Volontariato

 

Roma. Difesa: Calvisi, il corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera sempre al servizio del Paese.

Roma. Difesa: Calvisi, il corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera sempre al servizio del Paese. 'Rivolgo a tutto il personale del corpo delle Capitanerie di porto - Guardia costiera l’apprezzamento delle istituzioni e dei cittadini per la preziosa attività che svolgete quotidianamente con dedizione e professionalità. Da 155 anni garantite la salvaguardia della vita in mare, la sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, la tutela dell’ambiente marino, dei suoi ecosistemi e la vigilanza dell’intera filiera della pesca marittima, oltre che a intervenire a tutela dei bisogni dei cittadini nelle attività di vostra competenza. Fondamentale, inoltre, il vostro intervento negli ultimi decenni che ha consentito di salvare centinaia di migliaia di vite umane nel mar Mediterraneo' ha dichiarato il sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi nel corso di una breve visita svoltasi a Roma presso il Comando generale del corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera.

ROMA. “Rivolgo a tutto il personale del corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera l’apprezzamento delle istituzioni e dei cittadini per la preziosa attività che svolgete quotidianamente con dedizione e professionalità. Da 155 anni garantite la salvaguardia della vita in mare, la sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, la [...]

2 luglio 2020 0 commenti

Lugo. ‘Ama Bizzuno’: percorso a tappe a piedi o in bici. Per ‘ svelare’ il territorio tra arte e ambiente.

Lugo. ‘Ama Bizzuno’: percorso a tappe a piedi o in bici. Per ‘ svelare’ il territorio tra arte e ambiente. Domenica 28 giugno dalle 16.30 la frazione lughese festeggia 'Il solstizio d’estate tra ambiente ed arte' con diverse iniziative: un percorso a tappe a piedi o in bicicletta, il volo degli aquiloni, giochi e l’esibizione di giovani artisti. L’iniziativa nasce dal desiderio di conoscere i luoghi distintivi di Bizzuno e trascorrere un pomeriggio all’aria aperta attraverso un percorso strutturato tra parchi, campagna, giardini e canali. In questa occasione si potrà partecipare a un percorso a tappe con partenza e arrivo al Parco dei tigli dalle 16.30 alle 20. Sono 15 i punti compresi nel percorso, tra cui il Parco dei gelsi, il Canile e l’Infermeria felina, il Parco della mimosa, il Canale dei mulini e campi di grano. Alla partenza si riceverà una mappa con il percorso previsto, mentre al rientro a ogni partecipante verrà dato un piccolo omaggio realizzato a mano dai volontari.L’iniziativa fa parte del progetto ABC+ (+Ambiente + Benessere + Cultura) ed è organizzata dalla Consulta di Bizzuno con la collaborazione dell’associazione Bizzuno Insieme, di tanti volontari di Bizzuno e con il patrocinio del comune di Lugo.

LUGO. Si chiama ‘Ama Bizzuno’ ed è il nuovo progetto della Consulta di Bizzuno per invitare i cittadini a riscoprire il loro territorio. Domenica 28 giugno dalle 16.30 la frazione lughese festeggia ‘Il solstizio d’estate tra ambiente ed arte‘ con diverse iniziative: un percorso a tappe a piedi o in [...]

26 giugno 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Ordigno bellico rinvenuto ad Ascensione. Domenica 21 le operazioni di brillamento.

Bassa Romagna. Ordigno bellico rinvenuto ad Ascensione. Domenica 21 le operazioni di brillamento. Nelle aree di brillamento a partire dalle 8 il traffico nella zona era consentito solo in uscita. Sono state chiuse per il brillamento la via Piratello e la via Lunga Inferiore. Durante queste ore la popolazione che lascerà le proprie abitazioni potrà ovviamente spostarsi liberamente fuori dall’area per qualsiasi meta. Tuttavia i comuni di Lugo e Sant’Agata sul Santerno hanno istituito al centro sociale 'Il tondo' di Lugo (via Lumagni, 30) un punto di accoglienza per le persone che ne avevano necessità. I cancelli di ingresso e tutta l’area sono stati presidiati dalle Forze dell’ordine. L’ordigno è stato trasportato dagli artificieri presso una cava di Filo dove è stato fatto brillare in sicurezza. Le operazioni di disinnesco e brillamento, affidate agli artificieri dell’8° Reggimento guastatori paracadutisti Folgore di Legnago (Vr) e coordinate dalla prefettura di Ravenna, in collaborazione con i comuni di Lugo e Sant’Agata sul Santerno, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, le Forze di polizia, il comando provinciale dei Vigili del fuoco e la Croce rossa italiana.

LUGO. Domenica 21 giugno si sono svolte  le operazioni di despolettamento e brillamento di un ordigno residuato bellico risalente alla Seconda guerra mondiale rinvenuto nel corso di lavori agricoli nella frazione di Ascensione di Lugo. L’ordigno – una bomba d’aereo di produzione statunitense – è già stato posto in sicurezza [...]

22 giugno 2020 0 commenti

Forlì. Servizi sociali e Scuola. Fondo per l’affitto: 304 le famiglie beneficiarie. Centri estivi: iscrizioni.

Forlì. Servizi sociali e Scuola. Fondo per l’affitto: 304 le famiglie beneficiarie. Centri estivi: iscrizioni. Si sono concluse le procedure di assegnazione dei contributi per l’affitto a 304 famiglie del Forlivese, per un importo complessivo di più di 290 mila euro. A fare il punto della situazione è l'assessore al Welfare Rosaria Tassinari: 'Con riferimento al bando per l’affitto anno 2019, che si è concluso il 28 febbraio scorso, sono 304 le famiglie beneficiarie di contributi residenti nel nostro Comune, individuate nell'ambito della graduatoria distrettuale per incidenza del canone annuale su reddito ISEE per un totale di € 290.735,00. Di queste, 207 vedono la presenza di figli minorenni e 38 di almeno un componente disabile. Il contributo affitto medio erogato, pari a due mensilità di canone di locazione, è di € 956,00 mentre iI reddito ISEE medio è di € 5225,00'. Centro estivo comunale: termine ultimo fissato per la giornata del 19 giugno 2020. Il servizio estivo, nel periodo dal 20 luglio al 28 agosto, è articolato in turni di 2 settimane (1°turno dal 20 luglio al 31 luglio- 2° Turno dal 3 agosto al 14 agosto- 3°turno dal 17 agosto al 28 agosto) con orario di frequenza dalle ore 7.30 alle ore 13.30 pranzo compreso. L'informativa e la domanda di iscrizione sono sono pubblicate sul sito del comune di Forlì.

FORLI’, 18 giugno. Si sono concluse le procedure di assegnazione dei contributi per l’affitto a 304 famiglie del forlivese, per un importo complessivo di più di 290 mila euro.  IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. A fare il punto della situazione è l’assessore al Welfare Rosaria Tassinari: “Con riferimento al bando per [...]

19 giugno 2020 0 commenti

Forlì. Seconda donazione a cuore fermo al ‘Morgagni’. In accordo con i prof del ‘Bufalini’ di Cesena.

Forlì. Seconda donazione a cuore fermo al ‘Morgagni’. In accordo con i prof del  ‘Bufalini’ di  Cesena. I due reparti di Anestesia e Rianimazione, diretti dal dr Stefano Maitan e dal dr Vanni Agnoletti, con i rispettivi Uffici di coordinamento locale, rappresentati a Forlì dal dr. Paolo Farolfi e dalla infermiera Valentina Morena e a Cesena dal dr. Andrea Nanni e dall'infermiera Manila Prugnoli, hanno realizzato in piena collaborazione l'intero percorso, in accordo con le direzioni di Presidio ospedaliero e con il 118 Romagna, che hanno a loro volta fornito il supporto logistico-organizzativo. Dall'Ospedale di Cesena sono giunti a supporto dei colleghi di Forli l'ECMO (ossigenazione extracorporea a membrana) TEAM e vari professionisti( medici, infermieri e tecnici), già esperti in materia di preservazione della funzione degli organi da prelevare nei casi in cui il decesso avvenga per arresto cardiaco e non per morte cerebrale,il personale della Radiologia interventistica di Cesena, diretto dalla dr.ssa Emanuela Giampalma, il personale della Radiologia di Forlì, diretto dal dr.Mauro Bertocco, il personale infermieristico del blocco operatorio di Forlì coordinati dalla dr.ssa Raffaella Signani, dalla dr.ssa Donatella Ciocca e dalla sig.ra Elisa Zanzani, il personale infermieristico della TI di Cesena , diretto dalla dr.ssa Martina Spiga, il personale infemieristico della Terapia intensiva di Forlì coordinati dalla sig.ra Susanna Marocchini, il tutto con il supporto della Direzione infermieristica, diretta dalla dr.ssa Silvia Mambelli.

FORLI’. La collaborazione da tempo in atto fra le Unità operative di Anestesia e Rianimazione di Forli e Cesena, coi rispettivi Uffici di Coordinamento locale ha permesso di realizzare la seconda donazione di organi a cuore fermo all’interno dell’ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì. “Il prelievo – spiegano i professionisti [...]

17 giugno 2020 0 commenti

Forlì. Solidarietà, educazione, salute: Aido premia gli studenti nel ricordo del professor Giorgio Maltoni.

Forlì. Solidarietà, educazione, salute: Aido premia gli studenti nel ricordo del professor Giorgio Maltoni. Il concorso, intitolato alla memoria dello storico fondatore della sezione provinciale dell'Associazione italiana donatori organi e promosso in collaborazione con l'Ufficio scolastico territoriale di Forlì-Cesena, ha coinvolto numerosi giovani che hanno prodotto elaborati confrontandosi con il tema del 'dono' a partire dai valori di umanità e solidarietà, fino alla sua importanza per la salute delle persone e per l'identità civica. La commissione esaminatrice è composta dal presidente di AIDO Forlì Mirco Bresciani, dalla professoressa Flavia Rambelli e da Alessandra Prati dell’Ufficio scolastico provinciale. Quattro gli elaborati vincitori di una borsa di 500 euro. Questi i nomi: Chiara Morigi, con la composizione (parole, musica e canto) 'Ti vorrei donare il cuore'; Matteo Bartolucci, Elena Catani e Daniele Gardella con il video 'L’arte nel cuore'; Chiara Malmesi Daveti con Pannello smaltato 'Scultura'; Chiara Moretti con il progetto di promozione 'AIDO, I Do'. Una menzione speciale, infine, è stata attribuita a Bianca Brunacci e per il progetto di un murale che verrà realizzato grazie a fondi della sezione AIDO.

FORLI’. Nella mattina di venerdì 12 giugno 2020, il Municipio di Forlì ha ospitato la cerimonia di premiazione del concorso per studenti ‘Giorgio Maltoni‘ organizzato dall‘AIDO di Forlì e rivolto ai ragazzi delle classi quarte e quinte di scuola secondaria. Il concorso, intitolato alla memoria dello storico fondatore della sezione [...]

12 giugno 2020 0 commenti

Cervia Milano Marittima. Musa incontra i pescatori. Dimostrazioni e racconti marinari al Museo del sale.

Cervia Milano Marittima. Musa incontra i pescatori. Dimostrazioni e racconti marinari al Museo del sale. I visitatori potranno assistere a dimostrazioni di attività tipiche della tradizione marinara come il rammendo e la manutenzione delle reti, la realizzazione dei nodi marinari. Le immagini della mostra fotografica 'Gente di mare',invece, allestita all’interno del Museo e realizzata sempre dal circolo pescatori ' La Pantofla', illustrano la pesca del passato e fanno da cornice alle attività e ai racconti dei pescatori. La mostra resterà visitabile fino al 4 luglio seguendo gli orari di apertura del museo ovvero tutte le sere dalle 20.30 alle 24.00. Nel Museo occorre indossare la mascherina e rispettare il distanziamento sociale. Le immagini della mostra fotografica 'Gente di mare', allestita all’interno del Museo e realizzata sempre dal circolo pescatori ' La Pantofla', illustrano la pesca del passato e fanno da cornice alle attività e ai racconti dei pescatori. La mostra resterà visitabile fino al 4 luglio seguendo gli orari di apertura del Museo ovvero tutte le sere dalle 20.30 alle 24.

CERVIA MILANO MARITTIMA. Continua a MUSA la mostra fotografica ‘ Gente di mare‘ dedicata al mare e alla pesca. Visto il successo del week end i membri del circolo pescatori- associazione culturale  ‘La Pantofla’ saranno presenti al museo per raccontare alcuni aspetti particolari della tradizione della pesca fino al 4 luglio. [...]

5 giugno 2020 0 commenti

Savignano s/R. Ultimati i lavori all’Opedale di comunità. Con 6 nuovi posti letto fino a 12 complessivi.

Savignano s/R. Ultimati i lavori all’Opedale di comunità. Con 6 nuovi posti letto fino a 12 complessivi. Le nove stanze del secondo piano, cinque doppie (da destinare a uso singola per tutto il periodo dell’emergenza Covid) e 4 singole, saranno destinate da subito e in via temporanea a un Nucleo di osservazione per pazienti non autosufficienti. Si tratta di un nuovo servizio, attivo temporanemente, che ospiterà le persone in attesa di ingresso presso una delle strutture residenziali per anziani o disabili del territorio. Ciò al fine di riattivare le immissioni nelle strutture in completa sicurezza rispetto al rischio Covid-19. Personale dedicato sarà destinato dall’Ausl all’Ospedale di comunità che entra in questo modo nella rete dei servizi pubblici, supportandola nella fase di emergenza sanitaria ancora in corso. Al termine dell’emergenza, l’Ospedale di comunità sarà a disposizione ampliato per i bisogni ordinari della comunità del Distretto del Rubicone. Quando sarà possibile si procederà ad un momento inaugurale dell’ampliamento, in occasione del quale l’Ospedale di comunità sarà intitolato al medico savignanese Mario Molinari (1938-2016), storico dirigente dell’Asl.

(Savignano sul Rubicone, 20 maggio 2020) – Si sono conclusi i lavori di riqualificazione e ampliamento dell’Ospedale di comunità presso la Casa della salute del Rubicone che mette a disposizione 6 nuovi posti letto ampliando fino a 12 posti complessivi la possibilità di accoglienza della nuova ala dedicata. Con il [...]

20 maggio 2020 0 commenti

Italia. Il contributo degli infermieri della Difesa. Il s.s. Calvisi: ‘ Svolto un ruolo fondamentale’.

Italia. Il contributo degli infermieri della Difesa. Il s.s. Calvisi: ‘ Svolto un ruolo fondamentale’. 'Impegnati fin dal primo giorno dell’emergenza sanitaria a supporto dei colleghi del Servizio sanitario nazionale, i nostri infermieri stanno svolgendo un ruolo fondamentale anche negli ospedali da campo, nelle Residenze sanitarie assistenziali e in particolar modo presso il Policlinico militare del Celio, diventato recentemente il COVID – Hospital del centro sud Italia' lo rende noto il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, con delega alla sanità militare, in occasione della Giornata internazionale dedicata agli infermieri. 'In questa giornata speciale rivolgo agli infermieri il mio sentimento di gratitudine per la straordinaria e incessante opera svolta in particolar modo a favore dei cittadini colpiti dal COVID-19, una situazione difficile che supereremo grazie anche alla professionalità del nostro personale sanitario. Un’emergenza che vede il Comando operativo di vertice interforze (COI) in prima linea nella pianificazione e gestione di tutte le attività di supporto alla Sanità nazionale, così come i voli sanitari di emergenza e in bio-contenimento, i trasporti di materiale sanitario e il supporto alle Forze dell’ordine in attività di Pubblica sicurezza' conclude Calvisi.

ROMA. ’Il prezioso contributo fornito dagli infermieri della Difesa nel contrasto al Coronavirus è ampiamente riconosciuto dalle Istituzioni e dai cittadini. Impegnati fin dal primo giorno dell’emergenza sanitaria a supporto dei colleghi del Servizio sanitario nazionale, i nostri infermieri stanno svolgendo un ruolo fondamentale anche negli ospedali da campo, nelle Residenze [...]

13 maggio 2020 0 commenti

Forlì. Solidarietà: 617 i pasti a famiglie in difficoltà offerti da Ruggine, Don Abbondio e Altroché.

Forlì. Solidarietà: 617 i pasti  a famiglie in difficoltà offerti da Ruggine, Don Abbondio e Altroché. ' Ringrazio di cuore Gianluca Pini e tutto lo staff di Ruggine, Don Abbondio e Altroché - dice il sindaco Zattini - per la loro infinita generosità. Iniziative come questa sono l’ennesima testimonianza di un tessuto imprenditoriale forlivese che ha saputo donare con grande cuore dispositivi di sicurezza individuali, generi alimentari e ogni altra tipologia di materiale utile a far fronte all’emergenza sanitaria e a soccorrere chi versa in gravi condizioni di difficoltà economica'. I pasti, preparati dai tre locali di ristorazione e consegnati a domicilio grazie al prezioso contributo dei volontari dell’Azione Cattolica, hanno potuto soddisfare la domanda di centinaia di Forlivesi. 'Grazie davvero – completa l’ass.re Tassinari – in questi 40 giorni i pasti forniti da Ruggine, Don Abbondio e Altroché sono stati una certezza sul fronte della consegna di beni di prima necessità a famiglie con problemi di natura economica'.

Forlì, 3 maggio. Sono 617 i pasti distribuiti in 40 giorni ad altrettante famiglie in difficoltà e offerte da Ruggine, Don Abbondio e Altroché, in collaborazione con il comune di Forlì e il gruppo di volontari dell’Azione Cattolica. Le parole di Zattini: “Ringrazio di cuore Gianluca Pini e tutto lo [...]

7 maggio 2020 0 commenti