Rubicone

 

San Mauro Pascoli. Un premio per Eugenio Finardi. A lui l’omaggio per i suoi 40 anni di carriera.

San Mauro Pascoli. Un premio per Eugenio Finardi. A lui l’omaggio per i suoi 40 anni di carriera. L'ospite centrale sarà Eugenio Finardi che riceverà il 1° Premio Pascoli, ma durante la serata si terrà anche la finale del concorso per emergenti intitolato al poeta al quale hanno partecipato oltre 70 concorrenti provenienti da tutta Italia. A sfidarsi saranno i cantautori e le cantautrici: Gianluca Di Santo di Como, Forse Giorgio di Roma, Elisa Genghini di Rimini, Vincenzo Salamone di Palermo, Giacomo Scudellari di Ravenna, Rita Zingariello di Gravina di Puglia. A Villa Torlonia Parco poesia Pascoli, Finardi riceverà il premio per i suoi 40 anni di carriera indipendente, costellata da tantissimi testi entrati a far parte delle 'antologie poetiche di vita quotidiana' di almeno tre generazioni. La consegna avverrà durante un incontro con il giornalista Enrico Deregibus, che condurrà anche l’intera serata. Il cantautore e rocker si esibirà poi in un live acustico esclusivo per la serata, portando in scena uno stralcio dello spettacolo 'Finardimente in due' con il chitarrista Giuvazza, con il quale ha già realizzato due album.

San Mauro Pascoli (FC). Nel paese di Giovanni Pascoli, San Mauro Pascoli, in Romagna, mercoledì 8 agosto sarà protagonista la canzone d’autore italiana con il “Premio Pascoli in musica”, grande ,evento di chiusura del festival ‘Il giardino della Poesia 2018′. L’ospite centrale sarà Eugenio Finardi che riceverà il 1° Premio [...]

7 agosto 2018 0 commenti

Gatteo mare. Cena romagnola in strada. Si festeggia anche così la ‘Notte bianca del cibo italiano’.

Gatteo mare. Cena romagnola in strada. Si festeggia anche così la ‘Notte bianca del cibo italiano’. Dedicata a Pellegrino Artusi storico scrittore, gastronomo e critico letterario italiano nato il 4 agosto del 1820 a Forlimpopoli in provincia di Forlì-Cesena, la Notte bianca è stata inserita nel ricco programma delle celebrazione per l’Anno del cibo italiano. Anche la capitale del Liscio quindi non poteva non celebrare con una lunghissima tavolata il cibo tipico della Romagna. L’evento 'Cena romagnola (Ins’l’era)' organizzato dall’ associazione Gatteo Mare Turismo in collaborazione con l’associazione Giulio Cesare apre i battenti già dalla mattina: alle 11.30 alla foce del Rubicone si svolgerà il tradizionale 'Lancio della caveja d'oro' e tuffo collettivo per recuperare il dorato trofeo.Tutti gli eventi sono a ingresso libero, ad eccezione della cena.

GATTEO MARE.  Anche a Gatteo Mare, con due giorni di anticipo si festeggia la Notte bianca del cibo italiano. Sarà infatti organizzata giovedì 2 agosto la grande ‘Cena romagnola’, un’occasione per celebrare anche sulla Foce del Rubicone “che il cibo italiano è un’esperienza di tradizione, di continuità e di sviluppo”. [...]

2 agosto 2018 0 commenti

Rubicone. Burattini e figure 2018: a Savignano, ecco gli ‘indimenticabili’ mercoledì dedicati alle famiglie.

Rubicone. Burattini e figure 2018: a Savignano, ecco gli ‘indimenticabili’ mercoledì dedicati alle famiglie. 'Burattini & figure' non poteva certo mancare a Savignano nel cuore del Rubicone, uno dei comuni che per primo ha creduto alla valenza culturale del Teatro di figura e che da quattro anni propone nelle serate estive la rassegna per la gioia di piccoli e grandi. In questi anni la rassegna è cresciuta e si è consolidata tanto da diventare parte integrante della Dolce estate savignanese. Si apre il sipario mercoledì 25 luglio con l’ultima produzione del Teatro del Drago, ossia la parata di strada con spettacolo da piazza finale La ballata di Apuleio, un evento magico e patafisico di una trasformazione burattinesca, che combina tre generi:il Teatro dei burattini, l’antica arte dei cantastorie e la giocoleria degli artisti di strada.

SAVIGNANO s/R. La rassegna è curata dal Teatro del drago di Ravenna/ Famiglia d’arte Monticelli dedicata alle famiglie e per tutta l’estate, metterà in rete , comuni grandi e piccoli della Romagna in un unico cartellone. Tanti spettacoli dal mare, alla collina, per i turisti e per i cittadini che [...]

24 luglio 2018 0 commenti

Savignano s/R. Parte il SiFest. Chi siamo oggi? Essere ed esistere sul nostro pianeta nel 2018.

Savignano s/R. Parte il SiFest. Chi siamo oggi? Essere ed esistere sul nostro pianeta nel 2018. Da sempre riferimento e interlocutore privilegiato per la scoperta di nuovi autori, ancora di più in questa 27esima edizione, SI FEST si pone l’obiettivo di favorire l’incontro delle nuove leve con il mondo professionale della fotografia, dando ai giovani spazio e visibilità. In questo filone di rinnovamento, si inserisce la nuova direzione artistica formata da tre professionisti e curatori del settore: Roberto Alfano, Laura De Marco e Christian Gattinoni. Dal loro prezioso contributo nasce il tema di quest’anno. Alle domande fondamentali che SI FEST pone ai suoi interlocutori e al suo pubblico, risponderà la fotografia stessa attraverso alcune delle sue più significative voci. Partendo da un punto di vista più intimo e personale, fino ad arrivare a categorie più complesse e globali che tengono insieme le nostre esistenze, la fotografia sarà la lente di ingrandimento attraverso la quale indagare e svelare le molteplici sfaccettature dello stato dei nostri tempi. La dimensione documentaristica e la dimensione più intima e contemporanea si intersecano nei lavori esposti mostrando la prospettiva innovatrice di SI FEST 2018. Le mostre scelte quest’anno dalla direzione artistica rispecchiano questa linea curatoriale caratterizzata dall’innovazione, che punta l’attenzione su artisti di fama internazionale, presentando lavori inediti, mai mostrati in Italia e di ricerca.

SAVIGNANO s/R. SI FEST, promosso come ogni anno dal comune di Savignano sul Rubicone, assessorato alla Cultura, e organizzato dall’associazione Savignano immagini, sarà lo scenario dal 14 al 30 settembre, di mostre, eventi, letture portfolio e premi fotografici, inserendosi fra le iniziative dell’Anno europeo patrimonio culturale 2018. In questa edizione SI [...]

19 luglio 2018 0 commenti

Gambettola. ‘Burattini e figure’ 2018, con ‘ Il rapimento del principe Carlo’. Estate per le famiglie.

Gambettola. ‘Burattini e figure’ 2018, con ‘ Il rapimento del principe Carlo’. Estate per le famiglie. 'Il rapimento del principe Carlo', da un testo della tradizione popolare del 1800 di e con Mauro e Andrea Monticelli, è uno spettacolo dedicato ai bambini e per famiglie . E’ un culto della compagnia, una delle più antiche Famiglie d’arte di spettacolo attiva nel settore dei burattini e delle marionette dalla prima metà del XIX secolo. Ideato da Mauro Monticelli e rappresentato dallo stesso Mauro insieme al fratello Andrea, Il rapimento del principe Carlo ha superato le 3000 repliche in Italia ed è stato tradotto in spagnolo, francese ed inglese. All’estero è stato rappresentato in quasi tutti i paesi dell’Unione Europea, Tunisia, Libia (Africa), Texas (USA), Giappone (Asia). La rassegna è organizzata dal Teatro del drago/Famiglia d’arte Monticelli di Ravenna, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura la regione Emilia Romagna e il Mibact (Ministero per i Beni e le Attività culturali.

GAMBETTOLA. Il primo appuntamento di Burattini e figure nel Rubicone è a Gambettola (fc) nella festosa piazza Aldo Moro, con uno spettacolo classico della tradizione burattinesca ‘ Il rapimento del Principe Carlo’ della compagnia Teatro del drago/ Famiglia d’arte Monticelli che cura anche la direzione artistica dell’intera rassegna dedicata  al [...]

25 giugno 2018 0 commenti

San Mauro. Collaborazione tra Comune e Cittadini. Un ‘fanciullino’ per il Parco Poesia Pascoli.

San Mauro. Collaborazione tra Comune e Cittadini. Un ‘fanciullino’ per il Parco Poesia Pascoli. La vincitrice e ideatrice del logo è Sara Bianchi, grafica e free lance di Bologna: il suo logo, insieme a quelli degli altri partecipanti che si sono posizionati in graduatoria, è stato esposto in mostra nella sala degli Archi. Sarà quindi il fanciullino il tratto distintivo del Parco Poesia Pascoli, che contraddistinguerà la comunicazione e la promozione dei luoghi pascoliani e al contempo degli eventi e dei progetti che fanno parte del Parco Poesia Pascoli. Sarà il fanciullino ad accogliere cittadini e turisti e ad accompagnarli alla riscoperta di questo lembo di terra, della Romagna; sarà il segno, la firma identificativa che rafforzerà la visibilità di San Mauro Pascoli, paese natio del poeta Giovanni Pascoli, proprio attraverso il Parco Poesia Pascoli, valorizzando la tradizione storica e culturale del territorio, per comunicarla adeguatamente ad un pubblico nazionale ed internazionale (cittadini e turisti), restando fortemente rappresentativo dell’identità di questo territorio e dei suoi contenuti culturali.

San Mauro Pascoli (FC). La luna, simbolo della natura e al contempo della poesia cosmica pascoliana, si offre allo sguardo meravigliato e intuitivo del fanciullino. Sono questi i tratti distintivi di quello che diventerà il logo ufficiale del Parco Poesia Pascoli, il luogo fisico e mentale dove poesia, cultura, innovazione [...]

28 maggio 2018 0 commenti

Gatteo Mare. Parte il Gatteo Mare Summer Village con un ricco calendario. Si chiude l’8 settembre.

Gatteo Mare. Parte il Gatteo Mare Summer Village con un ricco calendario. Si chiude l’8 settembre. Una occasione per conoscere nel dettaglio i numerosi appuntamenti previsti in questo ameno tratto di costa romagnola. Tradizioni, musica, intrattenimento, cibo. Al centro è La settimana del liscio, La notte del liscio e Folkint , oltre a tanti altri appuntamenti impedibili e con al centro Moreno Il biondo, il grande erede musicale della musica di Secondo Casadei che festeggia quest'anno i suoi 90 anni di attivita'. Di seguito il ricco calendario.

GATTEO MARE. Venerdì 25 maggio parte il Gatteo Mare Summer Village con un grande calendario di appuntamenti che si chiudono l’8 settembre. Al centro La settimana del liscio, La notte del liscio e Folkint , oltre a tanti altri appuntamenti impedibili e con al centro Moreno Il biondo, il grande erede musicale [...]

22 maggio 2018 0 commenti

San Mauro Pascoli. Contributi contro la marginalità sociale. Tutti i dati sui Servizi sociali nel 2017.

San Mauro Pascoli. Contributi contro la marginalità sociale. Tutti i dati sui Servizi sociali nel 2017. 'Gli strumenti che abbiamo a disposizione ci permettono di far fronte in un primo momento alle emergenze abitative e di sostegno al reddito, tramite concessioni di contributi per le utenze, spese abitative in genere, scolastiche, sanitarie e prestiti sull’onore, per poi andare a costruire un progetto di vita e recupero delle autonomie con la supervisione dell’assistente sociale tramite interventi di inserimento lavorativo. - spiega l'assessore ai Servizi sociali Denis Ermeti - A questi interventi va aggiunto il REI (reddito di inclusione) messo a disposizione dal Governo e il RES (reddito di solidarietà) introdotto dalla regione Emilia Romagna: entrambe queste misure prevedono un sostegno economico erogato nell’ambito di un progetto di attivazione sociale e di inserimento lavorativo. Nel dettaglio, i contributi erogati nell’anno 2017 ammontano a euro 65000 (nel 2016 sono stati 71000: riduzione dovuta anche alla recente messa a disposizione del REI e del RES). Si tratta di contributi che comprendono anche il bando per contributi economici per la fornitura di utenze domestiche che ha portato all’erogazione di 34500 euro nel 2017, mentre i contributi di sostegno al reddito sono stati 5300 euro, 13600 euro per le spese abitative, 3500 le spese scolastiche e 6500 gli inserimenti lavorativi'.

SAN MAURO PASCOLI. Sono diversi gli strumenti a disposizione dei servizi sociali a favore dei cittadini in stato di bisogno a prevenzione della marginalità sociale, finalizzati al recupero delle autonomie. Si tratta di strumenti messi in campo dall’Unione Rubicone e Mare di cui il comune di San Mauro Pascoli fa [...]

16 maggio 2018 0 commenti

Rubicone. Lunedì 7, a ‘Buono a sapersi’ ( Rai Uno) si parlerà di ‘fagiolini’, tra cucina e salute.

Rubicone. Lunedì 7, a ‘Buono a sapersi’ ( Rai Uno) si parlerà di ‘fagiolini’, tra cucina e salute. ORAZIO CASALINO, agronomo, illustrerà le principali varietà dei fagiolini, dando preziose indicazioni su come scegliere i migliori. LUCIA BIOLETTI, dietista, ne descriverà le proprietà benefiche, consigliando gli abbinamenti più salutari. Il professor GIANCARLO DI BATTISTA, direttore di Neurologia alla ASL Roma 1 dell’ospedale ‘San Filippo Neri’ di Roma, spiegherà come la vitamina B6, contenuta nei fagiolini, sia una valida alleata per chi soffre di gambe senza riposo. FEDERICA GIULIANI, maestra di cucina, mostrerà come realizzare la frittata soffiata di fagiolini. Le farà eco la collega VELIA DE ANGELIS, che, invece, proporrà una torta salata con fagiolini e pomodorini. Non mancherà un collegamento con l’inviato IVAN BACCHI, ospite di un’azienda che coltiva e lavora fagiolini a Savignano sul Rubicone (FC). Spazio anche al ‘borsino’ della spesa, con le quotazioni di mr. Prezzo CLAUDIO GUERRINI, dai banchi del mercato ‘Centrale’ di Rimini.

CESENATE& RUBICONE. Lunedì 7 maggio a ‘Buono a sapersi’, alle 11.05 su RAI UNO, con Elisa Isoardi si parlerà di ‘fagiolini’, versatili in cucina ed utili a chi soffre della sindrome delle gambe senza riposo. ORAZIO CASALINO, agronomo, illustrerà le principali varietà dei fagiolini, dando preziose indicazioni su come scegliere [...]

4 maggio 2018 0 commenti

San Mauro Pascoli. Il ‘Processo a Giulio Cesare’ è divenuto un libro, edito da ‘ Il Ponte vecchio’.

San Mauro Pascoli. Il ‘Processo a Giulio Cesare’ è divenuto un libro, edito da ‘ Il Ponte vecchio’. Processo a Cesare, a cura di Paolo Turroni, Società editrice 'Il ponte vecchio', Cesena 2018. Con testi di: Giovanni Brizzi, Luciano Canfora, Gianfranco Miro Gori, Cristina Ravara Montebelli, Daniela Romanelli, Paolo Turroni. 19 illustrazioni, pagg. 96, euro 10. Il volume curato da Paolo Turroni, curatore già del Processo al Rubicone edito nel 2014, è diviso in due parti: nella prima vengono pubblicati gli interventi dei quattro 'avvocati' che sono intervenuti al processo del 2016. Nella seconda parte sono presenti alcuni approfondimenti: Cristina Ravara Montebelli è intervenuta per delineare le caratteristiche del rapporto fra Giulio Cesare e l'arte, dal tempo antico fino alla modernità; Paolo Turroni ha passato in rassegna le opere letterarie di Cesare e quelle a lui dedicate, lungo un arco di tempo che dalla romanità giunge fino ai contemporanei; Gianfranco Miro Gori si è dedicato al cinema di argomento romano, senza dimenticare l'amato Fellini.

San Mauro Pascoli (5 aprile 2018) – Il Processo a Cesare del 2016 è divenuto un libro. A pubblicarlo Sammauroindustria, associazione che dal 2001 organizza alla Torre pascoliana a San Mauro il Processo del 10 agosto, evento di culto dell’estate in Riviera, con una media di un migliaio di partecipanti [...]

6 aprile 2018 0 commenti