Volontariato

 

Forlì-Cesena. 30 e 31 marzo, XVIII Giornata nazionale Unitalsi. Per il sostegno ai più fragili.

Forlì-Cesena. 30 e 31 marzo, XVIII Giornata nazionale Unitalsi. Per il sostegno ai più fragili. Della Giornata nazionale ne è stato profondo sostenitore FABRIZIO FRIZZI che, con la propria immagine e il proprio carisma, ha saputo testimoniare l'opera dei volontari dell'UNITALSI. Oggi, dopo la sua scomparsa, il testimone l'ha ereditato da FLAVIO INSINNA, che porterà la sua allegria onorando e ripercorrendo il cammino già tracciato. La parola d'ordine della XVIII Giornata nazionale è la 'pace', la stessa che l'UNITALSI idealmente annuncia offrendo una piantina di ulivo e di palma in cambio di un piccolo contributo che andrà a sostenere le attività e i progetti in tutti i territori. Nelle piazze di Forlì e di Cesena, dunque, verrà proposta una 'piantina d'ulivo', simbolo di pace e di solidarietà. Il ricavato delle offerte verrà utilizzato dall'UNITALSI per sostenere i suoi numerosi progetti di solidarietà al servizio delle fasce sociali più deboli. Tutto questo grazie al costante e generoso impegno degli oltre 52 mila soci unitalsiani presenti in tutta Italia.

FORLI’-CESENA. Sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 si terrà in tutta Italia e in particolare a Forlì e Cesena la XVIII GIORNATA NAZIONALE dell’UNITALSI (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e Santuari internazionali). Quest’anno questo importante appuntamento, ha come slogan ’Un’occasione di felicità. Con il tuo aiuto lo sarà per tutti!’. Della [...]

15 marzo 2019 0 commenti

Rimini. Povertà: nuovo centro in via De Warthema. Albergo sociale, unità di strada e housing first.

Rimini. Povertà: nuovo centro in via De Warthema. Albergo sociale, unità di strada e housing first. Il progetto che l’Amministrazione vuole proporre in collaborazione ed in co – progettazione con soggetti del terzo settore, prevede l’allestimento e la gestione del Centro di accoglienza a bassa soglia di prossima realizzazione in via De Warthema tenendo conto delle 'Linee di indirizzo per il contrasto alla grave emarginazione adulta in Italia'. Il centro si aggiunge ai due centri già presenti alla Capanna di Betlemme e alla Caritas. Durante il tempo di permanenza nella struttura le persone saranno supportate, mediante l’attivazione di alcuni interventi quali: percorsi di inclusione sociale e di capacitazione individuale e di gruppo; accoglienza e accompagnamento all’uso della struttura fornendo indicazioni sulle regole di convivenza, sulle possibilità di essere parte attiva al funzionamento del progetto stesso e promuovendo ogni iniziativa che può essere utile al consolidamento delle relazioni interne; promozione delle relazioni esterne alla struttura in collaborazione con i servizi territoriali; promozione delle relazioni esterne alla struttura che tengano conto del contesto di quartiere nella quale è inserito; sostegno in percorsi di crescita individuali attraverso l’ascolto, l’informazione, l’orientamento e l’accompagnamento ai servizi già strutturati; sono previsti monitoraggi, almeno di carattere semestrale per la verifica dello stato di avanzamento del progetto e la verifica del raggiungimento dei risultati attesi.

RIMINI. Sono 2.500 le famiglie in povertà nei 25 Comuni della provincia di Rimini, secondo i dati dell’ultimo Rapporto sulle povertà della Caritas di Rimini. Uno scenario che, per quanto riguarda il comune di Rimini, viene affrontato con un omogeneo e articolato insieme di servizi, strutture e risorse facente capo [...]

13 marzo 2019 0 commenti

Romagna. Tre quarti dei dipendenti dell’Azienda USL sono donne: 5.654 contro 1.108 uomini.

Romagna. Tre quarti dei dipendenti dell’Azienda USL sono donne:  5.654  contro 1.108 uomini. Al 31 dicembre 2018, il numero delle donne che a vario titolo lavoravano in Azienda è risultato pari a 11.383, (su un totale di 15.288 dipendenti), di cui 4.813 (il 42,28%) di età non superiore ai 45 anni. Tra le categorie più rappresentative, quella infermieristica è in testa con 5.654 lavoratrici donna contro 1.108 uomini in servizio su tutto il territorio aziendale. Al secondo posto, la categoria degli operatori tecnici addetti alla sicurezza OTA, degli operatori socio-sanitari OSS e degli ausiliari: 1.337 lavoratrici donna contro 214 uomini. Seguono poi i ‘camici rosa’: 1.250 professionisti medici e veterinari su un totale di 2.424. Complessivamente il 55.8% dei ruoli di dirigenza sono coperti da donne (si tenga conto che il medico ospedaliero rientra nella dirigenza medica). Per migliorare la condizione professionale e personale delle oltre 11.300 dipendenti donna, l’Azienda USL della Romagna ha messo in campo in questi anni diverse azioni, a partire dall’istituzione del Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG) che ha come scopo principale quello di promuovere il benessere organizzativo e contrastare ogni forma di discriminazione e di violenza morale e psichica dei lavoratori. Da alcuni mesi è stata designata anche la consigliera di Fiducia.

ROMAGNA. La sanità romagnola si conferma una realtà sempre più ‘rosa’: nel 2018 la percentuale di dipendenti donne dell’Azienda USL della Romagna è salita al 74.5% (73.3% nel 2015; 73.7% nel 2016, 74% nel 2017). Al 31 dicembre 2018, il numero delle donne che a vario titolo lavoravano in Azienda [...]

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti.

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop  RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti. Nella prima fase, il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo per un totale di 7 incontri a cadenza bisettimanale, a partire da giovedì 7 marzo fino all’appuntamento conclusivo di giovedì 30 maggio. Ogni incontro sarà occasione di confronto con professionisti del settore, educatori, medici e cooperatori, al fine di produrre uno scambio di conoscenze e competenze particolarmente indicato per coloro che si relazionano con i giovani attraverso lo sport e, dunque, possono svolgere un’importante funzione educativa. Attraverso lo sport, infatti, è possibile cogliere segnali di difficoltà e disagio espressi dalle nuove generazioni e, inoltre, si possono promuovere abitudini virtuose, come le modalità di relazione basate sul rispetto anche nei contesti competitivi, l’attenzione alle differenze, l’importanza dell’integrazione, la valorizzazione dei talenti, la leadership positiva. Il percorso è gratuito e prevede, per coloro che ne hanno diritto, l’assegnazione di crediti formativi riconosciuti dal Coni. Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 20.30 alle 23.00 presso la sede del CSI di Ravenna, in via Guidarello Guidarelli 7.

RAVENNA. Parte dal 7 marzo il progetto ‘Lo sport come risorsa educativa’, un percorso formativo rivolto ad allenatori di tutte le discipline, istruttori, insegnanti, educatori e, più in generale, a tutti coloro che sono interessati al ruolo pedagogico e costruttivo a cui lo sport può adempiere tra i più giovani. [...]

Rimini. Welfare: nel 2018 1.600 domande per reddito di inclusione e del reddito di solidarietà.

Rimini. Welfare: nel 2018 1.600 domande per reddito di inclusione e del reddito di solidarietà. Come noto, si tratta di due strumenti di contrasto alla povertà (uno specifico della regione Emilia Romagna, il Res, uno di scala nazionale, il Rei) che stanno già svolgendo, concretamente, un supporto a favore di coloro che in questi anni di dura crisi sono rimasti più indietro. Indicativamente, i contributi del REI per una famiglia di di 5 membri può arrivare ad euro 485,41 mentre il RES assegna 110,00 euro al primo componente del nucleo e una quota a scalare per ogni componente ulteriore della famiglia. 'Per quanto riguarda gli strumenti di sostegno al reddito e contrasto alla povertà, Io parto – commenta Gloria Lisi, assessore alla Protezione sociale delcomune di Rimini – dal concreto di esperienze come quella che da anni stiamo portando avanti a Rimini ed in Emilia Romagna, con il Reddito di inclusione (REI) e il Reddito di solidarietà (RES). Sono due strumenti, certamente parziali e perfettibili, che senza tanti proclami, ma grande concretezza, stanno già aiutando le famiglie più in difficoltà. Strumenti che vengono gestiti in maniera complessa e approfondita, anche con l'aiuto delle assistenti sociali, in grado di gestire anche le variabili sociali, umani e psicologiche delle famiglie in difficoltà. Sono sempre più convinta infatti che su aspetti così delicati della vita di tante persone non servono proclami o utopie politiche più o meno realizzabili, ma servizi dove ci si sporca le mani, come i nostri'.

RIMINI. Solo nel 2018 sono state 1.600 le domande presentate a Rimini per poter usufruire dei sussidi del Reddito di inclusione (REI) e il Reddito di solidarietà (RES); 600 le famiglie che hanno beneficiato dei contributi previsti. Come noto, si tratta di due strumenti di contrasto alla povertà (uno specifico [...]

Cesena. Al via le iniziative de ‘Il marzo delle donne’ con letture, concerti, approfondimenti e sport.

Cesena. Al via le iniziative de ‘Il marzo delle donne’  con letture, concerti, approfondimenti  e sport. Il 'Marzo delle donne' comincia mercoledì 6 marzo con due appuntamenti. Alle 19.30, presso il parco Ippodromo prende il via il Runnerdì della donna, camminata per tutti a cura di Women in run. Alle 21 al Tamla (vicolo Cesuola, 6) è previsto 'We reading tratti di donna – storie di diritti', una serata di letture inserita nel calendario della rassegna WeReading, a cura del progetto 'Tratti di donna' dell’associazione Iqbal di Cesena. Il programma proseguirà poi fino a metà di aprile, con una dozzina di appuntamenti che si possono raggruppare idealmente in tre filoni: culturale, informazione/formazione e sport.Due gli appuntamenti sportivi che si inseriscono nel programma del 'Marzo delle donne', entrambi curati da Women in Run ASD Gruppo regionale ex Sezione di Cesena. Il primo – come ricordato - è in programma mercoledì 6 marzo alle 19.30 con la camminata per tutti 'Runnerdì della donna' (partenza dall’Ippodromo di Cesena – Ingresso Pista Atletica). Venerdì 8 marzo appuntamento con 'Camminando con le Wir' con partenza alle 19.30 dalla Bottega equamente (via Carbonari 20 a , Mercato coperto).

CESENA. Le donne al centro, tra diritti e tutele, il rapporto con il proprio corpo, le malattie e la rinascita, l’educazione finanziaria e un focus speciale sulla comunicazione e le diversità. Si sviluppa su queste tematiche l’edizione 2019 di ‘Marzo delle donne‘, messo a punto da assessorato alle Politiche delle [...]

Villa Verucchio. Magico Carnevale al Centro Valmarecchia. Tutte le iniziative, dall’1 al 3 marzo.

Villa Verucchio. Magico Carnevale al Centro Valmarecchia. Tutte le iniziative, dall’1 al 3 marzo. Si inizia venerdì 1 marzo con il laboratorio artistico 'Viva il Carnevale', con tanti coriandoli, palloncini e truccabimbi. Si prosegue poi sabato 2 marzo con 'Ogni scherzo vale…', durante il quale verrà ideata, disegnata, colorata e infine creata la propria maschera di Carnevale. A seguire anche una spettacolare animazione di trampolieri, con gustosi dolcetti e una cascata di cioccolato. Infine, domenica 3, per concludere in bellezza i pomeriggi passati insieme al Centro Valmarecchia, ci sarà la possibilità di assistere al 'Magico party di Carnevale', con spettacoli di magia e sfilate dei bimbi in maschera con premi. Gli appuntamenti sono gratuiti.

VILLA VERUCCHIO.  Dall’1 al 3 marzo, dalle ore 15.30 alle 19, andranno in scena al Centro Valmarecchia – Via Statale Marecchia 38, Villa Verucchio – tre pomeriggi all’insegna del divertimento e della gioia per i più piccini, per festeggiare nel migliore dei modi la fine del periodo di Carnevale. Si inizia [...]

27 febbraio 2019 0 commenti

Voltana di Lugo. Settimana voltanese: antichi fasti per la festa di San Giuseppe ( 2 marzo/7 aprile).

Voltana di Lugo. Settimana voltanese: antichi fasti per la festa di San Giuseppe ( 2 marzo/7 aprile). Si comincia sabato 2 marzo alle 20.30 a Villa Ortolani, con l’evento 'Un incontro: arte e poesia', in cui la poesia di Enzo Dall’Ara incontra le foto-pitture di Lorenza Altamore e i mosaici di Patrizia Dalla Valle. Si continua martedì 12 marzo alle 11, nella biblioteca Ca’ vecchia, con la premiazione del concorso fotografico 'Cartoline da Voltana', rivolto agli studenti della scuola media. Dal 14 al 17 marzo torna la Sagra di San Giuseppe, quattro giorni di appuntamenti con musica, street food, mostre, laboratori artigianali e iniziative per bambini. Gli appuntamenti della 'Settimana voltanese'proseguono mercoledì 20 marzo al teatro parrocchiale 'Casa del bambino', alle 21, con la commedia dialettale 'Dal volt la vita l’è propi una fregheda'. Numerose anche le iniziative dedicate allo sport in palestra che culmineranno con il 15esimo trofeo di ginnastica artistica 'Agnese e Angelica Martini'.

VOLTANA DI LUGO. Da sabato 2 marzo torna a Voltana di Lugo la ‘Settimana voltanese’ con tanti appuntamenti nei diversi luoghi simbolo del paese. Culmine dei festeggiamenti sarà, come da tradizione, la Sagra di San Giuseppe, in programma da giovedì 14 a domenica 17 marzo. La Settimana voltanese, promossa dal [...]

27 febbraio 2019 0 commenti

Rimini. Via la plastica dal Marecchia. Ottimi risultati per la giornata ecologica organizzata dal CI.VI.VO.

Rimini. Via la plastica dal  Marecchia. Ottimi risultati per  la giornata ecologica organizzata  dal CI.VI.VO. L’iniziativa, organizzata assieme alla scuola primaria Anna Frank, era finalizzata alla raccolta dei rifiuti e della plastica abbandonata lungo il percorso ciclabile del fiume Marecchia nell’argine di Rivabella, dal ponte nuovo di via Coletti fino alla foce. Un intervento fondamentale per la salute del fiume e dell’ambiente che lo circonda, ma anche un momento educativo fondamentale per ritrovarsi, condividere un gesto di grande civiltà e diffondere una cultura ecosostenibile, attraverso il rispetto e la cura di uno dei più bei luoghi indennitari della nostra città. 
Giornate come queste sono particolarmente importanti, non solamente perché quantificano e riducono il livello di inquinamento dei rifiuti e della plastica nel nostro fiume, ma perché, alimentano un senso comune d’appartenenza e responsabilizzazione nei confronti dei luoghi che viviamo.

RIMINI. Erano davvero tante le persone che nel pomerigio di sabato scorso, 16 febbraio, si sono unite ai volontari del CI.VI.VO di Rivabella per la giornata ecologica nella pulizia del lungofiume. L’iniziativa, organizzata assieme alla scuola primaria Anna Frank, era finalizzata alla raccolta dei rifiuti e della plastica abbandonata lungo [...]

19 febbraio 2019 0 commenti

Castellania. Gli eventi e dove dormire nei luoghi del ‘Campionissimo’. Per trovarsi sempre in prima fila.

Castellania. Gli eventi e dove dormire nei luoghi del ‘Campionissimo’. Per trovarsi sempre in prima fila. Il cicloturismo nella bikenomics incide per 2 miliardi di euro. E il 2019, centenario della nascita di Fausto Coppi, è l'anno del cicloturismo.Si apre quindi una grande stagione cicloturistica per Castellania, il piccolissimo borgo piemontese (solo 90 abitanti) in provincia di Alessandria, famoso nel mondo per aver dato i natali lunedì 15 settembre 1919 al più grande campione di ciclismo di tutti i tempi, Fausto Coppi, il 'Campionissimo', l' 'Airone', come venne ribattezzato per le sue mitiche vittorie raggiunte con il più puro spirito sportivo.

CASTELLANIA. Si apre quindi una grande stagione cicloturistica per Castellania, il piccolissimo borgo piemontese (solo 90 abitanti) in provincia di Alessandria, famoso nel mondo per aver dato i natali  lunedì 15 settembre 1919 al più grande campione di ciclismo di tutti i tempi, Fausto Coppi, il ‘Campionissimo‘, l’ ‘Airone‘, come [...]

15 febbraio 2019 0 commenti