Valmarecchia

 

l Verucchio. ‘San Francesco. Un’esperienza di Dio’ : al convento di ‘Santa Croce’, per il Patrono d’Italia.

l Verucchio. ‘San Francesco. Un’esperienza di Dio’ : al convento di ‘Santa Croce’, per il Patrono d’Italia. Allestita in collaborazione con il festival internazionale Cartoon Club - e grazie alla partnership fondamentale di Claudio Busignani e di Water Team - nel luogo che vide il passaggio del poverello di Assisi e che ancora oggi racchiude il cipresso secolare da lui piantato, racconta la storia del santo attraverso una selezione di fumetti sulla sua vita e le sue opere, in un excursus originale e suggestivo che prende le mosse dal fumetto italiano del dopoguerra, tra storia, leggenda e fascinazione, come nel caso del grande Franco Caprioli e 'La leggenda della pietra bianca' pubblicato su il Vittorioso (1963). Gli autori le cui tavole sono in mostra sono di grande levatura: si va da Dino Battaglia a John Buscema, dall’irriverente Altan a Gianni De Luca, da Giorgio Trevisan a Luca Salvagno, fino ai più recenti Robin, Roberto Battestini e Maurilio Tavormina. A incontrarsi in punta di matita con l’esperienza di San Francesco si sono succeduti, con accenti e modalità diverse, anche Giacinto Gaudenzi (nella fin troppo asciutta La storia d’Italia a fumetti di Enzo Biagi) e Francesco Gamba, un giovane ma già abile Gianni De Luca, Renato Frascelli, Gino Gavioli e i più contemporanei Alberto Azzimonti e Simone Delladio.

Verucchio (RN), 3 ottobre 2018 – In occasione del 4 ottobre, festa del Patrono d’Italia, al convento Santa Croce dei frati minori francescani di Villa Verucchio si celebra la figura di San Francesco d’Assisi con la mostra ’San Francesco. Un’esperienza di Dio‘. Allestita in collaborazione con il festival internazionale Cartoon Club [...]

4 ottobre 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Fiera di San Michele ( dal 27 settembre). Con un’anteprima ‘carico’ di eventi.

Santarcangelo d/R. Fiera di San Michele ( dal 27 settembre). Con un’anteprima ‘carico’ di eventi. Giovedì, alle ore 21, in Biblioteca primo appuntamento con la rassegna 'Suggestioni d’autore': la scrittrice Donatella Di Pietrantonio, vincitrice del premio 'Campiello' 2017 con il romanzo “L’Arminuta”, dialogherà con Emiliano Visconti, segnando di fatto l’inizio della ricca stagione di incontri e iniziative culturali promossi e ospitati dalla Baldini. Nel libro l’autrice affronta il tema della maternità, della responsabilità e della cura, da una prospettiva originale e con una rara intensità espressiva: le basta dare ascolto alla sua terra, a quell’Abruzzo poco conosciuto, ruvido e aspro, che improvvisamente si accende col riflesso del mare. Ma l’anteprima della Fiera è anche e soprattutto l’occasione per far conoscere la Valmarecchia e i suoi prodotti, a partire dalla cipolla dell’acqua con due iniziative a essa dedicate.

SANTARCANGELO d/R. Sarà un’anteprima ricca di iniziative quella che aprirà la 646 ma edizione della Fiera di San Michele, in programma sabato 29 e domenica 30 settembre. Incontri con l’autore, degustazioni di prodotti locali e visite guidate, infatti, daranno ufficialmente il via alla prima fiera autunnale della città già a [...]

26 settembre 2018 0 commenti

Riminese. Funghi spontanei: da lunedì 24, aperti gli sportelli micologici. Tanti consigli utili.

Riminese. Funghi spontanei: da lunedì 24, aperti gli sportelli micologici. Tanti consigli utili. Nessuna ha avuto, per fortuna, conseguenze fisiche permanenti. Ogni anno sono circa 200 i certificati di controllo funghi eseguiti nel Riminese. Attenzione al corretto riconoscimento del fungo, buona conservazione dello stesso e adeguata osservanza delle prescrizioni relative alla cottura sono le tre regole d’oro per un consumo sicuro. E’ bene raccogliere solo funghi freschi e di sicura commestibilità, non impregnati d’acqua, ammuffiti, invasi da parassiti fungivori, semicongelati, troppo vecchi, eccessivamente piccoli o comunque al di sotto delle dimensioni previste dai regolamenti. E’ comunque buona norma non far consumare funghi spontanei a bambini, persone anziane, donne in stato di gravidanza e a tutti coloro che soffrono di patologie allergiche, del fegato, stomaco ed intestino.

RIMINESE. Riprende la stagione dei funghi, e riaprono gli Sportelli micologici dell’A.USL Romagna  nel Riminese: un’opportunità importante per evitare intossicazioni da funghi che possono essere anche molto gravi. A Rimini nei mesi scorsi sono state complessivamente 13 le persone colpite da episodi di intossicazione da funghi, in 5 distinti episodi. [...]

24 settembre 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Il sindaco Parma: ‘ Migliore accoglienza con servizi per pendolari e residenti’.

Santarcangelo d/R. Il sindaco Parma: ‘ Migliore accoglienza con servizi per pendolari e residenti’. 'Santarcangelo Moving on!' prevede l’intera riqualificazione dello spazio pubblico del complesso ferroviario attraverso la creazione di un sistema armonico dove le diverse funzioni e caratteristiche ricomprese nell’area possano interagire fra loro e completarsi a vicenda per realizzare ambienti idonei che favoriscano la socializzazione. Il progetto prevede la creazione di un sistema di mobilità sostenibile attraverso la realizzazione di una rete di Ecomobility e la dotazione sia presso la stazione che in altri punti strategici della città di postazioni di bike sharing e di portabici che permetteranno di incentivare l’uso delle due ruote lungo le piste ciclopedonali esistenti e di prossima realizzazione per gli spostamenti all'interno della città (sia dalla stazione verso i luoghi di lavoro e studio sia dalle zone residenziali verso la stazione). In questo modo sarà possibile promuovere un turismo sostenibile attraverso l'arrivo in treno e la visita alla città a piedi o in bici. Tale obiettivo si potrà attuare anche attraverso l’istituzione del Tavolo dell’ecomobility, per aprire un dialogo costante sulla mobilità fra l’Amministrazione comunale e tutti i soggetti che determinano grandi spostamenti di cittadini all’interno della città, quali scuole ed imprese.

SANTARCANGELO d/R. Il comune di Santarcangelo parteciperà al bando della regione Emilia Romagna per finanziare interventi di rigenerazione urbana con ‘Santarcangelo Moving on! Mobilità, turismo e socialità‘. La Giunta comunale ha infatti dato il via libera al progetto di fattibilità tecnica ed economica per riqualificare la zona stazione con l’obiettivo [...]

17 settembre 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Cantiere poetico, il ‘Grande racconto’. Teatro di lettura e prose per la scena.

Santarcangelo d/R. Cantiere poetico, il ‘Grande racconto’. Teatro di lettura e prose per la scena. Dall’intervista di Walter Valeri a Tonino Guerra, Sipario Emilia Romagna 1994. Alle ore 18 in piazza Ganganelli, sempre nell’ambito della rassegna (In)Verso, va in scena un particolare Incontro con l’editore: Edizioni Zona presenta il Reading dei poeti di Zona e Failtuolibro. Una lettura performativa, tra oral e slam poetry, vibrazioni sonore e creatività che riconducono a una forma pubblica della poesia. L'ascolto attraverso la viva voce e l'espressività del corpo dell'autore diventa momento di comunicazione e condivisione del 'fare' poesia tra autore e ascoltatore, tra libro e lettore. A seguire (ore 19), (In)Verso prosegue sempre in piazza Ganganelli con I poeti che fecero la rivoluzione. Il giornalista e scrittore Davide Brullo presenta l’antologia dei poeti russi che incendiarono il ‘900: Achmatova, Blok, Cvetaeva, Gor'kij, Majakovskij, Mandel'stam, Pasternak, letti e interpretati da Silvio Castiglioni. Alle ore 19.30 in programma l’ultimo dei tre appuntamenti con Annalisa Teodorani Sulle orme di Tonino: voci in viaggio con il poeta, con la partecipazione di Stefano Stargiotti.

 SANTARCANGELO. Un sabato ricco di appuntamenti l’8 settembre a Santarcangelo per il Cantiere poetico e (In)Verso. Alle ore 17.00 in biblioteca A. Baldini apertura con (In)Verso: nel corso dell’incontro Un poeta al cinema, Gianfranco Miro Gori racconterà versi, storie e immagini di Tonino Guerra per Amarcord di Federico Fellini accompagnato dalle [...]

7 settembre 2018 0 commenti

Valmarecchia. I resti della ‘misteriosa’ Rocca di Maioletto. Con le sue tante storie e leggende.

Valmarecchia. I resti della ‘misteriosa’ Rocca di Maioletto. Con le sue tante storie e leggende. Almeno per me, la Rocca restò sempre un ‘qualcosa’ di remoto. Che sembrava a portata di mano restando però ogni volta inespugnata. E anche: desiderata e temuta. Lassù, in quel deserto di di luce e di pietre, flagellato dai venti e consunto dalle acque. Lassù, tra quelle ‘vedute’ che dilatano vertiginosamente da una cresta all’altra. Congiungendo la valle del Marecchia all’Adriatico. E dove dicevano che era possibile ascoltare gli ( indecifrabili) dialoghi che intercorrono tra le i numerosi 'spuntoni turriti' , tipo San Leo o San Marino o Pennabilli, ‘voci’ di giganti incatenati sulle vette del Mondo. Una volta all’anno le popolazioni dei piccoli centri attorno vanno tuttora in processione al tempietto di San Rocco. Passando tra calanchi un tempo sacri, per chiese e cimiteri. Da qualche estate, inoltre, la Rocca resta illuminata durante la notte. Qualcuno evidentemente ha preso a giocare, con qualche fondamento, la carta turistica. Remunerativa, se ben giocata. Certo. Difficile dargli torto. A patto però che non si cerchi di banalizzare quanto di banale non dovrà mai essere. Soprattutto quando rientra nella sfera dell’immaginazione.

VALMARECCHIA.  Colui che, da Rimini, risale il Marecchia puntando verso Sansepolcro, giunto in prossimità di Novafeltria, non può che restare ‘attratto’ da un ‘originale cucuzzolo conico dalla sagoma martoriata’ che ospita  i resti della Rocca e del Castello di Maiolo. Di “monti e cucuzzoli come questo se ne vedono anche altrove” [...]

24 agosto 2018 1 commento

Santarcangelo d/R. Cento giovani musicisti per il concerto finale del Campus internazionale di musica.

Santarcangelo d/R. Cento giovani musicisti per il concerto finale del  Campus internazionale di musica. I giovani musicisti provenienti oltre che dalle diverse regioni italiane anche da Europa e Canada sono stati coinvolti in un’intensa attività musicale suddivisa in perfezionamento strumentale e vocale, musica d’insieme, crescendo in musica e orchestra, grazie alla collaborazione e al lavoro di preparazione eseguito da venti docenti. Questo fine settimana il Campus vedrà ancora diversi momenti di esecuzioni pubbliche a partire da giovedì 23 agosto con il concerto in via Battisti davanti alla sede della Pro Loco (ore 21,30), dove studenti e docenti diretti dal maestro Claudio Casadei saranno coinvolti in una performance orchestrale. Venerdì 24 e sabato 25 agosto le 'prove d’orchestra' proseguiranno al Lavatoio con inizio alle ore 20,30, per poi concludersi domenica 26 agosto con una maratona musicale a partire dalle ore 15.

SANTARCANGELO d/R. Ultimi giorni di studio e di perfezionamento per i cento giovani musicisti che partecipano al Campus internazionale di musica organizzato a Santarcangelo dall’associazione musicale ClassicAllMusic. Fino al 28 agosto – per il quinto anno consecutivo – l’Amministrazione comunale ospita infatti il Campus di musica diretto dal maestroClaudio Casadei, [...]

23 agosto 2018 0 commenti

Rimini. ‘San Francesco: storia di una esperienza di Dio’, bella selezione di fumetti dei migliori autori.

Rimini. ‘San Francesco: storia di una esperienza di Dio’, bella selezione di fumetti dei migliori autori. E al convento Santa Croce dei frati minori francescani di Villa Verucchio giovedì 2 agosto il tradizionale Perdono d'Assisi va in scena anche con il fumetto (fino al 29 agosto). Il suggestivo chiostro che ospita il cipresso più vecchio d'Italia e forse d'Europa che la tradizione vuole piantato proprio dal Santo poverello, è allestita anche una mostra: 'San Francesco. Un’esperienza di Dio'. In collaborazione con il festival Cartoon Club, propone il patrono d’Italia nei fumetti di tutto il mondo. Anche sulle 'nuvole' (da quelle Usa alle francesi), san Francesco – e Chiara, protagonista di una nuova sezione - non perde le sue caratteristiche di uomo dalla vita avventurosa, grande comunicatore e innamorato di Dio.

RIMINI. Rimini 1 agosto 2018. Il perdono è una grande festa per tutta la Valmarecchia. E al convento Santa Croce dei frati minori francescani di Villa Verucchio giovedì 2 agosto il tradizionale Perdono d’Assisi va in scena anche con il fumetto (fino al 29 agosto). Nato nel 1216 grazie ad [...]

2 agosto 2018 0 commenti

Grande e piccola storia. Religiosi romagnoli a Roma all’epoca di Clemente XIV. La ‘fine’ dei Gesuiti.

Grande e piccola storia. Religiosi romagnoli a Roma all’epoca di Clemente XIV. La ‘fine’ dei Gesuiti. Papa Ganganelli è stato 'avvelenato ' o no? Il dottor Saliceti nel febbraio del 1769, con un pizzico di buon senso, cercò di dipanare il mistero: “ In quei giorni il caldo a Roma era grande e soffiava lo Scirocco, il quale tanto influisce a produrre e moltiplicare velocemente le corruttele”. Da allora, non è stato aggiunto altro di significativo per far completa luce sulla fine di papa Glemente XIV.Anche perché ( al di là delle note di cronaca ) ad avere catturato grande attenzione sul personaggio sono stati il comportamento e le idee espresse da lui e dalla ( ristretta) cerchia di ‘amici’ romagnoli, a conservare una loro ( innovativa ) attualità. Dell’aspro ‘scontro’ che ‘inquietò’ la Chiesa universale nella seconda metà del Settecento sono giunti ‘strascichi’ e ' ombre' fin ai giorni nostri. Basta andare a scovarli, per soffermarsi. E coglierne lo spirito. Lo stimolo. L’indirizzo. Per molti versi ancora in grado di farci discutere. E per scoprire che anche in una comunità (apparentemente) ai margini della grande storia, in realtà, quel suo soffio s’avverte, eccome. Mai spegnendosi, infatti. Anche se da decifrare ( o ricostruire) attraverso la scarna dicitura di una ( sempre più) scolorita targhetta stradale.

SANTARCANGELO d/R. Sulla ariosa piazza Ganganelli  poco o nulla c’è da dire o da aggiornare. Semmai questa può essere l’occasione per completare un prezioso  ‘ recupero storico-culturale’  già avviato, qualche numero fa, su questo giornale,  con   Planco, Ruggeri e Amaduzzi. Alle loro persone, tramite una valutazione complessiva, il comune di Santarcangelo [...]

27 luglio 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. In tanti ad inaugurare la rinnovata Pescheria comunale di via Cesare Battisti.

Santarcangelo d/R. In tanti ad inaugurare la rinnovata Pescheria comunale di via Cesare Battisti. Il coraggio di andare incontro al cambiamento senza perdere di vista le radici salde che caratterizzano la città è alla base della trasformazione della storica pescheria comunale in un piccolo mercato coperto, che consolida la sua vocazione commerciale traghettandola verso nuove prospettive. Vivere il centro di Santarcangelo a piedi per riabituarci ai negozi di vicinato e all’incontro non ci deve spaventare – ha in sostanza concluso il sindaco – anzi dev’essere uno stimolo per realizzare ancora di più i principi della Cittaslow. Dopo il taglio del nastro, il pubblico ha potuto assaggiare le specialità offerte dai produttori prima del brindisi augurale, visitando la pescheria rinnovata a seguito dei lavori di riqualificazione eseguiti nello storico edificio. In particolare, sono stati portati a termine l’adeguamento degli impianti elettrico e idraulico, la verniciatura di cancelli e inferriate, l’imbiancatura dei banchi, il montaggio di zanzariere, pannelli in plexiglass satinato, immagini storiche della pescheria e insegne degli operatori economici, oltre al ripristino della targa commemorativa in marmo sulla facciata.

SANTARCANGELO d/R. Si è svolta nel pomeriggio di lunedì 23 luglio, alla presenza di un numeroso gruppo di cittadini e famiglie, l’inaugurazione del piccolo mercato coperto di via Battisti, dopo il rinnovamento della storica pescheria in seguito al bando promosso dall’Amministrazione comunale per ampliare l’offerta di prodotti alimentari con tre [...]

25 luglio 2018 0 commenti