Turismo & Vacanze

 

Ravenna. Gifra rinnova il sogno della filatelia, numismatica e cartofilia. Con ingresso gratuito all’Almagià.

Ravenna. Gifra rinnova il sogno della filatelia, numismatica e cartofilia. Con ingresso gratuito  all’Almagià. La manifestazione si svolgerà sabato 21 settembre dalle ore 9 alle ore 18,30 con orario continuato e domenica 22 settembre dalle 9 alle 14.30, con ingresso gratuito presso l’Almagià di Ravenna (via Almagià 2). Come consuetudine, fin dall’inizio nel 1997, per l’occasione verrà emesso diverso materiale collezionistico, oltre ad un annullo postale. Anche quest’anno si potrà trovare il tradizionale foglietto erinnofilo dedicato ai ragazzi (tiratura 1.000 esemplari): sono stati coinvolti gli allievi delle classi terze A-B-C della scuola media 'Don Minzioni', che grazie alla disponibilità della professoressa Melania Belli, hanno prodotto oltre settanta disegni sul tema 'scuola e ferrovia'. I quattro disegni scelti per la riproduzione del foglietto erinnofilo verranno esposti fino al 24 settembre in una vetrina de La cassa di Ravenna, in piazza del Popolo (sotto i portici del Palazzo comunale), mentre gli altri disegni saranno esposti all’Almagià, nell’ambito del convegno GIFRA. La scelta dei quattro disegni per la composizione del foglietto erinnofilo, è determinata da criteri di adattabilità ad una piccola immagine e spesso prescinde dalla qualità degli elaborati. Ai giovani artisti che hanno realizzato i disegni, è stato consegnato un invito a presentarsi al convegno, dove riceveranno un omaggio filatelico. Due le cartoline di Gifra 2019: una è realizzata dal pittore Walter Guidi, con una tiratura di 1.000 esemplari.

RAVENNA. Sabato 21 e domenica 22 settembre  si svolgerà a Ravenna la 23^ edizione di Gifra, Giornate filateliche ravennati, il convegno di filatelia e numismatica di rilevanza nazionale. Organizzata da Ascom Servizi Srl e Confcommercio Ravenna in collaborazione col Circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna e con il contributo della [...]

20 settembre 2019 0 commenti

Ravenna. Il Festival del turismo responsabile. Per riflettere insieme su sostenibilità, accoglienza e restanza.

Ravenna. Il Festival del turismo responsabile. Per  riflettere insieme su sostenibilità, accoglienza e restanza. Questa edizione, organizzata dall’agenzia di comunicazione Happy Minds, è stato organizzata con il patrocinio e la collaborazione del comune di Ravenna. IT.A.CÀ Ravenna aprirà con una giornata dedicata a studenti, operatori locali, professionisti del settore turistico e cittadini. Giovedì 19 a partire dalle ore 9.00 professionisti e content creators che lavorano nel sistema turistico nazionale porteranno la loro testimonianza sul tema del viaggio responsabile. Introdurrà la mattinata – alla quale parteciperanno 100 studenti provenienti da diversi istituti tecnici della città e della provincia - l’assessore con deleghe a Turismo, Coordinamento eventi, Smart city del comune di Ravenna Giacomo Costantini, interverranno poi Cecilia Pedroni e Lidia Marongiu dell’agenzia di comunicazione Happy Minds, che terranno una lezione frontale su basi, strumenti e best practice di marketing e digitale nel turismo responsabile, per passare alla testimonianza di Pietro Ienca, content creator e founder di Trip in Your Shoes, un’associazione no-profit che promuove una forma autentica di turismo responsabile, attraverso la camminata. La mattinata si concluderà con un momento di edutainment con un live game in cui gli studenti si sfideranno in un gioco a quiz sul tema della sostenibilità.

RAVENNA. Con il Festival IT.À.CA a Ravenna si parla di turismo sostenibile e responsabile con una nuova prospettiva che mette al centro le persone. In una terra che ha fatto dell’accoglienza il suo brand e in una città che ha saputo preservare nel tempo il suo grande patrimonio storico e [...]

18 settembre 2019 0 commenti

Roncofreddo. Le incantevoli terre del Rubicone. Con la ghiotta Sagra di fichi e l’antica Festa della Madonna.

Roncofreddo. Le incantevoli terre del Rubicone. Con la ghiotta Sagra di fichi e l’antica Festa della Madonna. E' una festa dal sapore autentico con la ligaza in piazza, il baratto, i giochi per i bambini e le famiglie, la musica allegra dei Kissene Folk e naturalmente i pregiati fichi di Monteleone, un po’ in tutte le salse! I fichi di Monteleone sono da sempre famosi per il loro impareggiabile sapore, tanto che la tradizione racconta come un tempo fossero utilizzati quale merce di scambio da parte dei trasportatori. Tutto pronto a Monteleone per l’antica Sagra dei fichi, organizzata dall’attivissima pro loco locale. Due giorni di festa in collaborazione con il comune di Roncofreddo, il circolo ACLI e la Cervese di Montaletto di Cervia. Domenica 8 e lunedì 9 settembre per assaporare la Romagna più vera, per godere del piacere di stare insieme, di condividere e di stare a cuor leggero. Monteleone è un piccolo borgo medioevale raccolto a mezza luna attorno al vecchio castello posto su un colle in posizione dominante, un borgo che ha saputo valorizzare la magia del suo centro storico e che grazie all’attivissima Pro Loco è uno dei luoghi più vivaci e autentici delle Terre del Rubicone.

RONCOFREDDO. Si tratta di una festa dal sapore autentico con la ligaza in piazza, il baratto, i giochi per i bambini e le famiglie, la musica allegra dei KisseneFolk, e naturalmente i pregiati fichi di Monteleone un po’ in tutte le salse! I fichi di Monteleone sono da sempre famosi [...]

5 settembre 2019 0 commenti

Rimini. Un Tritone, una Conchiglia ‘simboli’ di Viserba. Una struttura di arredo percorrendo via Beltramini.

Rimini. Un Tritone, una Conchiglia  ‘simboli’ di Viserba. Una struttura di arredo percorrendo via Beltramini. La Giunta comunale ha deciso di accettare così come prevede il regolamento la donazione del Comitato turistico di Viserba di una struttura di arredo da porre all'ingresso stradale percorrendo la via Beltramini da monte verso mare. Un’opera che ha lo scopo di rafforzare l'identità del luogo identificando la località con il simbolo che caratterizza la fontana della conchiglia realizzata dallo scultore Filogenio Fabbri che identifica Viserba e il suo legame con il mare e il mondo delle acque. Il Comitato turistico di Viserba di Rimini, già attivo sul territorio, mantiene da sempre la conchiglia e il tritoncino come proprio simbolo in tutte le manifestazioni e oggi, grazie alla fattiva collaborazione di alcuni operatori economici del territorio come Navacchi e Fiera di Rimini, è in grado di offrire al territorio un opera di arredo rappresentativa la cui collocazione, incorporata all'interno degli arredi della rotatoria, consentirà di caratterizzare i luoghi identitari della città configurando una riconoscibilità e un legame con il territorio.

RIMINI. Un Tritone adagiato su una Conchiglia da sempre simbolo di Viserba accoglierà tra breve riminesi e turisti all’ingresso della località. La Giunta comunale ha infatti deciso di accettare così come prevede il regolamento la donazione del Comitato turistico di Viserba di una struttura di arredo da porre all’ingresso stradale [...]

4 settembre 2019 0 commenti

Faenza. A Casola la ‘Festa del pompiere’. 30 agosto/1 settembre: cucina, musica, giochi per bambini.

Faenza. A Casola la ‘Festa del pompiere’. 30 agosto/1 settembre: cucina, musica, giochi per bambini. Sabato 31 agosto, alle ore 9.00 iscrizione al motogiro pompieri di Casola Valsenio (presso la zona antistante la palestra comunale); alle 9.30 partenza del motogiro pompieri dal piazzale della palestra comunale; alle 12.00 apertura dello stand gastronomico; alle 14.30 dimostrazioni pratiche dei Vigili del fuoco; alle 19.00 riapertura stand gastronomico; alle 21.00 gruppo spettacolo Le comete di Romagna. Domenica 1 settembre, alle 12.00 apertura dello stand gastronomico; alle 14.00 'Pompieropoli' per tutti i bambini, a cura dell’associazione nazionale Vigili del fuoco – Comando di Ravenna; alle 19.00 riapertura stand gastronomico; alle 19.30 musica dal vivo con i Black Dogx; alle 21.00 musica dal vivo con i Kuf. La manifestazione, realizzata dal comando provinciale dei Vigili del fuoco di Ravenna in collaborazione con il comune di Casola Valsenio, Pro Loco e centro sociale 'Le colonne' di Casola Valsenio, sarà anche un’occasione per promuovere l’iscrizione di nuovi volontari nel distaccamento locale dei Vigili del fuoco

CASOLA VALSENIO. Casola Valsenio ospiterà la ‘Festa del pompiere‘. Tre giorni – venerdì 30, sabato 31 agosto e domenica 1 settembre – all’insegna della gastronomia e del divertimento nell’area eventi presso la palestra di Casola Valsenio. Oltre allo stand gastronomico sono infatti previsti, eventi musicali, intrattenimenti e giochi per bambini. Si [...]

26 agosto 2019 0 commenti

Rimini. Una capitale internazionale del Ferragosto, grazie ai top deejay,a mare di fuoco e alla cultura.

Rimini.  Una capitale internazionale del Ferragosto, grazie ai top deejay,a mare di fuoco e alla cultura. La spiaggia è stata il cuore pulsante del Ferragosto anche grazie a ‘Un mare di fuoco’, l’evento organizzato da Spiaggia Rimini Network e che ha coinvolto 20 stabilimenti balneari (dal 130 al 150) lungo 2 km con più di 15 punti intrattenimento tra fachiri, mangiafuochi, danzatori, incantatori e fuochi d’artificio. Oltre 25 mila le persone che hanno assistito alle decine di performance e alle 3 ore di musica live, coronati dagli immancabili fuochi d’artificio. Molto gradita dagli ospiti anche l’offerta culturale: nella sola giornata di mercoledì 14 agosto sono state 600 le presenze al Museo della Città e alla Domus del chirurgo, 800 le persone che hanno visitato il Teatro Galli e 300 i visitatori al Castel Sismondo dove fino al 25 agosto è allestita la mostra a cura di Luca Beatrice ‘Revolutions. L'arte del mondo nuovo - 30 anni dopo’. Come sempre apprezzatissima l’ormai tradizionale rassegna Tiberio CinePicnic, col maxischermo posizionato a due passi dal ponte bimillenario della città. Anche dopo Ferragosto Rimini non si ferma: dal Meeting per l’amicizia fra i popoli al via domenica, al secondo importante concerto della Sagra musicale malatestiana.

RIMINI. Mare, musica, fuochi: è stato un Ferragosto magico quello che Rimini ha regalato ai suoi ospiti, tra dj internazionali, fachiri sulla sabbia, eventi e appuntamenti lungo tutta la costa, confermando Rimini quale capitale del Ferragosto. Due i poli musicali che hanno tenuto banco in queste notti di festa grazie [...]

16 agosto 2019 0 commenti

Faenza. Sagra del Buongustaio. Il ‘clou’ della festa con lo spettacolo comico di Giacobazzi & Friends.

Faenza. Sagra del Buongustaio. Il ‘clou’ della festa con  lo spettacolo comico di Giacobazzi & Friends. Anche quest’anno, infatti, proseguirà l’iniziativa denominata 'Crisi fatti più in là… al Buongustaio spendi la metà', proposta con successo negli ultimi anni in collaborazione con diversi partner. Nello stand gastronomico ogni sera dalle 19 si potranno gustare ottimi primi della tradizione romagnola fatti a mano, grigliate di carne e freschi piatti estivi, ma anche meringhe, bavaresi e sorbetti, senza dimenticare il mitico 'piatto del buongustaio' con l’esclusivo 'pane ripieno' farcito con la carne di castrato. Dopo aver assaggiato i piatti del ristorante, gli amanti del ballo e della musica potranno recarsi all’area spettacoli per trascorrere una piacevole serata in compagnia di amici. Tutte le sere verrà proposto anche il piano bar, saranno presenti numerosi espositori e giostre per bambini (inoltre il 23 è in programma l’animazione per i più piccoli con 'Tatafata'). Immancabili i fuochi d’artificio e il 'pranzo del Buongustaio' nella domenica di festa. Sabato 17 agosto si terrà la grande apertura con l'orchestra del maestro Franco Bagutti Band. Domenica 18 musica e divertimento con Andrea Poltronieri e, a seguire, si balla fino a notte fonda con i Qluedo. Lunedì 19 agosto sarà il momento delle risate con lo spettacolo Giacobazzi & Friends, il 'clou' del Buongustaio di quest’anno. Al fianco di Giuseppe Giacobazzi ( alias Andrea Sasdelli) ci saranno Duilio Pizzocchi, Lorenzo Baglioni ed i Masa.

FAENZA. Ci siamo. Torna puntuale un appuntamento fisso dell’estate romagnola: la 21ª edizione della Sagra del Buongustaio, in programma da sabato 17 a venerdì 23 agosto 2019, come sempre nel campo sportivo parrocchiale di Reda. A cinque minuti da Faenza, sette giorni di festa all’insegna della buona cucina romagnola e [...]

16 agosto 2019 0 commenti

Riccione. E’ nato il primo vino del parco Oltremare.Si replica giovedì 22 agosto con la Festa dell’uva.

Riccione. E’ nato il primo vino del parco Oltremare.Si replica giovedì 22 agosto con la Festa dell’uva. Giovedì 22 agosto si replica con una nuova grande Festa dell’uva, sempre in collaborazione con l’azienda Guerrieri, nel pieno rispetto dei principi che da secoli regolano il lavoro degli agricoltori di Piagge: ecosostenibilità e valorizzazione del territorio. La Festa del 22 agosto sarà nuovamente un’occasione indimenticabile per trascorrere una giornata all’insegna del divertimento e del contatto con la natura: più generazioni potranno divertirsi insieme rievocando la vendemmia per realizzare un nuovo vino di Oltremare. Tra animatori, contadini e stornelli, si potrà assistere alla spremitura dell’uva nel grande torchio al centro della piazza di Oltremare. Il mosto sarà poi versato in una maxi damigiana e lo staff dell’azienda illustrerà le ulteriori fasi di produzione del vino.Le sorprese continuano: tutti i bimbi potranno ideare i nuovi disegni per l’etichetta delle future bottiglie del vino. Ai baby agricoltori, tanto di attestato e pass d’accesso all’azienda agraria Guerrieri, già dalla settimana successiva l’evento. La damigiana resterà a Oltremare per sette giorni, e in questo lasso di tempo tutti gli ospiti del parco conosceranno più da vicino i segreti della fermentazione dell’uva. Poi il trasferimento nell’azienda di Terre roveresche, dove si aspetterà che il vino venga prodotto per primavera 2020.

RICCIONE.  “Ogni pianta, ogni albero ha un suo nome e una sua funzione. A dirci ogni giorno che sulla Terra c’è un miracolo che ci aiuta a vivere”. Tutto parte da questa filosofia. La passione dell’azienda agraria Guerrieri di Terre roveresche a Piagge (Pu) viene trasmessa a grandi e piccini, [...]

13 agosto 2019 0 commenti

Rimini. In monopattino sul Lungomare: diventa una moda il servizio sperimentale di sharing.

Rimini. In monopattino sul Lungomare: diventa una moda il servizio sperimentale di sharing. 'Tastando il polso degli operatori abbiamo avuto una prima conferma delle impressioni: il servizio piace ed è richiesto – sottolinea l’assessore alla Mobilità Roberta Frisoni – .Sono già centinaia le persone, soprattutto giovani, che solo nel primo weekend di attivazione hanno voluto provare questo nuovo modo di spostarsi nell’area urbana e in particolare per spostarsi sul nostro lungomare. I gestori ci hanno anche rassicurato sulla responsabilità da parte della larga maggioranza degli utenti, consapevoli della necessità di osservare le disposizioni in tema di modi di utilizzo e di parcheggio dei mezzi per una convivenza di tutti gli utenti della strada. Questo è un aspetto decisivo perché il servizio non sia solo comodo e magari divertente, ma soprattutto sicuro. E’ importante ricordare che il mezzo può essere utilizzato da una sola persona ed è importante spostarsi solo nelle zone urbane dove è consentito. I gestori sono tenuti anche ad avviare una particolare campagna per la sicurezza, ad esempio sappiamo che questo weekend sono stati messi a disposizione un centinaio di caschi per gli utenti del servizio, per incentivarne l’uso anche se non obbligatorio

RIMINI. Appena sbarcati a Rimini, ma sono già una moda: il servizio di noleggio di monopattini elettrici è attivo in città solo da qualche giorno ma ha già riscontrato un ottimo gradimento da parte del pubblico. Il servizio, affidato a due società Bird Rides Italy e Lime per un periodo [...]

12 agosto 2019 0 commenti

Riccione. Mister Spalletti ospite tra gli scivoli di Acquafan. Ha voluto conoscere addestratori e delfini.

Riccione. Mister Spalletti ospite tra gli scivoli di Acquafan. Ha voluto conoscere addestratori e delfini. 'Questo parco mi piace tantissimo e ci vengo appena posso - racconta l’allenatore-. E’ sempre bello venire a trovare gli amici in Romagna ogni volta è come ritrovarsi in famiglia'. Il suo scivolo preferito? L’Extreme. 'Perché è il più adrenalinico e il preferito di mia figlia Matilde' dice. Spalletti sta trascorrendo qui a Riccione una piccola vacanza ‘pre ferragostiana’. Dopo l’Aquafan, l’allenatore ha voluto assistere anche all’appuntamento di Oltremare ‘Delfini – lo spettacolo della natura’ dove ha conosciuto la squadra addestratori e la famiglia di tursiopi. Tutti hanno voluto farsi un selfie con lui: gli addestratori, i bagnini di Aquafan e il pubblico di entrambi i parchi. 'E’ un grande mister - gli urlano alcuni fan interisti- ha fatto tanto per noi'.

RICCIONE. Abbronzatissimo e in totale relax. Luciano Spalletti ha trascorso una giornata di divertimento in compagnia della sua famiglia all’Aquafan di Riccione. “Questo parco mi piace tantissimo e ci vengo appena posso – racconta l’allenatore-. E’ sempre bello venire a trovare gli amici in Romagna ogni volta è come ritrovarsi [...]

12 agosto 2019 0 commenti