Ravenna & Dintorni

 

Ravenna. Maltempo, il Sindaco: ‘Situazione monitorata. Prudenza alla guida. Piogge in esaurimento’.

Ravenna. Maltempo, il Sindaco: ‘Situazione monitorata. Prudenza alla guida. Piogge in esaurimento’.

RAVENNA. Maltempo, il Sindaco: “Situazione sotto continuo monitoraggio. Raccomando la massima prudenza alla guida e in tutte le situazioni che richiedono attenzione. Piogge previste in progressivo esaurimento dalla mattinata di sabato 24 ma restano in vigore le allerte 24 e 25”. “Rispetto alle condizioni di maltempo che stanno interessando il [...]

24 febbraio 2018 0 commenti

Bassa Romagna. Dall’Unione la nuova allerta meteo. A causa del protrarsi delle piogge continue.

Bassa Romagna. Dall’Unione la nuova allerta meteo. A causa del protrarsi delle piogge continue. Si avranno precipitazioni deboli a carattere nevoso a partire da quote collinari, con accumuli dell'ordine di 10-20 cm progressivi dalla collina alla montagna, in attenuazione ed esaurimento durante la giornata di domani; possibili fenomeni di acqua mista a neve in pianura al primo mattino. La Protezione civile e la Polizia municipale dell'Unione dei comuni della Bassa Romagna provvederanno al monitoraggio della situazione in stretto contatto con il Consorzio di bonifica della Romagna occidentale. La centrale operativa della Pm e Protezione civile ha istituito il turno notturno dall'una alle sette di sabato 24 febbraio con un presidio in centrale e una pattuglia sul territorio. Solo in caso di emergenza, è possibile contattare il numero verde delle emergenze 800 072525.

BASSA ROMAGNA. L’agenzia regionale di Protezione civile ha emesso una nuova allerta per criticità idraulica che interesserà anche il territorio della Bassa Romagna. La perturbazione ancora presente sul territorio determinerà condizioni di maltempo fino alla prima parte della giornata di sabato 24 febbraio, con piogge deboli in progressivo esaurimento, ma [...]

23 febbraio 2018 0 commenti

Romagna occidentale. Emergenza idraulica in atto. Il Consorzio di bonifica impegnato sul campo.

Romagna occidentale. Emergenza idraulica in atto. Il Consorzio di bonifica impegnato sul campo. Il pluviometro installato presso l’impianto idrovoro Dane ha fatto registrare nel mese di febbraio una precipitazione cumulata di 165 mm, che ha ridotto fortemente la capacità di assorbimento del suolo agricolo. In queste condizioni la precipitazione delle ultime ore, attestatasi tra i 40 e i 50 mm, non poteva che determinare l’emergenza idraulica in corso. Fortunatamente al momento non si segnalano ancora tracimazioni dai canali, ma si assiste a un progressivo riempimento degli alvei. Già dalla scorsa notte sono in funzione tutti gli impianti idrovori a servizio dei bacini più depressi. In più si sta procedendo all’installazione di un gruppo di emergenza sul collettore generale del distretto di pianura Canale di bonifica in destra di Reno nella via Buonacquisto del comune di Lugo. Si è anche già provveduto all’attivazione del gruppo di pompaggio installato alla foce del diversivo dello scolo Brignani a monte dell’abitato di Lugo, allo scopo di alleggerire il carico idraulico del canale sottraendone una parte della portata immessa poi nel Canale dei Molini. Nella zona sud-ovest di Lugo è entrata in funzione la cassa d’espansione del Brignani che sta laminando gli eccessi di portata in risalita dal tratto tombinato del canale nel centro cittadino. Le situazioni più critiche a venerdì 23 riguardano la quota elevata nei principali collettori d’acque alte. In particolare a destare preoccupazione è il Canal Vela che trae origine dalla confluenza degli scoli Tratturo e Arginello all’altezza della discarica di Voltana. Quote particolarmente elevate si registrano anche nel Canale di bonifica Destra di Reno in corrispondenza del manufatto denominato Botte Selice alla foce dello Zaniolo, tra Conselice e Lavezzola, e nel collettore Fosso vecchio in comune di Bagnacavallo.

BASSA ROMAGNA. Le precipitazioni persistenti di questa settimana, destinate a durare anche nei prossimi giorni, stanno mettendo sotto forte pressione il reticolo di canali di bonifica nel territorio di pianura della Romagna occidentale tra il Sillaro e il Lamone. Per fronteggiare al meglio la situazione, il Consorzio di bonifica della [...]

23 febbraio 2018 0 commenti

Lugo. Centenario della morte di Francesco Baracca.Tanti eventi per celebrare l’asso dei cieli.

Lugo. Centenario della morte di Francesco Baracca.Tanti eventi per celebrare l’asso dei cieli. Le iniziative in programma, che si svolgeranno lungo tutto l’anno coinvolgendo il tessuto associativo lughese, culturale e sportivo, sono autorizzate dal Comitato per le celebrazioni del 100esimo anniversario della morte di Francesco Baracca, insediato nel luglio scorso. Il Comitato è presieduto dal sindaco di Lugo Davide Ranalli e diretto da Daniele Serafini, responsabile delle attività espositive del comune di Lugo e direttore del museo 'Francesco Baracca'. È composto dalle istituzioni e dalle associazioni legate al mondo dell’aviazione ed è stato creato in forte sinergia con l’Aeronautica militare italiana, che ha dato la propria disponibilità a partecipare nella persona del tenente colonnello Luca Carapellese. Ne fanno parte l’assessore alla Promozione urbana Pasquale Montalti, l’assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati e i rappresentanti dell’aeroclub 'Francesco Baracca', dell’Unuci di Lugo, delle associazioni 'La squadriglia del grifo', Asso Arma, Arma aeronautica, Storia e memoria della Bassa Romagna, Lions Club e Rotary Club Lugo. Qui gli appuntamenti previsti in occasione del centenario.

LUGO. Un anno dedicato a Francesco Baracca. Il 2018 vedrà infatti diversi appuntamenti organizzati in onore dell’asso dei cieli a cento anni dalla sua morte, avvenuta appunto il 19 giugno 1918. La città di Lugo vuole infatti celebrare Baracca, con iniziative volte a valorizzare la storia e la figura di un [...]

20 febbraio 2018 0 commenti

Faenza. Riti campestri. Danze, storie e sapori attorno al fuoco per i ‘Lòm a mêrz’ alla Torre di Oriolo.

Faenza. Riti campestri. Danze, storie e sapori attorno al fuoco per i ‘Lòm a mêrz’ alla Torre di Oriolo. A partire dalle ore 14.30 nel parco della torre saranno attivi un punto di ristorazione con specialità della tradizione romagnola e un’oasi del gusto con vini, succhi di frutta, mieli, paste, farine di grani antichi, olio, liquori e altri prodotti tipici in vendita e in degustazione. Gli amanti della natura potranno passeggiare lungo il sentiero dell’Amore guidati da Luciana Mazzotti per scoprire e riconoscere le erbe di Oriolo, mentre per i più piccoli e le famiglie saranno proposti giochi di un tempo e laboratori con il legno a cura di Sergio Spada, bibliotecario di Riolo Terme. Al calar del sole, come da tradizione, sarà acceso il grande falò propiziatorio dove bruciare rami secchi, resti delle potature e, simbolicamente, il freddo dell’inverno, invocando una primavera benevola per la campagna: un antico rito magico capace di resistere nei secoli. A riscaldare l’atmosfera con le musiche e danze della tradizione popolare attorno al fuoco sarà il contadino biologico, vignaiolo e musicista Pietro Bandini, in arte Quinzàn, fondatore del folk festival 'La musica nelle aie'.

FAENZA. E’ ricco come non mai il programma della Torre di Oriolo di Faenza per i ‘Lòm a mêrz‘, la festa popolare che ogni anno anima le campagne romagnole per salutare il passaggio dall’inverno alla primavera. Nell’ambito delle iniziative coordinate dal gruppo ‘Il lavoro dei contadini’, l’appuntamento nel parco ai [...]

19 febbraio 2018 0 commenti

Cotignola. Escursione urbana. Alla ricerca del bello che ancora non c’è ( sabato 17 febbraio, ore 14,30).

Cotignola. Escursione urbana. Alla ricerca del bello che ancora non c’è ( sabato 17 febbraio, ore 14,30). Il ritrovo è presso la biblioteca comunale 'Luigi Varoli', in corso Sforza 24; al termine è previsto un momento di ristoro con dolce e tè caldo. L’iniziativa segue quella già tenutasi a Barbiano e rientra nel progetto 'Il verde ci dona', realizzato dal comune di Cotignola in collaborazione con la cooperativa di artigianato 'Casa del cuculo'. L’Amministrazione comunale ha come obiettivo quello di raccogliere quante più osservazioni possibili da parte dei cittadini: aiuole spoglie, alberi mancanti, panchine o cestini in cattive condizioni o assenti, piccoli interventi di tinteggiatura, eccetera.

COTIGNOLA. Sabato 17 febbraio alle 14.30 a Cotignola ci sarà una passeggiata ‘alla ricerca del bello che ancora non c’è’. L’iniziativa è pensata per guardare la città con altri occhi e raccogliere spunti sugli aspetti migliorabili del verde pubblico: aree da pulire, alberi da ripiantare, fiori e piante che migliorerebbero [...]

17 febbraio 2018 0 commenti

Ravenna.Museo del territorio, un anno di attività. Con visite per c.a 4.100 utenti. Di sera e in estate.

Ravenna.Museo del territorio, un anno di attività. Con visite per c.a 4.100 utenti. Di sera e in estate. Durante il periodo estivo, per coinvolgere anche i turisti e offrire oro un’occasione originale, il Museo del territorio ha partecipato all’iniziativa Storia e storie in spiaggia proponendo insieme alla biblioteca comunale 8 appuntamenti in riva al mare dedicati alla storia dei paesi della Comunità Europea. Inoltre, come da consuetudine, i mercoledì sera di luglio e agosto sono stati dedicati ad attività didattiche ispirate all’Odissea che hanno coinvolto 120 bambini, molti dei quali in vacanza in città. Tra le attività del Museo ci sono anche le visite guidate alle collezioni, dedicate sia alle scolaresche che ai piccoli delle scuole dell’infanzia. Tra le novità del 2017 le serate de Il museo rinnovato.

RAVENNA. Nell’anno appena trascorso il Museo del territorio è stato visitato da circa 4.100 utenti. Le visite si concentrano prevalentemente durante le aperture serali estive e nelle giornate di martedì, giovedì e venerdì, quando è previsto l’orario pomeridiano dalle ore 15 alle 18. Il numero principale di visitatori è costituito [...]

10 febbraio 2018 0 commenti

Faenza. Lavori all’Ospedale con taglio del nastro per nuovi spogliatoi, studi, magazzini. E stanze di servizio.

Faenza. Lavori all’Ospedale con taglio del nastro per nuovi spogliatoi, studi, magazzini. E stanze di servizio. I lavori, seguiti dall’unità operativa 'Attività tecniche' dell’Ausl Romagna diretta dall’architetto Enrico Sabatini, coprono 600 metri quadrati complessivi e contemplano il totale rifacimento degli impianti, delle finiture e degli infissi interni. Al piano seminterrato sono stati realizzati depositi, al primo piano rialzato e secondo piano spogliatoi con una capienza atta a ricevere circa 200 operatori e gli altri locali a disposizione del personale. Un’ottantina gli operatori che già stanno utilizzando i nuovi locali.

FAENZA. Si è svolto un sobrio momento inaugurativo di locali per 600 metri quadrati, completamente ristrutturati, presso l’ospedale ‘Per gli infermi’ di Faenza. I locali sono suddivisi su tre dei quattro piani del fabbricato denominato Padiglione 11 (ex laboratorio analisi). Si tratta di nuovi studi medici, spogliatoi con relativi servizi [...]

10 febbraio 2018 0 commenti

Ravenna. Carraie e Santo Stefano si preparano a festeggiare il Carnevale. Sabato 10 febbraio.

Ravenna. Carraie e Santo Stefano si preparano a festeggiare il Carnevale. Sabato 10 febbraio. Sabato 10 febbraio, a partire dalle 20.30, nella sala 'Primo Bandini-Noco' a Carraie grandi e piccini potranno partecipare a giochi e sfilate in maschera, intrattenimento con animatori, musica e rinfresco con tipici dolci di Carnevale. Domenica 11 febbraio, a partire dalle 14, appuntamento con la festa di Carnevale nell’area della parrocchia di Santo Stefano. Interverranno pagliacci e truccabimbi, giochi, sfilata in maschera di tutti i bambini e una lotteria finale a premi. Sarà attivo anche un punto gastronomico con specialità tipiche carnevalesche. In caso di maltempo la festa si svolgerà al coperto. Le feste sono organizzate dai rispettivi Comitati cittadini delle due località in collaborazione con l’assessorato al Decentramento del Comune.

RAVENNA. Carraie e Santo Stefano si preparano a festeggiare il Carnevale. Sabato 10 febbraio, a partire dalle 20.30, nella sala ‘Primo Bandini-Noco‘ a Carraie grandi e piccini potranno partecipare a giochi e sfilate in maschera, intrattenimento con animatori, musica e rinfresco con tipici dolci di Carnevale. Domenica 11 febbraio, a partire [...]

9 febbraio 2018 0 commenti

Cotignola. Al parco’Pertini’ in arrivo la ‘Sagra dei formaggi’. Da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio.

Cotignola. Al parco’Pertini’ in arrivo la ‘Sagra dei formaggi’. Da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio. n programma musica e uno stand gastronomico attivo per tutta la durata dell’evento. Durante l’evento il parco ospita anche i festeggiamenti per Carnevale e San Valentino, in programma rispettivamente martedì 13 e mercoledì 14 febbraio alle 21 con la musica di Mattia Silvagni. Il ristorante è aperto tutte le sere a partire dalle 18.30, la domenica anche a pranzo dalle 12. Inoltre è attiva tutte le sere la pizzeria. Il menù prevede tagliere di formaggi, cappelletti in brodo e al ragù, passatelli, gnocchi di patate, polpette, stinco di maiale, tomino alla piastra, patate fritte e al forno, torta alla robiola e tiramisù. Per prenotazioni contattare il numero 0545 41685. È possibile parcheggiare in via Pertini e via Cenacchio. L’evento è organizzato dal centro sociale 'Il cotogno', in collaborazione con Ancescao e cooperativa sociale La traccia, con il patrocinio del comune di Cotignola.

COTIGNOLA. Da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio arriva al parco Pertini di Cotignola la Sagra dei formaggi. In programma musica e uno stand gastronomico attivo per tutta la durata dell’evento. Durante l’evento il parco ospita anche i festeggiamenti per Carnevale e San Valentino, in programma rispettivamente martedì 13 e [...]

8 febbraio 2018 0 commenti