Web & Tech

 

Forlimpopoli. Imparare da lontano le ricette di Casa Artusi. I nuovi corsi di cucina online.

Forlimpopoli. Imparare da lontano le ricette di Casa Artusi.  I nuovi corsi di cucina online. In programma tre appuntamenti, che si inseriscono nella programmazione dei diversi corsi webinar a calendario, in cui ciascuna Marietta sarà protagonista con una propria ricetta, la migliore in quel campo, perché perfezionata nel tempo con continua pratica e buon gusto e, naturalmente, incontenibile passione. Si parte il 24 aprile alle ore 14:30 con le lasagne della Marietta Nadia. Secondo appuntamento l’8 maggio alle 10:30 per celebrare simbolicamente la festa della mamma con le tagliatelle (belle spesse come piacciono ai romagnoli) al ragù della Marietta Corrada. Dulcis in fundo, il 15 maggio alle ore 14:30 con il dessert iconico romagnolo: la zuppa inglese della Marietta Adele. In dialogo e accanto alle volontarie dell’Associazione delle Mariette, il giovane gastronomo, collaboratore di Casa Artusi, Mattia Fiandaca. Quale miglior modo della condivisione di un’esperienza in cucina per conoscere le ricette di casa?

FORLIMPOPOLI. Approda sul web la collaborazione fra Casa Artusi e l’Associazione delle Mariette con un ciclo di appuntamenti nel segno della tradizione. Infatti, se la modalità è quella, modernissima, messa a disposizione dalle nuove tecnologie, i contenuti sono  le ricette e i ‘trucchi’ della cucina di casa, tramandata per generazioni di [...]

20 aprile 2021 0 commenti

Emilia Romagna. Romagna a tavola e in delivery … con il gusto. Una ristorazione che resiste e non molla.

Emilia Romagna. Romagna a tavola e  in delivery … con il gusto. Una ristorazione che resiste e non molla. Ogni martedì, di buon ora, inizia la nostra ricerca di proposte a tema dei locali romagnoli di qualità. Partiamo da Ravenna la città del Sommo poeta e, dopo una breve incursione nei Lidi ravennati nord, ci dirigiamo in Bassa Romagna. Proseguiamo allora verso ovest in direzione di Imola per conoscere le iniziative dei locali della città e del circondario che abbraccia Dozza, Sasso Marconi e Solarolo. Ripartiamo dunque alla volta verso Faenza e del suo ricco circondario, che abbraccia Brisighella e valle del Lamone. In rotta verso sud ci dirigiamo a Forlì per poi addentraci nella valle del Sole, passando per Castrocaro Terme, valle del Montone e Dovadola, valle del Bidente da Meldola, e, dalla valle del fiume Rabbi, per Predappio. Dopo tanto volteggiare, via decisi verso Forlimpopoli, città artusiana, per salire verso Bertinoro, ' terrazza della Romagna'. Una volta a Cesena percorriamo le valli del Savio fino a Bagno di Romagna, e del Rubicone, per scoprire qualche iniziativa gastronomica di rilievo offerta in delivery. All’alba di mercoledì siamo a metà del nostro viaggio che prosegue lungo l’entroterra, a Savignano sul Rubicone, e a Santarcangelo, per poi risalire lungo la Valmarecchia, prima di tornare ad ammarare sulla riviera romagnola. Sulla Costa partiamo con la perlustrazione dei Lidi ravennati sud (Lido di Savio , Milano Marittima) aperti in prevalenza nella stagione calda, per poi visitare l’antica città di Cervia, patria del sale, ed approdare a Cesenatico, ricca di ristoranti e trattorie, concentrati prevalentemente sul porto canale progettato da Leonardo da Vinci. Scendendo ulteriormente lungo la Costa attraversiamo Bellaria-Igea Marina raggiungendo le frazioni nord e sud di Rimini, tutte particolarmente vivaci durante la stagione turistica. Atterriamo quindi dentro la 'romana' Rimini che si allarga dal mare (tra Darsena e Marina centro) fino alle prime colline di San Marino. Ripartiamo successivamente alla volta di Riccione, Coriano, Misano Adriatico e Cattolica, per terminare il nostro viaggio settimanale a Morciano, nella valle del Conca.

EMILIA ROMAGNA. Romagna a tavola circuito gastronomico dal 2012 seleziona e sperimenta ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie e agriturismi romagnoli che si sono distinti per offerta gastronomica, servizio e location. Durante il lockdown abbiamo lavorato nell’ombra pubblicando gratuitamente i menù delle festività dei locali ‘Romagna a tavola’ a partire da Pasqua del [...]

15 aprile 2021 0 commenti

Alimentazione. Frutta e verdura fresche a domicilio. Ortago, primo e-commerce integrato in Veneto.

Alimentazione. Frutta e verdura fresche a domicilio. Ortago, primo e-commerce integrato in Veneto. È nato a Dolo, nel Veneziano il primo e-commerce con logistica integrata dove frutta e verdura si possono comperare a porzione, con consegna garantita in un minimo di 12 ore, che possono diventare al massimo 48 durante i fine settimana. L’azienda si chiama Ortago ed è stata fondata da Matteo Zorzato, imprenditore molto noto nel Veneziano e con una lunga storia famigliare nel settore dell’ortofrutta. Il suo modello è un unicum assoluto per il Triveneto. Il motivo? Riuscire a consegnare i freschi e i freschissimi è praticamente impossibile con la normale rete logistica esistente. Mantenere la temperatura tra gli otto e i dieci gradi, ossia quella ideale per la conservazione per gli ortaggi, è molto complicato; i camion frigo viaggiano tra gli zero e i quattro gradi, ed è troppo freddo. Per questo, fino ad oggi chi ha provato a realizzare un business di questo tipo si è fermato alle città e non è riuscito a raggiungere i piccoli Comuni. Il modello è assolutamente ecosostenibile. Il packaging è infatti riciclabile, sono delle scatoline in polistirolo alimentare. E alle persone piace.

VENETO. Si cambia abitudine. Volenti o nolenti si cambia. Frutta e verdura fresca, consegnata in ufficio o a casa a porzione. Ma anche pasti pronti, verdura cucinata (anche al vapore) e consegnata in contenitori riciclati. Nell’era degli ecommerce arriva una svolta storica per il fresco e il freschissimo in Veneto. [...]

7 aprile 2021 0 commenti

Rimini. Città della salute post Covid. Nuovi spazi e una piattaforma digitale per i nuovi bisogni sociali.

Rimini. Città della salute post Covid. Nuovi spazi e una piattaforma digitale per i nuovi bisogni sociali. Il progetto, elaborato in collaborazione con dipartimento di Sociologia e Diritto dell'economia dell'Università di Bologna (Campus della Romagna), prevede la messa a punto di una piattaforma digitale per il supporto psicosociale e la promozione del benessere. Si tratta di un servizio che fornirà ai cittadini una sorta di ‘cruscotto digitale’ dove l’utente che si collegherà troverà in tutti i servizi complementari a quelli sanitari a supporto del benessere e del sostegno psicosociale. Le localizzazioni per i primi Forum urbani sono stati individuate a Miramare, Viserba, all’ex Macello e Spadarolo, quest’ultimo al centro di un progetto già approvato dalla Giunta e candidato al finanziamento della regione Emilia Romagna (per circa 2,2 milioni) nell’ambito del programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare (Pinqua). Sempre nell’ottica di valorizzare gli spazi della città allo scopo di creare occasioni di socializzazione e di scambio, si andrà alla realizzazione di nuovi centri culturali e ricreativi di incontro fra generazioni, pensati in particolare per quelle aree più carenti di offerta di servizi e meno baricentriche. Il primo progetto è già partito e riguarda l’area dell’ex Tiro a volo, tra Spadarolo e Vergiano, che attraverso una convenzione con l’associazione Sorridolibero, diventerà un ‘parco’ dalle molteplici funzioni: punto di incontro, laboratori, giochi, incontri, cineforum, attività sportive oltre a iniziative musicali e teatrali, dedicati quindi a tutte le fasce d’età. Altri progetti sono in fase di definizione nelle zone di Santa Aquilina, a Corpolò vicino alla rinata piazza del Tituccio, al Centro ippico San Paolo.

RIMINI. Più soli, più fragili, più esposti. Il lockdown, le restrizioni e le incertezze legate alla pandemia hanno creato una crisi non solo economica, ma hanno creato fratture profonde nella società, nelle famiglie e negli individui. A farne le spese per primi sono stati i soggetti più vulnerabili, i cui disagi [...]

2 aprile 2021 0 commenti

Rimini. Al Comune altri 105 computer per scuole e famiglie. Oltre 1300 donazioni in meno di un anno.

Rimini. Al Comune altri 105 computer per scuole e famiglie. Oltre 1300 donazioni in meno di un anno. Un prezioso dono che si aggiunge ai 1200 pezzi di attrezzature informatica (pc, notebook e strumenti per la connessione internet) già distribuite a scuole e famiglie in meno di un anno. Si tratta di 80 computer donati dalla regione Emilia Romagna a cui se ne aggiungono altri 25 donati dalla realtà 'Trashware Cesena', che si occupa di rigenerazioni di macchine informatiche. Un’operazione importante che si è conclusa grazie al contatto con la consigliera regionale Nadia Rossi e grazie all’ass.re regionale alla Scuola Paola Salomoni, che ha fornito il contatto con la realtà cesenate. Personal computer che adesso verranno messi a disposizione delle scuole e degli studenti che ne faranno richiesta e che potranno essere utilizzati non solo per la DAD ma anche per sopperire alle diverse difficoltà economiche, accentuate da questa emergenza sanitaria, di nuclei familiari numerosi o che si trovano in difficoltà economica e non hanno risorse per acquistare le attrezzature informatiche necessarie a consentire ai propri figli di studiare. La distribuzione verrà fatta nelle prossime settimane con un avviso agli istituti comprensivi e alle scuole superiori e saranno distribuiti a seconda dello stato di necessità dei richiedenti. Una parte di questi pc (circa 30) sono già stati consegnati alla scuola Borgese, per il recente furto di computer subito alla fine del 2020. Nella scuola infatti adesso è stato installato anche un sistema di antifurto.

RIMINI. Sono 105 in tutto i personal computer desktop rigenerati, completi di schermo, tastiere e mouse che sono stati consegnati gratuitamente in via Ducale, direttamente al settore Scuola e Politiche educative. Un prezioso dono che si aggiunge ai 1200 pezzi di attrezzature informatica (pc, notebook e strumenti per la connessione [...]

31 marzo 2021 0 commenti

San Mauro Pascoli. Tech4Fashion Hub – A Villa Torlonia un incubatore di startup della moda e ICT.

San Mauro Pascoli. Tech4Fashion Hub – A Villa Torlonia un incubatore di startup della moda e ICT. Il progetto ha infatti ottenuto il finanziamento della regione Emilia Romagna a sostegno delle imprese innovative, pari a 248.000 euro a fronte di un costo complessivo di 310,000 euro. L’obiettivo principale del progetto è creare un incubatore che possa accogliere team e startup che abbiano come focus il settore della moda e dell’ICT, in modo tale che la creatività del distretto calzaturiero possa incontrare l’innovazione offerta dalle nuove tecnologie. Arricchendo il territorio di San Mauro Pascoli e del Rubicone e le aziende locali con idee innovative. Tech4Fashion Hub mira a sostenere nuove imprese offrendo nuovi spazi, dotati di strumenti e tecnologie innovativi, nonchè servizi di consulenza manageriale, supporto nello sviluppo di relazioni e nella ricerca di finanziamenti. Il target di riferimento sono i giovani che intendano sviluppare progetti e idee imprenditoriali che integrino moda, digitalizzazione e sostenibilità. Parte integrante del progetto di incubazione sarà la collaborazione con il CERCAL, punto di riferimento nella formazione e trasmissione delle competenze del settore calzaturiero alle nuove generazioni.

San Mauro Pascoli (FC). Nasce a Villa Torlonia Tech4Fashion Hub, l’incubatone di start-up innovative nel campo della moda del fashion e dell’ICT. Il progetto ha infatti ottenuto il finanziamento della regione Emilia Romagna a sostegno delle imprese innovative, pari a 248.000  euro a fronte di un costo complessivo di 310,000 [...]

29 marzo 2021 0 commenti

Cesena. ‘Ricordo al futuro’: voci dal mondo. Terzo podcast del ciclo di letture a puntate on line.

Cesena. ‘Ricordo al futuro’: voci dal mondo. Terzo podcast del ciclo di letture a puntate on line. Maria Vittoria Scarlattei ( ERT Fondazione) legge un estratto da 'Disorientale' dell’autrice iraniana Négar Djavadi. Négar Djavadi è nata in Iran nel 1969 da una famiglia di intellettuali che sono stati protagonisti coraggiosi prima dell'opposizione iraniana allo Shah e poi all'ayatollah Khomeini. A undici anni è arrivata clandestinamente in Francia, attraversando a cavallo le montagne del Kurdistan con la madre e la sorella. Laureatasi all’Insas, una scuola di cinematografia di Bruxelles, ha lavorato per molti anni dietro la macchina da presa prima di dedicarsi alla scrittura di sceneggiature. Vive a Parigi. Disorientale, il suo romanzo d'esordio (edito in Italia da e/o), molto autobiografico, ha vinto vari premi. "L'idea del libro - ha dichiarato in un'intervista - è nata dalla voglia di raccontare una saga familiare con personaggi il cui destino è stato deviato dalla storia". Disorientale parla del rapporto tra generazioni e di cosa voglia dire essere straniero in una città. Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità, sull’Iran di ieri e l’Europa di oggi.

CESENA. Venerdì 26 marzo alle ore 18.00 sui canali di Uniradio e RadioEmiliaRomagna sarà on line il terzo podcast del ciclo Ricordo al futuro: voci dal mondo: Maria Vittoria Scarlattei (Compagnia permanente di ERT Fondazione) legge un estratto da Disorientale dell’autrice iraniana Négar Djavadi. Négar Djavadi è nata in Iran nel 1969 [...]

25 marzo 2021 0 commenti

Bellaria Igea Marina. In sicurezza il pontile al lago del Gelso. Dentro la frontiera del mercato digitale.

Bellaria Igea Marina. In sicurezza il pontile al lago del Gelso. Dentro la frontiera del mercato digitale. In collaborazione con la Cooperativa sociale 134, è stato riportato in condizioni di fruibilità e sicurezza il pontile del lago del Gelso. Continua intanto la promozione di Bellaria Igea Marina, utilizzando la nuova frontiera della promo commercializzazione con workshop online volti a mettere in contatto domanda e offerta tramite innovative piattaforme di web-matching. La DMO (Destination Marketing Organization) di Bellaria Igea Marina in tal senso si sta adoperando a promuovere il territorio e le sue molteplici opportunità di soggiorno, partecipando ad eventi digitali di B2B. Dopo l’ultima manifestazione in presenza: 'Lo sport in valigia' presso il TTG di ottobre a Rimini, Fondazione Verdeblu ha iniziato un nuovo percorso di promozione fieristica digitale. A novembre 2020, il primo evento online è stato quello del BITESP (Borsa internazionale del turismo esperienziale); a seguire 'IT WEB digital-workshop' nel febbraio 2021 con incontri B2B rivolti a tour operator, bus operator e agenzie viaggio di Germania, Austria, Svizzera ed Est Europa.

BELLARIA IGEA MARINA. In collaborazione con la Cooperativa sociale 134, è stato riportato in condizioni di fruibilità e sicurezza il pontile del lago del Gelso. Si tratta del primo di una serie di interventi che interesseranno strutture e manufatti presenti nell’area: per valorizzare e rendere sempre più gradevole la frequentazione di [...]

24 marzo 2021 0 commenti

Faenza. Le celebrazioni nella settimana del ‘Dantedì’. Entra nel vivo una ricca serie di iniziative.

Faenza. Le celebrazioni nella settimana del ‘Dantedì’. Entra nel vivo una ricca serie di iniziative. L' incontro è una delle tante occasioni in questo anno dantesco in cui si potrà rivedere insieme le tracce che la nostra città ha lasciato nella vita e nell'opera di Dante. Non per nulla, Faenza è stata definita come 'la più dantesca delle città romagnole dopo Ravenna' e numerosi sono i riferimenti alla nostra città presenti nella sua opera, in tutte e tre le cantiche della Commedia e anche nel De vulgari eloquentia: segno evidente di una familiarità di Dante con la nostra città. L’intervento sarà disponibile in diretta sui social (Facebook e YouTube) dell’associazione. Il 25 marzo invece verrà inaugurata digitalmente l’esposizione nella Sala del Settecento della Biblioteca Manfrediana, dedicata a edizioni preziose della Commedia risalenti al XVI secolo e altro materiale documentario dantesco che attraversa i secoli fino al XX. L’esposizione è intitolata 'Omaggio a Dante'. Il video dell’inaugurazione sarà pubblicato sul sito e sui social della Biblioteca e la mostra sarà aperta e visitabile compatibilmente con le normative legate alla gestione dell’emergenza sanitaria Covid-19.

FAENZA. Per il ciclo ‘Conferenze digitali‘, patrocinato dal Comitato nazionale Dante700-Mibact e a cura di Fatti d’arte, il 24 marzo 2021 alle 18.30 si terrà la conferenza del prof. Stefano Drei ’Dante e i Faentini‘, con Francesco Sanchini (Fatti d’arte). Questo incontro è una delle tante occasioni in questo anno dantesco [...]

23 marzo 2021 0 commenti

Misano Adriatico. Comunità e Autodromo insieme per la ricca ripartenza del ‘Parco dei motori’.

Misano Adriatico. Comunità e Autodromo insieme per la ricca ripartenza del ‘Parco dei motori’. La stagione del motorsport si avvia alla partenza e al Simoncelli sbocciano progetti che arricchiranno un anno che, con gli effetti della campagna vaccinale, tutti vogliono nel segno della ripartenza, a pieno ritmo e in sicurezza. Saltata per le problematiche Covid la presentazione del 6 marzo scorso, prende comunque vita un’annata con presupposti di ulteriore crescita.Protagoniste della MWC Square saranno anche le biciclette, che prenderanno definitivamente domicilio a MWC. Il progetto è far diventare MWC un hub di riferimento anche per i ciclisti con il coinvolgimento di un player delle green technology qual è Tecnobike di Luca Cassiani. Oltre a vendere e noleggiare ebike, saranno proposti tour sul territorio. Altro contributo green, l’installazione di ulteriori colonnine elettriche di ricarica, in aggiunta a quelle già presenti. A MWC Square protagonista anche la ristorazione, grazie al food&beverage di qualità a cura di Summetrade, società di Italian Exhibition Group (quotato sull’MTA di Borsa italiana, leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e fra i principali operatori europei). Il grande pubblico, all’interno della MWC Square, potrà avvalersi anche di vari esperti di formazione in ambito motoristico, grazie all’apporto della driving school Guidare Pilotare, della società Rebel e di Garage 51.

Misano World Circuit, 22 marzo 2021 – MWC è già in pista in vista della stagione 2021. La stagione del Motorsport si avvia alla partenza e al Simoncelli sbocciano progetti che arricchiranno un anno che, con gli effetti della campagna vaccinale, tutti vogliono nel segno della ripartenza, a pieno ritmo [...]

22 marzo 2021 0 commenti