Cervia. L’associazione culturale ‘Tomino Baldassarri’ si è presentata ufficialmente, la prima iniziativa a fine mese in ricordo del poeta scomparso.

Cervia. L’associazione culturale ‘Tomino Baldassarri’ si è presentata ufficialmente, la prima iniziativa a fine mese in ricordo del poeta scomparso.
tolmino baldassari Cervia

CERVIA. Mercoledì 20 maggio nella Sala del Consiglio comunale di Cervia, è stata presentata ufficialmente l’ Associazione culturale ‘Tolmino Baldassari’, dedicata al nostro illustre poeta, scomparso nel 2010.

Sono intervenuti il Presidente dell’associazione Roberto Zoffoli e il Sindaco Luca Coffari, alla presenza di numerose personalità, cittadini e amici di Tolmino. L’associazione ha sede in via Salara, 151 a Cannuzzo, proprio nella caratteristica casa del poeta, dove sull’entrata aveva scritto ‘Parva sed apta mihi (Piccola ma adatta a me).

QUESTI GLI OBIETTIVI principali dell’associazione: conservare ed ampliare la conoscenza della lingua dialettale e della tradizione romagnola nei vari ambiti, letterario, artistico, sociologico, enogastronomico; allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti e operatori sociali, per trasmettere l’amore e la conoscenza della cultura romagnola; proporre  convegni, conferenze, seminari, incontri di studio, eventi per promuovere lo spirito e gli ideali per una maturazione e crescita umana e civile.

Numerose le personalità del mondo della letteratura che hanno aderito all’associazione come Gianfranco Lauretano, Nevio Spadoni, Giuseppe Bellosi. E’ stato creato anche il sito internet www.tolminobaldassari.it  in cui si trova la biografia, la bibliografia, pagine di critica letteraria e tutte le informazioni su Tolmino Baldassari, e anche sull’attività promossa dall’associazione culturale.

Per i contatti è attiva l’ e-mail: tolminobaldassari@libero.it

La prima iniziativa ‘A casa di Tolmino’, organizzata dall’associazione, si svolgerà sabato 30 maggio alle ore 16 in via Salara, 151 a Cannuzzo, con il patrocinio del comune di Cervia. Verrà presentata l’ultima raccolta di poesie di Tolmino  ’Un mond ch’u s’è stret’, uscita postuma. La presentazione del libro  sarà a cura di Stefano Maldini insieme alla voce recitante di Ilario Sirri. Interverranno Roberto Zoffoli presidente dell’associazione e Gianfranco Lauretano critico letterario.

Il presidente Roberto Zoffoli:L’idea di costituire un’associazione culturale dedicata a Tolmino, è nata lo scorso anno dai familiari e dagli amici più stretti, che hanno sentito l’importanza di impegnarsi per portare avanti quei valori a lui tanto cari, come l’amore per la poesia, la letteratura, l’arte, la lingua italiana e la lingua dialettale. Quando mi è stato proposto di presiedere l’associazione mi sono sentito onorato, ma nello stesso tempo anche investito di una profonda responsabilità morale, soprattutto nei confronti di Tolmino, conoscendo il suo rigore, la sua precisione e la profonda dedizione della sua vita per la cultura. Sabato 30 maggio a casa di Tolmino si terrà la prima iniziativa organizzata dalla nostra associazione e vi aspettiamo con tanto entusiasmo‘.

Il sindaco Luca Coffari: ‘Un’associazione che porta il nome di Tolmino Baldassari è un vanto per tutta la nostra città. Siamo grati e orgogliosi che questa presentazione ufficiale sia avvenuta insieme all’amministrazione comunale. L’opera di Tolmino è una delle espressioni più alte della poesia italiana del novecento e il suo impegno per la cultura ora può essere degnamente portato avanti con iniziative, convegni, incontri con le scuole, a cui teneva particolarmente per sensibilizzare i ragazzi alla conoscenza della letteratura, della lingua e delle nostre tradizioni. Tutti gli esprimiamo gratitudine e siamo onorati di annoverarlo fra i nostri cittadini illustri, consapevoli che la sua poesia è una fontana che ci ristora e continuerà a dissetare tutti coloro che le si accostano’.


Ti potrebbe interessare anche...