Ravenna & Dintorni

 

Lugo. Al Ptp le celebrazioni della ‘ Giornata del Tricolore’. Nel 222 esimo della nascita.

Lugo. Al Ptp le celebrazioni della ‘ Giornata del Tricolore’. Nel 222 esimo della nascita. Dopo i saluti del sindaco Davide Ranalli e della preside del Polo tecnico professionale Milla Lacchini, gli studenti dell’Istituto tecnico hanno presentato il loro lavoro 'Giuseppe Compagnoni e il Tricolore'. Ha fatto seguito l’intervento dello storico Michele D’Andrea, dal titolo 'L’inno svelato. Chiacchierata briosa su 'Il canto degli Italiani''. Michele D’Andrea è nato a Roma nel 1959, ha lavorato fino al dicembre 2012 nei ruoli della carriera direttiva della Presidenza della Repubblica, raggiungendo la qualifica di consigliere e maturando una vasta esperienza nel settore della comunicazione istituzionale e nella messaggistica. Storico, araldista, esperto della materia onorifica e cerimoniale, studioso della musica risorgimentale, ha al suo attivo una vasta produzione di natura scientifica e divulgativa, a partire dalle conferenze sull’inno nazionale avviate all’epoca della presidenza Ciampi. È autore dello stendardo presidenziale, dello stemma dell’Arma dei Carabinieri e delle revisioni degli stemmi della Marina e dell’Esercito; tiene seminari in materia di cerimoniale presso università, amministrazioni dello Stato e imprese. È in uscita, per i tipi di Feltrinelli-Gribaudo, Il galateo della corrispondenza. Strumenti, stili e formule di scrittura pubblica e privata. L’intervento conclusivo sarà a cura del prefetto di Ravenna Enrico Caterino.

LUGO. Sabato 16 marzo 2019 nell’aula magna del Polo tecnico professionale di Lugo, in via Lumagni 26, è stata celebrata la Giornata del Tricolore, nel 222 esimo della nascita della bandiera italiana, ideata e proposta dal lughese Giuseppe Compagnoni, evento organizzato dall’Unuci (Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia) di Lugo e [...]

17 marzo 2019 0 commenti

Lugo. Sull’ospedale investimenti e attività chirurgica in crescita. Facciamo il punto della situazione.

Lugo. Sull’ospedale investimenti e attività chirurgica in crescita. Facciamo il punto della situazione. Il Sindaco, accompagnato dal direttore generale dell’Ausl Marcello Tonini e dal direttore medico del Presidio dottor Paolo Fusaroli, ha quindi visitato vari reparti. Pronto soccorso. Sul fronte strutturale, va ribadito che è stata realizzata la nuova Osservazione breve intensiva (OBI) ed è stata ampliata l’intera area del triage/barrellati allo scopo di dedicare l’intero piano alle operazioni di Pronto soccorso, raddoppiando così di fatto gli spazi a disposizione. Grazie a questi interventi strutturali (l’OBI) – ha spiegato la primaria dottoressa Ivana Valenti - è stato possibile diminuire i ricoveri e, soprattutto, migliorare la diagnostica e il contenimento del rischio clinico. In queste aree è stata tra l’altro prevista ed è in corso di realizzazione una nuova Sala radiologica dedicata al Pronto soccorso grazie alla quale i pazienti che hanno bisogno di accertamenti radiologici non dovranno più essere trasportati e presi in carico dalla Radiologia, con un conseguente e significativo risparmio di tempo. Il tutto sarà completato, e dotato di un nuovo apparecchio radiologico, dopo l’estate. A questo fine è stato effettuato il trasferimento della postazione del 118. Gli accessi al Pronto soccorso nel 2018 sono stati poco meno di quarantamila. Radiologia. Anche qui molti e significativi lavori sono già stati fatti, per ospitare la nuova Tac (investimento di circa 500mila euro) e l’apparecchio radiologico telecomandato e una serie di interventi di riqualificazione energetica (investimento di 452mila euro). Oltre alle opere di edilizia ospedaliera, infatti, la valorizzazione del presidio ospedaliero Umberto I di Lugo passa anche dall’acquisizione di apparecchiature medicali di altissimo livello.

LUGO. Il presidio ospedaliero ‘Umberto I‘ di Lugo ha ospitato la visita del sindaco Davide Ranalli, già programmata da alcuni giorni, per fare il punto sulla situazione dell’ospedale.  COMMENTO. “Ogni anno come sindaci ci prendiamo l’impegno di monitorare lo stato del nostro ospedale – ha dichiarato il sindaco Ranalli -: rispetto [...]

16 marzo 2019 0 commenti

Passogatto di Lugo. Concerto di fine inverno 2019. Con il chitarrista Pierangelo Mugavero.

Passogatto di Lugo. Concerto di fine inverno 2019. Con il chitarrista Pierangelo Mugavero. Pierangelo Mugavero è chitarrista/arrangiatore della band reggae campana Paranza Vibes e dal 2015 con il suo trio inizia la collaborazione artistica con Nada, una delle più importanti e riconosciute voci italiane che ha scelto il chitarrista salernitano per il suo tour. Nello stesso anno prende vita il suo primo album tutto dedicato alla tecnica fingerstyle dal titolo 'St.Antonio Rag' e partecipa al New Sound Of Acoustic Guitar di Sarzana, classificandosi al secondo posto. Nel 2016 partecipa al Guitar Masters Festival insieme a tanti giovani fingerpicker da tutto il mondo e nello stesso anno duetta con il chitarrista australiano Tommy Emmanuel; nel 2017 oltre a svolgere un’intensa attività didattica sul territorio campano si laurea in chitarra jazz ed è proprio grazie agli studi jazz che Pierangelo amplia il suo linguaggio musicale spaziando tra vari generi e rendendo i suoi concerti un viaggio tra musiche e culture di tutto il mondo.

PASSOGATTO DI LUGO.  Concerto di fine inverno al circolo Arci di Passogatto di Lugo, in via Passogatto 10: sabato 16 marzo alle 21.30 l’appuntamento è con Pierangelo Mugavero. Pierangelo Mugavero è chitarrista/arrangiatore della band reggae campana Paranza Vibes e dal 2015 con il suo trio inizia la collaborazione artistica con Nada, [...]

15 marzo 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Unione: arriva la banda larga per aziende. Nuova call per manifestazione d’interesse.

Bassa Romagna. Unione: arriva la banda larga per aziende. Nuova call per manifestazione d’interesse. Il sindaco referente per il progetto Banda ultra larga, Nicola Pasi , commenta che per i Comuni della Bassa Romagna si tratta di un ulteriore passo in avanti sul tema dello sviluppo al servizio delle imprese del nostro territorio e che l'Unione continua così il suo percorso a favore dell'innovazione, un campo in cui la Bassa Romagna si sta accreditando come uno dei soggetti più dinamici. L’obiettivo, condiviso con la regione Emilia Romagna, per il prossimo futuro è quello di portare la banda ultra larga anche nelle case non adeguatamente servite dalle reti commerciali. Il Piano banda ultra larga della Regione ha infatti l’obiettivo di infrastrutturare in fibra ottica (internet fino a 1 Gb) l’intero territorio. L’azienda regionale Lepida si è aggiudicata il premio europeo 'European Broadband Awards 2016' nella categoria 'Riduzione costi e coinvestimenti' proprio grazie a questo modello che vede nella Bassa Romagna uno dei casi più significativi, con ben tredici aree artigianali attrezzate, quasi il 50% del totale regionale.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna apre una nuova call per la manifestazione di interesse per le imprese del territorio che intendono dotarsi di banda ultra larga. Già da anni l’Unione opera con l’obiettivo di realizzare infrastrutture per favorire l’offerta dei servizi di connettività a banda larga in [...]

13 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. In agosto i Campionati mondiali di tuta alare per la prima volta in Italia. Attesi oltre 80 atleti.

Ravenna. In agosto i Campionati mondiali di tuta alare per la prima volta in Italia. Attesi oltre 80 atleti. Il campionato mondiale, che è alla sua quinta edizione e sarà valevole anche come 1° Campionato federale europeo, richiamerà a Ravenna oltre 80 atleti provenienti da 25 Paesi e 15 giudici mondiali. Venerdì 23 agosto è prevista la cerimonia di apertura nel Marina Bay dove si svolgerà il lancio degli atleti con le bandiere delle proprie nazioni mentre la cerimonia di chiusura si terrà nell’aeroclub Pull Out con le premiazioni accompagnate dall’esibizione spettacolare del campione mondiale di aliante acrobatico, Luca Bertossio. Nell’occasione l’aeroclub Pull Out Ravenna festeggia il 30° anniversario della sua fondazione.

RAVENNA. I Campionati mondiali di tuta alare, in Italia per la prima volta, si terranno a Ravenna nell’aeroclub Pull Out dal 23 al 30 agosto 2019. Questo sport consiste nel lanciarsi da un aereo indossando la tuta alare, wingsuit in inglese, che aumenta la superficie del corpo umano conferendogli un profilo alare [...]

11 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. Eventi: ‘La Pietà’ di Giovanni Manfredini alla Biblioteca Classense visitabile fino al 14 marzo.

Ravenna. Eventi:  ‘La Pietà’ di Giovanni Manfredini alla Biblioteca Classense visitabile fino al 14 marzo. Manfredini ha presentato il suo lavoro nell'ambito della rassegna 'Ascoltare bellezza' , che ha portato nel 2018 quattro importanti artisti contemporanei ad esporre un'opera site-specific nella sala del Mosaico della Classense. L’esposizione di Giovanni Manfredini è stata inaugurata il 21 dicembre 2018, per il solstizio d'inverno, e ha subito registrato un notevole interesse di pubblico e stampa specialistica. La Pietà riporta il calco dell'artista, una tecnica molto particolare, frutto di attente sperimentazioni che vogliono richiamarci all'esperienza del Cristo. Presso il Museo della Città di Rimini Manfredini presenta Corpo Sacro, un’opera posta in relazione con la Pietà di Giovanni Bellini e con la scultura lignea di Giovanni Teutonico. Sue opere sono presenti in collezioni private e pubbliche e in diversi musei internazionali.

RAVENNA. E’ visitabile fino a giovedì 14 marzo nella sala del Mosaico della Biblioteca Classense l’opera di Giovanni Manfredini La Pietà (calco corporeo e tecnica mista su tavola, cm 200×150). Manfredini ha presentato il suo lavoro nell’ambito della rassegna ‘Ascoltare bellezza’ , che ha portato nel 2018 quattro importanti artisti contemporanei [...]

Unione dei Comuni.Finanziamenti: Bassa Romagna in Europa, Europa in Bassa Romagna.

Unione dei Comuni.Finanziamenti:  Bassa Romagna in Europa, Europa in Bassa Romagna. Energie rinnovabili, innovazione sociale e tecnologica, mobilità sostenibile, agroalimentare sono solo alcune delle linee tematiche su cui la Bassa Romagna punta per il prossimo ciclo di programmazione europea 2021-2027. A questo scopo alla fine del 2018 il servizio di Promozione territoriale dell'Unione ha strutturato al proprio interno un ufficio dedicato alla progettazione europea, con funzioni di scouting, informazione e anche supporto alla stesura di progetti europei di interesse per le realtà del territorio. Tra gli strumenti messi in campo a supporto delle attività dell'Ufficio Europa, una newsletter dedicata alle principali opportunità di finanziamento regionali, nazionali ed europee che possono essere di interesse per l'Unione della Bassa Romagna, i 9 Comuni che ne fanno parte e anche le realtà culturali, sociali e economiche del territorio.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei comuni della Bassa Romagna guarda con interesse all’Europa e alle possibilità di finanziamento che i bandi europei possono offrire su temi legati allo sviluppo del territorio. Energie rinnovabili, innovazione sociale e tecnologica, mobilità sostenibile, agroalimentare sono solo alcune delle linee tematiche su cui la Bassa Romagna [...]

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti.

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop  RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti. Nella prima fase, il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo per un totale di 7 incontri a cadenza bisettimanale, a partire da giovedì 7 marzo fino all’appuntamento conclusivo di giovedì 30 maggio. Ogni incontro sarà occasione di confronto con professionisti del settore, educatori, medici e cooperatori, al fine di produrre uno scambio di conoscenze e competenze particolarmente indicato per coloro che si relazionano con i giovani attraverso lo sport e, dunque, possono svolgere un’importante funzione educativa. Attraverso lo sport, infatti, è possibile cogliere segnali di difficoltà e disagio espressi dalle nuove generazioni e, inoltre, si possono promuovere abitudini virtuose, come le modalità di relazione basate sul rispetto anche nei contesti competitivi, l’attenzione alle differenze, l’importanza dell’integrazione, la valorizzazione dei talenti, la leadership positiva. Il percorso è gratuito e prevede, per coloro che ne hanno diritto, l’assegnazione di crediti formativi riconosciuti dal Coni. Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 20.30 alle 23.00 presso la sede del CSI di Ravenna, in via Guidarello Guidarelli 7.

RAVENNA. Parte dal 7 marzo il progetto ‘Lo sport come risorsa educativa’, un percorso formativo rivolto ad allenatori di tutte le discipline, istruttori, insegnanti, educatori e, più in generale, a tutti coloro che sono interessati al ruolo pedagogico e costruttivo a cui lo sport può adempiere tra i più giovani. [...]

Lugo. Nuovo sportello dell’Agenzia delle entrate. Un traguardo raggiunto con proiezioni sul futuro.

Lugo. Nuovo sportello dell’Agenzia delle entrate. Un traguardo raggiunto con proiezioni sul futuro. 'Questo è un momento importante, frutto di una battaglia iniziata anni fa, quando come Amministrazione abbiamo scelto di impegnarci per il mantenimento del Giudice di Pace a Lugo - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -. Una battaglia per la quale mi sono speso convintamente in prima persona, siccome dal mantenimento di questo servizio sarebbero dipese anche le sorti di altri servizi, che avrebbero comportato un notevole disagio per i cittadini, soprattutto per le fasce più deboli'. I contribuenti, in continuità con i servizi già erogati, possono sempre rivolgersi allo sportello presente per i servizi essenziali (rilascio di partita Iva, codice fiscale, tessera sanitaria, assistenza su comunicazioni di irregolarità, registrazione di atti e contratti di locazione, ricezione documenti, abilitazione ai servizi telematici). Per gli altri servizi, l’ufficio di riferimento è l’Ufficio territoriale di Ravenna, da cui lo sportello dipende. Cambia, per i nuovi contratti, il codice ufficio, che dal 4 marzo diventa Tgz. Lo Sportello è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 12.45, giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30.

LUGO. Lunedì 4 marzo è stato inaugurato il nuovo Sportello dell’Agenzia delle entrate a Lugo, in corso Matteotti 52. Al taglio del nastro erano presenti: Davide Ranalli, sindaco di Lugo; Massimo Meglio, capo settore Servizi e Consulenza, in rappresentanza della direzione regionale Emilia Romagna – Agenzia delle entrate; Giovanna Regina, capo [...]

Ravenna. Al ‘Delle Croci’ spazi più adeguati per odontoiatria. Nel 2018, oltre 9mila prestazioni.

Ravenna. Al ‘Delle Croci’ spazi più adeguati per odontoiatria. Nel 2018, oltre 9mila prestazioni. L’attività specialistica odontoiatrica di Ravenna svolge un’intensa opera di prevenzione e cura: nel corso del 2018, nel territorio del Distretto di Ravenna, sono state erogate 4.922 visite tra generiche e urgenti, 170 visite finalizzate alla chirurgia orale, 3.167 prestazioni di odontoiatria generica, 483 prestazioni di ortodonzia e relativi dispositivi destinati a pazienti di fascia d’età compresa tra 0 e 14 anni, 749 prestazioni di protesi dentale. L’assetto organizzativo prevede in particolare una sezione di attività di cura e prevenzione odontoiatrica ambulatoriale rivolta a pazienti portatori di disabilità e, nel caso di pazienti non collaboranti, è stato previsto il trattamento di cura in regime di anestesia generale che ha registrato, nello scorso anno, l’erogazione di prestazioni speciali per 46 pazienti pediatrici e 12 adulti. Una specifica sezione è rivolta alla gestione delle complicanze orali conseguenti alle terapie farmacologiche su pazienti affetti da patologie di tipo oncoematologico, che ha registrato l’erogazione di 223 prestazioni. Infine, in fattiva collaborazione integrata con le Unità operative ospedaliere sono state erogate 98 consulenze e trattamenti per pazienti in regime di ricovero ospedaliero ordinario.

RAVENNA. Spazi più adeguati e una miglior accoglienza per i pazienti delle cure odontoiatriche seguiti, a Ravenna, dall’Ausl Romagna grazie alla riorganizzazione e trasferimento degli ambulatori odontoiatrici dalla sede del Cmp (via Fiume Montone Abbandonato) all’ospedale ‘Santa Maria delleCroci’. Una scelta dunque collegata al potenziamento ed ampliamento dell’attività odontoiatrica in [...]