Volontariato

 

Ravenna. Riprende ‘Puliamo il Mondo’. Le iniziative in programma per il 27 settembre e il 3 ottobre.

Ravenna. Riprende ‘Puliamo il Mondo’. Le iniziative in programma per il 27 settembre e il 3 ottobre. L’iniziativa di domenica 27, in collaborazione con l’associazione Plastic free, avrà inizio alle 9 e prevede quattro differenti punti di ritrovo per evitare assembramenti.L’appuntamento successivo, previsto per sabato 3 ottobre, avrà luogo alle 10.30 con la pulizia dell’area dei giardini Speyer, in via Giosuè Carducci, in collaborazione con CittAttiva e le associazioni che frequentano lo spazio. L’obiettivo degli interventi è incentrato sulla necessità di ridurre ed eliminare l’utilizzo della plastica usa e getta e sulla corretta gestione dei rifiuti. Le iniziative saranno svolte nel rispetto delle normative anti Covid-19 e per partecipare sarà necessario sottoscrivere il protocollo comportamentale che verrà sottoposto durante le iniziative. Si raccomanda l’utilizzo della mascherina.

RAVENNA. Il comune di Ravenna aderisce all’iniziativa di volontariato ambientale più diffusa in Italia e coordinata da Legambiente con la raccolta dei rifiuti dagli stradelli retrodunali, dalle spiagge e nei giardini Speyer nelle giornate di domenica 27 settembre e sabato 3 ottobre. L’iniziativa di domenica 27, in collaborazione con l’associazione Plastic [...]

22 settembre 2020 0 commenti

Lugo. Sono passati vent’ anni per la bottega ‘ Chicco di senapa’. Realtà del commercio equo solidale.

Lugo. Sono passati vent’ anni per la bottega ‘ Chicco di senapa’. Realtà del commercio equo solidale. 'Chicco di senapa' si trova in via Garibaldi 23 e da 20 anni si occupa di commercio equo e solidale, sostenendo anche diversi progetti di beneficenza in Brasile, tramite il Comitato di solidarietà. A Sao Bernardo, ad esempio, grazie a questi aiuti le scuole materne hanno assicurato e assicurano, oltre all’attività educativa, almeno un pasto completo ai piccoli delle favelas, mentre il Centro Professionale, diretto da suor Daniela Bonello, promuove corsi di avviamento al lavoro per giovani e adulti. La professionalità del Centro viene riconosciuta anche dalla Municipalità, che sostiene alcuni corsi rivolti ai giovani. A Porto Alegre do Norte l’aiuto dell’associazione Amici di São Bernardo è andato ad alcune attività promosse da don Nicola Silvestri, il missionario che fino alla sua recente scomparsa ha operato nella regione del Mato Grosso, in particolare per la Radio comunitaria, la cui voce ogni mattina raggiunge luoghi isolati e quindi rappresenta l’unica possibilità di contatto per quelle piccole comunità tanto distanti tra loro, e la Casa della salute, utilissima in una realtà in cui l’ospedale più vicino si trova ad oltre 800 chilometri. Poco lontano da Santos, l’associazione sostiene suor Innocenza Turci, che in una realtà poverissima ha avviato la 'Casa da vida', un luogo sicuro per bambini e ragazzi, in cui trascorrere ore di studio e gioco e ricevere un’adeguata alimentazione. In totale sono stati devoluti in questi 20 anni oltre 130mila euro.

LUGO. Il 19 settembre 2000 è stata  inaugurata a Lugo la bottega del mondo ‘Chicco di senapa‘, fondata dall’associazione Amici di São Bernardo. ’Chicco di senapa’ si trova in via Garibaldi 23 e da 20 anni si occupa di commercio equo e solidale, sostenendo anche diversi progetti di beneficenza in Brasile, [...]

18 settembre 2020 0 commenti

Forlì. Oltre mezzo milione di euro per lo sport. Il piano degli investimenti per i nuovi impianti sportivi.

Forlì. Oltre mezzo milione di euro per lo sport. Il piano degli investimenti per i nuovi impianti sportivi. Il comune di Forlì ha deciso di destinare oltre mezzo milione di euro a favore del mondo dello sport, dell'associazionismo e del no profit, impostato secondo un indirizzo chiaro che punta a garantire benefici a favore dei cittadini, degli studenti e delle famiglie. Ad annunciarlo è il vicesindaco Daniele Mezzacapo che in queste ore, insieme agli uffici dell'Unità Sport, sta definendo nel dettaglio l'operatività dell'intervento in modo da garantire aiuto tempestivo ed equità. 'La decisione è nata dalla grande importanza che questa Giunta comunale assegna allo sport e dalla volontà condivisa di salvaguardare il tessuto associazionistico locale duramente colpito dall'emergenza in corso. Attraverso il maxi contributo indirizzato a garantire forme di sostegno diretto e aiuto nella gestione degli impianti, si punta ad innescare ricadute positive in favore di migliaia di cittadini, salvaguardando la continuità delle discipline e creando le migliori condizioni possibili, igieniche ed economiche, per la partecipazione degli utenti'.

FORLI’. Nell’ambito delle azioni per fronteggiare l’emergenza Covid, il comune di Forlì ha deciso di destinare oltre mezzo milione di euro a favore del mondo dello sport, dell’associazionismo e del no profit, impostato secondo un indirizzo chiaro che punta a garantire benefici a favore dei cittadini, degli studenti e delle [...]

11 settembre 2020 0 commenti

Bagnacavallo. Al museo civico delle Cappuccine, Fabrizio Dusi ‘ Insieme al mondo piangere, ridere, vivere’.

Bagnacavallo. Al museo civico delle Cappuccine, Fabrizio Dusi ‘ Insieme al mondo piangere, ridere, vivere’. Una mostra di Fabrizio Dusi allestita al Museo civico delle Cappuccine che fa riflettere sui temi che hanno scosso le coscienze nei giorni della pandemia. Distanze e solidarietà, barriere e contatti mancati, solitudine e sostegno reciproco. Artista, pittore e ceramista, che spazia da anni fra vari linguaggi, dalla scultura alle installazioni al neon, Dusi (nato a Sondrio, classe 1974, attivo a Milano) porta a Bagnacavallo un nucleo importante di lavori recenti e firma una monumentale installazione site-specific. Una grande scritta luminosa al neon scorrerà sulla facciata del Palazzo comunale. L'intervento si accenderà dal 19 settembre, nel tessuto della città, dipanando un messaggio ideale sotto le finestre neoclassiche e sopra la loggia affacciata su piazza della Libertà. «Insieme al mondo piangere, ridere, vivere» sono parole, tratte da una poesia di Rosita Vicari (curiosamente attribuita per molto tempo a Pablo Neruda), che toccano argomenti di grande attualità, come il distanziamento e, viceversa, il desiderio di tornare a riabbracciarci. All'indomani dell'emergenza sanitaria, il progetto artistico curato da Diego Galizzi e Chiara Gatti riporterà l'arte alla sua originaria funzione sociale e pedagogica. Arte come riflesso di un pensiero condiviso. Arte come fonte di stimoli, domande, riflessioni universali. Arte come messaggio e militanza, ma anche arte come presagio e sintonia con la storia.

BAGNACAVALLO. In occasione della Festa di San Michele, una mostra di Fabrizio Dusi allestita al Museo civico delle Cappuccine che  fa riflettere sui temi che hanno scosso le coscienze nei giorni della pandemia. Distanze e solidarietà, barriere e contatti mancati, solitudine e sostegno reciproco. Artista, pittore e ceramista, che spazia da [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Scuole: miglioramenti, manutenzione e nuove costruzioni. Per oltre 5,5 milioni di euro.

Ravenna. Scuole:  miglioramenti, manutenzione e nuove costruzioni. Per oltre 5,5 milioni di euro. Gli edifici interessati dai lavori programmati Nelle primarie Garibaldi di via Rubicone, Mordani di via Mordani e Moretti di Punta Marina e nella primaria e secondaria di San Pietro in Campiano sono in corso di realizzazione miglioramenti sismici per un importo complessivo di 2.250.000 euro, tali lavori ora sospesi si concluderanno l’estate prossima; nella primaria Randi sono stati eseguiti lavori di efficientamento energetico per un importo di 498.600 euro; sono in corso di ampliamento il polo dell’infanzia di Mezzano e l’edificio della scuola primaria Burioli di Savio per un totale di 1.285.000 euro; sono stati effettuati interventi di manutenzione straordinaria su vari edifici del valore di 851.757 euro; è in fase di apprestamento il cantiere per la nuova costruzione della scuola dell'infanzia di San Michele che comporterà una spesa di 899.900 euro. Il totale dei lavori ammonta a 5.785,257 euro. Ventisei sono i plessi scolastici dove si sono resi necessari lavori di adeguamento anti Covid19 mentre l’attività di spostamento di arredi e materiali da un plesso ad un altro sulla base delle richieste avanzate dai vari Istituti per recuperare spazio all’interno delle aule, ha riguardato 50 edifici. In seguito alla richiesta di finanziamento, al Comune sono stati assegnati 670 mila euro provenienti da fondi strutturali europei oltre a 80 mila euro da fondi ministeriali che hanno comportato la redazione di 7 progetti di lavori e di 2 progetti per l’acquisto di arredi.

RAVENNA. Sono stati numerosi i cantieri aperti dal Comune nelle scuole chiuse, durante l’estate, già programmati e rivolti principalmente al miglioramento sismico e alla manutenzione straordinaria degli edifici. I lavori hanno interessato 11 edifici scolastici, sia comunali sia statali, per un valore di oltre 5 milioni e mezzo di euro [...]

9 settembre 2020 0 commenti

Rimini. Trasporto scolastico e trasporto pubblico: tutto pronto per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Rimini. Trasporto scolastico e trasporto pubblico: tutto pronto per l’inizio del nuovo anno scolastico. Trasporto pubblico e trasporto scolastico, ovvero due servizi che nel portare i ragazzi a scuola hanno il medesimo fine ma che si reggono su profonde differenze organizzative. Mentre il primo si avvale infatti della rete di trasporto disponibile per tutti i cittadini e organizzata su orari e percorsi prestabiliti, il secondo è un servizio che i Comuni riescono a organizzare basato sulla domanda individuale, ritagliato cioè sulle esigenze singole dei ragazzi che richiedono l’utilizzo del servizio dedicato e la presenza di un accompagnatore. Tutti elementi che hanno un costo e che quest’anno il comune di Rimini, con un’attenta politica della spesa, è riuscito a mantenere inalterato sul fronte delle tariffe. Si amplia invece la platea della gratuità sul fronte del trasporto pubblico scolastico e sono state assegnate risorse importanti dalla Regione per i potenziamenti necessari al servizio di trasporto pubblico per garantire i distanziamenti. Ha preso avvio dal 1° settembre l’iniziativa della regione Emilia Romagna che consentirà a 330 mila ragazzi under 14 dell'Emilia Romagna – 11.000 circa nella sola provincia di Rimini - di viaggiare gratis su bus e treni regionali nei percorsi casa-scuola e tempo libero fino al 31 agosto 2021 e poi per tutto l’anno scolastico 2021-2022. Il nuovo abbonamento è costituito da una card a cui hanno diritto i ragazzi e le ragazze nati tra il 2007 e il 2014, che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado e che consente l’accesso gratuito ai servizi urbani di trasporto pubblico e ai servizi extraurbani su bus e ferroviari su rete regionale.

RIMINI. Ormai alla vigilia della ripresa dell’attività scolastica è febbrile l’attività per la definizione degli ultimi particolari organizzativi del servizio di trasporto pubblico e di trasporto scolastico che consentiranno a tanti dei nostri ragazzi di recarsi a scuola e riprendere una normalità di vita bruscamente interrotta con l’introduzione delle disposizioni [...]

9 settembre 2020 0 commenti

San Marino.Vaccinazioni: lieve calo delle coperture nel corso 2019. In crescita quelle contro l’influenza.

San Marino.Vaccinazioni: lieve calo delle coperture nel corso 2019. In crescita quelle contro l’influenza. Il totale delle vaccinazioni effettuate a San Marino nel corso del 2019 è stato di quasi 10miila vaccinazioni di cui 338 hanno riguardato vaccinazioni antitetaniche svolte in Pronto soccorso e 4.100 quelle antinfluenzali grazie a una promozione mirata nelle categorie a rischio e negli assistiti con più di 65 anni che hanno fatto registrare un significativo aumento rispetto alla stazione influenzale precedente (circa mille vaccinazioni in più). Per quanto riguarda i tassi di copertura del vaccino esavalente (Difterite, Pertosse, Tetano, Epatite B, Haemophilus influenzae e Poliomielite), la coorte di bambini nati nel biennio 2017-2019 registra un tasso dell’89,5%, in lieve calo rispetto alla coorte di bambini precedente, dove il tasso di copertura si attestava al 93,1%. In lieve aumento anche i bambini i cui genitori hanno espresso l’obiezione alla vaccinazione, saliti all’8,8% rispetto al 6,6% del 2018. Per quanto riguarda invece il vaccino trivalente (morbillo, parotite e rosolia) il tasso di copertura registrato nel 2019 si attesta all’85,4% rispetto all’89,1% dell’anno precedente, con – anche in questo caso – un aumento dell’obiezione alla vaccinazione passata dal 9,6% al 12,13%).

REPUBBLICA DI SAN MARINO.  Promuovere la cultura delle vaccinazioni e mantenere tassi di copertura nella popolazione tali da impedire la diffusione di malattie infettive e prevenibili con possibile esito invalidante o fatale è uno degli obiettivi primari di salute perseguiti dalla Repubblica di San Marino che ogni anno aderisce alle [...]

27 agosto 2020 0 commenti

Rimini. Controlli sul conferimento rifiuti. L’affidamento al Gev. Le oltre 700 le sanzioni fatte dal 2014.

Rimini. Controlli sul conferimento  rifiuti. L’affidamento al Gev. Le oltre 700 le sanzioni fatte dal 2014. Comportamenti che il comune di Rimini ha cercato di contrastare in diversi modi e, in particolare, con l’ordinanza che prevede l’attività di controllo sul corretto conferimento dei rifiuti . Azioni che hanno origine dal Regolamento avente ad oggetto “la vigilanza in materia di raccolta e conferimento dei rifiuti da parte degli utenti e sistema sanzionatorio” approvato, con una delibera di Consiglio d’ambito nel luglio 2016, da Atersir, l'Agenzia territoriale dell'Emilia Romagna per i servizi idrici e rifiuti. Una norma che consente ai Comuni di esercitare le funzioni inerenti l’accertamento, la contestazione e l’applicazione delle sanzioni per le violazioni delle modalità di raccolta e conferimento dei rifiuti urbani da parte degli utenti del servizio. E’ in questo quadro normativo, che punta a salvaguardare gli interessi connessi all'ambiente attraverso la riduzione delle quantità di rifiuti indifferenziati destinati a smaltimento e quelli raccolti in modo differenziato da inviare a riciclaggio, che si inserisce l’accordo tra il comune di Rimini e le GEV - Guardie ecologiche volontarie riconosciute da leggi regionali come accertatori, con funzioni di polizia giudiziaria nel campo del corretto conferimento dei rifiuti. L’attività di controllo per il corretto conferimento dei rifiuti, che dovrà coprire tutto il territorio comunale, comprende fra le altre cose anche: la verifica dei sacchetti contenenti rifiuti; la verifica dei rifiuti abbandonati esternamente ai cassonetti stradali; l’assunzione d’informazioni e le indagini, volte all'identificazione del colpevole per il successivo sanzionamento da parte della Polizia locale; -l'effettiva compatibilità del rifiuto con la scelta del contenitore; -i controlli sulle attività produttive, commerciali o di servizi che hanno fatto domanda per la riduzione tariffaria; rapporti e comunicazioni costanti con gli uffici del settore Infrastrutture mobilità e Qualità ambientale, U.O. Qualità ambientale e al corpo di Polizia municipale, che rimane il soggetto preposto all’emissione della sanzione amministrativa pecuniaria; ed in fine anche l’organizzazione e la gestione di attività divulgativa in materia di educazione ambientale agli studenti delle scuole.

RIMINI. Sono stati approvati, nei giorni scorsi, tutti gli atti necessari a siglare l’accordo per l’affidamento del servizio di controllo sul corretto conferimento dei rifiuti da parte degli utenti e sul corretto funzionamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani,  al Corpo delle Guardie ecologiche volontarie – G.E.V. della provincia [...]

24 agosto 2020 0 commenti

Lugo. Dirette dal Meeting di Rimini. Con momenti di riflessione sull’Italia e sull’Europa del post – Covid 19.

Lugo. Dirette dal Meeting di Rimini. Con momenti di riflessione sull’Italia e sull’Europa del post – Covid 19. Il Meeting sarà uno dei primi momenti di riflessione collettiva sull’Italia e l’Europa del post-Covid in programma dal 18 al 23 agosto . Quest'anno, causa i problemi derivanti dalla pandemia, verrà proposto in forma speciale, con pochissimi partecipanti in presenza al Palacongressi di Rimini, previa prenotazione, e con grande possibilità di fruizione online, sarà cioè trasmesso sulle piattaforme digitali (sito, social, canale Youtube). Il Centro culturale Umana avventura, insieme ad altri amici, propone alla città di Lugo di partecipare al Meeting, organizzando cinque 'dirette' e invitando le persone a condividere questi momenti nel rispetto delle norme anticovid, come occasioni di dialogo e di confronto costruttivo. Il programma, realizzato in collaborazione con la Fondazione Meeting per l’amicizia tra i popoli di Rimini, gode del patrocinio del comune di Lugo.

LUGO: DIRETTE DAL MEETING. Bernhard Scholz, neo presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia tra i popoli di Rimini ha detto: ‘Durante il lockdown abbiamo deciso di realizzare il Meeting, pur nelle limitazioni più stringenti imposte dall’emergenza, perché siamo convinti che la manifestazione potrà essere una grande occasione, dopo la fase [...]

17 agosto 2020 1 commento

Libano. Save the Children: ora sono i bambini che rischiano di non poter essere curati in ospedali al collasso.

Libano. Save the Children: ora sono i bambini che rischiano di non poter essere curati in ospedali al collasso. L’enorme esplosione nella capitale libanese ha devastato le comunità nel raggio di 10 km. Gli operatori di Save the Children sul posto hanno riferito che intere strade sono state spazzate via, e che i bambini sono dispersi, mentre le squadre di soccorso lavorano attraverso gli edifici distrutti per far uscire la gente dalle macerie. Edifici residenziali e commerciali sono stati devastati in quella che viene descritta come la più grande esplosione della storia recente del Libano. Gli ospedali di Beirut riferiscono che non sono in grado di curare altre vittime, poiché centinaia di letti si sono immediatamente riempiti dopo l'esplosione. I militari sono stati dispiegati per salvare coloro che sono rimasti intrappolati nelle macerie, mentre il personale medico sta curando i feriti per le strade. Save the Children conferma che i suoi uffici di Beirut, a circa cinque chilometri dal porto, sono stati gravemente danneggiati dall'esplosione, che ha scosso l'edificio e distrutto le facciate dei negozi del quartiere. Un team di risposta rapida è pronto a sostenere il governo nei prossimi giorni.

LIBANO. ( riceviamo e pubblichiamo). L’enorme esplosione nella capitale libanese ha devastato le comunità nel raggio di 10 km. Gli operatori di Save the Children sul posto hanno riferito che intere strade sono state spazzate via, e che i bambini sono dispersi, mentre le squadre di soccorso lavorano attraverso gli [...]

5 agosto 2020 0 commenti