Ravenna & Dintorni

 

Cervia Milano Marittima. Il Comune addotta le misure per l’accesso agli Uffici comunali. Fino al 3 aprile.

Cervia Milano Marittima. Il Comune addotta le misure per l’accesso agli Uffici comunali. Fino al 3 aprile. Fino al 3 aprile 2020 pertanto i servizi al pubblico saranno erogati solo su appuntamento, con preghiera all'utenza di presentarsi all'orario prenotato al fine di evitare l'affollamento delle sale di attesa. Sarà comunque favorita, ove possibile, l'erogazione dei servizi in forma telematica, postale o telefonica e qualsiasi azione capace di ridurre code ed assembramenti nelle sale di attesa. Si ricorda al riguardo a cittadini e famiglie che dal sito del Comune www.comunecervia.it è possibile accedere a molti servizi on line forniti dall’Amministrazione comunale. Qui di seguito sono riportati numeri di telefono degli uffici aperti al pubblico per le prenotazioni degli appuntamenti.

CERVIA MILANO MARITTIMA. L’Amministrazione comunale, tra le misure per contenere il diffondersi del Coronavirus in ottemperanza alle direttive del Governo in materia e all’ultimo Dpcm del 8/03/2020, ha deciso di limitare l’attività degli uffici aperti al pubblico non solo per ridurre sensibilmente la circolazione di cittadini all’interno delle sedi comunali [...]

24 marzo 2020 0 commenti

Lugo. Mostra su Facebook dell’Archivio storico. Vita cittadina dalla Guerra alla Liberazione.

Lugo. Mostra su Facebook dell’Archivio storico. Vita cittadina dalla Guerra  alla Liberazione. Da giovedì 19 marzo comincia il viaggio della mostra con gli 'Avvisi alla Città' tra il 1931 e il 1939. Tutti i lunedì e i giovedì fino al 9 aprile verrà pubblicata una selezione di alcuni tra i più interessanti 'Avvisi alla Città' che negli anni dal 1931 al 1944 hanno segnato la vita dei lughesi di allora. A partire invece da lunedì 13 aprile verranno pubblicati, nel giorno esatto in cui nel 1945 furono prodotti e/o affissi, gli 'Avvisi alla Città' che hanno accompagnato i lughesi nel ritorno alla normalità della vita quotidiana. Saranno fruibili complessivamente più di 200 documenti. La mostra è visibile anche a chi non ha un profilo Facebook. Per 'visitarla' basta andare sul sito www.comune.lugo.ra.it, cliccare sulla sezione 'Guida Ai Servizi' e poi sulla pagina 'Archivio Storico' (nella colonna a sinistra), dove è disponibile il link per accedere ai contenuti della mostra.

LUGO. È iniziata lunedì 16 marzo la mostra ‘1945: finalmente liberi!’, inedita iniziativa dell’Archivio storico di Lugo, che pubblica da oggi sulla sua pagina Facebook una serie di “Avvisi alla Città” che hanno segnato la vita dei lughesi prima della Seconda guerra mondiale e dopo la Liberazione. La mostra permette [...]

17 marzo 2020 0 commenti

Ravenna. #myRavennAmbassadors, l’affascinante storia della città e del territorio letta dal divano di casa.

Ravenna. #myRavennAmbassadors, l’affascinante storia della città e del territorio letta dal divano di casa. Ai tempi del Covid-19 #myRavennAmbassadors è un inno d'amore alla bellezza di Ravenna, un viaggio attraverso i suoi luoghi e i suoi monumenti fatto di parole, visioni ed immagini. A raccontarlo di volta in volta scrittori, guide turistiche e ambientali, ma anche semplici cittadini. L'impossibilità a muoversi dalle proprie dimore in questi giorni ha spinto, infatti, il Servizio turismo a promuovere questo nuovo progetto, già in cantiere da tempo, finalizzato a un racconto collettivo della nostra città e delle sue bellezze. Da una parte brevi filmati video caricati direttamente sui profili istituzionali di @RavennaTourism. Chi desidera partecipare a questo racconto collettivo, può inviare la sua richiesta a turismo@comune.ra.it.

RAVENNA. Ai tempi del Covid-19 #myRavennAmbassadors è un inno d’amore alla bellezza di Ravenna, un viaggio attraverso i suoi luoghi e i suoi monumenti fatto di parole, visioni ed immagini. A raccontarlo di volta in volta scrittori, guide turistiche e ambientali, ma anche semplici cittadini. L’impossibilità a muoversi dalle proprie [...]

17 marzo 2020 0 commenti

Faenza. Covid 19: controlli della Polizia locale. 516 esercizi controllati e 124 persone fermate in strada.

Faenza. Covid 19: controlli della Polizia locale. 516 esercizi controllati e 124 persone fermate in strada. Nel weekend appena trascorso sono stati 516 gli esercizi commerciali controllati e 124 le persone fermate per strada per verificare le motivazioni per le quali si trovavano in quel momento fuori di casa. Se gli esercizi commerciali, compresi bar e locali di ristorazione sono risultati generalmente in regola, salvo alcune incomprensioni prontamente risolte, sono state invece 2 le persone denunciate per la palese violazione della norma che impone di restare a casa tranne che per motivi di necessità o di lavoro, inoltre, 20 autodichiarazioni sono state trasmesse alla polizia giudiziaria per verificarne la veridicità. Nei prossimi giorni i controlli, non solo proseguiranno, ma verranno intensificati. Si ricorda quindi alla cittadinanza di osservare tutte le prescrizioni contenute nei decreti del Governo e nelle ordinanze regionali.

FAENZA.  È un impegno massiccio quello messo in campo in questi giorni dalla Polizia locale dell’Unione della Romagna faentina per verificare il rispetto delle misure anti coronavirus contenute nei decreti emanati dal Governo e dagli Enti locali.  Nel weekend appena trascorso sono stati, infatti, 516 gli esercizi commerciali controllati e 124 le [...]

16 marzo 2020 0 commenti

Bassa Romagna. L’ appello della Presidente: ‘ Un ulteriore sforzo per superare questa dura emergenza’.

Bassa Romagna. L’ appello della Presidente: ‘ Un ulteriore sforzo per superare questa dura emergenza’. 'Per prima cosa vorrei ringraziare i cittadini, le imprese, il personale sanitario, le forze dell’ordine per il grande sacrificio cui ognuno di noi è chiamato in questi giorni di emergenza per l’intero Paese - esordisce la Presidente Proni -. Ci apprestiamo ad affrontare il primo fine settimana di restrizioni inevitabilmente molto più severe. Il territorio della Bassa Romagna ha reagito con grande responsabilità sin dall’inizio dell’emergenza e ora è chiamato a un ulteriore sforzo. Non dobbiamo affollare i parchi e le aree verdi e dobbiamo continuare a uscire soltanto per vere necessità. Verranno intensificati i controlli per il rispetto delle disposizioni ministeriali: prima di tutto però quello che deve motivarci è il rispetto per noi stessi e per gli altri. È l’unico modo per superare assieme questo difficile momento e per ritrovarci il prima possibile con notizie positive per tutti noi'.

BASSA ROMAGNA. Un videomessaggio rivolto a tutti i cittadini: il sindaco Eleonora Proni, presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, lancia così il proprio appello a nome di tutti gli amministratori della Bassa Romagna, in vista del primo fine settimana con forti limitazioni alla circolazione.  “Per prima cosa vorrei ringraziare [...]

13 marzo 2020 0 commenti

Mura storiche: approvato intervento di consolidamento e di restauro nel tratto di via Zagarelli alle Mura.

Mura storiche: approvato intervento di consolidamento e di restauro nel tratto di via Zagarelli alle Mura. Si tratta del percorso murario di via Zagarelli alle Mura tra le vie Giovanni Pascoli e Giuseppe Mazzini; tali mura risalgono al periodo dell’imperatore Valentiniano III. Sono previsti lavori di rimozione delle erbe infestanti, arbusti e alberi e di consolidamento delle mura che presentano lesioni e cedimenti con la ricostruzione dei tratti crollati attraverso chiodature e tiranti e il ripristino dei riempimenti con iniezioni di resina epossidica a bassa viscosità miscelata con inerte dello stesso tipo di materiale di cui è costituita la muratura per la sigillatura sia delle fratture superficiali sia di quelle profonde. Una volta eseguito l’intervento strutturale di consolidamento si potrà quindi procedere al restauro degli elementi decorativi con l’impiego di materiali idonei a garantirne la conservazione senza eliminare la patina del tempo.

RAVENNA. E’ stato approvato dalla Giunta un intervento di consolidamento delle mura cittadine, di restauro degli elementi decorativi e messa in sicurezza. Si tratta del percorso murario di via Zagarelli alle Mura tra le vie Giovanni Pascoli e Giuseppe Mazzini; tali mura risalgono al periodo dell’imperatore Valentiniano III. Sono previsti [...]

12 marzo 2020 0 commenti

Ravenna. Aggiornamento. Le nuove misure di prevenzione e di contrasto alla diffusione del Coronavirus.

Ravenna. Aggiornamento. Le nuove misure di prevenzione e di contrasto alla diffusione del Coronavirus. Il presidente del Consiglio ha appena annunciato nuove misure di prevenzione e contrasto alla diffusione del Coronavirus: Chiusura di tutte le attività commerciali, di vendita al dettaglio, ad eccezione dei negozi di generi alimentari, di prima necessità, delle farmacie e delle parafarmacie; Chiusura di negozi, bar, pub, ristoranti e esercizi artigianali assimilabili. Consentite solo le consegne a domicilio; Chiusura di parrucchieri e centri estetici; Le industrie e le fabbriche e la logistica potranno continuare a svolgere le proprie attività produttive, assumendo protocolli di sicurezza adeguati a proteggere i propri lavoratori • Garantito lo svolgimento dei servizi pubblici essenziali tra cui i trasporti, i servizi di pubblica utilità, i servizi bancari, postali, finanziari, assicurativi. Nonché di tutte quelle attività accessorie rispetto al corretto funzionamento dei settori rimasti in attività; Garantite le attività del settore agricolo, zootecnico, di trasformazione agroalimentare comprese le filiere che offrono beni e servizi rispetto a queste attività.

RAVENNA.  Aggiornamenti ( giovedì 12 ). Il presidente del Consiglio ha appena annunciato nuove misure di prevenzione e contrasto alla diffusione del Coronavirus: • Chiusura di tutte le attività commerciali, di vendita al dettaglio, ad eccezione dei negozi di generi alimentari, di prima necessità, delle farmacie e delle parafarmacie • [...]

12 marzo 2020 0 commenti

Ravenna. Coronavirus: modifiche orari e accesso del pubblico ai vari uffici e sportelli decentrati.

Ravenna. Coronavirus: modifiche orari e accesso del pubblico ai vari uffici e sportelli decentrati. Gli uffici decentrati del comune di Ravenna riceveranno il pubblico esclusivamente su appuntamento, con preghiera all'utenza di presentarsi all'orario prenotato, al fine di evitare situazioni di sovraffollamento dei locali e della sala d'attesa. Per prenotare un appuntamento è possibile contattare i diversi uffici via mail o telefonicamente, nei regolari orari e giorni di apertura al pubblico, di cui forniamo elenco. L’ufficio Anagrafe è aperto dal lunedì al venerdì 8 - 13; giovedì anche 14.30 - 16.30. Gli sportelli saranno pertanto chiusi al pubblico nel pomeriggio di martedì 10 marzo e nella mattina di sabato 14. Si precisa che nelle giornate di chiusura gli appuntamenti per l’emissione della carta di identità elettronica sono confermati. Per i cambi di indirizzo e per le iscrizioni anagrafiche si invitano i cittadini a seguire la procedura già consolidata che prevede o l’appuntamento allo 0544/482482 oppure l’invio della modulistica reperibile sul sito www.comune.ra.it

RAVENNA. In ottemperanza alla normativa vigente sulle misure di contrasto e contenimento della diffusione del Coronavirus, da domani cambiano orari e modalità per l’accesso del pubblico agli uffici comunali (alcune modifiche erano già entrate in vigore nei giorni scorsi ma le si riportano nuovamente per completezza d’informazione).  Uffici decentrati Gli [...]

Ravennate. #Coronavirus: necessaria precisazione su eventi e competizioni sportive e sport di base locali.

Ravennate. #Coronavirus: necessaria precisazione su eventi e competizioni sportive e sport di base locali. 'Sono sospesi - si legge nel comunicato - gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; resta comunque consentito, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1° marzo 2020, e successive modificazioni (zona rossa, ndr) lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all’allegato 1, lettera d) (distanza di sicurezza personale di almeno un metro, ndr)'.

RAVENNATE. Per maggiore chiarezza, anche su richiesta di società sportive, si riporta l’intero testo della lettera c, comma 1, articolo 1 del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo con misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus. Nelle comunicazioni diffuse  [...]

Cervia Milano Marittima. Tutti uniti per fronteggiare il Covid-19. Positivo l’ incontro con le Associazioni.

Cervia Milano Marittima. Tutti uniti per fronteggiare il  Covid-19.  Positivo l’ incontro con le Associazioni. Massimo Medri ha convocato una seduta straordinaria del tavolo del turismo con le associazioni di categoria e Cervia Turismo. Con la stagione alle porte le categorie economiche hanno espresso forti preoccupazioni sulle ricadute negative nel settore turistico. A tale proposito il vice sindaco ha ribadito l’impegno dell’Amministrazione nell’agevolare, per quanto possibile, le attività con uno slittamento delle scadenze delle rate delle imposte comunali ed ha espresso la volontà di richiedere al governo, insieme ai comuni limitrofi e alla Provincia l’applicazione delle stesse agevolazioni fiscali definite per le zone rosse. Tutti si sono detti concordi per lavorare insieme evitando iniziative singole e slegate che potrebbero disperdere le forze e risultare inefficaci. Concordi inoltre per lavorare insieme e in sinergia con Regione e Comune per una comunicazione persuasiva agli associati per mantenere comportamenti quanto più efficaci possibile al contenimento del contagio. Grande compattezza anche su modalità di lavoro condiviso volte al rilancio dell’area e al suo riposizionamento sui mercati nazionali ed internazionali attraverso una campagna promozionale importante che è già allo studio di APT Servizi che partirà nelle prossime settimane. Nel frattempo si sta lavorando per mettere a punto un programma di azioni di comunicazione condiviso e sinergico che dia segnali positivi e metta in luce la reattività positiva della nostra terra mostrando nel contempo aspetti peculiari del nostro territorio come il mare, le pinete, l’area naturalistica del parco del Delta del Po e delle Saline .

CERVIA MILANO MARITTIMA. Il sindaco Massimo Medri ha convocato una seduta straordinaria del tavolo del turismo con le associazioni di categoria e Cervia Turismo. Il Sindaco ha esposto quanto attualmente si sta facendo per contenere e combattere gli effetti dell’emergenza Coronavirus. Oltre alle informazioni di tipo sanitario e le raccomandazioni relative [...]