Cesena. Due giorni dedicati ai libri e ai lettori alla Biblioteca Malatestiana con ‘Libriamoci fra le pagine’.

Cesena. Due giorni dedicati ai libri e ai lettori alla Biblioteca Malatestiana con ‘Libriamoci fra le pagine’.
Malatestiana Cesena

CESENA. Un weekend dedicato ai libri e ai lettori con ‘Libriamoci fra le Pagine‘, iniziativa promossa dal gruppo di lettura Libriamoci con il patrocinio del Comune di Cesena. Fra sabato 19 e domenica 20 settembre, le librerie di Cesena e la Biblioteca Malatestiana ospiteranno tavole rotonde, letture ad alta voce, discussioni sui libri, incontri con autori.

Molto ricco il programma. La mattinata di sabato 19 settembre sarà dedicata alle letture ad alta voce (a cura del gruppo Leggio) nelle varie librerie di Cesena. Si comincia alle ore 9.30 alla libreria Mondadori con la lettura di alcuni brani di ‘A voce alta’ di Bernhard Schlink. Alle 10.15 l’appuntamento è alla Feltrinelli con le pagine di ‘Tre cavalli’ di Erri De Luca; alle 11 nella libreria Giunti al Punto si leggerà ‘Fahrenheit 451′ di  Ray Bradbury; alle 11.45 alla libreria Bettini sarà protagonista ’84, Charing Cross Road’ di Helene Hanff. Infine, alle 14.30, nella Libreria.coop di Cesena si leggeranno alcuni brani da ‘Una solitudine troppo rumorosa’ di Bohumil Hrabal.

Nel pomeriggio di sabato, a partire dalle ore 16.30, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana è prevista  una tavola rotonda dedicata a ‘Il piacere della lettura’.

I lavori saranno aperti dai saluti dell’ Assessore alla Cultura Christian Castorri, dalla Dirigente del settore Cultura – Biblioteca Malatestiana Elisabetta Bovero e dalla Presidente dell’associazione Libriamoci di Cesena Franca Petrucci. All’incontro parteciperanno Massimo Siboni del gruppo di lettura Libriamoci, Alessandro Casalini scrittore, Elena Baredi insegnante, Daniela Bianchi della libreria Bettini. Modera Elisabetta Bovero, dirigente del settore Cultura – Biblioteca Malatestiana.

Il programma della giornata si concluderà alle ore 20,30, nella Sala al primo piano della Biblioteca Malatestiana, dove il gruppo di lettura Libriamoci, aperto alla cittadinanza, discuterà il libro del mese: La Chimera di Sebastiano Vassalli, autore recentemente scomparso, candidato al Premio Nobel 2015 per la letteratura.

Domenica 20 settembre si comincia alle ore 16 quando, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana si discuterà de “Il futuro del libro, il libro del futuro” con la partecipazione degli editori Francesco Giubilei (Historica), Mario Guaraldi (Guaraldi), Roberto Casalini (Il Ponte Vecchio), Gianfranco Fabbri (L’Arcolaio), Valter Raffaelli (Raffaelli). Modera Stefano Pasini del gruppo di lettura Libriamoci.

Alle ore 18, sempre in Aula Magna, Francesco Ciotti dialoga con Silvia Gentilini, autrice del libro “Parola alla polizia. La comunicazione efficace nella Polizia di Stato”, con Davide Brullo sul libro “Pierre o delle Ambiguità” e con Roberto Casalini, editore di “Poeti e scrittori di Romagna”.

La due giorni dedicata ai libri e alla lettura si concluderà alle 20.30, quando nell’Aula Magna della Malatestiana sarà proiettato ‘Al Centro dell’Uragano’ di Daniel Taradash  (USA 1956), con Bette Davis, Kim Hunter, Paul Kelly. Una scelta emblematica: il film, infatti, racconta della  bibliotecaria di una piccola cittadina del New England, che  lotta per mantenere l’integrità della sua biblioteca dagli attacchi del maccartismo.

A promuovere “Libriamoci fra le pagine” è l’associazione ‘Libriamoci-Cesena’, costituita formalmente nel febbraio 2015, ma già attiva da diversi anni come gruppo di lettura.

L’attività principale dell’associazione rimane, infatti, quella del gruppo di lettura “Libriamoci”, che si riunisce mensilmente (di norma il terzo sabato del mese) fin dal 2006 per discutere su un libro concordato di volta in volta dai lettori.

Più in  generale, l’’associazione si prefigge di promuovere la cultura letteraria come strumento fondamentale di uguaglianza e di rimozione degli ostacoli sociali che impediscono il pieno sviluppo della personalità umana.

A tale scopo:

-promuove la lettura tramite gli incontri periodici del gruppo di lettura;

-promuove iniziative che abbiano come soggetto principale il libro, utilizzando anche strumenti quali letture ad alta voce, incontri con l’autore, eventi di teatro e di cinema;

-collabora con le Istituzioni private e pubbliche ad   iniziative di carattere letterario e culturale’.

Per informazioni si può inviare una mail a libriamoci.cesena@gmail.com

Ti potrebbe interessare anche...