Turismo & Vacanze

 

Rimini. Indice salute del Sole 24 Ore: 26° posto in Italia e sul podio con le province dove si vive di più.

Rimini. Indice salute del Sole 24 Ore: 26° posto in Italia e sul podio con le province dove si vive di più. Sulle 107 province e unioni analizzate in tutta Italia, Rimini si colloca al 26° posto, seconda solo a Modena tra le province dell’Emilia Romagna. La classifica finale, come spiega il quotidiano economico, è il risultato della media dei punteggi ottenuti dai diversi territori nei singoli indicatori che, a loro volta, incarnano tre aspetti fondamentali della salute: performance demografiche registrate negli ultimi anni (ad esempio, l’incremento della speranza di vita alla nascita); fenomeni socio-sanitari (come la mortalità annua per tumore e per infarto e il consumo di farmaci); livelli di accesso ai servizi sanitari (dall'emigrazione ospedaliera alla disponibilità di posti letto e di medici). A Rimini si muore meno e si vive di più

RIMINI. Sono ben 12 gli indicatori che incrocia l’indice della salute in Italia pubblicato questa mattina sul Sole 24 Ore. Sulle 107 province e unioni analizzate in tutta Italia, Rimini si colloca al 26° posto, seconda solo a Modena tra le province dell’Emilia Romagna. La classifica finale, come spiega il [...]

20 maggio 2019 0 commenti

Forlì. Nel weekend sboccia in centro ‘Forlì in fiore’. Seconda edizione, sabato 18 e domenica 19 maggio.

Forlì. Nel weekend sboccia in centro  ‘Forlì in fiore’. Seconda edizione, sabato 18 e domenica 19 maggio. Piante e fiori sono ideali per la rigenerazione degli spazi urbani e per portare un tocco di natura e colore fra le pareti domestiche. Basta un davanzale o un terrazzino per cogliere i benefici derivanti dal gardening, un’attività che può essere esercitata a ogni età, riduce lo stress e favorisce il movimento, la vita all’aria aperta e l’ottimismo. Forlì in fiore quest’anno si svolgerà in piazza Ordelaffi, via delle Torri e giardini Orselli: protagonisti una trentina di vivai e generi affini, una quindicina di piccoli artigiani e altrettanti stand dedicati al benessere. Grazie a loro, il centro forlivese si trasformerà in uno splendido giardino con allestimenti temporanei creati dagli stessi espositori a cui ispirarsi per creare il proprio spazio verde. Forlì in fiore si propone di diventare un appuntamento consolidato per la città grazie ad un’offerta ricca e varia di piante, fiori, arbusti, perenni, erbe aromatiche, piante grasse, frutti antichi, bonsai, bulbi, vasi e terrecotte, insomma tutto il necessario per creare delle vere e proprie oasi domestiche. Altro ingrediente della mostra mercato è il mercatino d’artigianato a tema floreale, con manufatti di design in materiali naturali e riciclati, in perfetto stile green. Non mancheranno abbigliamento e accessori, prodotti biologici ed eco sostenibili, il tutto in linea con la filosofia della manifestazione.

FORLI’. Dopo il debutto dello scorso anno, il centro città si prepara ad accogliere la seconda edizione di Forlì in fiore, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019. Anche se quest’anno tarda ad arrivare, il calendario conferma che ci troviamo a primavera ormai inoltrata, il momento migliore per pensare al giardino, [...]

15 maggio 2019 0 commenti

Borghi. Progetto: ‘L’antica pieve della Natività di Pietra dell’Uso. Ricerche e prospettive’. Mostra con plastico.

Borghi. Progetto: ‘L’antica pieve della Natività di Pietra dell’Uso. Ricerche e prospettive’. Mostra con plastico. Il museo e biblioteca Renzi di San Giovanni in Galilea, quest’anno si consolida, coinvolgendo come di consueto il territorio tra le valli dell’Uso e del Rubicone e le sue eccellenze monumentali e paesaggistiche, con la realizzazione di un interessante progetto dal titolo 'L’antica Pieve della Natività di Pietra dell’Uso. Ricerche e prospettive'.Nella mostra, allestita con la collaborazione di Chiara Cesaretti di adArte Rimini e Loredana Chinni, sarà possibile ammirare disegni, grafici, planimetrie, sculture e un favoloso plastico ricostruttivo. Il progetto si inserisce nella programmazione dell’Istituto beni culturali della regione Emilia Romagna e vede il sostegno delle Amministrazioni comunali di Sogliano al Rubicone e Borghi, e la collaborazione del museo Leonardo da Vinci e la Romagna e adArte Rimini.

BORGHI. Dopo le positive esperienze degli anni passati, in particolare quella dedicata al grande architetto Andrea Palladio nel 2018, la partnership tra il liceo scientifico e artistico statale ‘Serpieri‘ di Rimini e il museo e biblioteca Renzi di San Giovanni in Galilea, quest’anno si consolida, coinvolgendo come di consueto il [...]

14 maggio 2019 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Conclusa con successo l’edizione di ‘Starcon multiconvention’ di fantascienza.

Bellaria Igea Marina. Conclusa con successo l’edizione di ‘Starcon multiconvention’ di fantascienza. L'evento ha unito la fantascienza 'classica' con le novità, il fantasy e la scienza che ha chiamato tantissime persone al Palacongressi con un picco di oltre 1100 persone nella giornata di sabato. Oltre ai partecipanti che non fanno mai mancare il loro affetto e la presenza alla Starcon, l'edizione 2019 ha richiamato tantissimi curiosi, anche della provincia di Rimini, che hanno avuto così la possibilità di 'viaggiare nel tempo' a poca distanza da casa. Una media di circa 50 persone al giorno in più rispetto al preventivato, ha approfittato della possibilità di visitare 'il futuro' grazie alla Starcon. Durante la Starcon è stato omaggiato il maestro Vince Tempera con il premio 'Alberto Lisiero' per la diffusione della fantascienza. Il maestro tempera ha anche ricoperto il ruolo della giuria di qualità della sfilata dei costumi di sabato sera, assegnando un premio speciale al gruppo Stargate Sg1. Il maltempo di domenica non ha fermato la Starcon che, con Tardis, Navetta, Delorean e una auto brandizzata 'Star Trek' che attendevano all'ingresso del Palacongressi, ha accolto partecipanti e curiosi.

BELLARIA IGEA MARINA. Quattro giorni proiettati nel futuro con voglia di leggerezza e divertimento. Si è conclusa con successo l’edizione 2019 di Starcon multiconvention di fantascienza che si è tenuta al Palacongressi di Bellaria Igea Marina dal 9 al 12 maggio. Attori provenienti direttamente dai set americani, memorabilia, giochi, proiezioni, [...]

13 maggio 2019 0 commenti

Cesena. Una serata per mettere k.o. gli sprechi alimentari e il monologo di Roberto Mercadini.

Cesena. Una serata per mettere k.o. gli sprechi alimentari  e il monologo di Roberto Mercadini. Appuntamento martedì 14 maggio al museo dell’Ecologia (piazza Zangheri) per condividere esperienze di educazione al gusto accompagnati dagli esperti del settore, la serata si concluderà con il nuovo monologo di Roberto Mercadini. Dalle 19.30 partirà il laboratorio esperienziale di educazione al gusto e contro lo spreco del cibo 'WOW! Buono e sostenibile' in cui gruppi di adulti si confronteranno nell’ideazione e nella realizzazione di ricette a base di semplici materie prime locali che troveranno nelle mistery box. L’obiettivo sarà preparare piccole tapas gradevoli alla vista e al palato e che non dovranno presentare nessun tipo di scarto secondo la filosofia ‘rifiuti zero!’. A realizzare il laboratorio, aperto ad un massimo di 20 partecipanti, è la cooperativa Alimos di Cesena, con la partecipazione di un ristoratore locale aderente al progetto 'Qui zero spreco' e di un’azienda agricola impegnata nella vendita diretta dei prodotti freschi locali.

CESENA. In occasione della Festa della terra 2019, il museo dell’Ecologia in collaborazione con la cooperativa Alimos e l’associazione Mikrà, dedica una serata alla lotta contro gli sprechi alimentari. Appuntamento martedì 14 maggio al museo dell’Ecologia (piazza Zangheri) per condividere esperienze di educazione al gusto accompagnati dagli esperti del settore, la [...]

13 maggio 2019 0 commenti

Ravennate. ‘Canocchia in sagra’ nel centenario di Porto Garibaldi ( 18/19 e 25/26 maggio).Cucina marinara.

Ravennate. ‘Canocchia in sagra’ nel centenario di Porto Garibaldi ( 18/19 e 25/26 maggio).Cucina marinara. Proprio nel 1919, a settant’anni dall’avventuroso approdo sulla costa comacchiese durante l’epica fuga da Roma, un decreto dell’allora Regno d’Italia autorizzava ' il cambiamento della denominazione della frazione Magnavacca in Porto Garibaldi'. Una ricorrenza che caratterizzerà numerosi appuntamenti ed iniziative nel ‘cartellone’ della kermesse. A partire dallo Stand gastronomico, allestito proprio di fronte al Mercato Ittico dove vengono anche allestite le cucine della Sagra che – ogni sabato e domenica a pranzo così come per cena – insieme a piatti della tradizione locale (dalla zuppa di cozze alle seppie al vapore, dai sedanini alle canocchie o ‘alla magnavacante’ fino alle canocchie gratinate ed ai guazzetti di canocchie e seppie con piselli e polenta) proporranno due curiosissimi dessert: un biscotto di pastafrolla a forma di canocchia e la torta… garibaldina. Lungo il Porto Canale, insieme alla coloratissima flottiglia di grandi e piccoli pescherecci si susseguiranno le bancarelle di prodotti alimentari, artigianali, dell’arte e dell’ingegno. Ma anche – per ‘raccontare’ i cento anni nel cambio di denominazione di questo antico borgo marinaro e prima località balneare del litorale comacchiese – le immagini d’epoca dell’esposizione en plein air Voi siete qui: Magnavacca-Porto Garibaldi (1919/2019) eppoi il Grandioso spettacolo piromusicale che, com’è ormai tradizione, alle 23,30 di sabato 25 maggio illuminerà la Darsena con una speciale caratterizzazione di luci, colori e musiche. Nel secondo fine settimana, invece, sabato 25 si ‘navigherà’ con il ‘sup’ (stand up paddle) – una sorta di tavola da surf sospinta a remi – attraverso la ‘via dei bilancioni’, suggestivo canale che dal ponte sulla statale ‘Romea’ raggiunge le Valli.

RAVENNATE. Porto Garibaldi celebra la sua antica anima marinaresca ed i cent’anni dall’intitolazione all’Eroe dei Due Mondi: il 18/19 e 25/26 maggio – con cena d’anteprima nella serata di venerdì 17 al Centro parrocchiale – ritorna la Sagra della canocchia e della seppia. Che, arrivata alla nona edizione, insieme all’ormai [...]

10 maggio 2019 0 commenti

Lugo. La blogger di iFood Elisa Melandri con uno show-cooking sulla focaccia, ricetta senza tempo.

Lugo. La blogger di iFood Elisa Melandri con uno show-cooking sulla focaccia, ricetta senza tempo. L’appuntamento. Uno show-cooking all’insegna del divertimento e della buona cucina: l’appuntamento è per venerdì 10 maggio a partire dalle ore 19:00 presso lo Scavolini Store Lugo in compagnia della blogger di iFood Elisa Melandri. L’ospite condurrà il pubblico nella preparazione di un prodotto tipico della cucina italiana, la focaccia, preparata con una variante pungente e colorata che arriva dall’India: la curcuma. L’evento è gratuito e aperto al pubblico che, dopo aver assistito la blogger nella preparazione della ricetta, potrà degustarla per apprezzarne il delizioso risultato finale. L’ospite speciale. Elisa Melandri coltiva una filosofia di cucina legata alla tradizione grazie alle sue due nonne, che le hanno insegnato quanto sia importante avere un pacco di farina in dispensa per far nascere una ricetta. Nel suo blog Elisa Cooking Time, che cura dal 2013, ama condividere i 'sapori di casa', la Romagna, proponendo al pubblico ricette con prodotti locali di stagione, suggerendo come accostarli per creare ricette deliziose. Elisa partecipa spesso a show cooking, eventi e fiere che la portano a contatto diretto con gli appassionati del mondo food e ultimamente si è avvicinata anche al settore dei vini. Il tema e la ricetta.

LUGO. Prosegue il tour di FoodAddiction in Store: tanti eventi dedicati alle bontà gastronomiche del bel paese, organizzato da iFood e Dissapore in collaborazione con Scavolini, che riapre le porte dei suoi showroom per accogliere tutti gli amanti della buona cucina. Show-cooking e degustazioni per esperienze culinarie indimenticabili, perfezionate dalle [...]

9 maggio 2019 0 commenti

San Mauro Mare. Riqualificazione zona ‘Mare blu’. Lavori nelle vie Marco Polo, Mare blu e Caboto.

San Mauro Mare. Riqualificazione zona ‘Mare blu’.  Lavori nelle vie Marco Polo, Mare blu e Caboto. La durata prevista per l’intervento è di un paio di mesi. Hera ha accolto la richiesta del Comune e ha iniziato prontamente a lavorare sulle reti dei sottoservizi, necessari prima dell'intervento comunale. In una seconda fase, infatti, sarà il comune di San Mauro Pascoli ad intervenire per il rifacimento dell’asfalto e dei marciapiedi, e per la sostituzione dell’illuminazione pubblica con nuove lampade a led (in grado di risparmiare il consumo di energia garantendo al contempo una maggiore illuminazione). Verrà, inoltre, modificata la viabilità esistente, trasformando un tratto di via Marco Polo a senso unico al fine di migliorare gli spostamenti e recuperare nuovi parcheggi. L'intervento è stato presentato ai cittadini durante un'assemblea pubblica e le richieste pervenute sono state accolte al momento di approvare il progetto esecutivo. L’importo complessivo dell’intervento in carico al Comune è di 250 mila euro.

San Mauro Pascoli . Sono iniziati , a San Mauro Mare, i lavori di riqualificazione delle vie Marco Polo, Mare blu e Caboto. Incaricata ad intervenire, in questa prima fase, è HERA Spa, che si occuperà di sostituire la rete dell’acqua e di rifare gli allacci esistenti. Inoltre, verrà riqualificata la [...]

8 maggio 2019 0 commenti

Cesenatico. Sventola la 28ª Bandiera blu. Confermato anche per l’anno 2019 l’importante riconoscimento.

Cesenatico. Sventola la 28ª Bandiera blu. Confermato anche per l’anno 2019 l’importante riconoscimento. La Bandiera blu, importante riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’ambiente, viene assegnata ogni anno in 49 paesi, con il supporto del UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione mondiale del turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale ed è riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile. La Bandiera blu viene assegnata alle località turistiche balneari che rispettano i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, allo scopo di indirizzare la gestione delle località partecipanti verso un processo di sostenibilità ambientale. Quest’anno i Comuni che si sono aggiudicati questo importante riconoscimento sono 183, otto in più contro i 175 dello scorso anno. L’Emilia Romagna conferma le sue 7 località: Cesenatico, che rimane l’unica realtà della provincia Forlì-Cesena, Ravenna, Cervia, Comacchio, Bellaria Igea Marina, Misano Adriatico e Cattolica. Numerosi sono i parametri per l’assegnazione di questo riconoscimento.

CESENATICO. Cesenatico si conferma Bandiera blu anche per il 2019, la consegna è avvenuta questa mattina al CNR (Consiglio nazionale delle ricerche) a Roma alla presenza dell’assessore all’Ambiente Valentina Montalti e di Paolo Ingretolli del settore Protezione civile del comune di Cesenatico. La Bandiera blu, importante riconoscimento internazionale, istituito nel [...]

3 maggio 2019 0 commenti

Rimini. Parco del mare: dopo l’estate i lavori per il lungomare Tintori. Ok anche per il parco Fellini.

Rimini. Parco del mare: dopo l’estate  i lavori per il lungomare Tintori. Ok anche per il parco Fellini. L’intervento, che comporta un investimento complessivo di 2.385.386,92 euro, è parte del complessivo progetto per l’infrastruttura verde urbana per il Parco del mare co-finanziato per 1.785.000 euro (63%) attraverso le risorse dell’Asse 5 del POR FESR Emilia Romagna 2014-2020. Il progetto prevede la pedonalizzazione e riqualificazione del lungomare Tintori, attraverso un nuovo disegno, nuova vegetazione e aree verdi. Sarà realizzata una passeggiata pavimentata in doghe di legno con un margine rettilineo che coinciderà con il confine demaniale ed un margine a sinusoide irregolare verso la città. Contestualmente si interverrà anche per la messa in sicurezza del tratto dal punto di vista idraulico: in base ai risultati di uno studio sull’intero Parco del mare (Lungomare sud), la nuova passeggiata sarà rialzata dal livello medio del mare di circa +2,85 cm, con una quota di circa 80 cm in più rispetto a quella attuale. Saranno inoltre realizzate 18 aiuole a forma di 'sardina' per complessivi 400 mq circa, delle quali una dedicata alle attività di fitness e le restanti a verde. A bordo delle 'sardine' il progetto prevede la realizzazione di panche a disegno dalla forma organica ed ergonomica, modellate in continuità dello spazio a verde.Nel nuovo disegno di Marina Centro continuerà ad avere un ruolo centrale il parco Fellini, una delle aree verdi più frequentate da riminesi e turisti.

RIMINI. Un lungomare senza auto, nuova vegetazione e aree verdi valorizzate e riconsegnate alla città: avanza step dopo step il percorso del Parco del mare, il vasto progetto di riqualificazione che darà nuovo carattere al sistema urbano costiero riminese. Dopo il via libera alla realizzazione dell’infrastruttura verde urbana a Miramare [...]

3 maggio 2019 0 commenti