Volontariato

 

Lugo. Torna il 25 Aprile la ‘Pedalata di primavera’. Una non competitiva per riscoprire la bicicletta.

Lugo. Torna il 25 Aprile la ‘Pedalata di primavera’. Una non competitiva per riscoprire la bicicletta. Il ritrovo è previsto alle 15 presso lo stabilimento Cevico di Lugo, dove ci sarà un punto ristoro e la consegna dei biglietti della contestuale lotteria. La partenza sarà alle 15.30 da via Fiumazzo, per un percorso di 10 km e arrivo alle 16.30 nel piazzale del Pavaglione per l’estrazione dei premi della lotteria. I premi di quest’anno sono due biciclette (una offerta dal Credito cooperativo ravennate, forlivese e imolese, una da Confcommercio Ascom), due prosciutti e due salami (offerti da Coop Alleanza 3.0 di Lugo), tre orologi (Orologeria Mainardi), un buono per il ritiro di una cassetta di sei bottiglie di vino (Cevico), due altoparlanti e un video sender (Teleco Group Spa). I premi non ritirati saranno immediatamente risorteggiati. Saranno premiati il gruppo più numeroso, il partecipante più anziano, quello più giovane e i veicoli più originali. Come ogni anno, la Pedalata di primavera rientra nell’ambito delle iniziative per celebrare l’anniversario della Liberazione.

LUGO. Mercoledì 25 aprile da Lugo partirà la 38esima Pedalata di primavera, manifestazione non competitiva e aperta a tutti che nasce per fare riscoprire l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto salutare, ecologico ed economico. Si attendono per l’evento circa ottocento partecipanti. Il ritrovo è previsto alle 15 presso lo [...]

23 aprile 2018 0 commenti

Montefiore Conca. Trekking ( 29 aprile) nelle terre dell’Ungaro. Alla scoperta della Valconca.

Montefiore Conca. Trekking ( 29 aprile) nelle terre dell’Ungaro. Alla scoperta della Valconca. Accompagnati dalla guida escursionistica abilitata AIGAE Alessandro Allegrucci domenica 29 aprile, con partenza alle ore 10,30 da p.zza della Libertà, prende avvio un trekking alla scoperta dell’entroterra romagnolo. Si passeggerà alla scoperta delle bellezze paesaggistiche della media Valle del Conca tra i paesaggi agrari, boschi e selve. Dalla possente roccaforte malatestiana si percorreranno sentieri e carrarecce, tra impluvi e dolci versanti collinari, per toccare i tre rilievi che formano la corona dell’entroterra riminese: monte Auro, monte Maggiore e monte Faggeto. Tra boschi relitti ed emergenze naturalistiche verrà raccontata una storia antica 23 milioni di anni: dal Miocene al grande dominio malatestiano dell’Ungaro, fino all’Ottocento, quando i grandi eventi storici modellarono quei paesaggi agrari che ancora oggi rappresentano una bellezza meritevole di conservazione e tutela.

VALCONCA. Dopo il successo delle passeggiate alla ricerca di erbe tra i sentieri montefioresi, per gli amanti del trekking arrivano percorsi escursionistici da non perdere nelle terre dell’Ungaro. Malatesta Ungaro fu signore di Montefiore Conca nella seconda metà del XIV secolo ed è a lui che, molto probabilmente, si devono [...]

23 aprile 2018 0 commenti

Faenza. Stop al bullismo. Incontro al ‘Sarti’ ( sabato 21 aprile, dalle 9,30) con gli studenti della Città.

Faenza. Stop al bullismo. Incontro al ‘Sarti’ ( sabato 21 aprile, dalle 9,30) con gli studenti della Città. Bullismo e cyberbullismo saranno affrontati attraverso un approccio interdisciplinare. Dopo i saluti di Francesca Goni, console provinciale della Federazione dei maestri del Lavoro – rappresentante di A.N.L.A. onlus Ravenna-Faenza e di A.N.S.E, interverranno: il senatore Stefano Collina, il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, l’assessore alle Politiche educative e giovanili del comune di Faenza Simona Sangiorgi, il direttore del periodico 'Esperienza' di A.N.L.A.Antonello Sacchi, il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna Cristina D’Aniello, il dirigente del commissariato di Lugo Angelo Tancredi, il presidente dell’associazione 'Cuore e territorio' Giovanni Morgese, l’editore Carlo Serafini, la psicoterapeuta Agata Manfredi e Gabriella Bigi, teacher di yoga della risata. Durante la mattinata verrà presentato in anteprima il cortometraggio contro il bullismo per la regia di Gerardo Lamattina che ha visto come protagonisti i ragazzi della scuola media 'Don Minzoni' di Ravenna, oltre ad alcuni studenti degli istituti comprensivi 'Guido Novello', 'Ricci Muratori' e 'Montanari'.

FAENZA. Si intitola ‘Stop al bullismo – insieme si può‘ l’incontro in programma per sabato 21 aprile al teatro Sarti di Faenza (in via Scaletta 10). Dalle 9.30 alle 12.30 esperti si confronteranno sul tema, alla presenza degli studenti dell’istituto comprensivo ‘Domenico Matteucci’ – Faenza Centro, Itip ‘Bucci‘, Istituto alberghiero di [...]

20 aprile 2018 0 commenti

Ausl Romagna. Donazione in memoria di un giovane morto nel 1992 di leucemia acuta mieloide.

Ausl Romagna. Donazione in memoria di un giovane morto nel 1992 di leucemia acuta mieloide. Importante donazione a favore dell’Ausl Romagna e in particolare all’unità operativa di 'Ematologia'. Erano presenti il primario, dottor Francesco Lanza e rappresentanti della famiglia che ha donato: Giuseppe Guernieri e l’avvocato Biagio Madonna.Giuseppe Guarnieri è il cugino di Anna Guernieri, una signora deceduta nel 2013 e che nel suo testamento olografo ha deciso di donare 120mila euro alla sanità ravennate, in memoria di Mauro Boscherini, figlio della signora Anna, e deceduto a causa di una leucemia nel 1992. La Leucemia acuta mieloide è una patologia che si origina frequentemente dalla trasformazione neoplastica di una cellula che altera i meccanismi che regolano la proliferazione e la differenziazione della cellula stessa, impedendole di moltiplicarsi. Ne consegue un accumulo, primariamente nel midollo osseo e poi nel sangue e in altri organi e tessuti, di cellule tumorali che proliferano autonomamente. Per di più il 40 per cento circa dei pazienti con leucemia acuta mieloide non presenta alterazioni citogenetiche facilmente identificabili. Recentemente, la disponibilità di innovativi strumenti di ricerca (piattaforme di sequenziamento) ha però consentito di identificare in modo accurato, ampio e sensibile una varietà di alterazioni molecolari presenti in un campione di sangue.

RAVENNA. Si è svolta presso la direzione sanitaria dell’ospedale ‘Santa Maria delle Croci’ di Ravenna, la presentazione di una importante donazione a favore dell’Ausl Romagna e in particolare all’unità operativa di ‘Ematologia’. Erano presenti il primario, dottor Francesco Lanza e rappresentanti della famiglia che ha donato: Giuseppe Guernieri e l’avvocato [...]

13 aprile 2018 0 commenti

Viserba Monte. Pratica MH e applicazioni alle varie disabilità alla Casa del teatro e della danza.

Viserba Monte. Pratica MH e applicazioni alle varie disabilità alla Casa del teatro e della danza. con il seminario Pratica MH e applicazioni alle varie disabilità, il percorso di formazione metodo Hobart, rivolto a chiunque desideri intraprendere una ricerca sul movimento danzato con finalità educative ed esplorare una metodologia innovativa basata sul linguaggio non verbale e su un dialogo musicale ricco e diversificato. Per favorire l’ingresso anche in itinere o la partecipazione a un singolo incontro a tema la formazione è stata strutturata in seminari a cadenza mensile che si svolgono nei fine settimana. Gli incontri del Metodo si svolgono presso La casa del teatro e della danza di Viserba Monte e sono guidati dal team di MC (Annachiara Cipriani, Milena Giorgetti, Manuela Graziani, Isabella Piva, Monica Tomasetti) con la responsabilità artistica di Claudio Gasparotto.

RIMINI VISERBA MONTE. Sabato 7 e domenica  8 aprile continua, con il seminario Pratica MH e applicazioni alle varie disabilità, il percorso di formazione Metodo Hobart, rivolto a chiunque desideri intraprendere una  ricerca sul movimento danzato con finalità educative ed esplorare una metodologia innovativa basata sul linguaggio non verbale e [...]

5 aprile 2018 0 commenti

Forlimpopoli. Ausl Romagna Cultura presenta il libro: ‘Nascere. Il parto dal tardoantico all’età moderna’.

Forlimpopoli.  Ausl Romagna Cultura presenta il libro: ‘Nascere. Il parto dal tardoantico all’età moderna’. La presentazione, moderata da Gianfranco Cerasoli, medico e membro del gruppo AUSL Cultura, proporrà agli intervenuti una pluralità di punti di vista su casi curiosi e insoliti relativo all'evento della nascita. Si alterneranno nel racconto Antonella Parmeggiani (storico), Alessandra Foscati (storico della Medicina) e Mirko Traversari (antropologo e fisico). Il parto - spiegano gli organizzatori - non è soltanto un atto biologico immutabile, ma anche un fenomeno storicizzabile, declinato in molteplici significati simbolici, vissuto e rappresentato in modi diversi, attraverso i secoli e i luoghi. Inoltre si trattava persino di un evento di grande drammaticità, fino a un passato recente, poiché, anche nelle realtà economicamente più avanzate, non di rado la nascita coincideva con la morte Infine è un fenomeno il cui studio coinvolge esperti afferenti a diversi ambiti di interesse, quali l’antropologia, la sociologia, la medicina e la storia della medicina, la religione e la politica.

FORLIMPOPOLI: Sabato 7 aprile, alle 16:30, presso la sala del Consiglio comunale di Forlimpopoli, verrà presentato il volume ‘Nascere. Il parto dalla tarda antichità all’età moderna’. La presentazione, moderata da Gianfranco Cerasoli, medico e membro del gruppo AUSL Cultura, proporrà agli intervenuti una pluralità di punti di vista su casi [...]

3 aprile 2018 0 commenti

Riccione. A trionfare è stata la solidarietà: 136 persone, 9.150 euro raccolti per l’assistenza domiciliare.

Riccione. A trionfare è stata la solidarietà: 136 persone, 9.150 euro raccolti per l’assistenza domiciliare. L’incasso verrà interamente utilizzato a sostegno dell’assistenza domiciliare per i pazienti di Riccione e dintorni che prevede, oltre alla classica attività di compagnia e ascolto da parte dei volontari, anche la competenza e la professionalità di un’operatrice socio-sanitaria, che possa garantire una continuità per quello che riguarda gli aspetti di accudimento del paziente, nel mantenimento delle autonomie residue e nella salvaguardia della dignità della persona anche e soprattutto nelle situazioni di solitudine. Fondamentale sarà anche l’apporto di una psicologa dedicata: poche malattie, infatti, sono in grado di sconvolgere l’individuo e coloro che gli stanno vicino come un tumore. La presenza di una psicologa è la miglior garanzia del benessere emotivo del paziente, al fine di perseguire una buona qualità di vita, promuovendo una presa in carico globale che non si limita ai soli bisogni medici e fisici, ma che rivolge una necessaria attenzione anche alle componenti psicologiche, sociali ed emotive che determinano l’intero vissuto della malattia.

RICCIONE. Venerdì 23 marzo, presso il Nautico Hotel, si è tenuta la tradizionale cena solidale della sede IOR di Riccione, dal titolo ‘Insieme per la speranza’. L’evento, oramai un appuntamento fisso per molti cittadini del Comune della Riviera romagnola, ha confermato la sua popolarità: i presenti in sala erano infatti [...]

30 marzo 2018 0 commenti

Rimini. Oltre ogni attesa. Da tutta Italia per festeggiare i 1300 ragazzi di San Patrignano.

Rimini. Oltre ogni attesa. Da tutta Italia per festeggiare i 1300 ragazzi di San Patrignano. Oltre ogni aspettativa, più di 250 partecipanti sono arrivati da Rimini e da tutta Italia entusiasti di festeggiare insieme a 1300 ragazzi e ragazze nel grande salone della Comunità. 'Gusta, ama, dona' tornerà il 16 maggio per la seconda tappa della mini rassegna, con una cena a quattro mani che vedrà protagonisti gli chef e volti noti della tivù: Alessandro Borghese e Cristiano Tomei.

RIMINI. “Nel 1978 è avvenuta la Fondazione di un valore, quello dell’accoglienza che a San Patrignano è diventato realtà e sinonimo di famiglia, rapporti, altruismo, comprensione. Valori che si intrecciano come tanti fili per costituire una trama che riesce a sostenere i ragazzi, il loro percorso di recupero, questo grande progetto [...]

28 marzo 2018 0 commenti

Lugo. Riaperto il bar del ‘Tondo’. Gestito dalla coop sociale San Vitale nel parco de ‘Il tondo’.

Lugo. Riaperto il bar del ‘Tondo’. Gestito dalla coop sociale San Vitale nel parco de ‘Il tondo’. Al taglio del nastro era presente il sindaco Davide Ranalli: 'Con il brindisi di oggi vogliamo augurarci che questo meraviglioso parco continui a essere un luogo di ritrovo per le persone - ha dichiarato il primo cittadino -. Nell’epoca in cui l’uomo si sente solo, dobbiamo investire nei luoghi della socialità: il parco del tondo ne è un esempio'. Il Bar del tondo rimarrà aperto fino al 30 novembre dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, il sabato e la domenica dalle 13.30 alle 18.30; nel periodo da metà maggio a fine settembre l’orario sarà prolungato dal lunedì al venerdì dalle 8.30 a mezzanotte e il sabato e la domenica dalle 13.30 a mezzanotte.

LUGO. Domenica 25 marzo ha riaperto per la stagione 2018 il bar gestito dalla cooperativa sociale San Vitale nel parco ‘Il tondo’ di Lugo. Al taglio del nastro era presente il sindaco Davide Ranalli: ‘Con il brindisi di oggi vogliamo augurarci che questo meraviglioso parco continui a essere un luogo di [...]

27 marzo 2018 0 commenti

Rimini. 3° Paleomeeting. Due giornate molto ricche di formazione, condivisione e divertimento.

Rimini. 3° Paleomeeting. Due giornate molto ricche di formazione, condivisione e divertimento. Il movimento culturale e scientifico della Paleodiet, che sta coinvolgendo sempre più medici, nutrizionisti ed operatori del benessere, e che sta cambiando la vita a milioni di persone nel mondo, scaturisce da una serie di ricerche scientifiche che hanno rivalutato la dieta dell’uomo primitivo. Alla base vi è il principio che gli esseri umani si sono evoluti come cacciatori-raccoglitori nel Paleolitico per 2,5 milioni di anni, cioè per circa 100.000 generazioni, periodo in cui si è forgiato in nostro DNA. Ben poca cosa per i nostri geni sta rappresentando l’attuale epoca Neolitica, iniziata solo 10.000 anni fa con sole 250 generazioni, l’avvento dell’agricoltura, dell’industrializzazione, dell’inquinamento e cambiamenti per i quali non siamo 'geneticamente' pronti. Da qui il concetto di 'discordanza evolutiva'. Medici, nutrizionisti, blogger, testimoni di rinascita parleranno di esperienze, di educazione, di ricerche scientifiche, di soluzioni pratiche che cambiano la vita delle persone donando benessere, forma fisica, lucidità mentale e performance, a patto di abbandonare le cattive abitudini indotte dalla società. L’inquinamento, i cibi industriali, l’agricoltura, gli allevamenti intensivi, la sedentarietà, lo stress cronico sono le cause del degrado dell’essere umano e della più grande emergenza sanitaria della nostra storia, che stiamo vivendo proprio in questo momento.

RIMINI. ( Riceviamo e pubblichiamo)   Tutto pronto per il più importante appuntamento italiano di Medicina e nutrizione evoluzionistica, quest’anno con un programma talmente nutrito da coprire un giorno in più: due giornate ricchissime di formazione, condivisione e divertimento. Il PALEOMEETING 2018 si terrà sabato 14 e domenica 15 aprile a Rimini, [...]

26 marzo 2018 0 commenti