Volontariato

 

Faenza. La Festa della Befana nella rinnovata sede Avis. Con sorprese e la proiezione di documentari.

Faenza. La Festa della Befana nella rinnovata sede Avis. Con sorprese e la  proiezione di documentari. Nel 2020 la tradizionale Festa della Befana organizzata annualmente da Avis Faenza, anziché nella consueta cornice di piazza del Popolo si svolgerà nella rinnovata sede sociale di viale Stradone 9, al primo piano della palazzina che ospita il nuovo Pronto soccorso dell’Ospedale degli Infermi. La nuova sede di Avis Faenza è stata inaugurata lo scorso 9 novembre, nell’ambito dell’inaugurazione del rinnovato Pronto Soccorso, alla presenza di Stefano Bonaccini, presidente della regione Emilia Romagna. I lavori erano stati avviati nel maggio 2014. Oltre ai locali di segreteria, la nuova sede di Avis Faenza è dotata di una moderna sala conferenze da cinquanta posti, un ufficio di presidenza, un ufficio dei consiglieri e due magazzini dove poter conservare materiale. Ai nuovi locali si accede sempre dal parcheggio dell’Ospedale degli Infermi, lato viale Stradone.

FAENZA. Nel 2020 la tradizionale Festa della Befana organizzata annualmente da Avis Faenza, anziché nella consueta cornice di piazza del Popolo si svolgerà nella rinnovata sede sociale di viale Stradone 9, al primo piano della palazzina che ospita il nuovo Pronto soccorso dell’Ospedale degli Infermi. L’appuntamento resta fissato come sempre [...]

3 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Convenzione con Asp Valloni per gli asili ‘Aquilotto’, ‘Cerchio magico’ e ‘Bruco verde’.

Rimini. Convenzione con Asp Valloni per gli asili  ‘Aquilotto’, ‘Cerchio magico’ e ‘Bruco verde’. Un affidamento, quello approvato dalla Giunta del Comune di Rimini, che permetterà di garantire, da subito e senza interruzioni, la continuità di servizi fondamentali nella fascia 0-6 anni. Uno strumento che ha già dato risultati gestionali positivi con risposte rapide ed immediate ai bisogni della comunità. I rapporti fra Comune e ASP saranno regolati dalla convenzione approvata e per la cui attuazione la Giunta ha stanziato, per il biennio 2020/2022, 1 milione e 459 mila euro. Grazie a questo impegno sarà possibile prolungare anche per il prossimo biennio la gestione dei servizi educativi per la prima infanzia da parte dell’ASP Valloni, che ha consentito, in questi nove anni, di diversificare l’offerta pubblica, garantendo, oltre alla risposta alle esigenze delle famiglie, flessibilità gestionale e coerenza educativa con gli obiettivi didattici dei servizi educativi pubblici.

RIMINI. Saranno 120 i bimbi che, grazie al prolungamento di un anno della convenzione tra Comune di Rimini e Asp Valloni, troveranno posto anche per  il prossimo biennio educativo 2020/2021 e 2021/2022 negli asili per l’infanzia ‘Aquilotto’, ‘Cerchio magico‘ e ‘Bruco verde’.   Un affidamento, quello approvato dalla Giunta del Comune [...]

3 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Gestione della ‘Bottega della solidarietà’ di p.le Gramsci. Per soggetti del terzo settore.

Rimini. Gestione della ‘Bottega della solidarietà’ di p.le Gramsci.  Per soggetti del terzo settore. Riparte la 'Bottega della solidarietà' di piazzale Gramsci e, per gestirla, il comune di Rimini cerca soggetti del terzo settore da individuare attraverso istruttoria pubblica. Si tratta di uno spazio conosciuto da tanti riminesi, attivo dagli anni novanta nel chiostro prefabbricato (inserito nell'elenco dei beni immobili facenti parte del patrimonio comunale indisponibile destinati agli scopi sociali) al civico numero 2, da tempo finalizzato alla promozione dell’attività ed allo sviluppo dei valori morali e sociali della cooperazione. Il Comune lo concederà per cinque anni come punto vendita dei prodotti delle cooperative sociali che hanno lo scopo inserire nelle attività lavorative le persone svantaggiate e come punto di pubblicizzazione delle attività svolte da tutte le cooperative sociali operanti sul territorio riminese. Nell’affidamento dello spazio saranno valutati la qualità della soluzione progettuale presentata e l’Impegno organizzativo in termini di risorse umane,finanziarie e strumentali impiegate per la realizzazione del progetto.

RIMINI. Riparte la ‘Bottega della solidarietà‘ di piazzale Gramsci e, per gestirla, il comune di Rimini cerca soggetti del terzo settore da individuare attraverso istruttoria pubblica. Si tratta di uno spazio conosciuto da tanti riminesi, attivo dagli anni novanta nel chiostro prefabbricato (inserito nell’elenco dei beni immobili facenti parte del [...]

2 gennaio 2020 0 commenti

Forlì. Lions Club Forlì Host : ‘Rimuovere le cause che portano a servirsi della mensa dei poveri’.

Forlì.  Lions Club Forlì Host : ‘Rimuovere le cause che portano a servirsi della mensa dei poveri’. La nuova cucina a gas donata dal Lions Club Forlì Host alla mensa di Santa Maria del Fiore consentirà di preparare dai 70 ai 90 pasti contemporaneamente mentre le altre attrezzature, consegnate contestualmente, serviranno per un adeguata organizzazione delle attività della struttura caritativa che opera tutti i giorni dell'anno. Tutti i volontari dell'associazione San Francesco, che si prodigano per mandare avanti l'attività, hanno apprezzato le nuove apparecchiature, così come le autorità intervenute. Però nel corso della cerimonia di consegna ufficiale del service, promosso dal Forlì Host e che ha avuto un notevole impulso dalla straordinaria partecipazione alla camminata di Babbo Natale, tutti gli intervenuti hanno sottolineato la necessità di lavorare per rimuovere le cause che anche a Forlì portano decine di persone a chiedere aiuto alla Caritas diocesana o a strutture similari. In particolare monsignor Livio Corazza, vescovo di Forlì-Bertinoro, ha sottolineato che nei luoghi come Santa Maria del Fiore non viene chiesto il passaporto a chi ha bisogno di un pasto. Non solo, sempre di più ci si impegna tramite i volontari per stringere relazioni umane, che vanno oltre al servire cibo e che sono fondamentali per dare un speranza a chi è ferito nella persona e nella dignità. Proprio per questo, ha aggiunto il Vescovo, occorre impegnarsi a tutti i livelli per cercare di eliminare questo stato di bisogno, o perlomeno di ridurlo. Occorre affrontare i problemi strutturali che portano le persone a fuggire dai paesi dove sono in corso conflitti, oppure a non avere più protezioni di natura sociale a causa della persistente crisi economica, come quella che da oltre un decennio grava sul nostro e su molti altri paesi.

FORLI’. Occorre rimuovere le cause che portano le persone a servirsi della mensa dei poveri . L’appello è stato  lanciato in occasione della donazione da parte del Lions Club Forlì Host di una cucina a gas alla struttura caritativa di Santa Maria del Fiore. La nuova cucina a gas donata [...]

30 dicembre 2019 0 commenti

Cesena. L’oasi di Babbo Natale. Un luogo dove ripiantare gli abeti natalizi dismessi dopo le festività.

Cesena. L’oasi di Babbo Natale. Un luogo dove ripiantare gli abeti natalizi dismessi  dopo le festività. I Cesenati che hanno acquistato un albero vero per Natale potranno ripiantarlo gratuitamente fino al 31 gennaio nell’area verde di via Lupa. La zona individuata dal Comune è situata nel quartiere Dismano, in frazione S. Cristoforo. Una volta qui, si dovrà imboccare un viale che costeggia la via S. Giuseppe che conduce all'area verde, definita 'Oasi di Babbo Natale', dove sarà possibile piantare autonomamente gli abeti. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è di restituire alla natura gli abeti veri utilizzati per le feste e di dare dunque una nuova possibilità futura a questi alberi.

CESENA. Ogni anno per Natale si rinnova la calda tradizione degli abeti vestiti a festa, veri protagonisti del decoro natalizio che però il più delle volte non riescono a sopravvivere alle feste. Quest’anno il comune di Cesena, proseguendo sulla scia delle politiche a favore dell’ambiente, ha pensato di fare un [...]

23 dicembre 2019 0 commenti

Cesena. Il cinema nei luoghi di cura. Uno schermo al centro diurno ‘La Meridiana’ e in Psichiatria.

Cesena. Il cinema nei luoghi di cura. Uno schermo al centro diurno ‘La Meridiana’ e in Psichiatria. Il progetto è svolto in collaborazione con l’associazione Il cimena, associazione di promozione sociale no profit che si propone di utilizzare il cinema come strumento per offrire cultura e sollievo all’interno di strutture ospedaliere e di cura. L’associazione ha organizzato proiezioni nel 2019 già presso l’Istituto ortopedico Rizzoli, ospedale Maggiore di Bologna e ACER Bologna. Si prevede la proiezione di un film al mese, la mattina presso il centro diurno La Meridiana, il pomeriggio presso il reparto ospedaliero di Psichiatria. Prima di ogni proiezione sarà svolto un incontro tra 'Il Cimena' e operatori sanitari referenti del progetto per condividere tipologia pazienti in trattamento e film più appropriato per la visione. L’associazione Il cimena curerà la predisposizione dell’ambiente, creando un contesto del tutto sovrapponibile a quello di un cinema vero, riproducendo colori, odori e situazione visiva tipica, montando le attrezzature e delimitato appositamente lo spazio visione con tendaggi, buio in sala, i biglietti, pop corn, audio dolby surround, ecc.

CESENA. Il grande schermo arriva nei luoghi di cura, più precisamente al centro diurno La Meridiana e nel servizio di Diagnosi e Cura dell’ospedale Bufalini di Cesena dove grazie alla CNA di Forlì-Cesena dal  19 dicembre parte  in via sperimentale il progetto ‘Cinema nei luoghi di cura’. Tutti i dettagli [...]

13 dicembre 2019 0 commenti

Cesenatico-Gatteo. La Nazionale cantanti torna in Romagna. Venerdì 8 maggio 2020, allo stadio ‘Moretti’.

Cesenatico-Gatteo. La Nazionale cantanti torna in Romagna. Venerdì 8 maggio 2020, allo stadio ‘Moretti’. Conferenza stampa di presentazione della partita della Nazionale cantanti che verrà disputata venerdì 8 maggio 2020 allo stadio A. Moretti di Cesenatico. Erano presenti anche gli organizzatori Nicola Penta, dirigente della Nazionale cantanti e Moreno Conficconi, cantante folk e giocatore della Nazionale cantanti. Presenti presenti inoltre i rappresentanti delle società che gestiscono i campi su cui la Nazionale si allenerà e disputerà la partita ufficiale, ovvero Attilio Nicolini, presidente della A.S.D. Gatteo Mare e Lucio Sacchetti, presidente della A.S.D. Bakia Cesenatico. Ha partecipato, in rappresentanza della Croce Rossa a cui sarà destinato l’incasso della partita, che svolgerà un ruolo importante nell’organizzazione dell’evento, il vicepresidente Roberto Pasolini. Il ricavato dell’evento, infatti, sosterrà la Croce Rossa locale con l’acquisto di una ambulanza messa a disposizione di tutto il territorio. A 25 anni di distanza la nazionale cantanti torna per un evento benefico che si svolgerà fra Gatteo e Cesenatico con una partita di beneficenza prevista per venerdì 8 maggio a Cesenatico, preceduta da un ritiro tecnico che si terrà nei giorni precedenti, a partire dal 6 maggio presso Gatteo Mare. Questa iniziativa farà, inoltre, da volano alla partita del cuore che si terrà a Milano il 25 maggio 2020 e che verrà trasmessa dalle tivù nazionali.

CESENATICO-GATTEO. Lunedì 9 dicembre, il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli e il sindaco di Gatteo Gianluca Vincenzi hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione della partita della Nazionale cantanti che verrà disputata venerdì 8 maggio 2020 allo stadio A. Moretti di Cesenatico. Erano presenti anche gli organizzatori Nicola Penta, dirigente [...]

10 dicembre 2019 0 commenti

Rimini. Concerto di Marcello Sutera per la Fondazione che l’ha cresciuto. In tanti all’appello solidale.

Rimini. Concerto di Marcello Sutera per la Fondazione che l’ha cresciuto. In tanti all’appello solidale. Il musicista riminese Marcello Sutera organizza un concerto di beneficenza per la Fondazione che l’ha cresciuto. Marcello, conosciuto nel mondo della musica per le collaborazioni eccelse con artisti internazionali come Fred Wesley, Jamiroquai e Cesare Cremonini, ha vissuto la sua infanzia presso una comunità della Fondazione San Giuseppe (ex Istituto). La Fondazione San Giuseppe per l’Aiuto materno e infantile è un’istituzione ultracentenaria nata nel 1910 dall’impegno civile e l’anima caritatevole di suor Isabella Soleri e il prof. Antonio Del Piano. Nel 2010 il comune di Rimini ha assegnato alla Fondazione San Giuseppe il 'Sigismondo d’oro', massimo riconoscimento cittadino.

RIMINI. Dopo 30 anni dalla sua esperienza, il musicista riminese Marcello Sutera organizza un concerto di beneficenza per la Fondazione che l’ha cresciuto. Marcello, conosciuto nel mondo della musica per le collaborazioni eccelse con artisti internazionali come Fred Wesley, Jamiroquai e Cesare Cremonini, ha vissuto la sua infanzia presso una comunità [...]

9 dicembre 2019 0 commenti

Forlimpopoli. Presepe animato a San Rufillo. Tema: ‘Un cammino di luce, una scoperta d’amore’.

Forlimpopoli. Presepe animato a San Rufillo. Tema: ‘Un cammino di luce, una scoperta d’amore’. Quest'anno il titolo della rappresentazione è: 'Un cammino di luce, una scoperta d'amore'. Il presepe è tutto in movimento e con l'aiuto di un narratore racconta varie e importanti scene della vita di Gesù. Il narratore di quest’anno sarà Benedetta Bianchi Porro, una beata di casa nostra! Il presepe rimarrà aperto dal 25 dicembre al 2 febbraio. Tutte le offerte realizzate con il presepe saranno devolute alla missione di Abidjan in Costa D’avorio dove padre Marco Canarecci della comunità missionaria di Villaregia, presta servizio da diversi anni.

FORLIMPOPOLI. Presepe animato nella basilica di San Rufillo a Forlimpopoli. Il titolo della rappresentazione è: ‘Un cammino di luce, una scoperta d’amore’. Il presepe è tutto in movimento e con l’aiuto di un narratore racconta varie scene della vita di Gesù. Il narratore di quest’anno sarà Benedetta Bianchi Porro, una beata di [...]

3 dicembre 2019 0 commenti

Ravenna. Torna il tradizionale Concerto di Natale. L’ Alighieri ospiterà l’evento per la prima volta.

Ravenna. Torna il tradizionale Concerto di Natale. L’ Alighieri ospiterà l’evento per la prima volta. Come ogni anno il Concerto ravennate rientra in una serie di iniziative musicali internazionali: dopo le tappe italiane di Forlì (7 dicembre) e Ravenna toccherà alla chiesa di santa Caterina alla Natività di Betlemme (11 dicembre) e alla chiesa di Notre Dame (Gerusalemme) sotto la direzione del maestro Paolo Olmi. Il Concerto di Ravenna ha anche una grande valenza solidale: tutti i partecipanti sono invitati a portare beni di prima necessità quali: pasta, biscotti, tè, caffè, olio di semi e d'oliva, prodotti per l'igiene personale come shampoo, bagno schiuma, dentifricio e spazzolini da denti. Tutto il materiale ricavato sarà raccolto e distribuito dalla Caritas di Ravenna e dal Banco alimentare alle persone e alle famiglie in difficoltà in occasione delle festività natalizie. Nelle edizioni precedenti la raccolta è stata di circa 450 chili di beni di varia natura: gli organizzatori sperano che quest'anno si possano superare i 500 chili. Da alcuni anni la presenza in Terra Santa della Young Musicians European Orchestra è anche una occasione per incontrare i pazienti, i medici e le famiglie del Caritas Baby Hospital, struttura che si prende cura gratuitamente di tutti i bambini, sia israeliani che palestinesi o giordani. La sera del Concerto si potranno anche fare offerte per questa realtà indispensabile in Palestina.

RAVENNA. Sarà il palco del teatro Alighieri a ospitare quest’anno il tradizionale Concerto di Natale promosso da Emilia Romagna concerti e dal Comune, assessorato alla Cultura, lunedì 9 dicembre alle 21. Sul palcoscenico del teatro Alighieri si esibirà come di consueto la Young Musicians European Orchestra, diretta per l’occasione dal giovane maestro [...]

26 novembre 2019 0 commenti