Ravenna & Dintorni

 

Giovecca di Lugo. Alla scoperta della natura. Al parco ‘Gea – Il giardino del tempo’. In occasione di ‘Vivi il verde’.

Giovecca di Lugo. Alla scoperta della natura. Al parco ‘Gea – Il giardino del tempo’. In occasione di ‘Vivi il verde’. Sabato 21 settembre, dalle 15, possibile partecipare al laboratorio 'Argini segreti', in programma nei pressi dell’argine del fiume Santerno, adiacente al Parco. Il laboratorio è a cura del organizzazione Cestha (Centro sperimentale per la tutela degli habitat) di Ravenna e racconterà fra gioco e divertimento i segreti della flora e della fauna che abitano argini e golene di un fiume. Il laboratorio è adatto a bambini e adulti. È necessaria la prenotazione. Domenica 22 settembre, dalle 15, sarà possibile passeggiare tra fossili e sculture naturali del parco,Inoltre, nelle due giornate sarà possibile effettuare la visita guidata al percorso geo didattico, visitare il villaggio preistorico, camminare a piedi nudi nel giardino sensoriale e fare una merenda a km0. Nel corso delle iniziative saranno anche illustrati i laboratori e le attività proposte dal parco per l’anno scolastico 2019-2020. L'evento si inserisce nella rassegna regionale 'Vivi il verde 2019: intelligenza della natura e progetto umano', a cura dell'Istituto per i Beni artistici culturali e naturali e della regione Emilia Romagna, ed è supportato da sponsor privati del territorio.

GIOVECCA DI LUGO. Il parco geologico ‘Gea il giardino del tempo‘ di Giovecca di Lugo propone, in occasione di Vivi il verde, due giornate all’insegna della riscoperta della natura e dei suoi segreti. Sabato 21 settembre dalle 15 sarà possibile partecipare al laboratorio ‘Argini segreti’, in programma nei pressi dell’argine del [...]

20 settembre 2019 0 commenti

Ravenna. Ascoltare Bellezza 2019: l’opera ‘Submission’ di Arnold Mario Dall’O segna l’equinozio d’autunno.

Ravenna. Ascoltare Bellezza 2019: l’opera ‘Submission’ di Arnold Mario Dall’O segna l’equinozio d’autunno. Domenica 22 settembre, alle 18, nella sala del Mosaico della biblioteca Classense la terza mostra del ciclo 2019 di Ascoltare Bellezza con l’intervento artistico di Arnold Mario Dall’O.Insieme al pittore meranese sono annunciati l'assessore alla Cultura Elsa Signorino e il direttore della biblioteca Classense Maurizio Tarantino. La forza comunicativa trasmessa da Dall’O nella sua pittura si sottrae alle categorie disciplinari e viene trasformata in elemento di elaborazione concettuale. Anche con questo nuovo ed inedito lavoro chiamato 'Submission', che riprende un momento di straordinaria intensità come il rito dell'ordinazione sacerdotale, l’artista pone dialogo e riflessione all'interno del processo creativo. Si interroga sugli accadimenti che circondano i luoghi e il nostro essere, come a voler cristallizzare davanti ai nostri occhi gli attimi sulla parete, consegnarli alla nostra memoria sottraendoli al fluire quotidiano che tutto dissolve. La mostra è visibile fino al 22 novembre.

RAVENNA. Inaugura domenica 22 settembre,  alle 18,  nella sala del Mosaico della biblioteca Classense la terza  mostra del ciclo 2019 di  Ascoltare Bellezza  con l’intervento artistico di Arnold Mario Dall’O, con l‘opera di cm 245 x 220 dal titolo ‘Submission‘ creata appositamente per aprire l’equinozio d’autunno. Insieme al pittore meranese [...]

20 settembre 2019 0 commenti

Ravenna. La Divina Commedia nel mondo. Le traduzioni spagnole e la consegna del lauro dantesco.

Ravenna. La Divina Commedia nel mondo. Le traduzioni spagnole e la consegna del lauro dantesco. Sarà il sindaco Michele de Pascale a conferire l’ambito premio proprio per la centralità assoluta di Walter Della Monica nella storia culturale della città. 'Sue' sono alcune delle iniziative più fortunate della tradizione cittadina a partire da quel lontano Trebbo poetico che diede vita poi al Centro relazioni culturali, al premio Guidarello e alla Divina Commedia nel Mondo, rassegna originata dalla lettura integrale di Sermonti, che una geniale intuizione di Della Monica portò a Ravenna e che costituisce la prima esperienza nella storia di lettura commentata dell’intero poema sacro. La prima parte della serata sarà dedicata ad un approfondimento delle traduzioni spagnole. La ricezione di Dante in Spagna ha registrato una forte impennata nei periodi relativi ai due anniversari del XX secolo, quello del 1921 e quello del 1965.

RAVENNA. Venerdì 20 settembre, alle 21, nella basilica di San Francesco nell’ambito de ‘La Divina Commedia nel mondo’  verranno presentate le traduzioni spagnole da parte di Raffaele Pinto, con la lettura di Carmen Aldama e la conduzione di Anna De Lutiis. Dopo la lettura in spagnolo reciterà il canto nella [...]

19 settembre 2019 0 commenti

Ravenna. Istituto musicale ‘Verdi’ e ‘Accademia di belle arti’: approvati gli indirizzi per la statizzazione.

Ravenna. Istituto musicale ‘Verdi’ e ‘Accademia di belle arti’: approvati gli indirizzi per la statizzazione. La delibera è stata approvata con 27 voti favorevoli (gruppi di maggioranza e CambieRà, La Pigna, Lega nord, gruppo Misto, Ravenna in Comune) mentre il consigliere Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna non ha votato estraendo il badge. Alla delibera erano collegati due emendamenti (documenti allegati) del consigliere Ancisi entrambi respinti con la medesima votazione (19 voti contrari dei gruppi di maggioranza e 9 voti favorevoli da parte di CambieRà, La Pigna, Lega Nord, Lista per Ravenna, gruppo Misto, Ravenna in Comune). La delibera è stata presentata dall’ assessore all’istruzione superiore Ouidad Bakkali con la premessa di un puntuale excursus storico delle due Istituzioni di alta formazione artistica che vantano una tradizione ormai secolare nella città. Ha quindi ripercorso il lungo e complesso iter, che ha registrato negli anni rallentamenti e accelerazioni, finalizzato all’ ottenimento della statizzazione ormai prossima attraverso l’ultimo passaggio teso a definire la candidatura, che dovrà essere presentata entro il 30 settembre tramite la relativa piattaforma informatica. Tre i principali indirizzi contenuti nell’ atto deliberativo: il primo riguarda il progetto di federazione tra le due istituzioni, con l’obiettivo di creare un polo di alta formazione sul territorio. Accademia e Verdi manterranno la loro autonomia, accorpando però la gestione di alcune attività, come gli insegnamenti comuni a entrambi (inglese e informatica ad esempio), i servizi di diritto allo studio, promozione e orientamento. E anche la direzione amministrativa sarà unica.

RAVENNA. Lavori in Consiglio comunale. Nella recente seduta  (per chi volesse vederla http://bit.ly/archivio-sedute-cc) il Consiglio comunale ha approvato la delibera sul tema ‘Accademia di belle arti e Istituto di studi superiori musicali Verdi: indirizzi per la statizzazione’. La delibera è stata approvata con 27 voti favorevoli (gruppi di maggioranza e CambieRà, [...]

19 settembre 2019 0 commenti

Ravenna. Il Festival del turismo responsabile. Per riflettere insieme su sostenibilità, accoglienza e restanza.

Ravenna. Il Festival del turismo responsabile. Per  riflettere insieme su sostenibilità, accoglienza e restanza. Questa edizione, organizzata dall’agenzia di comunicazione Happy Minds, è stato organizzata con il patrocinio e la collaborazione del comune di Ravenna. IT.A.CÀ Ravenna aprirà con una giornata dedicata a studenti, operatori locali, professionisti del settore turistico e cittadini. Giovedì 19 a partire dalle ore 9.00 professionisti e content creators che lavorano nel sistema turistico nazionale porteranno la loro testimonianza sul tema del viaggio responsabile. Introdurrà la mattinata – alla quale parteciperanno 100 studenti provenienti da diversi istituti tecnici della città e della provincia - l’assessore con deleghe a Turismo, Coordinamento eventi, Smart city del comune di Ravenna Giacomo Costantini, interverranno poi Cecilia Pedroni e Lidia Marongiu dell’agenzia di comunicazione Happy Minds, che terranno una lezione frontale su basi, strumenti e best practice di marketing e digitale nel turismo responsabile, per passare alla testimonianza di Pietro Ienca, content creator e founder di Trip in Your Shoes, un’associazione no-profit che promuove una forma autentica di turismo responsabile, attraverso la camminata. La mattinata si concluderà con un momento di edutainment con un live game in cui gli studenti si sfideranno in un gioco a quiz sul tema della sostenibilità.

RAVENNA. Con il Festival IT.À.CA a Ravenna si parla di turismo sostenibile e responsabile con una nuova prospettiva che mette al centro le persone. In una terra che ha fatto dell’accoglienza il suo brand e in una città che ha saputo preservare nel tempo il suo grande patrimonio storico e [...]

18 settembre 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Apre la Festa del volontariato. Per conoscere un duro lavoro spesso svolto nell’ombra.

Bassa Romagna. Apre la  Festa del volontariato. Per conoscere un duro lavoro spesso svolto nell’ombra. Si tratta di una giornata intesa a dar voce e a far conoscere le numerose realtà associative, un momento per far comprendere ai cittadini il lavoro quotidiano, e spesso nell’ombra, svolto dai tanti volontari a favore di chi più ha bisogno. L’evento vedrà la presenza, per tutta la giornata, dei volontari delle tante associazioni intervenute. Banchetti espositivi delle associazioni con dimostrazioni interattive, con appuntamenti dedicati a grandi e piccini. Un vero momento di aggregazione e condivisione fra tutti i volontari. Ogni associazione avrà la possibilità di farsi conoscere esponendo materiali e documenti relativi ai propri ambiti di intervento. Ricchissimo il cartellone, che prende il via alle ore 10.

BASSA ROMAGNA. Torna anche quest’anno la Festa del volontariato Bassa Romagna organizzata dalla Consulta volontariato comuni della Bassa Romagna in collaborazione con l’associazione Per gli altri – Centro di servizio per il volontariato di Ravenna, e con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e del comune di Lugo. [...]

17 settembre 2019 0 commenti

Faenza. La Notte bianca del Mei prende forma: ecco le prime adesioni e le prime iniziative in programma.

Faenza. La Notte bianca del Mei prende forma: ecco le prime adesioni e le prime iniziative in programma. Il clou della Notte bianca del MEI saranno certamente i concerti che si terranno in piazza del Popolo con Morgan, Negrita, Tredici Pietro e altri ospiti condotti da Lorenzo Baglioni con Radio Bruno, al Teatro Masini con Cristina Dona’ e Ginevra Di Marco, Riccardo Sinigallia e Giovanni Truppi e in piazza delle Erbe sotto il Cantiere del Palazzo del Podestà con Fulminacci, Viito, Mon e tanti altri ospiti giovani emergenti. Saranno infine premiati: Horseloverfat e Quarto Stato, migliori band emergenti dell’anno, vincitori delle ultime due edizioni di Faenza Rock, storica rassegna mandfreda che sta facendo emergere i migliori dell’Unione faentina, il duo Bellavista & Soglia, migliori musicisti dell’anno del territorio, Michele Dotti, faentino noto in tutta Italia al via con il suo spettacolo musicale con la cantautrice Erica Boschiero realizzato da Jacopo Fo, la ricca messe di artisti e band emergenti che stanno emergendo dalla scuola di Artistation, mentre per i 50 anni di attivita’ nel settore saranno premiati Lega Hi-Fi e Cicognani Danze, eccellenze nel rispettivo settore tecnico e di ballo. Non mancheranno altri premi a sorpresa.

FAENZA. La nuova edizione del MEI 2019,  che celebra i 25 anni della manifestazione, si sta sempre più profilando con tante novità e elementi di innovazione. In particolare è certamente in aumento la rete di collaborazione a livello locale per accrescere la Notte Bianca del MEI 25  che si terrà sabato  5 [...]

17 settembre 2019 0 commenti

Lugo. ‘Amiciabbondanza’: mille euro all’Hospice. Anche per parlare della cultura’ dello stare accanto’.

Lugo. ‘Amiciabbondanza’: mille euro all’Hospice. Anche per parlare della cultura’ dello stare accanto’. Il dottor Montanari ha raccontato ai presenti il ruolo attuale dell’ Hospice e della Rete di Cure palliative per i pazienti con patologie croniche inguaribili e per le loro famiglie e il signor Briccolani ha illustrato origine e motivazioni del Centro sociale Amiciabbondanza e sottolineando il desiderio di contribuire al miglioramento di progetti locali, come quello dell’Hospice, che nei 10 anni di attività ha ospitato molti cittadini bagnacavallesi e ha creato un luogo di “cultura dello stare accanto” e dell’attenzione alla sofferenza, temi che molto stanno a cuore all’associazione stessa. L’incontro ha portato con se’ il proposito di proseguire la collaborazione nel creare occasioni di informazione sulla cultura di cure palliative all’ interno degli eventi 'festosi' che l’Associazione organizza.

LUGO. Mercoledì 4 settembre, l’associazione bagnacavallese ‘Amiciabbondanza’ ha donato la somma di mille euro all’hospice ‘Benedetta Corelli Grappadelli’ di Lugo. L’ evento è avvenuto nella Tisaneria dell’Hospice ed è stato allietato dall’intermezzo musicale a cura della pianista Maria Quaranta e da un rinfresco curato dai Volontari dell’Istituto oncologico romagnolo. Erano [...]

9 settembre 2019 0 commenti

Lugo. La storia delle colonie per l’infanzia. Mostra alla biblioteca ‘Trisi’ dal 5 al 18 settembre.

Lugo. La storia delle colonie per l’infanzia. Mostra alla biblioteca ‘Trisi’ dal 5 al 18 settembre. L'esposizione da inaugurare sabato 7 settembre, alle 10, nella sala Codazzi della Biblioteca. In questa occasione, la presentazione del volume omonimo, pubblicato dall'editore Longo di Ravenna, alla presenza dell’assessore alla Cultura del comune di Lugo Anna Giulia Gallegati, del direttore dell'Istituto per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea in Ravenna e provincia Giuseppe Masetti, della direttrice della Biblioteca Luciana Cumino, della curatrice del volume Roberta Mira, di Laura Orlandini e altri autori. Il volume - con saggi di Roberta Mira, Simona Salustri, Luca Rossi, Valter Balducci, Giancarlo Cerasoli e Laura Orlandini - affronta il tema delle colonie per l'infanzia durante il periodo fascista da diverse angolature. A partire dal progetto di fascistizzazione della gioventù, sono presi in esame diversi organismi coinvolti nella progettazione e nel funzionamento delle colonie, i rapporti fra le strutture centrali e quelle periferiche del Partito nazionale fascista e dell'Amministrazione statale e locale, gli aspetti architettonici degli edifici adibiti a colonia e il lavoro del personale - medici, direttrici, vigilatrici - impegnato a rafforzare la 'razza italiana' e a trasmettere ai giovani ospiti l'ideologia fascista.

LUGO. Da giovedì 5 a mercoledì 18 settembre è aperta nella biblioteca ‘Fabrizio Trisi‘ di Lugo la mostra ‘Colonie per l’infanzia sulla riviera romagnola. Pedagogia e architettura di regime‘, realizzata all’interno di un progetto di rete degli Istituti storici di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. L’esposizione  da inaugurare sabato 7 settembre alle [...]

6 settembre 2019 0 commenti

Faenza. Anche quest’anno al Mei, un racconto in pentagramma.Concorso per racconti in cinque righe.

Faenza. Anche quest’anno al Mei, un racconto in pentagramma.Concorso per racconti in cinque righe. 1. Il concorso è aperto a tutti i cittadini, italiani e stranieri, purché di età pari o superiore ai 14 anni alla data del 15/09/19. 2.La partecipazione al concorso è gratuita 3. Per la partecipazione dei minorenni è necessaria l’autorizzazione di uno dei genitori o di chi esercita la potestà parentale, esplicitata compilando il modulo di iscrizione al concorso. 4. Ogni autore può partecipare con un solo racconto originale, inedito (sia su carta che su web) e in lingua italiana. 5. Non si accettano opere anonime o il cui autore sia indicato con uno pseudonimo o nome d’arte. 6. Gli elaborati devono pervenire esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo info@musicacademy.it.

FAENZA. Anche quest’anno il concorso letterario in 5 righe, realizzato da Musicacademy! Il tema è ‘Quella volta al concerto‘ sempre riferito all’argomento musicale. Il tutto in collaborazione con la libreria Moby Dick che farebbe parte della giuria e offrirebbe un piccolo premio oltre ai nostri premi per l’iscrizione a  ns. [...]

5 settembre 2019 0 commenti