della Toscana, risalendo lo splendido borgo arroccato di San Miniato, attraversando le torri di San Gimignano e ammirando la maestosa fortificazione di Monteriggioni. Il tutto per perseguire la causa del 'movimento utile', corretto e supervisionato, quale mezzo per prevenire e rallentare i sintomi di numerose patologie, come supporto psicologico insostituibile in persone con diversi gradi di fragilità e, perché no, come esempio anche per le persone sane, spesso imprigionate in stili di vita troppo sedentari.

FORLI’. 137 km da percorrere a piedi in 6 giorni, immersi nella suggestiva cornice del tratto toscano della via Francigena, con partenza da Lucca e arrivo a Siena: è questa la sfida che l’Istituto oncologico romagnolo, in collaborazione con Rosa associati e LAMU – Libera accademia del movimento utile, ha proposto [...]

20 agosto 2021 0 commenti

Cesena. Un piano per eliminare le barriere architettoniche.I risultati della mappatura in centro storico.

Cesena. Un piano per eliminare le barriere architettoniche.I risultati della mappatura in centro storico. La fruibilità dei percorsi pedonali è in generale sufficiente ma c’è ancora da lavorare per eliminare tutte le barriere architettoniche che rallentano il transito delle persone con difficoltà motorie temporanee o permanenti. È questo il dato principale emerso dalla mappatura eseguita in centro storico (corrispondente a un’estensione di 30 chilometri lineari) dallo studio A.D.R. di Leris Fantini e relativa al Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (P.E.B.A.). L’indagine inoltre è stata integrata dal questionario pubblico lanciato dall’Amministrazione comunale il 20 ottobre 2020 come punto di partenza per predisporre un piano di iniziative volto a garantire la massima accessibilità agli spazi e ai luoghi della città. Questo Piano infatti è teso a rilevare e classificare tutte le barriere architettoniche presenti in un’area circoscritta, il centro storico cittadino, ma anche all’interno di edifici e di spazi pubblici urbani, come strade, piazze, parchi, giardini. È dunque stata indispensabile la partecipazione di quanti, persone con disabilità motorie, anziani, bambini, ipovedenti e non vedenti, persone sorde, caregivers familiari, hanno dato il proprio contributo.

CESENA. La fruibilità dei percorsi pedonali è in generale sufficiente ma c’è ancora da lavorare per eliminare tutte le barriere architettoniche che rallentano il transito delle persone con difficoltà motorie temporanee o permanenti. È questo il dato principale emerso dalla mappatura eseguita in centro storico (corrispondente a un’estensione di 30 chilometri lineari) dallo [...]

22 luglio 2021 0 commenti

Lidi ravennati. Libri, musica e poesia accendono l’alba. Con un mare di solidarietà per i cardiopatici.

Lidi ravennati. Libri, musica e poesia accendono l’alba. Con  un mare di solidarietà per i cardiopatici. Ottava edizione di 'Un mare di solidarietà', la rassegna benefica di musica, libri e poesia che ogni estate si tiene presso i lidi ravennati per sostenere i progetti di Piccoli Grandi Cuori OdV a favore delle famiglie e dei bambini portatori di cardiopatie congenite. Anche quest’anno tantissimi volontari insieme agli esercenti dei Lidi Ravennati hanno scelto di donare il proprio tempo e le proprie risorse per questa rassegna benefica nata da un’idea della poetessa ravennate Livia Santini, che unisce musica, poesia e libri all’alba di un’estate che vuole riportare spensieratezza e leggerezza dopo un momento storico così complesso. Domenica 18 luglio sveglia all’alba, alle ore 5.30 con l’alba musicale 'Un mare di... musica' in compagnia delle Femmefolk, presso il Bagno Corallo a Marina Romea; ci sarà anche un intermezzo con un ospite speciale, Pierluigi Randi, vice presidente AMPRO. Domenica 25 luglio 'Un mare di... musica' ritorna sempre all’alba, alle 5.30, in compagnia degli Afterglow presso il Bagno Oasi a Casalborsetti . A sorpresa il concerto all’alba previsto per sabato 30 luglio, sempre alle 5.30, presso il Bagno Luisa di Marina Romea che quest’anno partecipa per la prima volta.

Ravenna, 2 luglio 2021 – Al via nel mese di luglio l’ottava edizione di ‘Un mare di solidarietà‘, la rassegna benefica di musica, libri e poesia che ogni estate si tiene presso i lidi ravennati per sostenere i progetti di Piccoli Grandi Cuori OdV a favore delle famiglie e dei [...]

2 luglio 2021 0 commenti

Forlì. Diabetes Marathon ‘Green edition’, con la fusione tra evento in presenza ed evento virtuale.

Forlì. Diabetes Marathon ‘Green edition’, con la fusione tra evento in presenza ed evento virtuale. 'DIABETES MARATHON WALK AND RUN, URBAN TRAIL', un percorso nella natura, con partenza da piazza Saffi di Forlì alla scoperta del territorio forlivese e di luoghi incontaminati, per un percorso adatto a camminatori, podisti e famiglie, realizzato secondo protocolli di sicurezza e “Corri con il cuore” hanno dialogato tra loro in una diretta streaming che ha collegato piazza Saffi al 'resto del mondo', ed è stata una 'boccata d’aria' dalle tensioni di questi mesi. I primi sono partiti da piazza Saffi a Forlì poco dopo le 8.30 e così, metro dopo metro, si è creata una lunga catena umana collegata con la diretta streaming dell’evento, iniziata alle 8.15 e che ha visto protagonisti camminatori, podisti, adulti e bambini con diabete e sostenitori collegati da tutt’Italia, ma anche protagonisti del mondo della cultura e dell’arte nel segno di una manifestazione che fa dell’amore per la vita in tutte le sue espressioni migliori il suo punto di forza. Hanno condotto la diretta Annachiara Feltracco, Laura Mazzotti, Laura Zoli, Simone Bombardi e Francesco Lezza e il video è stato rimandato su un grande maxi schermo in piazza vicino al traguardo in cui si rispecchiavano i partecipanti in presenza che potevano sentire il calore e la voce di chi era collegato a distanza.

FORLI’. Dopo due anni Forlì ha accolto di nuovo i partecipanti di Diabetes Marathon con un percorso green Urban Trail in sicurezza, partenze a scaglioni e un numero di iscrizioni limitato nei numeri a causa delle restrizioni legate all’emergenza Covid-19, ma per un’edizione rivoluzionaria che ha superato ogni confine grazie [...]

14 giugno 2021 0 commenti

Lombardia. Ripartita la Via Francisca del Lucomagno. Oltre 200 pellegrini in un mese.

Lombardia. Ripartita la Via Francisca del Lucomagno. Oltre 200 pellegrini in un mese. Merito delle progressive riaperture, ma anche dell’avvicinarsi della bella stagione, nel solo mese di maggio sono stati oltre 200 i pellegrini che si sono incamminati lungo i 135 km che uniscono il suggestivo lago Ceresio, che si trova al confine con la Svizzera, con la città di Pavia, o meglio la basilica di San Pietro in Ciel d’Oro, sostando per oltre 1.000 notti nelle strutture di accoglienza. Chi a pezzi nei fine settimana, chi tutta d’un fiato seguendo le otto tappe in cui è scandita, chi addirittura centellinando i passi sfruttando il tempo libero nei pomeriggi dopo il lavoro; chi in bicicletta, chi spingendo un passeggino, chi in sedia a rotelle: tutti hanno sperimentato un turismo di prossimità, fatto di passi lenti ma costanti e di pedalate scandite dalla natura, ma sempre con l’occhio attento alle testimonianze storiche e culturali che il territorio tra Varese e Pavia custodisce. Dopo la scorsa stagione, quando nei soli tre mesi estivi il cammino ha generato oltre 250 mila euro per le economie locali, la Via Francisca del Lucomagno si appresta quindi a vivere una nuova estate con un nuovo record di presenze.

LOMBARDIA. Riparte la Via Francisca del Lucomagno e con lei anche l’economia locale fatta di una rete di accoglienze che si trova lungo tutto il percorso. Merito delle progressive riaperture, ma anche dell’avvicinarsi della bella stagione, nel solo mese di maggio sono stati oltre 200 i pellegrini che si sono [...]

4 giugno 2021 0 commenti

Forlì. Due nuove ambulanze e un pulmino per la Croce rossa. La cura, il soccorso e l’assistenza dei più fragili.

Forlì. Due nuove ambulanze e un pulmino per la Croce rossa. La cura, il soccorso e l’assistenza dei più fragili. Alla cerimonia di consegna dei tre nuovi veicoli erano presenti il vescovo mons. Livio Corazza e l’ass.re al Welfare Rosaria Tassinari. 'Ringrazio di cuore, a nome di tutta l'amministrazione comunale di Forlì, gli uomini e le donne della Croce rossa per l'impegno e il lavoro profuso al servizio della nostra comunità. Le decine di volontari impiegati presso la sezione cittadina di viale Roma rappresentano e hanno rappresentato, soprattutto durante il lockdown, un punto di riferimento imprescindibile per la cura, il soccorso e l'assistenza delle persone più fragili. La Croce rossa ha infatti risposto all'emergenza, sin dall'inizio, rimanendo vicina ai malati, bussando alle porte di chi era solo, portando la spesa, farmaci ma, soprattutto, sorrisi e calore. Ogni giorno, queste persone ci ricordano l'importanza e il valore sociale dell'altruismo e della solidarietà'.

Forlì, 23 maggio. Alla cerimonia di inaugurazione dei tre nuovi veicoli della Croce rossa erano presenti il vescovo mons. Livio Corazza e l’ass.re al Welfare Rosaria Tassinari. ‘Ringrazio di cuore, a nome di tutta l’amministrazione comunale di Forlì, gli uomini e le donne della Croce rossa per l’impegno e il [...]

24 maggio 2021 0 commenti

Parma. Per la ‘Pubblica’ una nuova ambulanza: la Papa 4. Un dono, per esaudire la volontà dei genitori.

Parma. Per la ‘Pubblica’ una nuova ambulanza: la Papa 4. Un dono, per esaudire la volontà dei genitori. Presso la sede dell’Assistenza pubblica di Parma, in viale Gorizia 2/A, è stata inaugurata una nuova ambulanza, la Papa 4. Il mezzo è stato donato da due fratelli, Alessandra e Stefano Talignani, che hanno voluto esaudire l’ultimo desiderio dei loro genitori, Lino Talignani e Laura Regolani, al cui ricordo è intitolata l’ambulanza. Il mezzo all’avanguardia, che è stato inaugurato proprio nella giornata del primo anniversario della morte di Laura Regolani, è già entrato a far parte del parco mezzi dell’associazione, e aiuterà la Pubblica a svolgere al meglio i propri servizi quotidiani. Durante la cerimonia d’inaugurazione erano presenti Alessandra Talignani e Stefano Talignani, donatori, Luca Bellingeri, presidente Assistenza pubblica Parma, Filippo Mordacci, comandante del corpo Militi della Pubblica.

Parma, 11 maggio 2021 – Giovedì 6 maggio, presso la sede dell’Assistenza pubblica di Parma, in viale Gorizia 2/A, è stata inaugurata una nuova ambulanza, la Papa 4. Il mezzo è stato donato da due fratelli, Alessandra e Stefano Talignani, che hanno voluto esaudire l’ultimo desiderio dei loro genitori, Lino Talignani [...]

14 maggio 2021 0 commenti

Forlì. Un piano per eliminare le barriere architettoniche. Partono le indagini conoscitive sui bisogni.

Forlì. Un piano per eliminare le barriere architettoniche. Partono le indagini conoscitive sui bisogni. Da alcune settimane è già stata avviata la fase di rilevazione sul campo: tecnici specializzati stanno effettuando un rilievo della viabilità pedonale dei percorsi urbani oggetto di studio ed il censimento puntuale delle barriere architettoniche presenti. L’accessibilità, ossia la fruizione agevole, in condizioni di adeguata sicurezza ed autonomia, dei luoghi chiusi e aperti, dei servizi e delle attrezzature della città anche da parte delle persone in condizioni di svantaggio per ridotte o impedite capacità motorie o sensoriali, rappresenta un requisito imprescindibile per una città vivibile, sicura ed ospitale.L'Amministrazione comunale invita tutti coloro che, a diverso titolo e per loro esperienza personale di vita, ritengono di poter dare un contributo all’iniziativa intrapresa a cogliere questa opportunità di partecipazione personale e diretta fornendo il proprio prezioso apporto. Il questionario sarà disponibile per la compilazione, in forma totalmente anonima, dal 1° maggio al 31 maggio 2021, in modalità online cliccando sul link presente sul sito istituzionale del comune di Forlì e sulla homepage del sito di FMI www.fmi.fc.it, o anche in forma cartacea presso lo sportello di FMI in via Lombardini n.2 e presso lo sportello URP del Comune in piazza Saffi n.8, ingresso Municipio.

FORLI’. Sono entrate    nella fase operativa le attività relative alla predisposizione del PEBA, il Piano per eliminazione delle barriere architettoniche del comune di Forlì, con l’avvio delle indagini conoscitive dei bisogni e delle criticità. Da alcune settimane è già stata avviata la fase di rilevazione sul campo: tecnici specializzati [...]

29 aprile 2021 0 commenti

Rimini. Vaccinazioni. L’assessore Goria Lisi: ‘Tante le prenotazioni, un segnale che ci fa ben sperare’.

Rimini. Vaccinazioni. L’assessore Goria Lisi: ‘Tante le prenotazioni, un segnale che ci fa ben sperare’. 'L’attesa era alta e, fortunatamente, alta è stata anche la richiesta di prenotazioni in questa prima giornata, segno che - commenta l'Amministratrice - ci fa sperare in un’alta propensione alla vaccinazione nella nostra comunità. Questa mattina però, soprattutto nelle prime ore di apertura del servizio, numerosi cittadini hanno riscontrato difficoltà con il sistema di prenotazione dell’Azienda sanitaria locale, problemi poi superati e risolti in corso d’opera, consentendo da domani di partire con le somministrazioni: 450 al giorno quelli in programma nell’hub provinciale che ha trovato sede nei padiglioni della Fiera, 240 quelle previste alla sede di Cattolica giovedì e venerdì. È chiaro che stiamo vivendo una fase complessa, tra la necessità di accelerare sul piano delle vaccinazioni e le difficoltà di affrontare una sfida sotto il profilo organizzativa e gestionale inedita e mai messa in campo finora. Ad oggi la nostra regione e il nostro territorio senza eccezione sono riusciti a garantire un servizio efficace, nonostante lo stress a cui è sottoposto tutto il sistema sanitario da ormai un anno. Le istituzioni, dalla Regioni agli Enti locali, stanno profondendo lo sforzo massimo per reggere l’urto di una crisi emergenziale senza precedenti, con buoni risultati. Ora stiamo entrando nella fase più delicata: c’è la necessità di dare gambe al piano vaccinale di massa, di andare a coprire il prima possibile la più ampia fascia di popolazione, mettendo in protezione le nostre comunità. Guardando i dati a sabato scorso, 13 febbraio, sono state oltre 14mila le somministrazioni (tra prima e seconda dose) che sono state effettuate alla Fiera di Rimini, a cui si aggiungono le oltre 3mila effettuate agli ospiti delle Cra, le residenze per anziani. Su questo fronte segnalo un piccolo ritorno alla ‘normalità’: dopo mesi di stop, stanno riprendendo in questi giorni gli ingressi nelle Cra, con i nuovi ospiti ...'.

RIMINI. Vaccinazioni, dichiarazione del vicesindaco e assessore alla Protezione sociale Gloria Lisi: “Oggi l’Emilia Romagna ha vissuto una sorta di secondo ‘v day’, con l’avvio delle prenotazioni delle vaccinazioni per gli over85 in tutto il territorio regionale. Un momento che di fatto segna l’inizio della campagna vaccinale per una fascia di [...]

16 febbraio 2021 0 commenti

Forlì. Prestito sociale, progetto ‘Fiducia in Comune’: ‘Uno strumento per essere più vicini alle famiglie’.

Forlì. Prestito sociale, progetto ‘Fiducia in Comune’: ‘Uno strumento per essere più vicini alle famiglie’. 'Il prestito si rivolge, in particolare, a quelle famiglie che si trovano in una situazione di temporanea difficoltà economica, derivante da particolari condizioni personali e familiari, nonché dall’emergenza epidemiologica in corso e che non avrebbero possibilità di accedere alle forme ordinarie di prestito offerte dalle banche. Possono presentare domanda i nuclei familiari residenti nel comune di Forlì che hanno subito una consistente riduzione del reddito familiare e hanno necessità di disporre di una somma di denaro per far fronte ad esigenze importanti e necessarie che riguardano abitazione, istruzione e formazione, mobilità, salute e benessere. La restituzione del prestito sarà effettuata, dopo 12 mesi dall'erogazione, con rate mensili di pari importo per 36 o 48 mesi. Gli interessi al tasso fisso dell'1% sono a carico del Comune . Quello che abbiamo predisposto, con la preziosa collaborazione dei nostri uffici, è uno strumento di sostegno alle nostre famiglie assolutamente inedito – conclude l'assessora al Welfare Rosaria Tassinari – costruito su misura per chi versa in condizioni di difficoltà economica, che coniuga l'esigenza di assolvere a bisogni quotidiani con l'instaurazione di un rapporto fiduciario tra i beneficiari del prestito e l’Ente comunale'.

FORLI’.  Le domande per l’erogazione del prestito che può variare da un minimo di 3mila € a un massimo di 5mila € potranno essere presentate, compilando l’apposita modulistica visionabile e scaricabile sul sito del comune di Forlì, a partire da martedì 9 febbraio fino al prossimo 30 giugno. INDICAZIONI. “Questa [...]

9 febbraio 2021 0 commenti