Usi & Costumi

 

Fusignano. Festa di San Giovanni. Bancarelle, streghe, erbe e musica nei giardini del ‘San Rocco’.

Fusignano. Festa di San Giovanni. Bancarelle, streghe, erbe e musica nei giardini del ‘San Rocco’. La Festa di San Giovanni Battista si celebra il 24 giugno. Ad incuriosire e attirare, oltre alla giornata in sé che ha una forte valenza religiosa, è la notte che la precede, quella tra il 23 e il 24 giugno, che secondo la tradizione pagana è invece considerata la Notte delle streghe. In un intreccio di fede e credenze pagane, nella Notte di San Giovanni in molti accendono falò purificatori. L’obiettivo è scacciare le tenebre per celebrare la luce e il bene. La tradizione vuole che si brucino le erbe vecchie, si salti il fuoco per avere fortuna e si metta la sua cenere sui capelli. In molte campagne si usa ancora accendere falò e ballare per scacciare il malocchio. Altro elemento magico della notte più di San Giovanni è la raccolta delle nuove erbe. Il mazzetto secondo alcuni ne dovrebbe contenere sette, per altri nove. Queste erbe servono a scacciare il malocchio e a portar fortuna. Del mazzetto deve far parte l'iperico (erba di San Giovanni, detto anche Scacciadiavoli) contro il malocchio, ma anche l'artemisia (cintura del diavolo) per la fertilità, la ruta, la mentuccia, il rosmarino, il prezzemolo, l'aglio e la lavanda.

FUSIGNANO. Domenica 23 giugno Fusignano celebra la Festa di San Giovanni con bancarelle e iniziative che animeranno il centro. Dalle 19 nei giardini del museo San Rocco, in piazza Emaldi, saranno presenti banchetti per la vendita di prodotti erboristici e piante officinali, oltre alla cartomante Letizia Sassi. Inoltre, durante la [...]

21 giugno 2019 0 commenti

Lugo. Festa a Passogatto con ‘É marché rumagnôl d’na vôlta’.Con lo stand ‘A cà dè purèt’ ( da prenotare).

Lugo. Festa a Passogatto con ‘É marché rumagnôl d’na vôlta’.Con lo stand ‘A cà dè purèt’ ( da prenotare). Domenica 23 giugno dalle 9 torna a Passogatto di Lugo 'É marché rumagnôl d’na vôlta.Nel corso della giornata si alterneranno diversi eventi: alle 9 arriveranno da Lugo gli Amici della bici, mentre alle 9.30 ci sarà la benedizione dei raccolti e dei mezzi agricoli in dialetto romagnolo. Dalle 16, infine, ci saranno i balli sul prato con Doctor Folk. Ad accompagnare l’iniziativa ci saranno anche cantastorie, antichi mestieri e la seconda edizione del raduno delle ape car. A pranzo (dalle 12.30) e a cena (dalle 19.30) si potrà mangiare allo stand 'A cà dè purèt' (solo su prenotazione, chiamando il 333 2513259). Parte dell’utile della giornata sarà devoluto in beneficenza.

LUGO. Domenica 23 giugno dalle 9 torna a Passogatto di Lugo ‘É marché rumagnôl d’na vôlta’, mercatino del contadino e del riuso, con prodotti biologici, cose del passato e mezzi d’epoca. Nel corso della giornata si alterneranno diversi eventi: alle 9 arriveranno da Lugo gli Amici della bici, mentre alle [...]

21 giugno 2019 0 commenti

Cotignola. Dall’11 al 16 luglio rinasce l’Arena della balle di paglia. Con 50 eventi culturali e artistici.

Cotignola. Dall’11 al 16 luglio rinasce l’Arena della balle di paglia. Con 50 eventi culturali e artistici. Dove il Canale emiliano romagnolo incontra il fiume Senio nascerà quindi anche quest’anno il più grande teatro di paglia del mondo, che avrà per tema i somari che volano. Una suggestione quasi bambinesca, che ritrova le sue radici in antichi modi di dire e di fare capaci di creare associazioni di pensiero non sempre corrette e non sempre sensate: l’Arena, come un somaro che vola, esiste e non esiste, è fatta di una parte concreta e di altre parti - le più importanti - effimere, impalpabili, come le relazioni che servono per costruirla o i sentimenti che risiedono in chi la vive. Prima di arrivare all’Arena, anche quest’anno ci sarà un’anteprima a Tebano, sulle colline di Castel Bolognese, una sorta di gemellaggio organizzato in collaborazione con l’associazione Amici del fiume Senio. Gli appuntamenti saranno nelle giornate di lunedì 1 e martedì 2 luglio, nell’area della pesa in via Tebano 45. Sono in programma escursioni, conferenze, presentazioni di libri e concerti, oltre a numerose opere d’arte paesaggistica realizzate sul posto. Dalle 19 in entrambe le serate è aperta la Pesa Osteria, il punto ristoro della festa.

COTIGNOLA. Da giovedì 11 a martedì 16 luglio rivive a Cotignola il rito dell’Arena delle balle di paglia, alla sua undicesima edizione. Dove il Canale emiliano romagnolo incontra il fiume Senio nascerà quindi anche quest’anno il più grande teatro di paglia del mondo, che avrà per tema i somari che [...]

20 giugno 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Educazione stradale: finale in bici bici per le scuole San Vito e San Bartolo.

Santarcangelo d/R. Educazione stradale: finale in bici  bici per le scuole San Vito e San Bartolo. Circa 200 gli studenti che hanno partecipato all’iniziativa di Educazione stradale organizzata dalla Polizia municipale della Valmarecchia – che si aggiungono agli oltre 1.000 alunni della vallata coinvolti nel percorso formativo nel corso dell’anno scolastico 2018/2019 – cimentandosi in un percorso allestito tra le piazze Ganganelli e Rino Molari. L’iniziativa si è aperta con il saluto del sindaco Alice Parma e del comandante Fabio Cenni che ha ringraziato il Provveditorato agli studi di Rimini per aver donato i materiali necessari allo svolgimento delle prove finali, in particolare i cartelli stradali e i caschi per bambini e bambine.

SANTARCANGELO d/R. Dopo quelli di Verucchio, San Martino dei Mulini, Sant’Ermete e Poggio Torriana, nella mattinata di  mercoledì 5 maggio anche gli studenti delle classi quinte del capoluogo, San Vito e San Bartolo hanno affrontato la prova finale su bici per il rilascio del patentino del ciclista. Circa 200 gli [...]

5 giugno 2019 0 commenti

Ravenna.La magia del vintage in Darsena con ‘La pulce d’acqua’. Il 2 giugno: mostra-mercato dell’usato.

Ravenna.La magia del vintage in Darsena con ‘La pulce d’acqua’. Il 2 giugno: mostra-mercato dell’usato. In occasione della Festa della Repubblica, torna in Darsena 'La pulce d’acqua'. La filosofia dei mercatini de La pulce è quella di unire al risparmio la cultura del riutilizzo, oggi di fondamentale importanza per arginare lo spreco incessante di risorse e tutelare l'ambiente. L’evento è aperto a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma che possono essere utili ad altri, innescando un circolo virtuoso e allungando la vita degli oggetti.

RAVENNA. Domenica 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, torna in Darsena ’La pulce d’acqua’! Una nuova opportunità per ravennati e turisti di vivere a pieno la Darsena di città, immergendosi nella magia del vintage, con la possibilità di acquistare a prezzi contenutissimi libri, bijoux, oggettistica, abbigliamento, giochi, e tanto [...]

1 giugno 2019 0 commenti

Cotignola. Weekend d’iniziative, per il 650° della nascita del condottiero romagnolo Muzio Attendolo Sforza.

Cotignola. Weekend d’iniziative, per il 650° della nascita del condottiero romagnolo Muzio Attendolo Sforza. Il programma prevede sabato 1 giugno al parco Bacchettoni (via Cairoli) dalle 15 alle 20 un accampamento medievale del gruppo di rievocazione storica 'Gli sparvieri': la vita delle compagnie di ventura alla fine del XIV secolo, tra duelli armati, cucina dell'epoca, banchetti didattici delle spezie e dei colori. A seguire, a Casa Varoli (corso Sforza 24) alle 21.30, è prevista una lettura animata a cura di Stefano Farolfi: 'La storia quasi vera di Cotignola', un libro della scuola Arti e mestieri. Il cortile di Casa Varoli sarà inoltre luogo delle mirabolanti avventure di Muzio Attendolo e della Fata Cotogna. Si prosegue domenica 2 giugno al parco Bacchettoni, dalle 11 alle 19, con un percorso di visita guidata all'accampamento medievale a cura del gruppo 'Gli sparvieri'. Dalle 15.30 alle 16.30, al campo di tiro con l'arco (via Guidana San Lorenzo 10) appassionati e non potranno cimentarsi nelle prove gratuite di tiro con l'arco, a cura della compagnia arcieri 'Muzio Attendolo Sforza' di Cotignola, mentre dalle 17 alle 18 ci sarà un’esibizione con archi storici proposta dal Gruppo storico arcieri del Barbarossa di Medicina. Alle 18 gran finale con lo spettacolo di falconeria Freddy e i suoi falchi in volo per noi, sempre al campo di tiro con l’arco.

COTIGNOLA. In occasione del 650esimo anniversario della nascita di Muzio Attendolo Sforza a Cotignola ci saranno due giornate di eventi a lui dedicati. Un’immersione nell’atmosfera medievale con scene di vita quotidiana e militare, attività didattiche, combattimenti, tiro con l’arco e per finire uno spettacolo di falconeria. IL PROGRAMMA. Il programma [...]

30 maggio 2019 0 commenti

Cesena. ‘Donne al quadrato’, un corso per imparare a pianificare il bilancio famigliare. Gratuito e aperto a tutti.

Cesena. ‘Donne al quadrato’, un corso per imparare a pianificare il bilancio famigliare. Gratuito e aperto a tutti. In programma quattro appuntamenti che si terranno dalle ore 18 alle ore 20 nelle giornate del 5 - 12 - 19 - 26 giugno, affrontando un ampio ventaglio di argomenti. Il 5 giugno si parlerà della pianificazione famigliare finanziaria, a cominciare dalla redazione di un bilancio familiare congruo e adeguato; al centro dell’incontro del 12 giugno ci saranno i prodotti bancari (le diverse tipologie di conto corrente e i relativi costi e servizi, gli strumenti di pagamento, le modalità di accesso al credito bancario, il mutuo per la casa); nella lezione in programma il 19 giugno si approfondiranno i temi della diversificazione e della relazione rischio-rendimento; infine, il 26 giugno saranno presi in esame le assicurazioni e gli strumenti di previdenza.

CESENA. Sarà dedicato alla pianificazione del budget famigliare il corso ‘Donne al quadrato‘, che prenderà il via mercoledì 5 giugno nei locali del Centro di documentazione educativa di via Aldini 22,  per iniziativa della Global Thinking Foundtion, in collaborazione con il Forum Donne Cesena, il Gruppo Consorti Rotary Cesena e [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Cervia. Il 575° Sposalizio del mare. Convegni, arte, musica, gastronomia e la mostra ‘I mille di Sgarbi’.

Cervia. Il 575° Sposalizio del mare. Convegni, arte, musica, gastronomia e la mostra ‘I mille di Sgarbi’. Sarà presente il neo sindaco Massimo Medri. Alle ore 18.00 sempre alle Officine del Sale ( evento a pagamento) Sponde Sonore: Aperiviaggio sull’Adriatico tra musica e cultura. Musica e spettacolo Gipsy a cura della danzatrice Moira Cappilli accompagnata dal duo Noemi Valzano e Giuseppe Presicce. Suoni dalle sponde dell’Adriatico, il luogo suggestivo al confine tra le due terre del protagonista del libro di Simona Rossi: il padrone dei sogni e delle mancate risposte alle tormentose domande dell’anima. Lettura di alcuni brani del libro si alterneranno allo spettacolo. Alle 19.00 ai magazzini del sale l’inaugurazione della mostra I mille di Sgarbi, una selezione di opere di artisti scelti da Vittorio Sgarbi, che sarà presente. Venerdì al via le degustazioni nel borgo dei marinai a cura del Consorzio Cervia Centro. I punti di degustazione fra stand e casette si troveranno sotto alla torre San Michele e lungo Borgomarina. Diversi anche i punti animati da musica, che allieteranno le giornate con spettacoli diffusi nel borgo dei pescatori. Andranno a stuzzicare l’appetito di ospiti e residenti con proposte gastronomiche della cucina marinara e non solo. In piazzetta Pisacane i ristoranti si esibiranno in menù a base di cozze.

CERVIA. Venerdì 31 maggio il programma dello Sposalizio del mare si apre alle 9.30 con il convegno Adriatico Mare comune: Focus sulla cooperazione europea presso le Officine del Sale alle ore 9.30. Sarà presente il neo sindaco Massimo Medri. Alle ore 18.00 sempre alle Officine del Sale ( evento a [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Rimini. Piantumazioni, fontane e arredi: in corso interventi sul verde pubblico per oltre 200mila euro.

Rimini. Piantumazioni, fontane e arredi: in corso  interventi sul verde pubblico per oltre 200mila euro. I primi lavori sono già iniziati i giorni scorsi nel quadrante del centro storico compreso tra Castel Sismondo, Cinema Fulgor e Teatro Galli, dove sta proseguendo il progetto 'Temporary Urban Garden', l’intervento che accompagnerà, tramite installazioni temporanee di arredo urbano e verde, il percorso che porterà alla realizzazione della nuova piazza Malatesta. In via Astore è invece iniziata la ripiantumazione di 35 alberature, in sostituzione di altre piante rimosse perché precarie. L’intervento anticipa la messa a dimora di ulteriori alberi in altri luoghi della città che sarà realizzata il prossimo autunno. Altri lavori interesseranno l’area Tiberio e tante altre zone del territorio, come Viserba, Vergiano, Padulli, in relazione anche alle richieste e alle evidenze emerse dal confronto con i residenti e le associazioni. Gli interventi spaziano dalla sistemazione degli arredi e delle strutture gioco (parchetto di Vergiano), all'installazione di fontanelle per l’acqua pubblica nei parchi (a Viserba e San Martino in Riparotta) o in aree molto frequentate durante l’estate (piazza De Calboli e via Oliveti) fino alla creazione di impianti di irrigazione (area Tiberio).

RIMINI. Le giornate di sole illuminano il verde pubblico della città, oggetto in questi giorni di un importante attività di manutenzione realizzata per conto del Comune dalla società Anthea. Interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria per un importo superiore ai 200 mila euro che hanno lo scopo di migliorare la qualità [...]

24 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi.

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi. Il progetto prevede l’erogazione di un contributo economico settimanale fino a 84 euro, per un massimo di 4 settimane di partecipazione, quale abbattimento della retta per la frequenza dei centri estivi nel periodo giugno-settembre 2019. Fermo restando un contributo massimo erogabile pari a 336 euro, è prevista la possibilità di riconoscere il contributo per un numero superiore di settimane nel caso in cui il costo settimanale di frequenza del centro estivo sia inferiore a 84 euro. I destinatari sono i bambini e i ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni con un Isee fino a 28mila euro in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie monoparentali) siano in una delle seguenti condizioni: occupati (ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati), lavoratori in cassa integrazione, in mobilità oppure disoccupati che partecipino alle misure di politica attiva del lavoro.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito anche per l’anno 2019 al progetto regionale ‘Conciliazione vita-lavoro‘, per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utilizzare i centri estivi per bambini e ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni. La finalità del [...]

23 maggio 2019 0 commenti