Rimini. Per il Festival Rimini Jazz il concerto di apertura con la Swingers Orchestra diretta dal chitarrista Delio Barone.

Rimini. Per il Festival Rimini Jazz il concerto di apertura con la Swingers Orchestra diretta dal chitarrista Delio Barone.
Riccardo Mei

RIMINI. Sabato 19 settembre il festival Rimini Jazz inaugura la sua quindicesima edizione, che proseguirà poi sino a lunedì 21, sviluppandosi su tre serate consecutive, tutte al Teatro Novelli di Rimini con inizio alle ore 21 (biglietto intero euro 15, ridotto 10). Da sempre baluardo del jazz tradizionale, anche quest’anno Rimini Jazz esplorerà i vari e coinvolgenti stili del jazz delle origini, dal dixieland di New Orleans allo swing che conquistò le sale da ballo e da concerto degli anni Trenta e Quaranta.

La prima serata del festival vedrà sul palco la Swingers Orchestra diretta dal chitarrista Delio Barone: un ottetto ampliato per questa occasione dalla presenza del cantante Riccardo Mei. Celebre voce e volto televisivo, Mei si calerà nei panni del più famoso crooner di tutti i tempi: Frank Sinatra. A lui sarà infatti dedicato il programma musicale dello spettacolo: “Sinatra Meets Basie” pesca a piene mani nel repertorio di canzoni che The Voice eseguì in uno dei momenti più jazzistici e swinganti della sua carriera, spalleggiato dall’orchestra di Count Basie. A rilanciare le note di quella superlativa macchina da swing ci saranno, oltre a Delio Barone e Riccardo Mei, Sergio Orlandi (tromba), Giacomo Scanavini (trombone), Giulio Visibelli (sax alto e flauto), Tom Sheret (sax tenore), Gian Marco Gualandi (pianoforte), Enrico Lazzarini (contrabbasso) e Claudio Bonora (batteria).

Swingers Orchestra

Rimini Jazz è organizzato dall’Associazione Culturale Riminese ‘Amici del Jazz’ in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e con il patrocinio del Comune di Rimini, oltre che con il sostegno di diversi sponsor privati.

La Swingers Orchestra diretta dal chitarrista ferrarese Delio Barone seleziona i suoi componenti da un’ampia rosa di musicisti tra i più qualificati in Italia: strumentisti abituati a suonare con i big della musica italiana e internazionale, spesso convocati a far parte delle orchestre delle trasmissioni televisive di Rai e Mediaset.

In occasione del centenario della nascita di Frank Sinatra, la Swingers Orchestra porta in scena uno spettacolo incentrato sui brani del periodo in cui The Voice cantava con l’orchestra di Count Basie diretta da Quincy Jones. Negli anni Sessanta questo sodalizio ha prodotto lunghi tour che facevano immancabilmente tappa al Sands Hotel di Las Vegas, il cui casinò si guadagnò una fama intramontabile, anche grazie al fatto che Sinatra lì era di casa.

Il cantante, attore e doppiatore Riccardo Mei, grande appassionato di Frank Sinatra, interpreterà con la Swingers Orchestra il suo fantastico repertorio, rispolverando anche aneddoti e gag del famoso crooner. Riccardo Mei è da venti anni una delle voci per eccellenza della televisione italiana, con diversi programmi all’attivo: è lui che ci spiega le frontiere della scienza su Superquark, ci porta a vedere il mondo con Alle falde del Kilimangiaro, ci illustra i documentari estremi della serie Tabù di National Geographic in onda su Sky, ci racconta i misteri della scienza in Voyager. Riccardo Mei è la voce caratteristica ed espressiva che si ascolta in innumerevoli altri programmi, che interpreta racconti dei grandi autori della letteratura mondiale nelle Short Stories per il gruppo Repubblica-L’Espresso. Come attore, le sue interpretazioni in video di cronache medioevali nel programma Castelli d’Italia sono state viste in tutto il mondo su RAI International.

Ti potrebbe interessare anche...